Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Disperato per le dimensioni del mio pene

Messaggio originale di giuseppino
Non puoi ridicolizzare cosi il dono piu grande che tutti noi abbiamo avuto avuto.
Davvero sono schiaffoni dolorosi che dai a chi ha malattie gravi e poco curabili.
Pensaci bene. Tu (come tutti noi) sei qui a chiedere consigli, mentre ci sono ragazzi che non possono avere risposte, forse nemmeno dai medici…

Hai pienamente ragione su chi ha problemi molto più gravi e invalidanti del mio, ma devi sapere che per me avere questo problema equivale a essere handicappato, mi sento proprio un handicappato e lo sono a tutti gli effetti.

Ma tu puoi affrontarlo con serenità e calma!

Ragionarci sopra con serenità e arriverai alla giusta conclusione che sei fortunato molto ma molto più di tanti altri ragazzi (e bambini).

Pensaci ☺


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Il compito del mderatore è di... moderare

Ciao Nick

Che storia di una vita di soffrenza! Credimi, posso talmente capire i pensieri e le emozione che vivi perchè li ho vissuto anch’io. Non al livello del pene (so che fai un check delle mie dimensione e ti dirai “ma che ne sa lui che ha un cazzone cosi!”) ma al livello del fisico.

Ero sempre un magretto, a 18 anni facevo 60kg di peso per 183cm. Allora credimi, è ben difficile accetarsi se tutti gli amici che hai e i colleghi di scuola fanno almeno 10-15 kg di piu - e che sono 10-15 kg di muscoli! Mi sentivo sempre “meno di loro” e faceva parte dei miei probleni di gioventù… è sè sono onestissimo ancora oggi à 54 anni qualche volte quando vedo un omaccio ben moscolato ho sentinenti d’inferiorità. Ma adesso posso accetare quei sentimenti e sistemarli.

Allora cos’è successo fra tempo?

Ho semplicamente preso la strada di Nietzsche e mi sono sviluppato al livello fisico coll’ intenzione chiarissima di essere superiore. Ho fatto la bicicletta e la corsa a piedi cone un matto e anchè 15 anni d’alpinismo. Mi sono iscritto volentario per i bersaglieri all’esercito e ho fatto i miei 20 anni (obbligattori in Svizzera). E poi, à 40, ho incomiciato a fare del Rucking (marcia coi pesi nel sacco) - non 10kg come ricommandato ma 30-45kg come nel esercito. 3-4 volte la settimana per 10 kilometri. Li faccio sempre, ma da 3 anni un po di meno da quando ho scoperto la marcia con asino. Chi va piano va sano e molto lontano. Adesso faccio 3-4 volte al anno dei giri di alcune centinaie di chilometri e mi va bene.

Il fenomeno il piu sorprendente era che piu la mia forma fisica si amegliorava, meno avevo dei bisogni di mostrare al mondo di cosa ne sono capace. Non solamente i sentimenti d’inferiorità sparivano, ma il fenomeno della competizione tra maschi mi sembra gradualmente strano.

Nietzsche direbbe forse ” Si si, ben chiaro, l’uomo arriva a fare il suo massimo quando vince le sue debolezze”. Ma questa non è l’ultima verità, come da solito col Signor Nietzsche :-)

Allora perchè ti racconto tutto questo? Ho l’impressione che tu hai “creato” (ben detto, senza volerlo!) un complesso d’inferiorità serio che si focalizza sul tuo pene. Non ti dico che 12cm bastano per far piacere ad una donna (anchè se questo è la verità - 90% è tecnica, la taglia del strumento conta meno del’effetto che fa) ma ti dico di cominciare à prendere le cose in mano sul serio.

Cosa ti serve un pene piu grande se la tua anima continua a soffrire? Perche il complesso adesso è troppo profondo nella tua anima - anche sè un miracolo succederebbe e che domani mattina avrei le dimensioni di cui sogni il problemo non fosse risolto. La nostra anima è molto complicata e sono convinto che i tuoi sentimenti d’inferiorità hanno anche altre radice che il pene.

Vuol dire di fermarla colla PE? Certo di no, al contrario, fa parte della tua nuova vita del Nick che si amegliorerà.

Ma vuol anchè e sopratutto dire di lavorare sul lato emozionale del problema. Ciò che vuol dire di andare da un specilista per l’anima: psichologo o psichiatro (non conosco il sistema della salute italiano, in Svizzera il psichiatro e coperta dal assicurazione di base, il psichologo no).

Hai avuto il corraggio di esibire il tuo problemo il più profondo a stranieri su inernet. Sono convinto che da Thundersplace faremo tutto nelle nostre possibilità per far crescere il tuo pene. Ma far crescere la tua anima, queto non possiamo. Non voglio vederti soffrire, allora trovii coraggio di esibirti anche emozionalmente alla persona medicale competente.

Come sempre devo precisare che l’Italiano è una lingiua straniera per me e che tonalità e vocabolario possono essere falsi. Ma spero che nonostante capirai il messaggio.

Abbraci

R65


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Messaggio originale di Richard65
Ciao Nick

Che storia di una vita di soffrenza! Credimi, posso talmente capire i pensieri e le emozione che vivi perchè li ho vissuto anch’io. Non al livello del pene (so che fai un check delle mie dimensione e ti dirai “ma che ne sa lui che ha un cazzone cosi!”) ma al livello del fisico.

Ero sempre un magretto, a 18 anni facevo 60kg di peso per 183cm. Allora credimi, è ben difficile accetarsi se tutti gli amici che hai e i colleghi di scuola fanno almeno 10-15 kg di piu - e che sono 10-15 kg di muscoli! Mi sentivo sempre “meno di loro” e faceva parte dei miei probleni di gioventù… è sè sono onestissimo ancora oggi à 54 anni qualche volte quando vedo un omaccio ben moscolato ho sentinenti d’inferiorità. Ma adesso posso accetare quei sentimenti e sistemarli.

Allora cos’è successo fra tempo?

Ho semplicamente preso la strada di Nietzsche e mi sono sviluppato al livello fisico coll’ intenzione chiarissima di essere superiore. Ho fatto la bicicletta e la corsa a piedi cone un matto e anchè 15 anni d’alpinismo. Mi sono iscritto volentario per i bersaglieri all’esercito e ho fatto i miei 20 anni (obbligattori in Svizzera). E poi, à 40, ho incomiciato a fare del Rucking (marcia coi pesi nel sacco) - non 10kg come ricommandato ma 30-45kg come nel esercito. 3-4 volte la settimana per 10 chilometri. Li faccio sempre, ma da 3 anni un po di meno da quando ho scoperto la marcia con asino. Chi va piano va sano e molto lontano. Adesso faccio 3-4 volte al anno dei giri di alcune centinaie di chilometri e mi va bene.

Il fenomeno il piu sorprendente era che piu la mia forma fisica si amegliorava, meno avevo dei bisogni di mostrare al mondo di cosa ne sono capace. Non solamente i sentimenti d’inferiorità sparivano, ma il fenomeno della competizione tra maschi mi sembra gradualmente strano.

Nietzsche direbbe forse ” Si si, ben chiaro, l’uomo arriva a fare il suo massimo quando vince le sue debolezze”. Ma questa non è l’ultima verità, come da solito col Signor Nietzsche :-)

Allora perchè ti racconto tutto questo? Ho l’impressione che tu hai “creato” (ben detto, senza volerlo!) un complesso d’inferiorità serio che si focalizza sul tuo pene. Non ti dico che 12cm bastano per far piacere ad una donna (anchè se questo è la verità - 90% è tecnica, la taglia del strumento conta meno del’effetto che fa) ma ti dico di cominciare à prendere le cose in mano sul serio.

Cosa ti serve un pene piu grande se la tua anima continua a soffrire? Perche il complesso adesso è troppo profondo nella tua anima - anche sè un miracolo succederebbe e che domani mattina avrei le dimensioni di cui sogni il problemo non fosse risolto. La nostra anima è molto complicata e sono convinto che i tuoi sentimenti d’inferiorità hanno anche altre radice che il pene.

Vuol dire di fermarla colla PE? Certo di no, al contrario, fa parte della tua nuova vita del Nick che si amegliorerà.

Ma vuol anchè e sopratutto dire di lavorare sul lato emozionale del problema. Ciò che vuol dire di andare da un specilista per l’anima: psichologo o psichiatro (non conosco il sistema della salute italiano, in Svizzera il psichiatro e coperta dal assicurazione di base, il psichologo no).

Hai avuto il corraggio di esibire il tuo problemo il più profondo a stranieri su inernet. Sono convinto che da Thundersplace faremo tutto nelle nostre possibilità per far crescere il tuo pene. Ma far crescere la tua anima, queto non possiamo. Non voglio vederti soffrire, allora trovii coraggio di esibirti anche emozionalmente alla persona medicale competente.

Come sempre devo precisare che l’Italiano è una lingiua straniera per me e che tonalità e vocabolario possono essere falsi. Ma spero che nonostante capirai il messaggio.

Abbraci

R65

Ti ringrazio tantissimo per avermi risposto e per il supporto morale. Apprezzo anche la tua storia e come ne sei uscito!
Purtroppo però uno psicologo non risolverebbe nulla e di questo ne sono convinto! Finirei solo di imbottirmi di farmaci per calmare la depressione ma questo non mi va proprio, preferisco togliermi di mezzo!
Il fisico come nel tuo caso si può aggiustare grazie alla palestra e al sacrificio, un pene piccolo in erezione e minuscolo in stato flaccido non ha soluzione, il jelqing può funzionare per chi ha il pene poco sotto la media sia in erezione che da flaccido ma il mio da flaccido è ridicolo, peggio di quello di un bambino!!! Inoltre come ho ripetuto più volte non ho molto tempo per fare il jelqing così come la privacy e arrivo già stressato da lavoro dove sto 8 ore al computer! Solo portare un estensore potrebbe essere una soluzione per me ma lo posso portare al massimo 4-5 ore al giorno, non di più sia per mancanza di tempo sia per il dolore che provo dopo un pó al pene. Inoltre essendo il pene piccolissimo da flaccido indossare il phallosan forte e un impresa ogni volta che mi innervosisce ogni giorno…..

Messaggio originale di giuseppino
Ma tu puoi affrontarlo con serenità e calma!
Ragionarci sopra con serenità e arriverai alla giusta conclusione che sei fortunato molto ma molto più di tanti altri ragazzi (e bambini).
Pensaci ☺

Mq cosa devo affrontare??? Mi devo rassegnare, non c’è soluzione!!! Sono spacciato, lo capisci? Ancora non mi spiego come mai lo scroto e dunque i testicoli si rimpiccioliscono così tanto quando è a riposo, la sacca scrotale si ritrae tantissimo in modo spropositato e i testicoli scompaiono all’interno, non sono più appesi e il pene lo stesso si ritrae e si rimpicciolisce tantissimo. Questo di solito accade quando fa troppo freddo o se si è ansiosi ma a me è sempre così freddo o non freddo, ansia o non ansia.

stai attento ragazzo

Ciao nik, da quello che ho letto sei disperato, posso capirti e sai perchè? Io ho un pene nella norma 17 cm lunghezza e 14 circonferenza e mi faccio complessi enormi

Tutti i miei piu cari amici sono superdotati e superano i 20 cm abbondantemente ,io però sono quello che ha avuto piu ragazze di tutti, so che se le mie ragazze fossero andate con gli amici miei (e probabilmente lo hanno pure fatto) hanno sentito una differenza sostanziale, quindi io sono nella tua stessa condizione credimi, sono come un minidotato in mezzo ai normo dotati, ora quello che ti voglio dire caro ragazzo ,purtroppo credo che per quanti sforzi possiamo fare possiamo migliorare la nostra situazione di poco, quindi doobbiamo rassegnarci a questa idea, qui leggo di persone che partono da una lunghezza di 16 cm ed arrivano a 21 cm, e postano foto che non dimostrano nulla, richelli con numeri scoloriti, foto fatte sempre da angolazioni diverse ,circonferenze prese con metro da sarta su peni che apparentemente sono larghi 19cm ma sembrano sottili come una penna, qui c’è qualcosa di strano, qui la gente rubacchia qualche centimetro e non capisco il perchè,non capisco il perchè perdere anni di tempo dietro questo forum se non fosse davvero cosi. Io ho iniziato gli esercizi di jelquing da un mese, staremo a vedere, sono molto determinato.

A te voglio dire di fregartene dell’opinione delle ragazze non ti precludere certi piaceri, se pensi di non provocare piacere con il tuo pene usa le mani, sperimenta altri giochi o comunque trova una ragazza predisposta all’utilizzo di oggetti da introdurre nella figa al posto del pene, ma tu inizia ad avere contatti con la figa che male non ti farà.carletto

Messaggio originale di carletto80
Ciao nik, da quello che ho letto sei disperato, posso capirti e sai perchè? Io ho un pene nella norma 17 cm lunghezza e 14 circonferenza e mi faccio complessi enormi
Tutti i miei piu cari amici sono superdotati e superano i 20 cm abbondantemente ,io però sono quello che ha avuto piu ragazze di tutti, so che se le mie ragazze fossero andate con gli amici miei (e probabilmente lo hanno pure fatto) hanno sentito una differenza sostanziale, quindi io sono nella tua stessa condizione credimi, sono come un minidotato in mezzo ai normo dotati, ora quello che ti voglio dire caro ragazzo ,purtroppo credo che per quanti sforzi possiamo fare possiamo migliorare la nostra situazione di poco, quindi doobbiamo rassegnarci a questa idea, qui leggo di persone che partono da una lunghezza di 16 cm ed arrivano a 21 cm, e postano foto che non dimostrano nulla, richelli con numeri scoloriti, foto fatte sempre da angolazioni diverse ,circonferenze prese con metro da sarta su peni che apparentemente sono larghi 19cm ma sembrano sottili come una penna, qui c’è qualcosa di strano, qui la gente rubacchia qualche centimetro e non capisco il perchè,non capisco il perchè perdere anni di tempo dietro questo forum se non fosse davvero cosi. Io ho iniziato gli esercizi di jelquing da un mese, staremo a vedere, sono molto determinato.
A te voglio dire di fregartene dell’opinione delle ragazze non ti precludere certi piaceri, se pensi di non provocare piacere con il tuo pene usa le mani, sperimenta altri giochi o comunque trova una ragazza predisposta all’utilizzo di oggetti da introdurre nella figa al posto del pene, ma tu inizia ad avere contatti con la figa che male non ti farà.carletto

Paragonarti a me con un cazzo di 17x14 è un insulto enorme!!! Questo si che è uno schiaffo a Cristo! Quelli che ce l’hanno di 20 cm sono pochissimi ma davvero pochi, tu ce l’hai pure sopra la media e ti paragoni a me??? Io ucciderei solo per averlo di almeno 14 cm di lunghezza e a riposo almeno 7 cm.
Perché io a differenza tua non voglio fare il pornoattore o mettermi in competizione con gli altri ma semplicemente essere NORMALE, avere una vita NORMALE dal punto di vista sessuale e non. Non voglio far piangere di dolore o piacere una ragazza ma semplicemente poter mettere in atto un rapporto sessuale normale con piacere nella norma come la stragrande maggioranza della gente!
Non mi venire a dire di usare oggetti anziche il pene per ovviare al problema perché punto primo non risolverebbe il mio complesso assolutamente, trovare poi una ragazza che lo accetti e difficilissimo e comunque fino a quando eventualmente la trovassi verrei deriso più volte! Mi sentirei ancora più inutile!
Preferisco morire anziché vivere con questa sofferenza e credimi tu con 17x14 devi ringraziare non una ma 2 volte ciò che la vita ha donato a te e tolto a me e quelli come me! Quindi attento ai paragoni!

…forse il problema che qui tutti coloro che hanno ottenuto risultati, li anno avuti grazie a una costanza fatta di pazienza e metodica che dura da anni. Hanno dato spazio sia all’ego che all’anima!

A me sembra che tu vuoi una soluzione rapida e senza fatica o rischi per la salute..non credo che qui nessuno possa agliutarti!! Se mai fosse possibile…

Io se fossi in te e se avessi come progetto 15 cm, comincerei a tirare il pene senza tanti alibi..e con pazienza e prudenza ne riparliamo tra 3 anni…magari la tua parte di pene nascosto è addirittura di 2/3 cm…Ciao


Partenza 01/2017 - BPEL 18,7 cm / EG 14,2 cm

Oggi 01/2020 - BPEL 21cm / EG 15 cm

Goal .....

Messaggio originale di Lizard70
…forse il problema che qui tutti coloro che hanno ottenuto risultati, li anno avuti grazie a una costanza fatta di pazienza e metodica che dura da anni. Hanno dato spazio sia all’ego che all’anima!
A me sembra che tu vuoi una soluzione rapida e senza fatica o rischi per la salute.. Non credo che qui nessuno possa agliutarti!! Se mai fosse possibile…
Io se fossi in te e se avessi come progetto 15 cm, comincerei a tirare il pene senza tanti alibi.. E con pazienza e prudenza ne riparliamo tra 3 anni… Magari la tua parte di pene nascosto è addirittura di 2/3 cm… Ciao

Non voglio una soluzione rapida! Semplicemente il mio pene a differenza di quello della stragrande maggioranza di questo forum da flaccido è ridicolo ma proprio RIDICOLO! Credo che neanche un bambino di 5 anni lo ha così e ho detto tutto! Quindi per me praticare jelqing o portare il phallosan forte e quasi come perdere tempo perché un minino di partenza lo si deve avere altrimenti poter praticare gli esercizi o portare l’estensore diventa impossibile proprio a livello pratico! Quindi sono disperato per questo, su come sia stato possibile che la natura mi abbia punito in questo modo e i miei genitori soprattutto mia madre che fino agli 11 anni mi lavava ancora il coso poteva e doveva accorgersene della gravità, del fatto che non si stava sviluppando e doveva portarmi subito da un urologo che con una cura ormonale avrebbe potuto risolvere!

Se vuoi fare qualcosa puoi. Lo stretching puoi farlo tranquillamente anche con 2cm di pene, te l’ho scritto più volte e non lo hai preso in considerazione, se guardi nel forum americano troverai molte persone che partivano da dimensioni inferiori alle tue.


18/09/12...: BPEL 17,3 - NBPEL 15,0 - MSEG 11,9

2015.: BPEL 20,5 - NBPEL 18,5 - MSEG 13,0🔝🔝 TODAY: BPEL 20,0 - NBPEL 18,0 - MSEG ???.

Goal..........: BPEL 22,0 - NBPEL 20,0 - MSEG 15,0

Messaggio originale di MartelloDiThor
Se vuoi fare qualcosa puoi. Lo stretching puoi farlo tranquillamente anche con 2cm di pene, te l’ho scritto più volte e non lo hai preso in considerazione, se guardi nel forum americano troverai molte persone che partivano da dimensioni inferiori alle tue.

Ma sto usando il phallosan forte di circa 1 mese per 4 ore al giorno e non vedo alcun miglioramento manco minimo! Quindi come può il solo stretching aiutarmi, rimarrebbe comunque il problema del glande piccolo tra l’altro e della circonferenza ridotta! Forse non hai idea della reale dimensione del mio pene da flaccido!

Intanto proprio il fatto che dici che ancora non vedi alcun miglioramento è sintomo di fretta, un mese non è molto.

Lo stretching è completamente diverso, applichi una forza molto più alta di qualunque estensore per poco tempo, l’estensore tira molto meno per sessioni più lunghe. Aggiungere 10 minuti di stiramento dopo il phallosan prima di andare a letto penso sia fattibile.

Nel frattempo quando hai tempo impara a fare jelq, almeno quelli asciutti che sono più semplici e più pratici da fare.

Se parti già sconfitto in ogni cosa non otterrai nulla, ma non nel pe, nella vita. Tenta, fallisci, ritenta e fallisci finchè non riesci.


18/09/12...: BPEL 17,3 - NBPEL 15,0 - MSEG 11,9

2015.: BPEL 20,5 - NBPEL 18,5 - MSEG 13,0🔝🔝 TODAY: BPEL 20,0 - NBPEL 18,0 - MSEG ???.

Goal..........: BPEL 22,0 - NBPEL 20,0 - MSEG 15,0

Nick sappi che io sono entrato qui sperando di poter correggere la curvatura ventrale (lo so è lieve) e non ci sono riuscito ma leggo e mi informo, chissà domani.

Ci tenevo tantissimo ed ero convinto che sarebbe stato facile pensa, sono ancora qui ☺

Lo so tu vivi diversamente il problema ma devi capire che la lepre veloce e sicura di se si addormento’ e mentre quella dormiva la lenta tartaruga taglio’ il traguardo ☺

Voglio solo dire che piano piano quasi tutto è ottenibile


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di MartelloDiThor
Intanto proprio il fatto che dici che ancora non vedi alcun miglioramento è sintomo di fretta, un mese non è molto.

Lo stretching è completamente diverso, applichi una forza molto più alta di qualunque estensore per poco tempo, l’estensore tira molto meno per sessioni più lunghe. Aggiungere 10 minuti di stiramento dopo il phallosan prima di andare a letto penso sia fattibile.

Nel frattempo quando hai tempo impara a fare jelq, almeno quelli asciutti che sono più semplici e più pratici da fare.

Se parti già sconfitto in ogni cosa non otterrai nulla, ma non nel PE, nella vita. Tenta, fallisci, ritenta e fallisci finchè non riesci.

Proverò ad aggiungere gli stretch dopo il phallosan prima di andare a dormire.
Per quanto riguarda i jelq asciutti sono quelli che si fanno tirando pure il prepuzio insieme all’asta del pene fino a poco prima del glande? Io non sono circonciso e ho il prepuzio che copre completamente il glande, quanti me ne consigli di fare? Poi l’altra cosa che mi scoraggia è che ho letto che i risultati se mai dovessero arrivare non sono definitivi e se si smette anche dopo 1 o 2 anni si perdono di nuovo quei cm acquisiti, e sinceramente non voglio stare una vita intera a fare jelq e stretch……

Le cellule moltiplicatesi col pe non si riducono più.

È lo stesso concetto delle persone robuste che poi dimagriscono molto: la pelle non torna stirata come prima ma resta aggrinzita e pendula. Piu o meno…. 😯


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Top

All times are GMT. The time now is 08:39 AM.