Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

esperimento PE chimico log

12

Messaggio originale di Parto da 16
La medicina ufficiale non si piegherà mai o meglio non ammetterà mai che il PE funziona, ci sono troppi interessi in ballo, le parcelle degli andrologi e degli psicologi per portarti sul tavolo operatorio, i laboratori di analisi, le attrezzature di diagnostica, le medicine sponsorizzate e gli attrezzi che seguono la stessa sorte……
Ma ti sei mai chiesto il perché ogni cosa che riguarda il pene è tutto a pagamento e con prezzi esagerati?
Un saluto.😜

Beh Parto, la realtà (per quanto sia difficile crederlo) non è nel complottismo. La ricerca scientifica ha i propri meccanismi con cui progredisce e con cui viene effettuata. A grandi linee si divide in ricerca di base e ricerca clinica: la ricerca di base si occupa di analizzare i problemi da un punto di vista molecolare, biochimico, scomponendo i vari processi per capirne il funzionamento. Grandi progressi nella ricerca di base hanno permesso di comprendere come e perché un tessuto cresce e si ripara. La ricerca clinica trasla queste conoscenze in applicazioni pratiche, generalmente terapeutiche. È qui che c’è un limite e non è complottismo: la medicina innanzi tutto ricerca cure. Questo per via di risorse limitate e priorità di fronte ai vari problemi di salute (per quanto sia difficile crederlo la lunghezza del pene non rientra in priorità di fronte ai grandi temi medici) e quindi applicazioni “ricreative” delle scienze di base tardano ad essere studiate. Lo stesso avviene per il fitness: conosciamo moltissimi meccanismi con cui il muscolo cresce e tutte le vie metaboliche e di signaling ma troverai ben pochi studi medici (in rapporto) su una scheda per massa da bodybuilding. Quel poco sul fitness che si studia non è attraverso la medicina ma altre figure professionali in ambito medico e comunque c’è sempre una componente “terapeutica”. Purtroppo i mezzi e il tempo sono limitati di fronte ai grandi problemi a cui la ricerca deve trovare risposte. Non so se mi sono spiegato.

Messaggio originale di alexetti

Perchè rifarsi o operarsi in altre parti del corpo invece non è poco costoso?

Mi stai dando solo ragione, gira troppo denaro intorno alla salute!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Tu puoi non ascoltarci, ma noi abbiamo il dovere di avvertirti.

Messaggio originale di Parto da 16

Alexetti, io vedo in te, un uomo che si rifiuta di crescere e si rifugia nel sognare, perché la realtà gli fa più paura!!

Forse questo è un giudizio un po’ azzardato, non sai nulla di lui… Magari sta semplicemente trollando divertendosi come un matto!

Messaggio originale di fvecchio79

Forse questo è un giudizio un po’ azzardato, non sai nulla di lui… Magari sta semplicemente trollando divertendosi come un matto!

Hai ragione!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Dico la mia in merito a questa crema e tanti altri medicinali. Avete mai fatto caso, ad esempio, che avere in casa il raid attaccato alla presa di corrente (intendo l’insetticida liquido che dura tipo per 36 notti) NON SERVE A UN CAZZO? Le zanzare ci volano sopra come se niente fosse eppure quanti se ne comprano? La realtà è che combattere certe cose, per chi vende i prodotti pubblicizzati appositamente per quel tipo di battaglie, non è conveniente. Uccidendo le zanzare poi non vendono più i prodotti, chi glielo fa fare?

Le farmaceutiche (in mano ai massoni) non hanno lo scopo di guarire i malati, mantenerli tali, invece, gli permette di continuare a vendere prodotti. Chiaro il senso delle cose?

Quindi in fin dei conti, sperimentare… a proprio rischio e pericolo, infine… è l’unica via che abbiamo per scoprire la vera efficacia delle cose.

In mia opinione.

Quindi ancora, alexetti, buona fortuna! Ma occchio a non farti male.

Messaggio originale di Abrahams

Beh Parto, la realtà (per quanto sia difficile crederlo) non è nel complottismo. La ricerca scientifica ha i propri meccanismi con cui progredisce e con cui viene effettuata. A grandi linee si divide in ricerca di base e ricerca clinica: la ricerca di base si occupa di analizzare i problemi da un punto di vista molecolare, biochimico, scomponendo i vari processi per capirne il funzionamento. Grandi progressi nella ricerca di base hanno permesso di comprendere come e perché un tessuto cresce e si ripara. La ricerca clinica trasla queste conoscenze in applicazioni pratiche, generalmente terapeutiche. È qui che c’è un limite e non è complottismo: la medicina innanzi tutto ricerca cure. Questo per via di risorse limitate e priorità di fronte ai vari problemi di salute (per quanto sia difficile crederlo la lunghezza del pene non rientra in priorità di fronte ai grandi temi medici) e quindi applicazioni “ricreative” delle scienze di base tardano ad essere studiate. Lo stesso avviene per il fitness: conosciamo moltissimi meccanismi con cui il muscolo cresce e tutte le vie metaboliche e di signaling ma troverai ben pochi studi medici (in rapporto) su una scheda per massa da bodybuilding. Quel poco sul fitness che si studia non è attraverso la medicina ma altre figure professionali in ambito medico e comunque c’è sempre una componente “terapeutica”. Purtroppo i mezzi e il tempo sono limitati di fronte ai grandi problemi a cui la ricerca deve trovare risposte. Non so se mi sono spiegato.

Ciao Abrahams, condivido ogni singola parola, lo so che il pene non è una priorità e ci sono ben altri mali da sconfiggere, specie quelli che mettono in pericolo la vita, era solo uno sfogo per sottolineare quanto opportunismo gira sui problemi sessuali, c’è gente che si aliena, si annulla psicologicamente e tutt’intorno chi cerca facili guadagni!!

Un saluto!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Smettetela con queste teorie complottistiche sulle case farmaceutiche… La vita si è allungata, non ci si ammala praticamente mai e avete anche il coraggio di lamentarvi? Vi manderei a vivere in zambia senza vaccini, senza i pericolosissima farmaci e senza i falsi medici.. Poi vediamo come starete bene

I messaggi di Abrahams non parlano certo di complottismo, descrivono la realtà.

La Zambia ha una buona copertura vaccinale, stimata tra l’80 e il 90 percento, forse ti riferisci ai paesi africani della fascia sahariana.

Ti auguro ogni bene per i tuoi pericolosi esperimenti ormonali.

Messaggio originale di YukioM

Ti auguro ogni bene per i tuoi pericolosi esperimenti ormonali.

Guardate che lui non sperimenta nulla su se stesso, viene qui sul forum e scrive di queste creme perché si diverte a creare polemica, e perché si diverte a pensare che qualcuno si applica queste creme e si crea danni, tutto qui.

Questo thread me lo ero perso. Alexetti, visto che l’unico contributo che dai al forum è quello di giocare al piccolo chimico e che il tuo esperimento dura 50 giorni non credo che ti disturberà farti rimanere concentrato sulle tue pomate e bloccarti dal forum fino a metà ottobre cosi da evitarti una inutile perdita di tempo nel risponderci. Giusto? Attendo di sapere che ne pensi.

Top
12

All times are GMT. The time now is 08:21 PM.