Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Infortuni,errori,pentimenti.

Infortuni,errori,pentimenti.

Mi piacerebbe che si scrivessero, in onestà, i propri infortuni e rimedi, errori che hanno pregiudicato la crescita, aver usato tecniche non appropriate allo sviluppo penieno e come si è risolto. Questo per dare un aiuto a tutti quelli che come me sono poco esperti. Dando la possibilità di avere una discussione mirata senza dover leggere tutti i diari degli utenti e in lingua italiana. Se i moderatori trovassero inutile la discussione si potrebbe facilmente eliminare.

I miei primi errori sono quelli che quasi tutti fanno, comprare subito oggetti costosi che non serviranno per un bel po’ o oggetti con dubbia o minima efficacia, per esempio prima di iniziare il PE ho acquistato quattro pompe sia a vuoto che ad acqua.

I primi sintomi da allenamento eccessivo, puntini o petecchie sul glande. Indolenzimenti dei corpi cavernosi. I puntini o petecchie ho notato che vanno via da soli con un po’ di riposo, per gli indolenzimenti ho risolto con la lampada a infrarossi durante gli stiramenti. Poi ci sarà gente che avrà avuto cose diverse o anche più gravi e come ha risolto il problema, magari usando erroneamente una tecnica o un oggetto per lo sviluppo del pene e come ha risolto. Chi ha avuto delle disfunzioni, il perché le ha avute e come ha fatto a guarire. Io per esempio ho introdotto subito le pompe sopra citate e sicuramente avrò perso la possibilità di crescere di più nei mesi iniziali.

Magari esiste già una discussione simile, io non l’ho trovata e se c’è si può eliminare questa. Penso sia utile. Se c’è potete indicarmela?

Grazie


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Dany, ti dico la mia.

Sai perché penso che alcuni veterani scrivano di infortuni, diano informazioni su come evitarli, e diano delle linee guida da seguire? Perché penso che negli infortuni ci siano passati.

Però penso un’altra cosa; se mi iscrivo a Thunder’s places e gli do fiducia, mi devo attenere a cosa mi viene indicato. La prima regola per un principiante per fare un lavoro basato su dell’ esperienza consolidata è seguire le indicazioni. E difficilmente trovo una discussione in cui, ad una domanda di un novizio, venga data una risposta diversa da “segui la newbie routine per almeno tre mesi”.

Penso di avere capito che il valore della newbie routine non sia quello di ottenere guadagni strepitosi, ma di condizionare il pene a questo tipo di lavoro, creando le basi solide per la crescita.

Poi ciascuno decide e fa le sue scelte. Di discussioni su errori, infortuni e pentimenti qui è pieno.

Buone cose.

Sono d’accordo con te,

Ma se qui si postano queste risposte, saranno tutte insieme e chi vuole esagerare può rendersi conto dei rischi, e chi ormai lo ha fatto saprebbe come orientarsi. Poi toglierebbe molte paure ed ansie chi inizia il PE , anche da chi si avvia a una routine più dura, tipo il clamping o altre. Si capirebbe che il PE non è un gioco e bisogna farlo con impegno e intelligenza.

Poi l’ ho detto se non serve si cancella la discussione, non succede niente, non mi offendo.

Grazie


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Ho commesso errori dovuti esclusivamente al sovrallenamento, risultati da pressione e/o ripetizioni eccessive. Errori commessi soprattutto col pumping, le prime volte ero fissato a raggiungere i 5” Hg e poi il pene mi diventava pieno di petecchie, scomparse sempre dopo poco tempo (1 giorno al massimo) e peggioramento dell’EQ.

Col jelq lubrificato non ho avuto intoppi rilevanti.

Un punto fondamentale è ricordarsi di evitare dolore e fastidio, sempre e comunque.

Devo dire però che esercizi come clamping e pumping possono indurre al sovrallenamento (o conseguenze più gravi..) molto facilmente ed è per questo che bisogna andarci cauti, sopratutto col primo.

Col il jelq oliato e stiramenti non ho avuto nessun problema, da maggio, il mese che ho iniziato.

Avevo cominciato con pompe a vuoto e ad acqua, ma ho smesso per evitare traumi e per non perdere guadagni, più in là forse riprenderò. Inizio adesso con un soft clamping, tipo anello fallico a fine routine per cinque minuti. Quello che ho capito è che il riscaldamento del pene è fondamentale. Ho capito che è inutile correre e strafare serve solo a farsi male.

Ho avuto un problema con una lampada a infrarossi da 100 watt, che usavo per fare gli stiramenti, mi sono ustionato una parte di un braccio e la pelle dello scroto. Ho risolto con molte applicazioni di connettività crema, in una settimana sono guarito. Adesso uso una lampada a infrarossi da 50 watt, la metto distante e uso un’asciugamano sullo scroto e maglia a maniche lunghe. Molto importante è tenere conto della coagulazione del sangue dove si usano tecniche che fanno stagnare o rallentare il flusso sanguigno del pene, in base anche all’ età. È facile che una vena si trombizzi o che si formi un trombo che poi va in circolo. Per questo sarebbe meglio consultare un medico. Sul forum ho letto che alcuni prendono la cardioaspirina, ma qui ci vuole un medico per valutare. Meglio andare adagio e ascoltare i segni del nostro corpo. La regola è se fa male fermati, è quello che ho capito. Io per rafforzare le vene e migliorare il Microcircolo, da maggio prendo quattro capsule di mirtillo al giorno. Poi se inizio ad avere un trauma, uso il trattamento locale, di solito edeven o esseven gel, ma è una mia esperienza e non la consiglio a nessuno. Se si sta fermi per un po’ non cambia niente. Soprattutto leggere molto le esperienze fatte dai membri del forum, leggere molto e fare tesoro dei consigli dei più esperti.


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.


Last edited by Dany1900 : 09-13-2015 at .

Salve,

Nessuno ha mai avuto emorragie o sanguinamento? Con che tecnica? Come ha risolto?

Grazie


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Grazie mille per le dritte, Dany! Come si chiamano le capsule?


Starting: 22/07/2014: 16 BP, 14 NBP; 12 EG, 8 NBPFL, 10 FG

Today: 18,2 BP, 16,8 NBP; 14,2 EG; 15 BEG, 11 NBPFL, 12 FG

Target: 19 BP, 17,5 NBP; 15 EG; 12 NBPFL; 12 FG

Mirtillo plus della Aboca.


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Io ho avuto un problema di sanguinamento dall uretra, mentre una sera praticavo jelq mi sono accorto di qualche goccia, ovviamente mi sono spaventato non poco, ho interrotto e ho fatto passare una settimana, ho riprovato ed il sangue si ripresentava, cosi sono andato da un urologo e mi ha consigliato di fermarmi per un mese, che probabilmente avevo esercitato troppa pressione e si era rotto un capillare interno, dopo un mese ho ripreso la routine fortunatamente senza più sanguinamento.

comunque non è stato simpatico.

Grazie sei stato di grande aiuto.


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Lele77,

Come ti ha trattato l’andrologo? Gli hai detto che fai PE ? Lui come si è comportato?

Grazie


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Grazie Dany1900, al dottore gli ho detto che faccio il PE, lui non mi ha risposto che attualmente non è a conoscenza di informazioni sia che siano positivi o negativi in merito, detto ciò mi ha ovviamente sconsigliato di stressare il pene ulteriormente,ma alla mia domanda: posso ritornare a fare il PE una volta sistemato? mi ha risposto che non vede grandi pericoli, se fatto rispettando i normali ritmi fisiologici, onde evitare appunto infortuni, magari più seri .

Scusate, volevo scrivere: Lui mi ha risposto.

Ci sono medici dalla mentalità aperta, sembra.


Iniziato il 25/05/2015. BPEL 15,5 cm - EG 14 cm. Agosto 2015 BPEL 17,5 cm, EG 14 cm. 27/1/16 BPEL 19 cm.

Personalmente i miei errori sono stati quelli comuni di sempre… Puntini rossi sul glande e dolore all’asta per il troppo stress.. Sempre risolti con il riposo… Unica stupidata fatta di testa mia l’aver usato un olio “riscaldante”(tea tree oil 4 gocce ca. Sul glande) per provare a stringere i tempi e stimolare la vasodilatazione… Mi ha screpolato leggermente la pelle sul glande ma si è risolto tutto in 2-3 giorni di riposo e olio per lenire il bruciore

Top

All times are GMT. The time now is 02:18 AM.