Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Problema di inizio pumping

Messaggio originale di marinera

A quale pressione? Inoltre la variazione è relativa. Calcola il rapporto tra il volume del tuo pene eretto e quello del cilindro, poi fai lo stesso con il pene e il cilindro di Davor e dimmi cosa viene fuori.

Depressione di 5 hg max! Si hai ragione la variazione è relativa,

Il volume del mio cilindro è più o meno se non ho sbagliato i calcoli 1070,42 cm3

Quello di Davor più o meno. 463,10 cm3

Adesso non ricordo le misure di Davor, ma ad occhio e croce non credo che il suo pene ( volume) sia 3 volte più piccolo del mio!

Però questa discussione diventa interessante, perchè può portare a spunti interessanti.


Starting January 2009 BPEL 17,5 cm x MSEG 14,5 cm. Today - BPEL 21,5 cm x MSEG 17,5 cm.

Goal ---- Wonderful EQ -----BPEL 24 cm x MSEG 18,5cm

È preferibile non fare un’azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente !

Grazie marinera, ho capito, sostanzialmente parli della relatività di pressione all’interno del cilindro, più aria c’è più dopo poco tempo occorre ripompare per riportare la pressione alla pressione iniziale.

Diciamo che è qualcosa di inversamente proprorzionale. Più aria, più pompate.


5.feb.2013 BP 17.5 EG 13 con newbie routine

5.apr.2013 BP 17.9 EG 13 con newbie routine

OBB. BP 20 EG 14.5 senza estensore

Esatto.

Io credo però che il problema possa trovarsi nella diversità di depressione (incostanza) sulle pareti del pene!

Ma anche fosse quale potrebbe essere il risultato di tale problema?

Visto dal punto di vista della crescita!


Starting January 2009 BPEL 17,5 cm x MSEG 14,5 cm. Today - BPEL 21,5 cm x MSEG 17,5 cm.

Goal ---- Wonderful EQ -----BPEL 24 cm x MSEG 18,5cm

È preferibile non fare un’azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente !

Messaggio originale di navarrho
Io credo però che il problema possa trovarsi nella diversità di depressione (incostanza) sulle pareti del pene!
Ma anche fosse quale potrebbe essere il risultato di tale problema?
Visto dal punto di vista della crescita!

Acuta osservazione. Con un esempio si chiarisce: se 4/6 del cilindro sono occupati dal pene, rimane 2/6 di aria. 2/6 d’aria che devo portare a poniamo 5hg. Se l’obbiettivo del pumping è espandere il volume del pene ne consegue che se si espande, il tanto d’aria (2/6) che prima è stato portato a X hg, ha variato il suo volume in diminuzione. Poniamo che sia variato a 1/6 (il pene occupa piu spazio consegentemente c’è meno aria che passa da 2/6 a 1/6).
Quel 1/6 che rimane se non abbiamo più pompato dopo che abbiamo per la prima volta portato la depressione a 5hg non sarà più a 5hg di depressione perchè è variato il volume, conseguentemente la depressione sarà scesa poniamo da 5hg a 3hg. Occorrerà pompare nuovamente per portare la depressione a 5hg.


5.feb.2013 BP 17.5 EG 13 con newbie routine

5.apr.2013 BP 17.9 EG 13 con newbie routine

OBB. BP 20 EG 14.5 senza estensore

Quindi riepilogando:

1) più aria c’è nel cilindro più dopo poco tempo occorre ripompare per riportare la pressione alla pressione iniziale.
2) più il nostro pene è elastico (varia di dimensione, si espande) più dopo poco tempo occorre ripompare per riportare la pressione alla pressione iniziale.


5.feb.2013 BP 17.5 EG 13 con newbie routine

5.apr.2013 BP 17.9 EG 13 con newbie routine

OBB. BP 20 EG 14.5 senza estensore

Messaggio originale di navarrho
Depressione di 5 hg max! Si hai ragione la variazione è relativa,
Il volume del mio cilindro è più o meno se non ho sbagliato i calcoli 1070,42 cm3
Quello di Davor più o meno. 463,10 cm3
Adesso non ricordo le misure di Davor, ma ad occhio e croce non credo che il suo pene ( volume) sia 3 volte più piccolo del mio!
Però questa discussione diventa interessante, perchè può portare a spunti interessanti.

Anche se sono calcoli approssimati, il diametro da considerare è quello alla base, perchè è questo che ‘chiude’ il cilindro ed è la parte che si espande di più generalmente. Dopo di che bisognerebbe considerare il volume dell’aria nel cilindro rispetto al volume del pene; infine, dove l’aria si accumula; se si accumula, infatti se si accumula tutta davanti, abbassando la pressione tutta l’aria davanti si espanderà e la trazione longitudinale sarà minore.

Tu sei 8.5”, quindi rimangono circa 6 cm di cilindro davanti (il che è già troppo per la maggioranza delle persone); 6/21,5 = 0,28; se Davor è mettiamo 17 cm BP, ugualmente rimangono 6 cm davanti, però 6/17 = 0,35. Credo che il rapporto dovrebbe essere non superiore a 0,25.

È giusto ció che dici! Ma allora questo mi fa pensare che il pumping dinamico possa realmente funzionare! Ti spiego : se il tubo è più lungo di quanto previsto vuol dire che all’interno avrò più aria a contatto con la parte anteriore( glande) e quindi secondo ciò che hai detto avrò da pompare ( non in continuo ma circa ogni 4 - 5 minuti) per riportare la pressione al valore impostato. Creerò quindi uno stretching dinamico.

Lo stesso discorso vale se io ho un cilindro con diametro maggiore ma lunghezza inferiore, tranne che andrà a lavorare sulle pareti laterali più che su quelle longitudinali.

Posso allora spiegarmi il perchè di buoni risultati ottenuti anche da altri utenti. Ricordo che lo stesso Avocet parlava di lunghezza del clindro superiore ai 2 pollici e che anche lui riprendeva la pompata ogni x minuti. Avocet è uno che ha guadagnato quasi 2,5 cm in lunghezza con la pompa. Vado a memoria, e quindi se sbaglio correggimi, Marinera.


Starting January 2009 BPEL 17,5 cm x MSEG 14,5 cm. Today - BPEL 21,5 cm x MSEG 17,5 cm.

Goal ---- Wonderful EQ -----BPEL 24 cm x MSEG 18,5cm

È preferibile non fare un’azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente !

È quello che ho sempre letto anch’io sul forum americano ed è il motivo per il quale il cilindro che sto usando è 5,2 cm di diametro (lo riempio tutto) x 26 di lunghezza quindi 6/7 cm in più della mia bp. Secondo avocet dovrebbe lavorare più sulla length.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

Credo che si riferisse alla lunghezza NBP.

Messaggio originale di navarrho
È giusto ció che dici! Ma allora questo mi fa pensare che il pumping dinamico possa realmente funzionare! Ti spiego …..


Mi pare che il ragionamento sia circolare. Inoltre il pumping tradizionale sarebbe esso stesso dinamico e quindi nè meglio nè peggio di quello dinamico. :)

Se un cilindro più lungo è meglio è, non ci sarebbe ragione di costruirne di diverse lunghezze e dimensioni; per quanto riguarda i grandi miglioramenti, sono molto scettico. Tutti i grandi ‘pompatori’ che ho visto mostrano alla fine della fiera una sola cosa: un pene pieno di fluidi. Appenai JAI stretches vennero ‘ideati’, un sacco di persone cominciarono a postare i meravigliosi risultati che stavano ottenendo. Adesso non li fa più nessuno. La verità è che tutti vorremmo che il pumping dinamico funzionasse perchè richiede meno tempo, ma tutto quello che sappiamo sui tessuti umani ci induce a credere il contrario.

Un altro membro ha postato di aver utilizzato questa tecnica con una mini pompa industriale che può creare fino a 30hg di depressione in pochissimo tempo
PEforFun - Big girth and woman’s sexual satisfaction

dice di aver guadagnato circa 1cm in spessore in 6 mesi, dopo aver guadagnato 2.5cm in spessore solo con jelqs. Certo il vantaggio del pumping ciclico è che crea meno accumulazione di fluidi e più frequente irrorazione con sangue fresco.

Messaggio originale di marinera
Un altro membro ha postato di aver utilizzato questa tecnica con una mini pompa industriale che può creare fino a 30hg di depressione in pochissimo tempo
PEforFun - Big girth and woman’s sexual satisfaction

dice di aver guadagnato circa 1cm in spessore in 6 mesi, dopo aver guadagnato 2.5cm in spessore solo con jelqs. Certo il vantaggio del pumping ciclico è che crea meno accumulazione di fluidi e più frequente irrorazione con sangue fresco.

Cosa ne pensi di questo metodo? Io non ho ben capito, come lo esegue precisamente…E’ un metodo simile a quello di uno di noi italiani? Se si, chi lo esegue?
Se non ti crea disturbo, potresti spiegarmi in linea di massima, il concetto base dell’esercizio in questione, per darmi un minimo di chiarezza in più.


15-09-12: BP 17.6 cm - EG 15 cm; Verso l\'infinito e Oltre...

Adesso: BP 20.5 cm - EG 16.0 cm; Foto del mio membro! ;) :cool:

Obiettivo: BP 22 cm - EG 17 cm... :drool1: :-s

Usa una piccola pompa industriale per creare il massimo del vuoto in pochi secondi e mantenendo la pressione per pochi secondi e poi rilasciando.. Fa una mezz’oretta al giorno per 4-5 giorni a settimana. Penso quello che ho detto sopra, che il rischio di creare tessuti più forti in poco tempo (oltre che di farsi male) è molto elevato. Per obiettività devo dire che ho sempre suggerito comunque di non mantenere il vuoto per molti minuti come suggerito da tutti, perchè ho notato che la lunga depressione, anche se bassa, non è positiva..

Comunque la cosa più di tutte che ha senso, è che alla fine ciò che conti di più è il tempo complessivo in cui il pene viene stirato, a prescindere dal metodo.

Messaggio originale di marinera
Usa una piccola pompa industriale per creare il massimo del vuoto in pochi secondi e mantenendo la pressione per pochi secondi e poi rilasciando.. Fa una mezz’oretta al giorno per 4-5 giorni a settimana. Penso quello che ho detto sopra, che il rischio di creare tessuti più forti in poco tempo (oltre che di farsi male) è molto elevato. Per obiettività devo dire che ho sempre suggerito comunque di non mantenere il vuoto per molti minuti come suggerito da tutti, perchè ho notato che la lunga depressione, anche se bassa, non è positiva..

Comunque la cosa più di tutte che ha senso, è che alla fine ciò che conti di più è il tempo complessivo in cui il pene viene stirato, a prescindere dal metodo.

Chiarissimo, ti ringrazio per la veloce ed esaustiva risposta.


15-09-12: BP 17.6 cm - EG 15 cm; Verso l\'infinito e Oltre...

Adesso: BP 20.5 cm - EG 16.0 cm; Foto del mio membro! ;) :cool:

Obiettivo: BP 22 cm - EG 17 cm... :drool1: :-s

Ok, più volte avevo postato i miei problemi relativi al pumping.
Ebbene, questa settimana ho voluto ricominciare. Con un nuovo cilindro con una circonferenza interna maggiore del mio p. di massimo 0,5 cm e con la solita guarnizione di silicone.

Il primo giorno è stato un disastro: ho impiegato pochi secondi per arrivare a 4 hg e non ho mai superato quella depressione, ma ho sentito subito fastidio, ho sentuto che qualcosa all’interno del pene si stava dilatando più del dovuto e mi creava una sensaziobe di fastidio, quasi simile a uno strappo o stiramento eccessivo, e comunque un evidente segnale d’allarme da parte del corpo. Dopo 5 minuti ho interrotto.
Risultato: non sono nemmeno riuscito a fare gli altri 50 wet jelq, pene moscio, e per 2 giorni “sordo” a qualsiasi impulso, anche porno. Anche la notte non ho avuto erezioni e la cosa mi stava facendo pensare di mollare l’idea del pumping.

Le 2 sessioni di allenamento successive ho voluto riprovare per l’ultimissima volta: stavolta ho fatto le cose in modi molto molto delicato. Dopo stretching e 150 wet jelq ho riscaldato il p. per 2 minuti circa, e non l’ho messo nel cilindro eretto all’80% come la volra precedente, ma appena barzotto. Ho iniziato a pompare molto molto lentamente, diciamo che ho impiegato oltre 1 minuto per arrivare a 2 hg. Questa depressione sembra per me il livello migliore, nonostante la bassissima depressione mi si gobfia in modo spropositato, vene gonfie da far paura e la cosa così sembra effettivamente avere un senso.
Quando arrivo a 2,5 hg già ricomincio a riavvertire lo stesso fastidio del primo giorno, ma in modo flebile.
Le erezioni hanno ripreso ad esserci e stamattina la bandiera sventolava alla grande :D .
Mi ero forse fissato un po troppo con quel 4-5 hg, che molti mensionavano come depressione ottimale per una buona crescita, e ho quasi dimenticato uno dei principi basilari del PE: la crescita lenta e molto graduale :) .

Ho ritenuto di postare qui, anzicchè sul mio diario, nell’eventualità che la mia esperienza possa essere d’aiuto per qualcuno.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Top

All times are GMT. The time now is 11:24 PM.