Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Rapporto tra masturbazione e attrazione

12

Rapporto tra masturbazione e attrazione

Mi è capitato diverse volte nel corso degli anni, di imbattermi in alcuni blog che mettevano in comune quanto ci si masturba, con la capacità e la determinazione nell’attrarre e sedurre donne. Si diceva che masturbandosi solo una volta alla settimana si acquisisce una maggiore determinazione, dovuta ovviamente all’astinenza, e un comportamento definito da “maschio alfa”.

Io personalmente non so che pensare. Da un lato penso che se ci si concede di eiaculare solamente con una ragazza, la motivazione e la spinta saliranno naturalmente, ma penso anche che masturbarsi una sola volta alla settimana sia troppo poco e che alla lunga possa anche fare male, visto che eiaculare molto fa bene alla prostata. Per cui non escludo che sia la solita scemenza dozzinale da articoli sulla seduzione. Qualcuno ha mai provato?

Secondo me ha una base di verità. L’uomo è programmato ad eiaculare e l’astinenza lo rende più attivo nel contesto seduttivo, maggiormente sfacciato.

Un po’ come quando un ragazzo che non vive con i genitori non riceve la paghetta ed è perciò incentivato a lavorare.

Credo che se ti fai mediamente 3 seghe al giorno dalle pubertà per due-tre anni avanti, dato che la medicina dice che il pene cresce due anni e poi basta, con i porno online attuali, e il conseguente aumento di testosterone, le nuove generazioni avranno cm gratis in più (anche grazie agli ormoni della crescita inclusi nei panini Mc. Donald e schifezze varie che solo un adolescente mangia) rispetto a me, classe 68, che devo passare due ore al giorno a tirarmi questo pene schifoso per appena avvicinarmi a quello che loro si ritrovano tra le gambe senza merito.


Starting: 22/07/2014: 16 BP, 14 NBP; 12 EG, 8 NBPFL, 10 FG

Today: 18,2 BP, 16,8 NBP; 14,2 EG; 15 BEG, 11 NBPFL, 12 FG

Target: 19 BP, 17,5 NBP; 15 EG; 12 NBPFL; 12 FG

Mi pare piuttosto debole come teoria. Uno che si masturba di meno è uno che sente meno il desiderio, quindi in linea di massima dovrebbe avere meno testosterone.

L’astinenza fa aumentare leggermente il testosterone il settimo giorno, dopodichè riscende masturbazione o no. A conti fatti il livello medio di testosterone è lo stesso.

Messaggio originale di obelisco
Credo che se ti fai mediamente 3 seghe al giorno dalle pubertà per due-tre anni avanti, dato che la medicina dice che il pene cresce due anni e poi basta, con i porno online attuali, e il conseguente aumento di testosterone, le nuove generazioni avranno cm gratis in più (anche grazie agli ormoni della crescita inclusi nei panini Mc. Donald e schifezze varie che solo un adolescente mangia) rispetto a me, classe 68, che devo passare due ore al giorno a tirarmi questo pene schifoso per appena avvicinarmi a quello che loro si ritrovano tra le gambe senza merito.

Questo messaggio contiene una grossa serie di inesattezze…a cominciare dal fatto che vari studi hanno mostrato come lo scadente stile di vita moderno, sia per inquinamento che per alimentazione, incide negativamente proprio sullo sviluppo genitale dei maschi.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Cominciate a linkarli gli studi di cui parlate.

Io penso semplicemente che sia fondamentale vivere la propria sessualità serenamente, senza paure o pregiudizi. Oggigiorno questo è sicuramente più difficile di quanto non lo sia stato per me ai miei tempi (che pure non si parla di secoli fa), ma la massificazione delle informazioni e la diffusione indiscriminata di qualunque materiale audio, video o anche solo testo rende tutto molto più complicato.

Non credo abbia molta importanza alcuna statistica di quanto uno si masturba o di quante donne abbia, quello che fa la differenza è quanto e come uno usa la testa e il corpo nel merito.

Marinera mi cazzierà perchè questa è retorica pura, me ne rendo conto, ma ora faccio qualche esempio così poi mi perdona :D :D

Masturbarsi sicuramente porta ad abituarsi a godere in meno tempo, perchè quando uno si masturba lo fa per godere e nonè che abbia tutta ‘sta voglia di starci le ore, quindi - secondo me e secondo la mia esperienza - la masturbazione riduce la capacità di prestazione.

Avere una o più donne, anche questo è differente. Avendo una donna sola non avendone provate altre porterà sicuramente, qualora un giorno ti scopi un’altra, a durare meno di quanto non duri con la tua, perchè avere davanti un’altra ti ecciterà sicuramente di più e quindi godrai prima.

Questo cosa riassume: l’esperienza, il passare del tempo e lo stare con più donne (non tutte in una volta!!!!!) faranno maturare la sessualità dell’individuo, con conseguente maggiore consapevolezza di quello che fa, di come lo fa, e anche sicuramente un maggiore apprezzamento di quello che si fa con una donna, di mano in mano che si cresce. Più aumenta l’esperienza e più sarai capace di goderti quello che fai con le donne.

A me è andata così, in tutti i sensi, parlo di cuore e di corpo.

Sono andato fuori tema???

Messaggio originale di fvecchio79

Non credo abbia molta importanza alcuna statistica di quanto uno si masturba o di quante donne abbia, quello che fa la differenza è quanto e come uno usa la testa e il corpo nel merito.

Appunto. Dipende da come si usa la testa in una determinata situazione. Se ti capita di trovarti con una bella ragazza davanti in un qualche contesto, a seconda di quanto ti masturbi agirai in modo diverso. Se hai eiaculato dieci minuti prima la noterai e la apprezzerai sicuramente, ma non ti impegnerai come se fossi una settimana di fila senza eiaculare. Se lo fossi ti sforzeresti di più per concludere, per cui anche quanto ci si masturba conta. Penso sia questo il punto della questione.

Io suppongo che masturbarsi più di una volta ogni tanto sia un’esagerazione. Mi domando e dico: non esiste altro a cui pensare? Il mio ragionamento sopra esposto è anche in funzione di quest’altro!

Comunque io quando esco la mattina di casa dopo aver fatto l’amore con M. magari anche più di una volta e vedo la mia collega, poi capita che andiamo in motel e ci faccio l’amore anche con lei una, due, tre volte….

Sicuramente poi non siamo tutti uguali.

Messaggio originale di marinera
Cominciate a linkarli gli studi di cui parlate.

A parte che uno può anche ricordare un’informazione letta parecchio tempo prima e non riuscire a recuperare l’articolo originale, si può anche cercare in autonomia volendo. Qui: è citato lo studio a cui mi riferisco, di cui avevo letto all’epoca (su una fonte più sicura di questa) e che non ho nessuna voglia di andare a ricercare, visto che io l’informazione che mi interessava l’ho già avuta…suvvia, Google non è così difficile da usare e contiene anche informazioni serie se le si sanno cercare, non solo fuffa.

edit per i dubbiosi, lo studio esiste davvero eh, dell’Università di Padova, sotto la supervisione dell’endocrinologo Carlo Foresta, intervistato qui: Sanità, l’uomo cambia forme Braccia più lunghe, pene più corto - Corriere del Veneto


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy


Last edited by cloudy86 : 05-12-2015 at .

La qualità della vita incide sul 100% del nostro corpo, dove più dove meno. Già la qualità dell’erezione secondo me può arrivare a portarti via o farti guadagnare un buon 10% delle dimensioni totali.

Sicuramente, ma quello studio era riferito alla dimensione del pene a riposo…che poi abbia un valore statisticamente ridotto perché il campionamento è avvenuto, ad esempio, in un’area ristretta o il campione di confronto (60 anni fa) è poco controllabile è un altro paio di maniche. Tuttavia, mi pare di capire che gli endocrinologi volessero verificare un’ipotesi medica già presente a priori rispetto al campionamento stesso.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Messaggio originale di cloudy86
A parte che uno può anche ricordare un’informazione letta parecchio tempo prima e non riuscire a recuperare l’articolo originale, si può anche cercare in autonomia volendo. Qui: è citato lo studio a cui mi riferisco, di cui avevo letto all’epoca (su una fonte più sicura di questa) e che non ho nessuna voglia di andare a ricercare, visto che io l’informazione che mi interessava l’ho già avuta…suvvia, Google non è così difficile da usare e contiene anche informazioni serie se le si sanno cercare, non solo fuffa.

edit per i dubbiosi, lo studio esiste davvero eh, dell’Università di Padova, sotto la supervisione dell’endocrinologo Carlo Foresta, intervistato qui: Sanità, l’uomo cambia forme Braccia più lunghe, pene più corto - Corriere del Veneto


Per i dubbiosi, punto primo non c’è traccia dello studio autentico nel pezzo; in secondo luogo il pezzo stesso dice delle stupidaggini colossali, tipo questa:
‘Alcuni studi stimano che nei maschi statunitensi la qualità del liquido seminale vada riducendosi dell’1,5% l’anno’
beh, da quando? Perchè se fosse vero, in meno di 70 anni il popolo statunitense diventerebbe sterile, sapete. Magari si libera qualche posto di lavoro.

Inoltre, la variazione è riferita solo alla lunghezza da flaccido; ora, già è molto, ma molto dubbio che esistano statistiche accurarte sulla lunghezza del pene risalenti addirittura al 1949, ma la lunghezza da flaccido non è indicativia di nulla e suscettibile di variare già con un lieve cambiamento di temperatura.

Insomma,una panzana.


Last edited by marinera : 05-12-2015 at .

Forse il senso del mio messaggio non era tanto chiaro. Posso dubitare pure io che una statistica del genere sia misurabile, ma l’opinione dei medici è che lo stile di vita moderno possa influenzare il sistema endocrino in quel senso (qui un giornale vero che spiega meglio l’idea Il pene dei giovani più corto di 2 cm rispetto ai nonni - Salute ), obelisco ha espresso una sua teoria ma totalmente fantasiosa, era per dire che, semmai, è più probabile che accada il contrario.
Magari non ci sarà il campionamento fatto per bene 60 anni fa (e comunque l’università di PD le misure le ha prese, poi con cosa le abbiano confrontate non lo so nemmeno io in effetti), ma che ad esempio l’elevato inquinamento atmosferico, specie le polveri più sottili, possa influire sul sistema endocrino e su quello circolatorio è ben noto ai medici ed è uno dei motivi per cui si sta così attenti alla quantità di particolato presente nell’atmosfera. Poi se per te qualsiasi cosa venga detta che non sia “il pene è immutabile in saecula saeculorum” è fasulla ok, ma forse ti sfugge che bastano cambi di abitudini alimentari e stili di vita per modificare la corporatura e le caratteristiche fisiche della popolazione nell’arco di una generazione in maniera tale che 1 cm di pisello di differenza sembra quasi poco. Queste cose sono discusse e dimostrate in medicina da svariati anni.

Scusa se te lo dico marinera, non sono nemmeno un veterano del forum, ma in compenso sono moderatore in uno che è grande come questo (tutto quanto, non solo la sezione italiana) il tuo messaggio è stato brusco in maniera inutile e abbastanza sgradevole…che bisogno c’è di usare toni del genere?


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Questo ha poco a che vedere però con il rapporto fra masturbazione e attrazione.
Io resto dell’avviso che non esista un preciso nesso fra le due cose, se uno è un figo, in fondo, rimane un figo anche se si è appena masturbato e/o se ha appena scopato. La differenza fra le due cose è che masturbarsi è in linea di massima appagante, ma alla lunga frustrante mente fare l’amore con una figa è appagante come poche altre cose al mondo.
Quindi se proprio uno che ha appena scopato potrà essere più attraente di uno che si è appena zagato, per via di una serie di fattori comportamentali.

PS i toni sono franitendibili, leggendo enunciati scritti, qua siamo tutti sulla stessa barca.
Fate l’amore, amici, non la guerra!!!
Oh, mica intendevo fate l’amore fra di voi eh… era in senso lato :D

Top
12
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Rapporto tra risultati e lunghezza inizialeArgoooEsercizi di base per il pene1110-14-2018 11:25 PM
Muscolo pc durante un rapporto.Seth94Pensieri e parole1805-02-2016 06:38 AM
Tenerlo tra i gluteimister.misteroEsercizi di base per il pene512-17-2014 04:25 PM
Rapporto BPEL / EG ed erezioneNeoflareSalute sessuale maschile812-24-2013 11:41 PM
Trauma al pene durante un rapporto.BoroBoroEsercizi di base per il pene1211-11-2013 12:22 AM

All times are GMT. The time now is 05:20 PM.