Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Curvatura verso destra

12

Messaggio originale di JohnDoe21

Eseguivo la newbie routine, ma escludendo la parte relativa al jelqing siccome non mi sentivo sicuro nel praticarla.

Facevo 2 giorni esercizi ed 1 di riposo.

Ciao JohnDoe21, i traumi alla tunica albuginea si possono distinguere in due categorie, in aperte e chiuse, per aperte si intende una lesione a carico della tunica con evidente perdita ematica e pigmentazione della pelle in loco, e chiuse se la tunica non subisce lesioni ma si avverte un diffuso dolore.

Da ciò che hai scritto, non facendo jelqing, è stato il solo stretching a provocare la curva a destra del pene, e non hai subito traumi da strappo, mi pare di capire che questo è confermato dal fatto che non riferisci pigmentazione della pelle in loco, come pure non riferisci un rigonfiamento da ematoma.

Non è facile creare una lacerazione alla tunica durante lo stretching, se proprio lo si vuole provocare è necessario eseguire uno stiramento così repentino, esempio tipico dello strattonare, da impedire al tessuto di organizzarsi, perché il tessuto fa in modo che la trazione venga subita prevalentemente dalla fibre elastiche che la compongono (infatti, per poter fare in modo che questo processo si verifichi in tempi più rapidi, si consiglia sempre di effettuare un riscaldamento preventivo), oppure può accadere se la forza di trazione impressa nello stretching è talmente elevata da procurare una lacerazione da strappo nella tunica, spessissimo chi lo subisce riferisce di aver sentito uno schiocco sordo durante la lacerazione.

Se tutto questo non è successo, è molto più semplice pensare che il tuo corpo cavernoso di sinistra, ha dalla nascita, una maggiore elasticità rispetto a quello destro, evidenziato poi dallo stretching, questo è più evidente man mano che l’erezione raggiunge il pieno carico, dove è proprio il CC di sx che tira il CC di dx procurando un leggero fastidio soprattutto durante l’eiaculazione, e non si esclude che quest’ultimo sia anche più infiammato perché lavora a pieno regime sulla resistenza del tessuto, che interviene oltre il punto di massima elasticità.

Riposo assoluto da qualsiasi attività del PE!!

Naturalmente se i sintomi dovessero peggiorare, una visita da uno specialista sarebbe inevitabile.

Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:


Last edited by Parto da 16 : 10-24-2018 at .

Messaggio originale di Parto da 16
Ciao JohnDoe21, i traumi alla tunica albuginea si possono distinguere in due categorie, in aperte e chiuse, per aperte si intende una lesione a carico della tunica con evidente perdita ematica e pigmentazione della pelle in loco, e chiuse se la tunica non subisce lesioni ma si avverte un diffuso dolore.
Da ciò che hai scritto, non facendo jelqing, è stato il solo stretching a provocare la curva a destra del pene, e non hai subito traumi da strappo, mi pare di capire che questo è confermato dal fatto che non riferisci pigmentazione della pelle in loco, come pure non riferisci un rigonfiamento da ematoma.
Non è facile creare una lacerazione alla tunica durante lo stretching, se proprio lo si vuole provocare è necessario eseguire uno stiramento così repentino, esempio tipico dello strattonare, da impedire al tessuto di organizzarsi, perché il tessuto fa in modo che la trazione venga subita prevalentemente dalla fibre elastiche che la compongono (infatti, per poter fare in modo che questo processo si verifichi in tempi più rapidi, si consiglia sempre di effettuare un riscaldamento preventivo), oppure può accadere se la forza di trazione impressa nello stretching è talmente elevata da procurare una lacerazione da strappo nella tunica, spessissimo chi lo subisce riferisce di aver sentito uno schiocco sordo durante la lacerazione.
Se tutto questo non è successo, è molto più semplice pensare che il tuo corpo cavernoso di sinistra, ha dalla nascita, una maggiore elasticità rispetto a quello destro, evidenziato poi dallo stretching, questo è più evidente man mano che l’erezione raggiunge il pieno carico, dove è proprio il CC di sx che tira il CC di dx procurando un leggero fastidio soprattutto durante l’eiaculazione, e non si esclude che quest’ultimo sia anche più infiammato perché lavora a pieno regime sulla resistenza del tessuto, che interviene oltre il punto di massima elasticità.
Riposo assoluto da qualsiasi attività del PE!!
Naturalmente se i sintomi dovessero peggiorare, una visita da uno specialista sarebbe inevitabile.
Un saluto.😜

Gentilissimo e chiaro. Grazie mille ad entrambi.

Top
12

All times are GMT. The time now is 11:20 AM.