Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Prostatite, calo di elezioni e tanta tristezza

Prostatite, calo di elezioni e tanta tristezza

Buonasera ragazzi,
come state? É molto che non scrivo sul forum, ed é un po che penso di scrivervi ma il lavoro mi sta prosciugando tempo ed energie.

Volevo provare ed esporvi un po le mie preoccupazioni e dubbi che da Ottobre mi porto dietro.
Provavo malessere generale, e verso ottobre noto che non andavo di corpo e quando riuscivo provavo dolore, dato che “odio” i medici e gli ospedali ho sempre evitato di fare una visita, quando mi sono effettivamente preoccupato troppo sono andato in ospedale, non avevo ernie (Mio sospetto) ma il dottore ipotizza una prostatite.
Il dottore, amico di famiglia mi prenota la visita per il giorno seguente e scopro di avere effettivamente un infiammazione della prostata in corso.

Prima di questo avevo notato dei cali dell’erezione non indifferenti, non raggiungevo (e tutt’ora non raggiungo il 100% dell’erezione), dopo la visita ho attribuito la questione alla prostatite.
Di fatto peró adesso che ho curato la prostatite (ho la visita di controllo tra 2 mesi) i problemi di erezione non sono cessati, anzi qualche volta si accentuano ancora di piú e basta un nulla per perderla completamente, la questione emotivamente mi distrugge, soprattutto ripensando al passato alle belle erezioni piene quando facevo PE.

A Novembre poi, mi sono fidanzato, il primo mese tutto fantastico, erezioni non piene ma discrete. Dopo Novembre crollo, eiaculazione fulminea o mancate erezioni si presentano ogni volta che proviamo a farlo, fortunatamente lei mi capisce e mi consola, ma io ho davvero il morale a pezzi per questo, ho perso tutta la fiducia che avevo riposto in me.
Non solo, si sono uniti altri fattori che mi impediscono di godermi la mia vita sessuale, quando riusciamo a farlo mi affatico in pochissimo tempo, ho il fiato corto, mi tocco di continuo per cercare di capire se il mio coso funziona ancora e iniziano i crampi. Quando provo a tirarlo su (kegel) ho dei tremori (che sono una novitá e non so a cosa siano dovuti), insomma quando dovrei godermi una sana scopata non ci riesco.

Altri fattori che mi turbano, esteticamente sul mio corpo sono presenti delle “macchie” e successivamente si creano delle crosticine (PSORIASI GUTTATA) che a quanto mi ha spiegato il medico, non ci sono cure “definitive” ma solo attenuanti degli sfoghi.
Ancora, non sono riuscito a smettere di fumare, un altra cosa che mi ha abbattuto a livello mentale, non sono riuscito a fare le cose che avrei desiderato (palestra e nuoto) per questioni lavorative.

Mi sento oppresso, carico di problemi che non riesco a lasciarmi alle spalle, non riesco a trovare un po di tempo per me, ancora meno tempo per provare a ricominciare a fare PE, che é un altra cosa che desidero tanto fare.

Dopo questo sfogo, confusionario lo so, non sapevo come scrivere, spero in una parola di conforto e magari qualche consiglio da parte vostra.
Colgo l’occasione per salutare tutto il forum, vecchi e nuovi utenti.
E spero che qualcuno trovi due minuti per rispondere ad un ragazzo di 22 anni (23 ad Agosto) che sta a terra emotivamente.

Buonaserata e buon continuazione sul forum
Un saluto da Wises


Start Sept. 2013, BP 17,6x13

Goal: NBP 18x15

Verrei solo essere approdato prima su questo forum pieno di gente fantastica. :up:

Ciao, prova a fare il clamping come esercizio.

Fai 5m di pausa ogni 10m.

Non è una cura ma aiuta molto per quanto riguarda il sesso.

Messaggio originale di Wises
Buonasera ragazzi,
come state? É molto che non scrivo sul forum, ed é un po che penso di scrivervi ma il lavoro mi sta prosciugando tempo ed energie.

Volevo provare ed esporvi un po le mie preoccupazioni e dubbi che da Ottobre mi porto dietro.
Provavo malessere generale, e verso ottobre noto che non andavo di corpo e quando riuscivo provavo dolore, dato che “odio” i medici e gli ospedali ho sempre evitato di fare una visita, quando mi sono effettivamente preoccupato troppo sono andato in ospedale, non avevo ernie (Mio sospetto) ma il dottore ipotizza una prostatite.
Il dottore, amico di famiglia mi prenota la visita per il giorno seguente e scopro di avere effettivamente un infiammazione della prostata in corso.

Prima di questo avevo notato dei cali dell’erezione non indifferenti, non raggiungevo (e tutt’ora non raggiungo il 100% dell’erezione), dopo la visita ho attribuito la questione alla prostatite.
Di fatto peró adesso che ho curato la prostatite (ho la visita di controllo tra 2 mesi) i problemi di erezione non sono cessati, anzi qualche volta si accentuano ancora di piú e basta un nulla per perderla completamente, la questione emotivamente mi distrugge, soprattutto ripensando al passato alle belle erezioni piene quando facevo PE.

A Novembre poi, mi sono fidanzato, il primo mese tutto fantastico, erezioni non piene ma discrete. Dopo Novembre crollo, eiaculazione fulminea o mancate erezioni si presentano ogni volta che proviamo a farlo, fortunatamente lei mi capisce e mi consola, ma io ho davvero il morale a pezzi per questo, ho perso tutta la fiducia che avevo riposto in me.
Non solo, si sono uniti altri fattori che mi impediscono di godermi la mia vita sessuale, quando riusciamo a farlo mi affatico in pochissimo tempo, ho il fiato corto, mi tocco di continuo per cercare di capire se il mio coso funziona ancora e iniziano i crampi. Quando provo a tirarlo su (kegel) ho dei tremori (che sono una novitá e non so a cosa siano dovuti), insomma quando dovrei godermi una sana scopata non ci riesco.

Altri fattori che mi turbano, esteticamente sul mio corpo sono presenti delle “macchie” e successivamente si creano delle crosticine (PSORIASI GUTTATA) che a quanto mi ha spiegato il medico, non ci sono cure “definitive” ma solo attenuanti degli sfoghi.
Ancora, non sono riuscito a smettere di fumare, un altra cosa che mi ha abbattuto a livello mentale, non sono riuscito a fare le cose che avrei desiderato (palestra e nuoto) per questioni lavorative.

Mi sento oppresso, carico di problemi che non riesco a lasciarmi alle spalle, non riesco a trovare un po di tempo per me, ancora meno tempo per provare a ricominciare a fare PE, che é un altra cosa che desidero tanto fare.

Dopo questo sfogo, confusionario lo so, non sapevo come scrivere, spero in una parola di conforto e magari qualche consiglio da parte vostra.
Colgo l’occasione per salutare tutto il forum, vecchi e nuovi utenti.
E spero che qualcuno trovi due minuti per rispondere ad un ragazzo di 22 anni (23 ad Agosto) che sta a terra emotivamente.

Buonaserata e buon continuazione sul forum
Un saluto da Wises

quanti caffè ti bevi al giorno?

Messaggio originale di _nadir_
quanti caffè ti bevi al giorno?

Adesso pochi, 4/5 al giorno esagerando
prima andavo per i 15 al giorno…


Start Sept. 2013, BP 17,6x13

Goal: NBP 18x15

Verrei solo essere approdato prima su questo forum pieno di gente fantastica. :up:

15 caffè al giorno? per problematiche prostatiche 1 è già quasi troppo

Messaggio originale di _nadir_
15 caffè al giorno? per problematiche prostatiche 1 è già quasi troppo

Dici che mi conviene non prendere caffè?
Come mai?


Start Sept. 2013, BP 17,6x13

Goal: NBP 18x15

Verrei solo essere approdato prima su questo forum pieno di gente fantastica. :up:

Messaggio originale di Wises

Adesso pochi, 4/5 al giorno esagerando

prima andavo per i 15 al giorno…

15 al giorno si avvicinano alla quota mortale ,lo sai questo vero?

Quando nel corpo hai infiammazioni evita cose strane.


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

la caffeina è pursempre una tossina e in misura maggiore o minore incide sempre in modo negativo sul fronte congestizio-infiammatorio pelvico-prostatico

Sono 4 giorni che prendo solo un caffè macchiato la mattina, mi sento già un po’ meglio…

Volevo cominciare con la palestra nella speranza che un po’ di movimento in più possa migliorare la mia situazione, sia fisica che mentale, spero di riuscire anche a smettere di fumare in concomitanza con la palestra


Start Sept. 2013, BP 17,6x13

Goal: NBP 18x15

Verrei solo essere approdato prima su questo forum pieno di gente fantastica. :up:

fumare e andare in palestra? PE e caffè? associazioni davvero paradossali

Messaggio originale di _nadir_
fumare e andare in palestra? PE e caffè? associazioni davvero paradossali

Intendo smettere appena inizio con la palestra
Per il PE la vedo dura iniziarlo adesso, è il caffè ho già drasticamente ridotto appena me lo avete consigliato


Start Sept. 2013, BP 17,6x13

Goal: NBP 18x15

Verrei solo essere approdato prima su questo forum pieno di gente fantastica. :up:

Evita di avere più di 3 eiaculazioni a settimana.. E ovviamente non masturbarti senza venire (crei ancora più infiammazione). Vedrai tempo un mese avrai erezioni come prima. Te lo dico per esperienza perchè ho passato esattamente quello che passi te! Ovviamente niente caffè o il meno possibile, e frutta a verdura in abbondanza! Facci sapere

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Hanging 101 Traduzioneno-pain-no-gainPesi e estensori per il pene1808-07-2021 12:39 PM
Routine di base e presentazione, più qualche dubbioAle17Esercizi di base per il pene1401-11-2014 02:08 PM
Rieccomi con tanta voglia di ricominciareoregon70Esercizi di base per il pene1207-01-2013 08:37 PM

All times are GMT. The time now is 11:19 PM.