Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Ciao a tutti

Ciao a tutti

Ciao a tutti ragazzi! Innanzitutto grazie per questo fantastico forum!

Allora ho cominciato PE con la newbie routine da un paio di settimane, partendo con cautela e adesso la sto seguendo alla lettera, apparte i kegel che gli faccio nell’arco della giornata.

Diciamolo che il mio corpo mi sembra che risponda bene, non tanto come guadagni ( che suppongo sia sempre presto) ma a livello sessuale mi sembra di trarne beneficio!

Bene, detto questo vi chiedo un paio di consigli. È troppo secondo voi fare 5on e 2 off o addirittura solo 1 off. Ovviamente se il pene risponde adeguatamente?

Che dite posso cominciare ad aumentare con i tempi per i jelq e le stirate?

Grazie a tutti! E buon PE

Ciao axl,
secondo me è meglio attenersi alle tempistiche indicate, e probabilmente all’ inizio è meglio fare un giorno in più di riposo piuttosto che il contrario.
E se hai iniziato da due settimane non è ancora il momento di aumentare; per molti la sola Routine di base può essere eccessiva, meglio andare con calma senza bruciare le tappe.

Poi piano piano troverai la mole di lavoro con cui ti trovi meglio, ma per avere esperienza bisogna farsela, cioè ci vuole tempo.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Ciao axl182 e benvenuto!!

Stiamo parlando di tessuto connettivo che contrariamente a quello muscolare, non ha una risposta immediata allo stress o super lavoro con chiari o evidenti segnali di disagio e tutto questo potrebbe illuderci di proseguire bene nell’allenamento PE, e infine pensare anche di aumentare lo stimolo impresso per assenza di sintomi avversi, ma purtroppo questo è il comune errore che spesso si compie per poi ritrovarsi in breve, con gravi deficit erettivi!!

Ti consiglio di non eccedere, soprattutto nel primo periodo, ma di essere invece perseverante!!

Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Messaggio originale di Parto da 16

Ciao axl182 e benvenuto!!

Stiamo parlando di tessuto connettivo che contrariamente a quello muscolare, non ha una risposta immediata allo stress o super lavoro con chiari o evidenti segnali di disagio e tutto questo potrebbe illuderci di proseguire bene nell’allenamento PE, e infine pensare anche di aumentare lo stimolo impresso per assenza di sintomi avversi, ma purtroppo questo è il comune errore che spesso si compie per poi ritrovarsi in breve, con gravi deficit erettivi!!

Ti consiglio di non eccedere, soprattutto nel primo periodo, ma di essere invece perseverante!!

Un saluto.😜

ciao ragazzi,ciao parto e scusate se m intrometto in questa discussione,leggendo che Stiamo parlando di tessuto connettivo che contrariamente a quello muscolare, non ha una risposta immediata allo stress o super lavoro con chiari o evidenti segnali di disagio e tutto questo potrebbe illuderci di proseguire bene nell’allenamento PE mi fa pensare che posso fare guai senza accorgermene?visto che che i segnali negativi non avrebbero una risposta immediata…addirittura gravi deficit erettivi?perdonatemi ma dopo 4 mesi di PE mi ritengo ancora un novellino e cerco di capire al massimo come migliorarmi e soprattutto senza fare gravi guai.

Esatto, posso confermarlo tranquillamente io, che ho iniziato ad aprile. Seguendo la routine di base, ad un certo punto non mi si drizzava più, se non per brevissimi periodi. Mi sono fermato per 2 settimane, situazione nettamente migliorata.. Per fare un esempio, per fare i 200 jelq impiegavo un’eternità, 10-15 ripetizioni e tornava flaccido, quindi dovevo perdere tempo a masturbarmi per farlo tornare su. Lunedì scorso, ho ripreso gli allenamenti diminuendo i jelq, da 200 a 50: li ho fatti tutti di seguito senza dovermi mai fermare, oltretutto facendoli durare 6-7 secondi ciascuno. Penso che questa singola esperienza per me sarà sufficiente a capire come funziona: appena vedi che va su con difficoltà, fermati e riposati.


Start 04/17

BP: 16,5 / NBP: 15,5 / EG: 13,5

Messaggio originale di Pipino93

Esatto, posso confermarlo tranquillamente io, che ho iniziato ad aprile. Seguendo la routine di base, ad un certo punto non mi si drizzava più, se non per brevissimi periodi. Mi sono fermato per 2 settimane, situazione nettamente migliorata.. Per fare un esempio, per fare i 200 jelq impiegavo un’eternità, 10-15 ripetizioni e tornava flaccido, quindi dovevo perdere tempo a masturbarmi per farlo tornare su. Lunedì scorso, ho ripreso gli allenamenti diminuendo i jelq, da 200 a 50: li ho fatti tutti di seguito senza dovermi mai fermare, oltretutto facendoli durare 6-7 secondi ciascuno. Penso che questa singola esperienza per me sarà sufficiente a capire come funziona: appena vedi che va su con difficoltà, fermati e riposati.

se dopo due settimane sei migliorato il deficit non era grave,per me la parola grave equivale a situazione irrisolvibile o quasi

Era un piccolo sovrallenamento.. Comunque abbastanza importante da rendere necessario uno stop.


Start 04/17

BP: 16,5 / NBP: 15,5 / EG: 13,5

Benvenuto axl

Come gli altri hanno detto un 5/2 è molto intenso per l’inizio. La PE è un giochio di pazienza. Fare due giirni di riposo è una scelta buonissima, ma vai ci un pò piu piano.

Allora ti raccomando di fare un ritmo crescente: ogni mese un giornio attivo di piu. Cominci con un 1/2 (sic!) per arrivare dopo 5 mesi ad un 5/2 che è il ritmo massimale.


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Grazie mille ragazzi per le risposte!

Ok quindi andró un po piu piano aumentanto col passare del tempo come mi avete detto! Dunque passo ad 1 on 2 off ;)

Mentre invece per i kegel posso farli tutti i giorni o comporta qualcosa?

Perchè con quelli mi sembra di durare di più..

Io faccio i Kegel come routine separata dal PE. Inuziare con 3min basta, poi aggiungi 1 min per settimana e ti fermi à 15min. Sopratutto i Kegel lungi sono beneficiali (10-15sec). Ma questo lo farai solo dopo alcune settimane d’allenamento o rischi un crampo che è molto fastidioso e doloroso.

E si, puoi fare Kegel ogni giorno. Per esempio durante il telegiornale à casa. E molto discreto come esercizio.


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Si difatti anche io gli faccio separati dalla routine, gli faccio nell’arco della giornata , faccio 5 serie da 10 kegel di 6 secondi ognuno, per esempio faccio 3 serie la mattina e 2 il pomeriggio

Che dici puo andare bene?

Li fai come e quando ti pare, non c’è una regola precisa.


Start 04/17

BP: 16,5 / NBP: 15,5 / EG: 13,5

Ragazzi scusate un altra domanda ma per gli stiramenti il pene deve essere flaccido o ci vuole un livello di erezione come il jelq? Ed infine vanno fatti a glande scoperto?

Messaggio originale di axl182

Ragazzi scusate un altra domanda ma per gli stiramenti il pene deve essere flaccido o ci vuole un livello di erezione come il jelq? Ed infine vanno fatti a glande scoperto?

Si, flaccido e scoperto!!

Buon PE!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
ciao a tuttiSlash81Esercizi di base per il pene606-19-2017 11:23 AM
Ciao a tutti sono tornato con la Bathmate x30 nuovamarcopacPompe per il pene104-03-2017 04:19 PM
Ciao a tutti - sono nuovoMrAngusEsercizi di base per il pene1303-14-2015 03:10 PM
Ciao a tuttialessandro 71Esercizi di base per il pene1001-28-2013 12:13 PM

All times are GMT. The time now is 05:55 AM.