Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Problemi al frenulo

Problemi al frenulo

Ciao raga,

Volevo chiedervi un consiglio. Il mio frenulo è un pò corto e bello robusto. Quando scappello un pò tira il glande, ma non ho mai avuto problemi di nessun tipo. Tuttavia da un pò di tempo ho qualche problemino, che si è manifestato dopo un pò dall’inizio della mia pratica di jelquing. Effettuo il PE con successo da un mese e mezzo, con gratificanti risultati quantomeno in termini di EQ e sensazione di pienezza. La mia routine prevede circa 150-200 wet jelq, sia a una che a 2 mani, preceduti da riscaldamento . Per un pò ho fatto anche gli stiramenti, ma poi li ho temporaneamente sospesi perchè mi davano IF negativi (EQ ridotta) e sono forse quelli che hanno dato origine al problema al filetto, o quantomeno lo hanno acuito. Il problema è che da un pò il mio frenulo sta cominciando a lacerarsi. Sono comparse 2 piccole paline nello stesso e tra queste c’è una microlesione che provoca un pò di dolore. Inoltre da un pò ho iniziato una relazione con una ragazza che mi sta facendo diventare pazzo a letto e, soprattutto dopo rapporti ripetuti, il dolore diventa fastidioso e ne va del vigore delle mie erezioni. Volevo sapere se a qualcuno di voi è successa la stessa cosa durante la propria esperienza col jelquing e cosa dovrei fare. Sono sicuro che se mi fermassi per una decina di giorni la lesione guarirebbe, però non vorrei rinunciare ai vantaggi del jelq e al piaere del sesso. Inoltre ho il sentore che alla ripresa la lesione si riformerebbe. Qualcuno di voi è andato incontro a rottura graduale del frenulo? Ho letto che può accadere. Di sicuro sarebbe molto fastidiosa, che palle! La chirurgia la vorrei evitare, perchè ho letto che spesso porta alla formazione di tessuti cicatriziali che possono dare fastidio.

Grazie in anticipo per i consigli

Ciao, se fossi in te cercherei di stringere i denti e magari (sogno?) arrivare alla rottura spontanea del frenulo. A suo tempo (si parla di 16 anni fa) la mia di allora ragazza me lo ruppe tirando con troppo vigore mentre mi faceva una pompa… Il dolore fu assurdo, davvero un male pazzesco, che poi negli anni ho provato di nuovo scopando appena fatto il piercing, ma questa è un’altra storia. Davvero se riesci a tenere duro e farlo rompere secondo me ne ricaverai notevoli benefici, oltre a poter dare alla tua ragazz la soddisfazione di averti “sverginato” a tutti gli effetti!!!

Potrei svenire dal dolore già solo il pensiero l’uccello si ritira.


Start: BPEL 16.6 NBPEL 16 EG 15.5

Today:BPEL 21NBPEL 19EG 15.8

Dreams :Platano.

Nineup aspetta che si faccia vivo geco1 o mandagli un pm. La sua soluzione è semplice e abbastanza indolore.

Del tipo?


Start: BPEL 16.6 NBPEL 16 EG 15.5

Today:BPEL 21NBPEL 19EG 15.8

Dreams :Platano.

Grazie per i consigli ragazzi. Oggi, in seguito a una sessione normale e per la prima volta da quando ho iniziato la pratica PE, mi è pure comparso un ematoma sulla pelle subito sotto il glande, assieme a una sorta di rigonfiamento della regione sottostante. Non è proprio periodo!! Faccio 2 gg di pausa per evitare domande della mia tipa che se lo guarda da vicino… Ma mi scoccia parecchio perchè già mi ero fermato nei 3 giorni precedenti per il problema del frenulo (e perchè nel fine settimana si tende a scopare come i ricci, già faceva male di suo…). Sto andando incontro alle prime injuries del jelquing, pensavo di essere uno di quei fortunati che vanno tranquilli, e invece… Comunque sono proprio curioso di sentire l’opinione di geco, sarebbe un colpaccio risolvere il problema del frenulo. Buona notte a tutti.

Se non mi sbaglio qualcuno qua nel forum si era autooperato di frenulectomia con un taglierino… NON FARLO!!!

Comunque nel limite del possibile fottitene di tutto e scopa più che puoi, è a quello che serve il cazzo!!

Messaggio originale di salomone198

Del tipo?

Molto poco invasiva, si fa passare un filo con un ago sulla membrana del frenulo e si fa un nodo. La cicatrizzazione stacca il frenulo senza altri interventi ed in modo indolore. Al massimo esce una goccia di sangue quando infili l’ago, non di più.

Non l’ho sperimentata ma geco si e lui lavora in campo medico.

Spero di non aver scritto troppe stupidaggini, sono andato a memoria. :D

Mi viene il freddo addosso.


Start: BPEL 16.6 NBPEL 16 EG 15.5

Today:BPEL 21NBPEL 19EG 15.8

Dreams :Platano.

No, non credo di essere in grado di eseguire un’operazione del genere. Inoltre non credo proprio sia indolore, nè tantomeno che produca di sicuro risultati puliti. Se si stacca male? Se si forma una cicatrice fastidiosa? No, credo che continuerò a soffrire (sempre se non guarisce e rimane lì dove è sempre stato) aspettando l’eventuale rottura naturale. Per ora sono fermo, in attesa che il frenulo e l’ematoma che mi è comparso sulla pelle dell’asta si sistemino, almeno in parte. A proposito dell’ultimo problema (ematoma), al di sotto di esso c’è come un rigonfiamento. Da flaccido sembra che sia una vena un pò più dura, da eretto è proprio una zona lievemente rialzata rispetto all’area circostante, come un piccolo bottone. Che potrebbe essere? A voi è mai successo? Non crea problemi, dolore o quant’altro, e le erezioni sono buone come al solito. Non vorrei che si fosse deformato il corpo cavernoso per via dell’eccessiva pressione. Intanto mi fermo qualche giorno e monitoro, ma mi piacerebbe avere vostre opinioni in merito. Stasera la mia ragazza dorme da me…. Devo trovare pure una scusa per l’ematoma…

Ciao, e grazie sempre dei consigli.

Fallo a luce spenta funziona sempre.

Ematoma si riassorbe avrai maltrattato la pelle.


Start: BPEL 16.6 NBPEL 16 EG 15.5

Today:BPEL 21NBPEL 19EG 15.8

Dreams :Platano.

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Mis razones para volver al PEtrempadotAgrandamiento del Pene2006-15-2010 08:42 AM
Kakarotto vuelve al pe ;)kakarottoAgrandamiento del Pene401-25-2006 11:08 AM

All times are GMT. The time now is 12:15 AM.