Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Link e consigi utili per sapere tutto sull'extender e su questa pratica

12

Messaggio originale di ovidio
Ciao Flying88, sei ancora in tempo per salvarti! Non acquistare l’andropenis: è un metodo d’uccisione del pene. Qui sul forum, esperti come no-pain-no-gain o Mrfantastic, picchio e tanti altri, indicano il sistema a vacuo come quello più efficace. In pratica estensori come andropenis e gnetics extender tirano il pene tramite una sorta di cappio,c’è comq un contatto diretto,meccanico; invece quelli a vacuo come l’extender combinato con il vac3 o il penimaster pro, fanno forza sul pene attraverso la depressione dell’aria stessa che creano. Inoltre l’ultima modalità descritta ha il vantaggio di creare una tensione uniforme sul membro. La controprova delle mie affermazioni? Bè nel momento in cui ti scrivo sto indossando il vac3 dopo aver provato per un po di mesi l’andropenis. Sono soldi buttati quelli per gli estensori meccanici. Io ti ho dato il mio modesto parere, chiedi sul forum,metti le parole chiave per la ricerca sull’argomento e avrai conferma di ciò che ti ho descritto. Ciao, buona serata.

Ciao Ovidio, intanto ti ringrazio per l’utile consiglio. Io al momento sono circa alla 500esima ora con lo gnetics e mi sto trovando molto bene. Infatti il suo pregio è che non applica pressioni elevate, perciò il cappio che dici tu non dá alcun problema, per lo meno non a me. Anche perché il laccio è ricoperto da una spugna, quindi non dá fastidio. La mia domanda era però se anche qualcun altro aveva notato questa cosa e me la poteva confermare.

Messaggio originale di Flying88
Ciao Ovidio, intanto ti ringrazio per l’utile consiglio. Io al momento sono circa alla 500esima ora con lo gnetics e mi sto trovando molto bene. Infatti il suo pregio è che non applica pressioni elevate, perciò il cappio che dici tu non dá alcun problema, per lo meno non a me. Anche perché il laccio è ricoperto da una spugna, quindi non dá fastidio. La mia domanda era però se anche qualcun altro aveva notato questa cosa e me la poteva confermare.

Ciao Flying88, cerco di dare una parziale risposta alla tua domanda seppure non ho mai provato il gnetics extender. E’ altresì vero che sugli estensori mi sono un po documentato(considera che c’ho già rimesso 200 e passa euri per l’andropenis); e ho ricavato quanto segue. Posso fornirti almeno 2 dati attendibili: il primo riguarda la comodità del gnetics extender, infatti fra quelli meccanici è considerato il più comodo. La seconda caratteristica-ancora più importante- è il riscontro positivo che tale estensore ha negli ambienti medici per coloro che lo usano dopo interventi etc… Se avessi conosciuto thundersplace a tempo debito, sicuramente l’andropenis non l’avrei mai acquistato! Conclusione:assolutamente gnetics extender da preferire(poi se si confrontano anche le immagini di andropenis e gnetics, si nota che quest’ultimo ha un’archittettura migliore).

ciao, buon sabato sera.

Messaggio originale di ovidio
Ciao Flying88, cerco di dare una parziale risposta alla tua domanda seppure non ho mai provato il gnetics extender. E’ altresì vero che sugli estensori mi sono un po documentato(considera che c’ho già rimesso 200 e passa euri per l’andropenis); e ho ricavato quanto segue. Posso fornirti almeno 2 dati attendibili: il primo riguarda la comodità del gnetics extender, infatti fra quelli meccanici è considerato il più comodo. La seconda caratteristica-ancora più importante- è il riscontro positivo che tale estensore ha negli ambienti medici per coloro che lo usano dopo interventi etc… Se avessi conosciuto thundersplace a tempo debito, sicuramente l’andropenis non l’avrei mai acquistato! Conclusione:assolutamente gnetics extender da preferire(poi se si confrontano anche le immagini di andropenis e gnetics, si nota che quest’ultimo ha un’archittettura migliore).

ciao, buon sabato sera.

Ciao Ovidio, grazie mille per la risposta e per l’esperienza diretta con l’andropenis. Mi puoi spiegare invece come funziona l’estensore a vacuo che non ho ben chiaro il meccanismo? Grazie

Buongiorno, ti invio il link con lo schema e le istruzioni in inglese del vac3 :anche se in inglese dalle foto in sequenza puoi intuire il funzionamento generale. Poi ti mando pure i video esplicativi del penimaster pro(altro sistema a vacuo). In genere tu ti ritrovi il pene chiuso in una sorta di camera d’aria; ed è la pressione dell’aria stessa(la sua depressione) a tenerti tirato il membro. Ecco lo schema del vac3: http://www.autoextender.com/vacexte…nstruction.html

Per il penimaster,guardati i video di questa pagina-sono ancora più esplicativi-: http://www.penimaster.it/Expander-p…base-video.html

A proposito,vorrei approfittare della tua esperienza con il gnetics extender per chiederti come ti sei trovato,se hai guadagnato, l’hai portato con una tensione morbida quindi non tirano troppo le molle non fanno male?

a dopo, ciao

Messaggio originale di ovidio
Buongiorno, ti invio il link con lo schema e le istruzioni in inglese del vac3 :anche se in inglese dalle foto in sequenza puoi intuire il funzionamento generale. Poi ti mando pure i video esplicativi del penimaster pro(altro sistema a vacuo). In genere tu ti ritrovi il pene chiuso in una sorta di camera d’aria; ed è la pressione dell’aria stessa(la sua depressione) a tenerti tirato il membro. Ecco lo schema del vac3: http://www.autoextender.com/vacexte…nstruction.html

Per il penimaster,guardati i video di questa pagina-sono ancora più esplicativi-: http://www.penimaster.it/Expander-p…base-video.html

A proposito,vorrei approfittare della tua esperienza con il gnetics extender per chiederti come ti sei trovato,se hai guadagnato, l’hai portato con una tensione morbida quindi non tirano troppo le molle non fanno male?

a dopo, ciao

Ciao Ovidio, innanzitutto ti ringrazio per i links. Per risponderti alle domande sullo gnetics mi sono trovato molto bene, a volte riesco ad utilizzarlo per diverse ore di fila(anche se è una mossa un pò azzardata, si dovrebbero fare pause regolari ma ciò non sempre è possibile). È molto comodo e poco ingombrante nei pantaloni, anche perchè ha un anello alla base che ti permette di girare il pene da sx a dx e viceversa se ti desse fastidio in una particolare posizione. La tensione dello gnetics, a differenza di altri, è sempre molto bassa, per questo va portato per parecchie ore. Credo che la tensione sia dell’ordine del mezzo chilo, credo. A me non dà, almeno per ora alcun fastidio. Per quanto riguarda i guadagni finora ho ottenuto mezzo cm da eretto e 1 cm da flaccido, sono molto fiducioso. Finora mi sembra che funzioni bene, speriamo continui così.
Ora avrei una domanda io sul vac3: mi sembra che il principio, quello della depressione, sia lo stesso delle pompe. Non è rischioso utilizzarlo per parecchie ore al giorno?

Riguardo alla differenza fra pompa e estensore non voglio assumermi presunzioni; in quanto qui ci sono persone molto più competenti di me. Premesso ciò rilevo alcune differenze rispetto al vac. La pompa agisce anatomicamente e funzionalmente in modo diverso. Hai ragione nel sostenere che il principio del vuoto è lo stesso(infatti si consiglia di non portare il vac3 per più di 1 ora e 30); tuttavia la pompa ingloba tutto il pene mentre il vac lo tiene tirato solo dalla testa. Invece l’altro punto importante-credo-è la differenza con cui la depressione si esercita: con la pompa vai a “premere” su tutti i tessuti del pene e serve quindi molta più aria e intensità di forza. Con il cappuccio dell’estensore tipo vac3 o penimaster, fai fuoriuscire giusto quel poco di aria per mantenere tirato il pene. In pratica i vettori della forza aria, operano in modo differente; pechè nella pompa decomprimono molto e per poco tempo, nel vac decomprimono poco e per molto di più. Penso che puoi stare tranquillo da questo punto di vista, io stesso usando il vac noto la differenza abissale rispetto all’andropenis. Fermo restando che,secondo me, il gnetics extender è un ottimo dispositivo(anche dalla descrizione che ne fai), il migliore fra quelli meccanici.


Last edited by ovidio : 08-04-2013 at .

Messaggio originale di ovidio
Riguardo alla differenza fra pompa e estensore non voglio assumermi presunzioni; in quanto qui ci sono persone molto più competenti di me. Premesso ciò rilevo alcune differenze rispetto al vac. La pompa agisce anatomicamente e funzionalmente in modo diverso. Hai ragione nel sostenere che il principio del vuoto è lo stesso(infatti si consiglia di non portare il vac3 per più di 1 ora e 30); tuttavia la pompa ingloba tutto il pene mentre il vac lo tiene tirato solo dalla testa. Invece l’altro punto importante-credo-è la differenza con cui la depressione si esercita: con la pompa vai a “premere” su tutti i tessuti del pene e serve quindi molta più aria e intensità di forza. Con il cappuccio dell’estensore tipo vac3 o penimaster, fai fuoriuscire giusto quel poco di aria per mantenere tirato il pene. In pratica i vettori della forza aria, operano in modo differente; pechè nella pompa decomprimono molto e per poco tempo, nel vac decomprimono poco e per molto di più. Penso che puoi stare tranquillo da questo punto di vista, io stesso usando il vac noto la differenza abissale rispetto all’andropenis. Fermo restando che,secondo me, il gnetics extender è un ottimo dispositivo(anche dalla descrizione che ne fai), il migliore fra quelli meccanici.

Capito, ti ringrazio per la spiegazione. Infatti ora mi è più chiaro il funzionamento del vac3. Ho letto che sei nel periodo di adattamento, mi piacerebbe sapere dopo tot ore che risultati otterrai, sia da eretto che da flaccido. Quante ore totali dovresti fare col vac?

Sinceramente mi sta seguendo un utente esperto: tempi,modi etc… me li deve integrare in un programma. Per adesso mi ha detto di abituarmi a tenerlo per imparare anche a impratichirmi e per vedere che reazione ha il pene. Comunque appena inizio con il programma vero e proprio ti informo punto punto. ciao, a dopo.

Scusate se mi intrometto in questa discussione, vorrei creare dei post per avere delle risposte.

Gentilmente mi dite come si fa?

Ho tanti post da creare, non tantissimi attenzione precisamente 3

Aspetto sperando di non essere preso di mira anche qua saluti.

Se vuoi creare una nuova discussione con un argomento nuovo puoi cliccare in alto “nuova discussione”. Scrivi il titolo e il contenuto.

Semplice


Starting: BPEL 16cm - EG 12.5 cm ... Today: BPEL 19 - EG 13.5 cm ... Goal: BPEL 20 cm - EG 15 cm

DIARIO .. FOTO ..

FOTO di confronto

Messaggio originale di Flying88
Capito, ti ringrazio per la spiegazione. Infatti ora mi è più chiaro il funzionamento del vac3. Ho letto che sei nel periodo di adattamento, mi piacerebbe sapere dopo tot ore che risultati otterrai, sia da eretto che da flaccido. Quante ore totali dovresti fare col vac?

Ciao, dunque ho iniziato il programma portando il vac3 a una tensione molto moderata: la regola è quanto si sopporta senza fastidi all’inizio. Saranno circa tra 500g-800g . Dovrei fare 1000 ore portandolo 5 ore al giorno per 6 mesi. Ciao, ti tengo informato.

Top
12

All times are GMT. The time now is 05:40 PM.