Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Aiuto "Semplice" infortunio o peggio?

Aiuto "Semplice" infortunio o peggio?

Salve a tutti,
Ho iniziato a praticare PE da circa una settimana (dall’11 Gennaio per la precisione), seguendo la seguente routine:

- LUNEDI’-MARTEDI’-GIOVEDI’-VENERDI’: 5 min. Riscaldamento + 30x10’ stretching in varie direzioni + 100x3’ dry jelq (fatti male, perché non riuscivo a concentrarmi sull’erezione, ma ho letto che si tratta di un problema comune)
Il tutto con caldobagno sempre puntato sul pene, per tenerlo caldo.
- MERCOLEDI’-SABATO-DOMENICA: riposo.

Il problema è il seguente, la prima settimana è sembrato andare tutto bene, a parte un senso generale di indolenzimento/poca sensibilità che, riflettendoci, mi ha reso poco propenso alla masturbazione. Tuttavia ieri sera, 18 Gennaio, sono andato per masturbarmi e dopo un principio di erezione il pene è praticamente “morto”, come se non reggesse il peso dell’erezione, dopodiché non rispondeva più in alcun modo ed è andata così finché non mi sono addormentato. La buona notizia è che stamattina mi sono risvegliato con una erezione dignitosa (nulla di che, ma accettabile), e anche dopo stimolandolo riuscivo ad avere erezioni deboli, però ora di nuovo non riesco a farlo alzare, per così dire. Da flaccido inoltre mi sembra rimpicciolito e scolorito rispetto a prima. Secondo voi cosa può essere? E’ preoccupante o un “semplice” sovrallenamento? Ora sono nel panico totale anche se razionalmente mi sembra di essermi allenato troppo poco per aver fatto danni permanenti. Intanto mi sono fermato e vi ringrazio in anticipo se mi risponderete. :)


Last edited by eXelsius : 01-19-2021 at .

Keep few days break and your erection Come back

Messaggio originale di eXelsius
Salve a tutti,
Ho iniziato a praticare PE da circa una settimana (dall’11 Gennaio per la precisione), seguendo la seguente routine:

- LUNEDI’-MARTEDI’-GIOVEDI’-VENERDI’: 5 min. Riscaldamento + 30x10’ stretching in varie direzioni + 100x3’ dry jelq (fatti male, perché non riuscivo a concentrarmi sull’erezione, ma ho letto che si tratta di un problema comune)
Il tutto con caldobagno sempre puntato sul pene, per tenerlo caldo.
- MERCOLEDI’-SABATO-DOMENICA: riposo.

Il problema è il seguente, la prima settimana è sembrato andare tutto bene, a parte un senso generale di indolenzimento/poca sensibilità che, riflettendoci, mi ha reso poco propenso alla masturbazione. Tuttavia ieri sera, 18 Gennaio, sono andato per masturbarmi e dopo un principio di erezione il pene è praticamente “morto”, come se non reggesse il peso dell’erezione, dopodiché non rispondeva più in alcun modo ed è andata così finché non mi sono addormentato. La buona notizia è che stamattina mi sono risvegliato con una erezione dignitosa (nulla di che, ma accettabile), e anche dopo stimolandolo riuscivo ad avere erezioni deboli, però ora di nuovo non riesco a farlo alzare, per così dire. Da flaccido inoltre mi sembra rimpicciolito e scolorito rispetto a prima. Secondo voi cosa può essere? E’ preoccupante o un “semplice” sovrallenamento? Ora sono nel panico totale anche se razionalmente mi sembra di essermi allenato troppo poco per aver fatto danni permanenti. Intanto mi sono fermato e vi ringrazio in anticipo se mi risponderete. :)

Forse ho capito male, sei partito con 100dry jelq??? Se è così allora è come se tu fossi andato in palestra per la prima volta e avessi caricato 180kg di squat…
Sei assolutamente in sovrallenamento, i dry jelq sono davvero molto stressanti e di solito si inizia con 40 o meno. Prendi almeno una settimana di riposo e non forzare le erezioni, quando si sarà ripreso si alzerà, non masturbarti forzatamente. Se vuoi iniziare con i dry ti consiglio massimo 40 come ti ho già detto e poi aumenti piano piano con le settimane. Comunque non preoccuparti, il tuo pene sta bene, deve solo riprendersi dalla fatica.


Start: 01/01/2021 16,5NBP 18,5BP 12,5MEG

Now: 01/01/2022. ?NBP 20,2BP 12,7MEG

Messaggio originale di eXelsius
Salve a tutti,
Ho iniziato a praticare PE da circa una settimana (dall’11 Gennaio per la precisione), seguendo la seguente routine:

- LUNEDI’-MARTEDI’-GIOVEDI’-VENERDI’: 5 min. Riscaldamento + 30x10’ stretching in varie direzioni + 100x3’ dry jelq (fatti male, perché non riuscivo a concentrarmi sull’erezione, ma ho letto che si tratta di un problema comune)
Il tutto con caldobagno sempre puntato sul pene, per tenerlo caldo.
- MERCOLEDI’-SABATO-DOMENICA: riposo.

Il problema è il seguente, la prima settimana è sembrato andare tutto bene, a parte un senso generale di indolenzimento/poca sensibilità che, riflettendoci, mi ha reso poco propenso alla masturbazione. Tuttavia ieri sera, 18 Gennaio, sono andato per masturbarmi e dopo un principio di erezione il pene è praticamente “morto”, come se non reggesse il peso dell’erezione, dopodiché non rispondeva più in alcun modo ed è andata così finché non mi sono addormentato. La buona notizia è che stamattina mi sono risvegliato con una erezione dignitosa (nulla di che, ma accettabile), e anche dopo stimolandolo riuscivo ad avere erezioni deboli, però ora di nuovo non riesco a farlo alzare, per così dire. Da flaccido inoltre mi sembra rimpicciolito e scolorito rispetto a prima. Secondo voi cosa può essere? E’ preoccupante o un “semplice” sovrallenamento? Ora sono nel panico totale anche se razionalmente mi sembra di essermi allenato troppo poco per aver fatto danni permanenti. Intanto mi sono fermato e vi ringrazio in anticipo se mi risponderete. :)


100 dry sono davvero troppi io mi alleno da 2-3 anni e sono andato in sovrallenamento con 40 😂😂. Fallo riposare un po quando tornano buone erezioni riprendi sarà sovrallenamento


[Goal]🐃: 20NBPEL,16MSEG

8April2021: 19,3BP/ 18NBP/14,4MSEG

13June21(after 933hours extender in 1,5 year): 20,4BP/18NBP/14,4 MSEG

Grazie per le rassicurazioni ragazzi, sembra una sciocchezza ma per me è molto importante dato che sono nuovo e non sapere come procederà mi inquieta un po’. Quindi confermate che queste sensazioni, seppur non positive, rientrano nella normalità e ci si riprende tranquillamente? Aggiungo che non avverto dolori o fastidi, solo una scarsa “reattività”. Credo che l’errore principale sia stato quello dei dry jelq (anche se, come detto, fatti per lo più da flaccido e quindi male). Comunque in giornata già è andata meglio, sono riuscito ad avere più erezioni seppur non riesco ancora a mantenerle a lungo e masturbarmi, quindi penso sia già un segnale di ripresa giusto?

Ciao ragazzi e scusate ancora. Oggi mi sembra di aver ripreso una maggiore sensibilità, il pene è meno indolenzito e non lo sento più come un corpo “estraneo” per così dire. Però ancora mi succede che, se cerco di masturbarmi, dopo un po’ torna flaccido come se fosse affaticato. E’ normale che succede ancora dopo 2 giorni di pausa?

Messaggio originale di eXelsius
Ciao ragazzi e scusate ancora. Oggi mi sembra di aver ripreso una maggiore sensibilità, il pene è meno indolenzito e non lo sento più come un corpo “estraneo” per così dire. Però ancora mi succede che, se cerco di masturbarmi, dopo un po’ torna flaccido come se fosse affaticato. E’ normale che succede ancora dopo 2 giorni di pausa?

Ti abbiamo detto in 3 persone che sei in sovrallenamento, che devi far riposare il pene e che non devi stressarlo perchè si riprenderà da solo tra qualche giorno. Cosa non capisci ancora.


Start: 01/01/2021 16,5NBP 18,5BP 12,5MEG

Now: 01/01/2022. ?NBP 20,2BP 12,7MEG

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Necessito il vostro aiutoMr.leonardEsercizi di base per il pene505-15-2016 01:16 PM
Aiuto da integratori?MaricEsercizi di base per il pene007-14-2014 03:24 PM
aiuto paura grosso infortuniogalaxy87Salute sessuale maschile805-21-2014 11:36 PM
consigli infortunio uretrayepesPene più lungo e largo909-04-2012 10:33 PM

All times are GMT. The time now is 08:50 AM.