Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Glande Morto, Chiarimenti Sul Perché Dopo Un Anno Non Ho Ancora Guadagnato Niente

12

EQ morta e tessuti rigidississimi

[QUOTE=samann2211]
Ciao a tutti, scrivo per l’ennesima volta che per l’ennesima volta il PE mi ha voltato le spalle.. E non so perche lo fa sempre quando sta andando tutto perfettamente.. Per chi mi conosce o si ricorda i miei vecchi post ho iniziato a metà gennaio con la routine di base ma a metà maggio mi fermai a causa sovrallenamento: EQ morta e tessuti rigidississimi (dato che ero molto inesperto e volevo sempre di piu in 4 mesi ero arrivato a fare quasi 200 wet jelq spesso con erezioni alte e 9 minuti di stiramenti oltre ad esagerare con i kejels durante la giornata).. Ricominciai un paio

Cosa intendi per EQ morta e tessuti rigidissimi?

Messaggio originale di Luvampiru
[QUOTE=samann2211]
Ciao a tutti, scrivo per l’ennesima volta che per l’ennesima volta il PE mi ha voltato le spalle.. E non so perche lo fa sempre quando sta andando tutto perfettamente.. Per chi mi conosce o si ricorda i miei vecchi post ho iniziato a metà gennaio con la routine di base ma a metà maggio mi fermai a causa sovrallenamento: EQ morta e tessuti rigidississimi (dato che ero molto inesperto e volevo sempre di piu in 4 mesi ero arrivato a fare quasi 200 wet jelq spesso con erezioni alte e 9 minuti di stiramenti oltre ad esagerare con i kejels durante la giornata).. Ricominciai un paio

Cosa intendi per EQ morta e tessuti rigidissimi?


Intendevo che la qualita dell’erezione era scarsissima, del tipo che prima di andare a dormire e appena mi svegliavo non avevo erezioni, che anche provocandole da solo durante la giornata non arrivavo al 100%..
Tessuti rigidi vuol dire che il tuo pene quando lo tocchi sembra che sia rivestito di qualcosa ( tessuti infiammati) che lo rende duro al tatto anche da completamente flaccido..
Comunque gia che ci sono vi aggiormo sulle mie condizioni, da l’ultima volta che scrissi in questo post ho abbandonato il PE sperando in un recupero anche se alla fine la cosa migliore da fare è non pensarci.. ad oggi credo di aver perso tutto ciò che avevo guadagnato (poco) , ma il glande non è tormato piu lo stesso, infatti per sentirlo completamente riempito devo fare pressione in un punto preciso alla base bel pene, inoltre ho limpressione che solo quando sopraggiunge il sangue arterioso si riempie un po di piu del normale.. un altra cosa molto fastidiosa è che durante i rapporti con la mia ragazza anche orali, si accumulano i liquidi al di sotto del glande e lo stesso rimane sgonfio, mentre invece dovrebbe essere il contrario.. ovvero che a causa dell’effetto “ventosa/risucchio” dovrebbe salire tutto fino alla punta, questo mi ha fatto pensare che se volessi comprarmi per dire una pompa per ricominciare gli esercizi avrei questo problema.. mi sento fottutto in parte, ma per il resto funziona tutto benissimo, da una parte mi piacerebbe ricominciare dato che sono diventato piu saggio so ascoltare meglio il mio corpo, anche se un sempre un po l’impressione di nom eseguire bene gli esercizi nonostante li abbia fatti per quasi 6 mesi prima che mi fermassi un annetto fa.. comunquesia benritrovati😁

Ciao scusami ma in tutta questa storia hai pensato di andare da un andrologo e chiedere informazioni o magari fare (dietro sui monitoraggio) un Doppler per vvedere come circola il sangue o secci sono problemi neurologigi ?

Pensaci, e’ importante 👍


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di giuseppino
Ciao scusami ma in tutta questa storia hai pensato di andare da un andrologo e chiedere informazioni o magari fare (dietro sui monitoraggio) un Doppler per vvedere come circola il sangue o secci sono problemi neurologigi ?
Pensaci, e’ importante 👍

Ciao giuseppino, in realta si, l’anno scorso dopo un paio di mesi che il problema si presentò andai dal mio medico per farmi prescrivere una visita da andrologo e parlandone e raccontandogli la situazione (tranne gli esercizi) mi disse che era solo stress, di non pensarci e rilassarmi, infatti me ne andai e dopo un paio di settimane di astinenza da sigarette , esercizi e pensieri costanti tornò tutto alla normalità senza essere piu stato dall’andrologo (era agosto 2017) ..
Ora che ci ripenso ho anche riprovato gli esercizi verso ottobre/novembre ma dopo un paio di sedute smisi per paura di riscontrare il vecchio problema nonostante avessi consultato il forum su come riprendere.. poi credo di aver fatto altre 4/5 sedute verso maggio di quest’anno sempre in modo leggerissimo, e notai di stare bene e avere IF positivi, non ho protratto gli esercizi nonostante ciò perchè non mi sentivo a mio agio, perche non sapevo che linea seguire.. adesso mi piacerebbe ricominciare, in modo diverso non so come, ma ricominciare (:

Io andrei cauto: non sono un medico ma al posto tuo insistere per valutare il tutto a livello medico-specialistico: flusso del sangue, parte neurologica, dermatologica ecc.

Te lo consiglio vivamente.

Abbi sempre rispetto del corpo mi raccomando 👍


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Ciao samann come stai? Hai risolto poi questo problema?

il fumo è causa diretta di congestione del reticolo vascolare pelvico e favorisce l’infiammazione cutanea del pene che già viene sottoposto a non pochi stress meccanici.

La congestione del reticolo porta inevitabilmente ad erezioni deboli e infiammazione prostatica, semplicemete il fumo è incompatibile col PE (nonchè con tante altre cose).

Io sono sono contro “l’olio” come lubrificante perchè rischia di creare bruciori sulla pelle, al suo posto andrebbe usato un gel a base d’acqua

Top
12

All times are GMT. The time now is 04:35 AM.