Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Un’altra piccola precisazione:

Il riscaldamento va fatto sempre cercando di evitare il calore ai testicoli…spostate le palle mentre riscaldate il gingillo sotto l’acqua calda del bidet..

ragazzi tornando al discorso delle pompette… quando una pompetta lavora piu sul diametro e quando sulla lunghezza?…

secondo il mio modesto parere ( ovviamente sto scherzando ) una da lunghezza dovrebbe essere tipo la bathmate.. lunga 30cm e larga il giusto…

la proverei volentieri pero tutti quei soldi li non celi lascio…

quindi quella che ho io.. lunghezza inferiore ai 20 cm e diametro di 6 cm è una pompetta da circonferenza giusto?…

Uno_a_caso, io penso che per le leggi della fisica, se tu inserisci il tuo pene in un cilindro largo quanto la sua circonferenza, ma più lungo, la depressione tenderà a richiamare il sangue nella zona in cui il pene non incontra nessun tipo di resistenza, ossia in punta, lavorando conseguentemente solo in lunghezza.

Sai però secondo me qual’è il problema?? che se il pene aderisce alle pareti, si crea un attrito poco sano per il tuo amico.

bo la mia è larga tel ho detto.. prima che il mio coso riempa tutta la larghezza devo pompare per quasi mezzora…

e se soffre cavoli suoi quando cresce smettero di usarla :D

ragazzi altra domanda… ho notato che il tubicino collegato al cilindro per creare il vuoto nella pompetta è trasferibile ad un altro cilindro.. e stavo pensando seriamente di comprare una pompetta di quelle con cilindro lungo 30 poiche la mia è 19.. se fosse è possibile farsi fabbricare o fabbricarsi un pezzo del genere? alla fine dal punto di vista ingegneristico non è niente di speciale.. un cilindro un tubo e una valvola… e se mancasse qualcosa con 50 euro hai voglia a comprare roba..

Una pompa troppo larga non va bene comunque. Aggiungo - ma è una mia personale opinione - che dubito che la pompa da sola dia guadagni permanenti, va sempre associata ad una routine manuale.

certo ma io faccio anche quella naturalmente.. lo so che la pompa da sola non da niente.. per questo ormai l avevo messa in soffitta…

bè cmq quando leggi un mio post se vuoi commentare fa pure poichè sè capito che sei uno che ne sa qualcosa.. ;)

Questo mio intervento c’entra ben poco, ma secondo me fa riflettere gli scettici:

Stavo rileggendo alcune pagine all’inizio del 3D…mi ha fatto sorridere una discussione tra ludovico (alias pipiripì) e Marinera.

Ora ho messo a confronto due risposte di uno stesso sito a distanza di 5 anni quasi;

1) Ludovico sosteneva che i medici dicono che il PE non serve a nulla, che gli estensori non funzionano ecc..

Messaggio originale di ludovico
Penis enlargement naturale - 25.03.2007 | MEDICITALIA.it

Stavo girando su internet ora ho trovato questa cosa…leggete poi ditemi.
Comunque Allineedislong grazie per la risposta.

2) La teoria di Marinera, che sino ad ora è risultata giusta (i medici sanno ben poco in termini di PE)

Messaggio originale di marinera
L’ aumento di dimensioni di una parte del corpo in risposta ad uno stress è un fenomeno generale, non limitato alla muscolatura; si fa in genere riferimento ai fenomeni che regolano le modificazioni dei muscoli perchè questo fenomeno è più studiato di altri.

Vorrei ora ricordare, a chi non lo sapesse, che la stessa ipertrofia muscolare è stata ufficialmente accettata dalla scienza medica, come fenomeno generale e fisiologico, soltanto nel 1800; prima di allora la medicina ufficiale diceva che l’esercizio muscolare intenso non avrebbe portato ad una maggiore muscolatura, tranne casi eccezionali, ma solo ad infortuni permanenti, ed alcuni sostenevano che gli stessi muscoli “aumentati” non erano che carne cicatriziale.

Ancora quando ero piccolo io, la maggior parte dei medici affermava che l’esercizio con I pesi non aumentava, tranne che in soggetti straordinari e/o dopati, la forza ed il volume muscolare.
La medicina è stata smentita su questo punto, più che dalla scienza, dal diffondersi della fama degli strongmen (forzuti da circo), I più famosi dei quali affermavano pubblicamente che da bambini erano normali, se non gracili, e che solo con l’esercizio fisico intenso erano diventati dei supermen.

In sostanza: il nostro corpo è plastico d’appertutto, e l’uomo può diventare (quasi) ciò che vuole.

Allenatevi, ragazzi.

Nel secondo punto, la risposta di un medico dello stesso sito a favore della teoria che il pene può crescere:

Utilizzare andropenis sotto controllo medico - 21.12.2010 | MEDICITALIA.it

Sono cose che fanno riflettere sulla medicina moderna..

ci sono molti settori in cui vale la pena riflettere…. comunque nel link finale un medico è perplesso sull andropenis e comunque non ha tutti i torti…
io sono stato fortunato a pagarlo 64 ma se avessi speso 250euro per una affare che mi ha dato 1 cm in un anno e piu ( ammesso che il centimetro venga da lui ) mi sarei incazzato come una bestia..

infatti ho aspettato tanto a comprarlo ed è lo stesso discorso per cui non compro la bathmate.. la comprerei solo se un mio conoscente fidato che cel’ ha mi dicesse che fa miracoli…

Interessante soprattuto la risposta del Dr. Pozza (l’unico che a quanto pare abbia esperienza concreta di estensori, tra i medici che hanno risposto):
“Caro lettore,

nella mia esperienza clinica andrologica ho avuto modo di prescrivere un buon numero di estensori penieni, di seguirli nel tempo e di aver visto, in alcuni casi, risultati considerati gratificanti dai pazienti.

Non c’è bisogno di fare “grandi” cose od accertamenti, perlomeno nella mia esperienza. So di alcuni andrologi che prescrivono lo strumento imponendo una visita ogni 15 giorni ( a pagamento si intende, per vedere cosa?) a prescindere dalla situazione del paziente stesso.”

Purtroppo invece di preoccuparsi di conoscere ciò di cui parlano la maggior parte dei medici sembra preoccupata esclusivamente di accrescere il prorpio portafogli.

Sì uno_a_caso, ma se leggi le risposte di tutti, uno di questi medici (sempre lo stesso) affermava che sarebbe stato più facile costruire un missile con una pentola piuttosto che vedere risultati di crescita nel pene, mentre a ditanza di 3 anni e mezzo egli afferma che nella sua professione ha prescritto tanti estensori con successo ;)

è chiaro che ognuno alla fine tira l’acqua al proprio mulino…

se vai da un meccanico che ti hanno fatto 10euro di benzina anziche diesel non ti dira mica vai a fare il pieno e sei a posto.. ti svuota il serbatoio e batte cassa…

ragazzi allora che ne dite di sta bathmate??

entro il prossimo mese mi serve un’altra pompetta da lavorare sulla lunghezza mi sa…

Prova a leggere da pagina 275, ci sono utenti che descrivono la loro esperienza con la bathmate, da quella pagina e più avanti se ne parla…

ti ringrazio martello… a quanto pare sembra che funzioni benissimo per il riscaldamento.. poi gli effetti una volta finito sono gli stessi che trovo io quando uso la mia.. ti ritrovi col belino enorme che piano piano torna in se.. anche se ieri ho fatto 45 minuti nel primo pomeriggio e alla sera era ancora da foto..
ecco due domande…

1) uso la pompetta.. pressione non è indifferente contando che dopo 45minuti di utilizzo il mio affare diventa quasi 20cm e oltre 5 di diametro…. termino la sessione e sono circa le 1530.. mi rimane il pene da cinema per un po… alla sera dopo le 23 pero quando ho finito di fare il jelq oliato mo è diventato una via di mezzo tra come cel avevo prima e come è normalmente… è normale? mi è successo anche l’altro giorno che anziche il jelq oliato ho fatto l’uli… oppure meglio alternare un giorno esercizi e un giorno pompetta magari 2 o 3 sessioni da 30 40 minuti?

2) è possibile fabbricarsi una bathmate casalinga?…con i 70 euro che costa pensavo che un cilindro e una valvola si trovano….

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 06:03 PM.