Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Aiuto per idea strumento jelq ingegneri E Non

Aiuto per idea strumento jelq ingegneri E Non

Ciao, mi è venuta un’idea per quanto riguarda il jelq (dry o wet), ma ho bisogno del vostro aiuto.

Mi mette ansia il fatto di non sapere se riesca a mantenere una pressione/forza costante durante il jelq. Perciò ho pensato di costruire in legno o altro materiale una chiave pappagallo regolabile, in modo da preimpostarlo e mantenere costante per tutta l’esecuzione la presa; inoltre posso contare su una variabile che rimane costante (vantaggio non da poco).

Al posto delle dita userò dei cilindri in legno, il problema è trovare il meccanismo di regolazione magari anche bloccante. Avete idee? A me manca proprio la nomenclatura di tali arnesi.

Grazie

Ps. Se avete altre idee proponete

Per farvi capire meglio faccio riferimento ai meccanismi della morsa da tavolo e della chiave inglese.

Ciao! Impossibile da costruire perché dovrebbe avere un dispositivo molto complesso che autoregola la pressione esercitata in base al variare della”erezione del pene..mi dispiace credo che la mano sia insostituibile!


Partenza 01/2017 - BPEL 18,7 cm / EG 14,2 cm

Oggi 01/2020 - BPEL 21cm / EG 15 cm

Goal .....

Ciao,
Quando dici “ […] autoregola la pressione esercitata in base al variare della erezione del pene” intendi nel breve periodo (cioè durante una spremuta) oppure nel lungo periodo (cioè la percentuale di erezione alla prima spremuta potrebbe cambiare rispetto all’ultima spremuta)?

Per quanto riguarda le differenti percentuali tra una spremuta e l’altra (cioè il problema di perdere o prendere troppa erezione) è dovuto però anche al fatto di non poter essere, per motivi umani, sempre costanti con la pressione/forza, ad esempio in una spremuta posso premere troppo e allora mi si affloscerà. Allora quello che cerco io è di omogenizzare l’intera sessione di jelq, rimanere costante.

Per quanto riguarda la costruzione dello strumento non sarebbe particolarmente difficile perché basterebbe prendere due cilindri di legno, che prenderanno il posto delle dita, e avvitarli ad un manico di scopa segato, a mó di manubrio.

Ovviamente se poi durante le spremute mi dovessi accorgere che vi è troppa pressione, sarebbe comodo il meccanismo del calibro ventesimale che permette di aggiustare la distanza di un cilindro. Per risolvere questo problema sto teorizzando un po’ di alternative agili. Se a riguardo avete idee mi farebbe piacere ascoltarle.

Intanto provo a fare quello fisso.

Saluti e grazie

Parto da una EG di 14, con diametro misurato pari a 4,5. Disporrò i cilindri ad una distanza di 2,5 cm, vale a dire che i corpi verranno compressi da entrambe le parti di 1 cm.

Vi terrò aggiornati sulle sensazioni.

Ciao

Ciao,
Ancora non l’ho costruito ma ho ordinato la plastica modellabile. Sarà più facile realizzarlo.

Vi faccio capire come lo farò (prospettiva frontale):

_____|__|_____

L’ho disegnato all’incontrario altrimenti non si capiva, quindi ruotatelo verso il basso.

In pratica si configura come un manubrio e due cilindri distanziati di 2,5 cm.

Aggiorno: la plastica è difficilmente modellabile, quindi è stato uno spreco di soldi. In compenso ho provato con la pinza del camino e poi ho trovato un oggetto strano in legno con lo stesso meccanico delle forbici.

Ho iniziato con questo oggetto oggi pomeriggio e vi terrò aggiornati settimanalmente.

La cosa che ho notato è che sento la necessità di avere erezioni alte, sia perché sembra di non lavorare sia perché altrimenti mentre spingo si gira da un lato.

Ciao

Aggiorno dopo una settimana:

Ho mollato il progetto perché la plastica fa bestemmiare: la pensavo più malleabile una volta asciutta e indurita.

Allora riprendo con il vecchio wet jelq a media erezione (almeno ci provo a mantenerla media, cioè sui 50-70). Quindi diventerà aprirò un diario per testimoniare i progressi.

Saluti

Non posso aprire un diario quindi continuo a raccontare qui la mia avventura. La farò molto schematica perché non voglio annoiarvi.

Inizio: 10 luglio 2019

Routine: wet jelq ad una mano

Commenti routine:
- la pelle alla base viene tenuta ferma tramite una “presa a V”;
- la “presa a V” può creare problemi con la presa a palmo in giù, perciò all’inizio sto sperimentando la presa con palmo in su.

Durata jelq: 10 minuti

Durata spremuta: 3 secondi

Giorni lavoro: 5/7 (riposo sabato e domenica)

Riflessioni:
Premetto che svolgo PE da molti anni, ancor prima della data di registrazione, ed ho ottenuto buoni guadagni.

Talvolta ho il dubbio/ansia di non star lavorando bene in termini di efficienza, in particolare riguardo alle due variabili: erezione e pressione della presa (anche se quest’ultima in maniera trascurabile).

Ciò è dovuto all’esperienza: una volta iniziai a lavorare con percentuali alte e vidi che nell’immediato avevo guadagnato 0,5 in EL; pensai che fosse dovuto ad uno stimolo nuovo o forse al fatto che avevo ripreso da poco.

Ora invece sto tentando di mantenermi su una percentuale media: l’obbiettivo sarebbe il 50%, ma è inevitabile che salga anche al 70%, il che non mi dispiace.

Ho deciso che vi aggiornerò ogni fine settimana (domenica sera) in modo da considerare come bilancio anche i giorni di riposo.

Saluti

Aggiornamento di Domenica 14 luglio 2019:

In realtà è un aggiornamento abbastanza inutile, in quanto la routine l’ho iniziata da pochi giorni, non ho notato effetti ma probabilmente ciò è dovuto anche al fatto che in questi giorni sono stato molto impegnato mentalmente.

Le misure ho intenzione di prenderle ogni settimana.

Prossimo aggiornamento Domenica 21 luglio.

Aggiornamento di Domenica 21 Luglio 2019.

Non ho ravvisato particolari effetti positivi. Sto ancora sperimentando ed oggi ho provato da semidisteso sulla sedia con presa con palmo verso l’alto: buone sensazioni.

Ho deciso comunque di riaggiornarvi quando noterò dei cambiamenti, senza obblighi settimanali.

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Come Fare I JelqmarineraPene più lungo e largo2703-19-2014 12:03 AM
Jelq Second IndexEquine RoosterPenis Enlargement702-08-2008 03:01 PM
De Josehvila hoy genius: Dispositivo para JELQmaferoAgrandamiento del Pene008-10-2007 11:06 PM

All times are GMT. The time now is 08:45 PM.