Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Indicatori fisiologici (IF) per la crescita

1234

È normale, a qualcuno dura di più a qualcuno meno, alle volte dura di più alle volte meno. Personalmente non finisco mai una sessione di jelq senza avere quella condizione di pene pieno, bello cicciotto e disteso; non gonfio in superficie ma con la venosità ben in vista.

Io come te lo considero un segnale positivo.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Messaggio originale di Ypsilon

È normale, a qualcuno dura di più a qualcuno meno, alle volte dura di più alle volte meno. Personalmente non finisco mai una sessione di jelq senza avere quella condizione di pene pieno, bello cicciotto e disteso; non gonfio in superficie ma con la venosità ben in vista.

Io come te lo considero un segnale positivo.

Grazie per la risposta Ypsilon!

In che senso non gonfio in superficie?


Start: 01/01/2018

BPEL:14.5cm NBP:12.5cm EG:11cm

1st GOAL: BPEL:16cm

Nel senso che alle volte si vedono foto di peni che appaiono gonfi in superficie, si vede che è la pelle (o comunque gli strati superficiali esterni alla tunica) che ha accumulato dei liquidi; lo si vede maggiormente in foto di peni post pumping, soprattutto ovviamente in cui ha esagerato con le pressioni, ma può succedere anche dopo il jelq quando si esagera.
Le vene in quel caso sono meno visibili e i peni sembrano un po’ snaturati (almeno a me).
Invece l’effetto di riempimento dà un aspetto vigoroso e con la venosità di superficie in evidenza.

Accumulare liquidi in superficie è praticamente inutile per ottenere guadagni concreti, perché quello che in realtà deve ricevere lo stimolo alla crescita determinato dal jelq è più in profondità.
Io condivido con altre persone questo pensiero, perché ho provato entrambi gli effetti e il gonfiore di superficie (che non è evitabile del tutto) si sente a pene eretto come qualcosa di molliccio e piuttosto liquido, con la parte dura del pene in erezione al di sotto di questo cuscinetto molle.

Spero di essermi spiegato meglio di prima.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Si ora ho capito! Cercheró di distinguere le due cose d’ora in avanti!


Start: 01/01/2018

BPEL:14.5cm NBP:12.5cm EG:11cm

1st GOAL: BPEL:16cm

Ciao a tutti!

Ma con “perdita delle dimensioni” come IF negativo cosa si intende?

Da eretto o flaccido?


Start: 01/01/2018

BPEL:14.5cm NBP:12.5cm EG:11cm

1st GOAL: BPEL:16cm

Messaggio originale di Rahegar

Ciao a tutti!

Ma con “perdita delle dimensioni” come IF negativo cosa si intende?

Da eretto o flaccido?

Ciao Rahegar, quando si esagera col PE oppure e mal eseguito con un impulso troppo offensivo, il tessuto può contrarsi con un meccanismo di difesa o di protezione, le erezioni avvengono comunque ma i CC non si espandono completamente, oltre questa fase si va incontro a una bassa EQ. Tutto ritornerà nella norma con il riposo e stop totale del PE!!

Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Un Consiglio A Riguardo?

Dopo aver letto questo post qualche giorno fa, ho iniziato a fare attenzione alle reazioni del mio pene.
Ho notato che presenta più di uno degli IF negativi tra quelli elencati, ed effettivamente la crescita è troppo lenta.
È più di un anno che faccio questi esercizi, con costanza e dedizione, variando ogni 2-3 mesi per non entrare in stallo, ed i risultati (spero non apparenti per autoconvinzione o scorretta misurazione) sono scarsi e demoralizzanti.
Sono partito da una lunghezza di circa 15.5 cm x 13.3 di circonferenza. Ad oggi pare essere arrivato ad una lunghezza di 16.6\quasi 17 se con un’erezione vigorosa, x 13.5 di circonferenza.
Ora mi domando: Dopo aver fatto caso che, al mattino le erezioni appena sveglio sono quasi assenti; durante il giorno si verifica sempre il turtling che noto sia quando vado in bagno al lavoro e non, che quando non lo vedo ma lo sento “ritirato”; i risultati appunto sono scarsi per uno che si applica già da un anno impegnandosi nella pratica anche quando non ha proprio tutto il tempo e la voglia necessarie,
Sto sbagliando qualcosa? È normale che quanto più desideri un miglioramento del mio pene, più non lo raggiungo?
La mia routine è questa, forse qualcuno più esperto riuscirà ad aiutarmi:
#5-7 min di riscaldamento.
#7-8 min di stiramenti (quelli della routine base + stir. A V + stir. A V inv.)
#200 spinte: 100 jelq secco + 50 jelq oliato + 50 jelq oliato spremuto che ho cominciato a fare da 2 settimane sperando in risultati migliori a livello di circonferenza)
#CONCLUSIONE: breve riscaldamento sotto lacqua corrente mentre risciacquo dagli oli + 50 kegel.
(kegel a salti durante la giornata)

Forse sto facendo troppo? Forse sto impiegando troppa forza nel fare sia stiramenti che spinte?

Ho pensato di fargli prendere una settimana di “ferie” per vedere se si riprende almeno per quanto riguarda le erezioni mattutine, come ho letto sia consigliabile nell’esempio del post in questione.

Spero che qualcuno possa tendermi una mano e tirarmi su da terra.

Grazie mille

Secondo me non sta andando male anzi! Io penso che è un organo del corpo che cresce ipertrofizzandosi in modo infinitesimale, cellule nuove microscopiche che si creano è un processo lentissimo, ma reale. In un mese un millimetro di cellule in più! pensa che risultato incredibile che è! In realtà gli stiramenti falsano un po tale valutazione, ma comunque.. per me è un ottimo risultato.. tra 3 anni lo avrai 5 cm in più il tempo passa comunque.

Se tu stiri qualcosa questo si allunga ma si stringe; il pene in realtà ti è cresciuto più di 3 mm in circonferenza perché se ci pensi per compensazione sarebbe al limite dovuto ridursi già buono se rimasto uguale.


Partenza 01/2017 - BPEL 18,7 cm / EG 14,2 cm

Oggi 01/2020 - BPEL 21cm / EG 15 cm

Goal .....

Messaggio originale di Lizard70
Secondo me non sta andando male anzi! Io penso che è un organo del corpo che cresce ipertrofizzandosi in modo infinitesimale, cellule nuove microscopiche che si creano è un processo lentissimo, ma reale. In un mese un millimetro di cellule in più! Pensa che risultato incredibile che è! In realtà gli stiramenti falsano un po tale valutazione, ma comunque.. Per me è un ottimo risultato.. Tra 3 anni lo avrai 5 cm in più il tempo passa comunque.
Se tu stiri qualcosa questo si allunga ma si stringe; il pene in realtà ti è cresciuto più di 3 mm in circonferenza perché se ci pensi per compensazione sarebbe al limite dovuto ridursi già buono se rimasto uguale.

Ciao Lizard!

Si, ok, è un processo lento e diverso dalla crescita ad esempio muscolare, ma nel mio caso, a parer mio, troppo lento.
Voglio dire, vedo molti utenti che in un anno almeno hanno guadagnato uno, due cm di lunghezza e qualcosa in circonferenza.
Io in un anno, seppur non perfettamente costante durante luglio e agosto a causa di orari di lavoro improponibili e viaggetti vari, ho guadagnato solo qualche millimetro.
Ripeto che probabilmente avrò misurato male inizialmente, quindi non sono neanche del tutto sicuro che siano risultati effettivi, ma già ad occhio quel qualcosa in più lo noto..
Comunque, dopo una settimana di riposo, riproverò a ricominciare con la routine di base, sia per gli stiramenti che per il jelquing.

Un’altra cosa! Avrei un piccolo dubbio: ma quando si parla di tempistiche nello svolgimento degli esercizi, esempio “10 min di X”, si intende 10 min di tempo cronometrati, o 10 min di esercizio sommando i secondi dello stiramento\jelq?
Perché io ad esempio, seguendo la routine di base riportata nel threed per lo starting, 200 spinte da 3-4 secondi ciascuna combinando oliato e secco, non riesco a farle in 10 min.
Ci vuole almeno un quarto d’ora, 20 min! :\

Credo di essere uscito fuori tema, ma nel discorso IF si è inserito questo dubbio 😅

Ancora grazie per la vostra sapienza!

Ragazzi secondo voi le macchioline rosse sul glande quanto sono preoccupanti? Qualcuno ne ha avute? Dolore non ne ho mai avvertito

Sono mini-capillari rotti. Attendi che passino o potrebbero evolvere in ematomi.

Messaggio originale di CryBaby_D
Ciao Lizard!

Si, ok, è un processo lento e diverso dalla crescita ad esempio muscolare, ma nel mio caso, a parer mio, troppo lento.
Voglio dire, vedo molti utenti che in un anno almeno hanno guadagnato uno, due cm di lunghezza e qualcosa in circonferenza.
Io in un anno, seppur non perfettamente costante durante luglio e agosto a causa di orari di lavoro improponibili e viaggetti vari, ho guadagnato solo qualche millimetro.
Ripeto che probabilmente avrò misurato male inizialmente, quindi non sono neanche del tutto sicuro che siano risultati effettivi, ma già ad occhio quel qualcosa in più lo noto..
Comunque, dopo una settimana di riposo, riproverò a ricominciare con la routine di base, sia per gli stiramenti che per il jelquing.

Un’altra cosa! Avrei un piccolo dubbio: ma quando si parla di tempistiche nello svolgimento degli esercizi, esempio “10 min di X”, si intende 10 min di tempo cronometrati, o 10 min di esercizio sommando i secondi dello stiramento\jelq?
Perché io ad esempio, seguendo la routine di base riportata nel threed per lo starting, 200 spinte da 3-4 secondi ciascuna combinando oliato e secco, non riesco a farle in 10 min.
Ci vuole almeno un quarto d’ora, 20 min! :\

Credo di essere uscito fuori tema, ma nel discorso IF si è inserito questo dubbio 😅

Ancora grazie per la vostra sapienza!

Nessuno nessuno ha da darmi altri consigli? 😅

Ottimo lavoro per la traduzione, e bella idea quella di riportare qui una questione importante come questa.

Io ad essere sincero ho spesso indicatori come quelli menzionati tra i positivi (pene barzotto o comunque più grande da flaccido ed erezioni mattutine belle dure), purtroppo però raramente dopo seguono i guadagni reali (almeno nel mio caso).

Posso dire però che il modo per avere sempre tali sintomi è quello di indossare l’estensore almeno 1 ora al giorno (meglio sarebbe 3, suddivise in 2 set da 90 minuti ciascuno e distanziati di almeno 8 ore).

Poi riuscendo a fare anche wet jelq (1on/1off all’inizio per evitare il sovrallenamento) secondo me i risultati aumentano ancora di più, ma 3 ore al giorno di estensore alla lunga credo siano “quasi” universalmente garanzia di guadagno per tutti.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Per me che sto facendo i primi approcci al PE è molto, molto interessante.

Grazie mille per il lavoro di traduzione.

grazie

Grazie mille !!

Informazioni come queste sono a dire poco vitali per il nostro uccello!

Grazie staro piu attento, e aggiungerò qualche giorno di riposo se noterò qualcosa di negativo.

Ciao

Top
1234

All times are GMT. The time now is 04:33 PM.