Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Primi dubbi da principiante

Primi dubbi da principiante

Come da titolo, ho appena iniziato la routine di base, e ho alcune perplessità..

Allora innanzitutto immagino, come ho già letto da qualche parte, che il fatto che diventi duro anche quando non dovrebbe (tipo durante gli stiramenti) sia normale, anche se così si rallentano tutti gli esercizi perché serve tempo per tornare alla condizione base.

Poi un’altra cosa: negli stiramenti cosa conviene fare, scappellare oppure no? Perché se scappello per ora faccio fatica a mantenere una presa salda, è che anche qui non capisco quanto si debba stringere.

E poi nei jelq, io ho cominciato con quelli secchi perché mi sembravano più immediati, ma forse mi conviene riparare sugli oliati, che dite? Anche in questo caso devo capire bene la giusta pressione che va esercitata, come faccio sul momento a capire se stringo troppo o troppo poco (mi rendo conto che non è una domanda semplice)?

E un’ultima cosa, per il riscaldamento va bene se avvolgo il pene in un panno bagnato con acqua calda oppure, che so, va bene anche una spugna qualsiasi?

Ciao anche io sono ancora un principiante (ho iniziato 2 mesi fa) e oggi dopo 2 mesi senza misurare ho finalmente apprezzato i risultati, 1 cm in più!!! In circonferenza non ho guadagnato granché, si e no 3mm. Comunque per rispondere alla tua domanda, gli stiramenti manuali andrebbero effettuati a glande scoperto e tirando direttamente dalla corona del glande stringendo il sufficiente per riuscire a mantenere la tensione, in questo modo lo stiramento avviene sul pene vero e proprio e non sulla pelle (come sarebbe se facessi uno stiramento a glande scoperto). I jelq secchi da quanto ho capito sono più efficaci per la circonferenza che per la lunghezza, mi sembra di aver letto che riescono ad esercitare una maggiore pressione sui lati e quindi favoriscono la crescita in spessore. Per quanto riguarda l’erezione anche io ho avuto dei problemi, più negli stiramenti che nei jelq, io risolvevo la cosa stringendo forte alla base come se facessi un Uli, ma avevo postato una domanda al riguardo e mi era stato diciamo “sconsigliato” di usare questa tecnica e di continuare ad aspettare che l’erezione raggiungesse il livello giusto. Per il riscaldamento penso vada bene un metodo qualsiasi, credo che l’importante sia solo riscaldare il pene in modo uniforme, indipendentemente dal come. Avevo letto di gente che lo scaldava con il phon (tecnica abbandonata dopo 5 secondi dato che me lo stavo ustionando :D ). Spero di esserti stato abbastanza d’aiuto, e che qualche utente più esperto di me corregga eventuali errori nella mia risposta :) buon PE!


Starting (14-09-13) BPEL 16 cm EG 13.5 cm

First check (7-11-13) BPEL 17 cm EG 13.8 cm___Second check (19-12-13) BPEL 17.2 cm EG 14 cm___Third Check (27-02-14) BPEL 17.5 cm EG 14.2 cm

DREAM: BPEL 19 cm EG 16 cm

Vix93 quando scrivi posto molto lunghi dividili in paragrafi.

Come ti è stato detto gli stiramenti vanno fatti a glande scoperto, se non riesci a fare presa utilizza del cotone o un panno tipo quello per pulire gli occhiali.
Tira poco sotto la corona, ad un certo punto sentirai il pene ritrarsi, da li molla qualche mm e mantieni la tensione per il tempo necessario.

All’inizio è meglio fare jelq oliati, devi sentire il sangue scorrere e devi vedere il glande che si ingrossa, cerca di applicare la pressione maggiormente ai lati.

Per il riscaldamento prendi un bicchiere o qualcosa di simile, riempilo di acqua calda metti dentro il pene e schiaccia il bicchiere sul pube in modo da non far uscire l’acqua, dopo qualche minuto cambia l’acqua e rimettila calda.

Buona fortuna e buon pe. :) :up:


18/09/12...: BPEL 17,3 - NBPEL 15,0 - MSEG 11,9

2015.: BPEL 20,5 - NBPEL 18,5 - MSEG 13,0🔝🔝 TODAY: BPEL 20,0 - NBPEL 18,0 - MSEG ???.

Goal..........: BPEL 22,0 - NBPEL 20,0 - MSEG 15,0

Messaggio originale di Vix93
Ciao anche io sono ancora un principiante (ho iniziato 2 mesi fa) e oggi dopo 2 mesi senza misurare ho finalmente apprezzato i risultati, 1 cm in più!!! In circonferenza non ho guadagnato granché, si e no 3mm. Comunque per rispondere alla tua domanda, gli stiramenti manuali andrebbero effettuati a glande scoperto e tirando direttamente dalla corona del glande stringendo il sufficiente per riuscire a mantenere la tensione, in questo modo lo stiramento avviene sul pene vero e proprio e non sulla pelle (come sarebbe se facessi uno stiramento a glande scoperto). I jelq secchi da quanto ho capito sono più efficaci per la circonferenza che per la lunghezza, mi sembra di aver letto che riescono ad esercitare una maggiore pressione sui lati e quindi favoriscono la crescita in spessore. Per quanto riguarda l’erezione anche io ho avuto dei problemi, più negli stiramenti che nei jelq, io risolvevo la cosa stringendo forte alla base come se facessi un Uli, ma avevo postato una domanda al riguardo e mi era stato diciamo “sconsigliato” di usare questa tecnica e di continuare ad aspettare che l’erezione raggiungesse il livello giusto. Per il riscaldamento penso vada bene un metodo qualsiasi, credo che l’importante sia solo riscaldare il pene in modo uniforme, indipendentemente dal come. Avevo letto di gente che lo scaldava con il phon (tecnica abbandonata dopo 5 secondi dato che me lo stavo ustionando :D ). Spero di esserti stato abbastanza d’aiuto, e che qualche utente più esperto di me corregga eventuali errori nella mia risposta :) buon PE!

Ci incoraggiamo a vicenda nell’impresa allora, ce la possiamo fare :) Poi 1 cm mi sembra anche ottimo, io intendo lavorare non tanto sulla lunghezza perché alla fine sono anche contento quanto piuttosto sulla curvatura a sinistra e in basso, che se fosse un po’ meno intensa mi farebbe più piacere… Buon PE ;)

Messaggio originale di MartelloDiThor
Vix93 quando scrivi posto molto lunghi dividili in paragrafi.

Come ti è stato detto gli stiramenti vanno fatti a glande scoperto, se non riesci a fare presa utilizza del cotone o un panno tipo quello per pulire gli occhiali.
Tira poco sotto la corona, ad un certo punto sentirai il pene ritrarsi, da li molla qualche mm e mantieni la tensione per il tempo necessario.

All’inizio è meglio fare jelq oliati, devi sentire il sangue scorrere e devi vedere il glande che si ingrossa, cerca di applicare la pressione maggiormente ai lati.

Per il riscaldamento prendi un bicchiere o qualcosa di simile, riempilo di acqua calda metti dentro il pene e schiaccia il bicchiere sul pube in modo da non far uscire l’acqua, dopo qualche minuto cambia l’acqua e rimettila calda.

Buona fortuna e buon PE. :) :up:

Fantastico, mi hai risolto i dubbi che mi erano venuti per ora, intanto per il riscaldamento faccio così, poi magari comincio con gli oliati facendo caso a quello che hai detto e e per gli stiramenti pure. Poi immagino che con l’esercizio verrà tutto più semplice.
Grazie mille e buon PE :)

:up:

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
principiante...non so dove iniziarekb4t4inszEsercizi di base per il pene1510-03-2013 04:39 PM
Nuovo e pieno di dubbimarcopassoEsercizi di base per il pene1205-31-2013 08:23 AM
Preguntas varias de principiante y rutinas.josepmraBombas para Agrandar el Pene1506-05-2012 01:49 AM
Bonus de PrincipianteExtragrandeAgrandamiento del Pene para Novatos1003-14-2008 04:13 AM
Mantener erección & "bonus" del principianterex88Agrandamiento del Pene para Novatos2109-16-2006 02:57 PM

All times are GMT. The time now is 09:06 PM.