Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Gelosia del passato.Ditemi che voi siete riusciti a superarla

12

Gelosia del passato.Ditemi che voi siete riusciti a superarla

Cari ragazzi,
non mi sono mai ritenuto una persona gelosa (nè mi hanno detto che lo ero troppo). Tranne per una cosa, importantissima: il passato delle mie partner. Quando mi innamoro di una ragazza, è un problema che mi si ripresenta, e vorrei finalmente risolverlo.

Vi racconto la storia che sto vivendo. Scusate se sarò un po’ lungo, cerco di dividere in paragrafi in modo da non renderlo troppo pesante.

Un paio d’anni fa conosco su facebook questa ragazza, che fa l’università con me ma è qualche anno avanti. Lei è, al tempo di allora, fidanzatissima già da due anni.
Nasce un bel feeling, parliamo spesso su fb, su whatsapp, flirtiamo, e si sente che ci attraiamo reciprocamente.
Lei mi propone più e più e più volte di incontrarci, di vederci. Io dico sempre di no, tenendola così sulla corda, per una serie di motivi: 1)vedevo altre ragazze, pur essendo praticamente single e 2)non mi andava di avere problemi con una ragazza fidanzata.

Lei mi fa la corte, sostanzialmente, per DUE ANNI: insiste a cercarmi, a contattarmi, vuole sentirmi al telefono (ma evitavo accuratamente di rispondere), mi propone sempre di incontrarci, e ci vediamo anche una volta un pomeriggio di un anno e mezzo fa, per una mezz’oretta, ma non succede nulla e sembriamo starci quasi antipatici.

Una sera di sei mesi fa, accetto di vederla (cedo:non ce la faccio più per la curiosità e la voglia), e zac: ci piacciamo praticamente da subito, scatta quel che deve scattare, la fisicità è eccezionale per entrambi. Intanto lei è arrivata al suo quarto anno e mezzo di fidanzamento con questo tizio.
Dopo quasi un mese che ci frequentiamo (ma ancora non era accaduto nulla, come rapporto completo, perchè lei in qualche modo non si sentiva pronta) il tizio in questione trova un mio messaggio sul cellulare di lei. Un semplice smile col bacetto. Da lì, pausa di riflessione di una settimana chiesta da lui, poi pausa di riflessione di una settimana chiesta da lei, poi lei lascia lui nonostante lui le chieda di riprovarci (questo ovviamente è quel che dice lei, ma tendo a crederle, anche a giudicare da come l’ha presa male il ragazzo) .

Noi finalmente facciamo l’amore, ed è una cosa francamente eccezionale.
Io però, a parte a letto, sono distaccato, faccio la parte del tipo freddino e poco coinvolto sentimentalmente. Dopo qualche mese di questa tiritera in cui mi nego sentimentalmente a lei, ma ovviamente non fisicamente, e un “ti amo” da parte sua a cui replico semplicemente “Anch’io”, lei si stanca e mi lascia all’inizio di Agosto (era una settimana che non ci scrivevamo, lei era al mare, era una sorta di braccio di ferro per vedere chi la spuntava, e alla fine le scrissi io, “cedendo”).

A questo punto, cioè circa un mese fa, mi rendo conto che non voglio perderla e che evidentemente provo qualcosa di importante per lei, la convinco a chiarire, e alla fine di questo mese finalmente ci mettiamo insieme.
Ad oggi, stiamo insieme. Io ho 22 anni, lei tre anni più grande (25).

Prima di metterci insieme io avevo chiesto molto poco delle sue relazioni precedenti, e lei lo stesso. Ora però che abbiamo iniziato a parlare, per me sono sorti i problemi.

Lei è stata 4 anni e mezzo con questo tizio e mi ha detto “quasi convivevamo”. Della serie che le famiglie si conoscevano, lui dormiva a casa di lei in un lettino apposito nella sua stanza, lei dormiva a casa di lui sempre in un lettino apposito ma stavolta nella stanza di lui, almeno un paio di volte ci ha passato anche una settimana di fila a casa del tizio per prepararci degli esami. A quanto ho capito era una cosa abituale dormire assieme, anche tutti i giorni, sia pur in letti separati.
E già questa cosa, mi rode un casino.

LEI QUESTE COSE NON ME LE AVEVA MAI DETTE. E CREDO CHE SAPENDOLE, MI SAREI APPROCCIATO A LEI DIVERSAMENTE, O FORSE NON CI SAREI MAI USCITO.
Io avevo dato per scontato che la relazione in cui era immersa fosse, pur lunga ed importante, più “soft”: invece vengo a sapere adesso che erano strettissimi, e avranno quindi condiviso un botto di cose, un casino di momenti.
Ragazzi, sta cosa mi fa uscire pazzo: io non ho mai avuto relazioni così strette e credo che inconsciamente mi bruci che invece lei ne abbia avuta una.

Da un punto di vista strettamente sessuale, invece, lei era vergine prima di farlo con questo tizio, ergo a 25 anni suonati ha avuto soltanto lui (e ora me). Io stesso, del resto, prima di lei ho fatto sesso solo con altre due ragazze.

SENZA che io le abbia mai chiesto nulla in merito (non sono scemo ed evito accuratamente di fare domande alle quali potrebbe non piacermi come lei risponde) lei mi ha detto che con me prova cose che non ha mai provato, ed effettivamente con me ad esempio l’ultima volta è venuta una volta con la stimolazione della mia mano e due volte con la penetrazione con lei sopra, che con me “il lato fisico è stupefacente”(cito), e che (non ridete!!!) Rocco mi fa un baffo e che dopo essere stata con me, ho preso il posto di Rocco nelle sue fantasie (sì, ha visto una scena, o un film non lo so,con lui protagonista ed era colpita non dall’attrezzo ma da come “si dedicasse alla donna”,parole sue. Credo sia l’unico porno che ha visto).
Mi dice anche spesso che l’ho “rovinata”, perchè se ci dovessimo lasciare lei cercherebbe di nuovo questa intesa fisica “stupefacente”, sapendo che è un tipo di incastro molto difficile da trovare… ha detto che con me finalmente si sente soddisfatta sotto tutti gli aspetti (toccandomi con la mano testa, cuore e pacco), che prima invece sentiva che le mancava sempre qualcosa, e che sente di non aver bisogno più di nulla.

Di seguito, i miei problemi:
1) Sono geloso del tizio con cui è stata 4 anni e mezzo. Mi rode che abbiano condiviso un sacco di momenti e che siano stati strettissimi dato che hanno “quasi convissuto” (sempre parole sue) e che lei era dunque “quasi sposata” (sempre parole sue). Mi torturo vedendo su facebook le foto del tizio in cui loro due stanno assieme e lei faceva i commenti (quando erano fidanzati) classici, del tipo “bellissimo”,”ti amo”, i baci che si davano in foto, le foto di coppia classiche, ste cose qui insomma. E ci sto una schifezza, non dormo più, mi viene un nodo in gola e mi viene da piangere.

E ci sto male a pensare che dormivano insieme praticamente sempre, sia pur in letti separati.
Forse mi rode perchè sono cose che non ho mai vissuto io. Mi brucia ragazzi, mi brucia da morire, mi infastidisce se ci penso e a lei lo sto facendo pesare attraverso varie discussioni in cui esterno il mio disagio SENZA COLPEVOLIZZARLA. Lei mi ha rassicurato per un po’, poi si è rotta le palle e adesso abbiamo un problema da risolvere, dobbiamo parlarne ancora insomma.
Mi aveva lasciato senza mezzi termini proprio oggi, dice che io la colpevolizzo indirettamente coi musi e i silenzi, poi però mi sono scusato e le ho detto che la amo. Vedremo come va, ma credo che la crisi possa rientrare.

2) Sono geloso anche dal punto di vista sessuale, di questo stesso tizio, che per lei è stato l’unico: ogni tanto temo di averlo più piccolo del suo (io ho un 16 NBP x 14.4 MSEG, e tra i 17.5 e i 18cm di BP, dipende da quanto premo verso l’osso pubico. Sono magro/atletico) o comunque che possa rimpiangerlo sotto quell’aspetto.
Secondo voi devo chiedergli com’era con lui? Com’era il pene di lui, o com’era il sesso con lui (anche se penso che almeno sul sesso, mi abbia già risposto pur senza che lo abbia chiesto)?

Lo so che non è normale provare quel che provo io.
Ma credetemi, non è una cosa che riesco a controllare, la netta sensazione di starci male, e starci male anche fisicamente, per la gelosia nei confronti del suo passato.
E’ come un tarlo.

Vorrei sapere da voi,

SE QUALCUNO DI VOI CI E’ PASSATO, COME AVETE RISOLTO questa dannata situazione? Come ce l’avete fatta???
Io lo ritengo un problema psicologico, magari “minore”, ma un problema di tipo psicologico e vorrei sbloccarmi…magari se qualcuno mi dice come ha fatto, come ha ragionato, cosa ha capito, cosa ha fatto…può aiutarmi.

COSA FARESTE AL POSTO MIO?

Grazie a chi mi risponderà con cognizione di causa, sorbendosi tutta la storia.


Last edited by Mike91 : 09-11-2014 at .

Anzitutto facciamo cambio di uccello! Ti do il mio “grande” e mi dai il tuo “piccolo”!

Scherzi vero?? Io sono depresso da mesi, non dormo e non scopo più perché sogno un pene come il tuo, e tu pensi dj averlo piccolo? IO ce l’ho piccolo. IO ce l’ho inadeguato. Non di certo tu! Hai misure da pornodivo!

E poi geloso di cosa? Se3 ti dice SOTTO OGNI ASPETTO che ti preferisce? Del tempo trascorso da lui e non da te? Guarda che il tempo, al contrario del pisello, aumenta senza fare nulla! Tra quattro anni da ora li avrai superato pure in questo. E poi non c’entra il tempo trascorso ma la qualità degli attimi condivisi.


Starting: 22/07/2014: 16 BP, 14 NBP; 12 EG, 8 NBPFL, 10 FG

Today: 18,2 BP, 16,8 NBP; 14,2 EG; 15 BEG, 11 NBPFL, 12 FG

Target: 19 BP, 17,5 NBP; 15 EG; 12 NBPFL; 12 FG

Guarda, non è vero che non è normale provare ciò che provi, dipende. C’è chi lo prova e c’è chi non lo prova.

Sai cosa, fra un paio d’anni te ne batterai allegramente, è solo questione di tempo vedrai! Anche per me all’inizio era così, figurati che l’ex della mia compagna era di colore e quando l’ha penetrata per la prima volta “è stato come se avesse perso la verginità per la seconda volta” (parole sue).

Sì, okey, la prima ero stato io, ma sai che rosicamento a sentirla parlare così? Pare proprio che questo ce l’avesse enorme. Sai come ho reagito in inconsciamente? Scopandola il più possibile e la cosa ha avuto ed ha tuttora effetto: ad oggi siamo intorno alle 930 volte (stiamo insieme dal 23 Luglio 2012 - le contiamo perchè è un bel giochetto che ci siamo inventati - entro la fine di quest’anno vogliamo arrivare al millino - roba che molti non conoscono nemmeno in tutta una vita!), abbiamo una bambina di 6 mesi e stiamo di un bene che non si è mai visto!!

E comunque molto spesso dalla sua bocca sento uscire parole del tipo “nessuno mi ha mai scopata così, non ho mai goduto come con te…” eccetera eccetera e fra l’altro sono sicuro che sia vero perchè per fare questo, come giustamente tu suggerisci, non serve avere un pisello grosso, serve saperci fare con tutto il corpo e su tutto il suo corpo!!

Dammi retta, in realtà chi ha il pisello grosso parte svantaggiato perchè è convinto che tanto basti e invece non è affatto così!!!

Fottitene del suo ex e godetevi i vostri bei momenti insieme e ricordati (visto che hai parlato di tuoi musi, silenzi e simili) che i momenti che perdete non ve li restituisce nessuno!!! Più tempo passi sorridendo nella vita e meglio stai!!

Mike, purtroppo la gelosia è una brutta bestia. Pensa a questo: se ha lasciato il suo ex e adesso sta con te ci sarà un motivo. Cerca di goderti questa storia serenamente. E io non chiederei delle dimensioni del suo ex. A me personalmente darebbe fastidio, e non poco, sentire che i suoi ex erano più dotati anche se mi sprona a fare PE ancora di più.

Vecchio, perché dici “era di colore”? Posta in questo modo fa sembrare che tutti quelli più scuri di pelle ce l’abbiano enorme. Che ovviamente, non è vero.

Messaggio originale di Drako93
…. fa sembrare che tutti quelli più scuri di pelle ce l’abbiano enorme. Che ovviamente, non è vero.

Non è quello che si dice.

Gelosia?? Ma che gelosia, sii invece grato di aver trovato una ragazza speciale e seria, che ti rispetta e ti adora. Se ti ha detto che con te va TUTTO da dio, non vedo perché devi essere geloso. Un conto è se fosse stata una pornostar, ma nel tuo caso non vedo proprio perché devi farti delle pare. Vivi sereno il rapporto e vedrai che col tempo le tue ansie passeranno.

E si, non chiedere delle dimensioni dell’ex, ti faresti in ogni caso delle altre pare (a parte che non mi pare tu stia messo male, li sotto).


Starting (6-14): BP 18cm - NBP 16.5cm - EG 15cm

Today: BP 19cm - NBP 17.5cm - EG 15.5cm

Goal: 21 x 16

Ragazzi, oggi ci ho parlato e (grazie anche a tutti voi che mi avete “smosso” psicologicamente) mi sento molto meglio.

Vi dico una cosa che ho “scoperto” stasera comunque (in realtà l’ho chiesta).

La prima sera che mi sono visto con la tizia, sei mesi fa come ho detto, lei era fidanzata. Ci sono stati solo dei baci appassionati reciproci quella sera, io provavo a toccarla ma lei si ritraeva, e sono arrivato soltanto a leccarle un po’ il seno facendola eccitare. Lei a me, quella sera, non mi toccò proprio il pene, neppure da sopra i pantaloni (nonostante io insistessi un po’). Riuscii soltanto alla fine della serata a farle mettere la mano sulla patta, che poi però ritrasse andandosene.
QUINDI NESSUN CONTATTO davvero “INTIMO” se capite cosa intendo, la prima sera. Tutti e due a mutande ben alzate, in sostanza, quella prima sera.

Lei poi mi ha detto STASERA, che dopo quella sera, ha fatto sesso qualche giorno dopo di nuovo col suo fidanzato dell’epoca, mettendosi persino a piangere durante il coito perchè “si sentiva come se mi stesse tradendo” anche se non stavamo insieme. Ovviamente niente orgasmo, e pare ormai fosse un’abitudine non averlo, l’orgasmo, col tizio in questione, da un bel po’ di tempo (mi pare di aver capito quasi un anno, su 4 e mezzo di relazione).

Dopo questo suo ultimo rapporto sessuale col fidanzato, ci siamo visti una seconda volta (e poi tante altre). Dalla seconda volta in poi, siamo andati più in profondità sessualmente (solo masturbazione però, e solo dopo un po’ di incontri, rapporto orale) e lei afferma che dal momento in cui il contatto con me è diventato intimo, per parlarci chiaro da quando me lo ha preso in mano la seconda sera che ci siamo visti, non ha più toccato il fidanzato. Nè per rapporti “incompleti” nè per rapporti completi. Si è negata finchè non l’ha lasciato.

IO LE CREDO, perchè non è la tipa che mi asseconda dicendomi quel che vorrei sentirmi dire, anzi…dice troppo spesso le cose così come le pensa/le ha fatte, anche quando sa che rischia di farmi incazzare/infastidirmi.

Quel che chiedo a voi è: ve la prendereste per questo fatto che comunque dopo avermi baciato, è stata sessualmente col fidanzato dell’epoca, pur non godendo e pur mettendosi a piangere durante l’atto (è talmente assurdo che sono sicuro che non se l’è inventato)? Naturalmente ricordate che noi non stavamo ancora insieme, chiaro questo, nulla di ufficiale, non avevamo parlato di nulla, nessun impegno definito da parte di entrambi, anzi come vi ho detto lei era fidanzata.

A me la cosa, dopo averla saputa, mi ha creato un senso di fastidio notevole. Forse davvero mi sento un po’ tradito.

Come la vedete? Al posto mio, ve ne freghereste? E’ una cosa che dovrei farle “pesare” in qualche modo? Devo riparlargliene, rinfacciarle che mi ha “tradito”? Dovrei chiarire meglio?

Secondo voi, è davvero un tradimento o è un accaduto che devo considerare normale e fregarmene altamente?

Sono troppo coinvolto emotivamente per essere lucido nei miei giudizi e ho bisogno di considerazioni e pareri terzi: i vostri.

Grazie ragazzi per l’aiuto che mi state dando.

Scusa eh, sei tu in questa storia a coprire il ruolo l’amante, non l’altro!!! Se vai con una che è fidanzata devi metterlo in conto che sta con un altro, che fai, te la prendi con lei?!!? Quello che conta è che alla fine lei l’altro lo abbia lasciato e ora sta con te. Quello che tu racconti di aver vissuto (tu in secondo piano e lei in prima persona) è una fase di transizione del tutto normale in situazioni come questa.
Ora state insieme voi due e lei ha lasciato l’altro?
Allora fà una bella cosa: colpo di gomma e inizia a viverti il presente e a programmare il futuro, senza voltarti indietro!
Ricordati che chi si ferma è perduto!

edit: e ricorda un’altra cosa: quando in una storia ci si inizia a rinfacciare le cose, tanto vale farla chiusa!! Si sta insieme per stare bene, non per darsi colpe. Io faccio passare una cosuccia a te e tu una a me. Si chiama “smussare”, venirsi incontro. Ovviamente dipende dalle situazioni e dai comportamenti reciproci, eh.. Ma ripeto, quando ci si inizia a rinfacciare le cose vuol dire che non si sta più bene insieme.

Scusa, prova a metterti nei suoi panni… Cosa doveva fare con l’ex? Non concedersi più di punto in bianco perché aveva iniziato a vedersi (senza tra l’altro fare gran che) con te? Sicuramente stava passando un periodo in cui si stava accorgendo di stare meglio con te, ma non sono cose che risultano chiare fin da subito a tutte le persone. E poi come dice vecchio, il cornuto era l’altro, mica tu!

Anche io ti dico di non rinfacciarle nulla: incrineresti fin da subito qualcosa che magari avrebbe un bellissimo futuro. Se stai bene con lei, non farti pare inutili, ingiustificate e controproducenti, ma viviti sereno questa storia!


Starting (6-14): BP 18cm - NBP 16.5cm - EG 15cm

Today: BP 19cm - NBP 17.5cm - EG 15.5cm

Goal: 21 x 16

Se il suo passato ti tormenta lascia perdere tutto. Ho passato cose simili. O lo accetti o la chiudi qua.

Non hai tanta scelta.


15-09-12: BP 17.6 cm - EG 15 cm; Verso l\'infinito e Oltre...

Adesso: BP 20.5 cm - EG 16.0 cm; Foto del mio membro! ;) :cool:

Obiettivo: BP 22 cm - EG 17 cm... :drool1: :-s

Per accettarlo devi pensare che è normale che prima di te abbia avuto delle storie, se a 25 anni fosse vergine dovresti farti due domande!
Già che abbia dato il suo cuore a soltanto un’altra persona, oltre a te, dovrebbe farti fare sonni tranquilli, perchè è praticamente vergine sentimentalmente.
Raro trovare ragazze del genere oggi.

Pensa che prima di conoscerti si è dovuta adattare con quello che passava il convento perchè non sapeva della tua esistenza, ora ti conosce, quindi vale da ora. :up:


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Mmmm sì hope, capisco cosa vuoi dire…sono arrivato io e le ho dato la forza di rompere la relazione con l’altro.

A me un po’ brucia che ci sia stata questa sovrapposizione tra me e l’altro, per circa 3 settimane/un mese. Lei, come ho detto, con lui in quel periodo ha avuto un solo rapporto, rapporto avuto da lei tra la prima volta che ci siamo visti (solo baci e petting “leggerissimo” solo da parte mia, mi ha respinto un sacco di volte quella sera) e la seconda, in cui invece siamo passati ai fatti (sia pur soft, masturbazione).
Un solo rapporto sessuale…naturalmente non so se poi lo abbia soddisfatto manualmente, in quel periodo. Di sicuro non di bocca, dato che non ha mai fatto rapporti orali prima di me (e si vede; è nettamente inesperta).

Razionalmente credo sia giusto quel che dicono sia vecchio che bianco: è stata una sovrapposizione normale. Tu come la vedi?

Stasera le ho chiesto (tra le altre cose!) indirettamente se durante questo mesetto pur non avendo avuto rapporti con lui (a parte quell’unico, durante il quale dice di aver persino pianto) lo avesse soddisfatto in altri modi (prima di me non aveva mai fatto un pompino…quindi in sostanza mi riferivo alla masturbazione manuale)…c’è rimasta male e se n’è andata (stava già per salire a casa, quindi non è stato inaspettato) e mi ha poi mandato un messaggio con “ma sono cose da chiedere alla tua fidanzata? L’unica persona verso cui ho fatto schifo è stato lui, di certo non tu! Ci eravamo visti una volta, tu non dovevi niente a me e io non dovevo niente a te! Tra l’altro ero fidanzata con lui e non lo avevo ancora lasciato…Tu pensi al passato, a me ormai viene l’angoscia ad affrontare questo argomento. Se hai tutta questa difficoltà a passare avanti e a vivere il presente, allora non possiamo continuare questa relazione. Pensaci e poi mi fai sapere…”

Naturalmente ho cercato di ricucire alla meglio, per quanto possibile.

Lascio perdere ogni altra domanda da farle e passo oltre, quindi? In fondo penso di aver saputo abbastanza da considerarla una persona seria (tra l’altro è oltremodo pentita di essersi comportata così verso il suo ex, quindi non credo proprio lo rifarà mai…non senza lasciare prima il malcapitato di turno, o me in questo caso)…voi come la vedete?

Mi chiedo inoltre se avrei dovuto, dopo la prima sera che ci eravamo visti e dati il primo bacio e fatto un po’ di petting, chiederle di “essermi fedele” (lei che era fidanzata in quel momento). A me non venne proprio in mente e mi sento persino un po’ in colpa per non averlo fatto.
Ma con quale diritto avrei potuto parlare? Solo perchè ci eravamo scambiati baci per la prima volta?
E’ un senso di colpa totalmente ingiustificato secondo voi, quello per non averle chiesto dopo averla baciata “da oggi sii fedele”?

Naturalmente, se finirà con lei, la prossima volta ci penserò duecento volte prima di provarci con una ragazza già fidanzata in quel momento. Questo è ovvio.


Last edited by Mike91 : 09-14-2014 at .

Anche se penso di essere più io il problema, in questo specifico caso, che non lei. Sue parole riguardo quell’ultimo rapporto “non ho avuto un orgasmo,non mi sono divertita,mi sono sentita una chiavica, ne sono pentita e sì, hai detto bene, mi è servito per capire che era finita”, ah e naturalmente “ho pianto durante!”. (Io stasera le ho ri-chiesto se era stato appagante, oltre che se aveva avuto con lui in quel mesetto altri rapporti “non penetrativi”. Come vi ho scritto nel messaggio sopra, ci è rimasta abbastanza male.)

Ci tenevo cmq a ringraziare voi che avete risposto, ragazzi: mi siete stati (e state ancora svolgendo questo “lavoro”) utilissimi psicologicamente. Non ho con chi parlare della faccenda e una valvola di sfogo, nonchè pareri di persone esterne alla situazione, sono manna dal cielo.

Grazie davvero di pazienza e disponibilità al dialogo.


Last edited by Mike91 : 09-14-2014 at .

Mike si era inevitabile che facessero sesso, perchè in quel momento era la sua ragazza, tu l’amante! Se frequenti una ragazza impegnata, devi essere consapevole del tuo ruolo, fino a quando non lo lascia sei un intruso nella loro relazione!

Lei ti ha messo al primo posto scegliendoti a suo discapito, evidentemente vali molto di più dell’altro ragazzo, perchè quando si lascia una persona dopo tutto quel tempo, o ha fatto qualcosa di orribile, o hai conosciuto una persona speciale, che merita molto di più. :)
Quindi non farle altre domande al riguardo, pensa al presente, pensa che ha scelto te, e che le piaci molto di più di più…hai un signor pene, non hai di che temere neanche sul sesso, sei a posto su tutto, devi solo vivere questa storia serenamente!

E non riaprire più questo discorso con lei, altrimenti le apparirai insicuro, e perderà interesse in te man mano, e magari le tornerà la fiamma per l’ex, perchè avendo paura del passato, hai paura di lui, e se lei lo avverte inizierà a chiedersi il perchè, a farsi due domande, e ad arrivare magari alla conclusione che ha lasciato la persona sbagliata, un classico insomma! :)

Occhio. :up:


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Top
12
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Ejercicios Manuales BásicosmaferoAgrandamiento del Pene001-10-2021 10:57 PM
Medición del PenemaferoAgrandamiento del Pene011-04-2003 02:07 PM

All times are GMT. The time now is 12:42 AM.