Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Entrambi.

Salve marinera,
Ho cominciato a fare un po’ di clamp e uli, ma solo utilizzando la presa della mano, non mi fido ad usare mezzi meccanici..
Riesco a tenere la stretta solo 2/3 minuti alla volta, è ugualmente utile?

Questi esercizi lavorano solo sullo spessore o anche sulla lunghezza?

Grazie

Messaggio originale di Jimmy2284
Grazie mark001 per I tuoi input.. La mia perplessità deriva unicamente dalla visione di un video in cui ho visto Mandingo per la prima volta flaccido. Diciamo che mi aspettavo, date le sue dimensioni da eretto, un pene molto più grosso. Sarà grande come quello di Rocco SIffredi da flaccido, forse uno o due cm in più (e solo in lunghezza) e comunque non tanto più grande da spiegare la sua erezione. Ha uno sviluppo in erezione impressionante, quasi surreale e secondo me è un grower, altrochè. Quello che vorrei sapere è questo, semplicemente. Se uno è uno shower, come me, cioè che aumenta solo di 5-6 cm in erezione rispetto allo stato flaccido, può comunque diventare un grower? A me non importa avere un flaccido enorme.. Però vorrei ottenere un’espansione massima, la maggiore possibile da eretto. Il problema è che I guadagni che io ho ottenuto finora sono relativi sia allo stato flaccido che da eretto e sono stati proporzionali, ovvero, prendendo gli ultimi 3 mesi, sono aumentato, cambiando la mia routine, di mezzo cm sia in larghezza da flaccido che da eretto. Vorrei sapere se con il PE e con il tempo si potrebbe diventare grower, ovvero aumentare ad esempio di mezzo cm da flaccido ma ad esempio di 3 cm da eretto.. Non so se hai capito cosa intendo..
Se prendi ad esempio Peter North, lui ha un flaccido minuscolo (3-4 cm) ma un eretto che si avvicina a quello di Rocco Siffredi.E sono sicuro al 100% che Peter ha fatto PE. Vorrei sapere se anche uno shower può avere questi “sviluppi” in erezione o se devi essere invece geneticamente predisposto. Ho postato anche nel forum principale perchè spero in qualche risposta di veterani di PE di anni e anni, proprio perchè se la mia domanda fosse giusta questi “sviluppi” penso si abbiano solo dopo un bel po’ di anni di esercizi..

Ciao jimmy,
A me facendo PE proporzionalmente è cresciuto più da flaccido che da eretto, ma la cosa non mi dispiace affato, anzi mi fa piacere.
Averlo più grande anche da flaccido è sempre un bel “biglietto da visita”,
Dalla palestra, agli spogliatoi, ai momenti di intimità tra un’erezione e l’altra.

Messaggio originale di sintagma
Salve marinera,
Ho cominciato a fare un po’ di clamp e uli, ma solo utilizzando la presa della mano, non mi fido ad usare mezzi meccanici..
Riesco a tenere la stretta solo 2/3 minuti alla volta, è ugualmente utile?

Questi esercizi lavorano solo sullo spessore o anche sulla lunghezza?

Grazie

Principalmente la circonferenza.

Salve ragazzi io sto facendo la newbie routine più o meno da metà dicembre. Allo stato attuale faccio 250jelq e 7serie di stretching (su,giù,dx,sx, e circolare). Volevo sapere, sulla base della vostra esperienza, se è meglio continuare con la newbie routine incrementando I jelq(che nelle istruzioni di marinera si dice di arrivare sino a 500) e le serie di stretch oppure introdurre altri esercizi e altre tipologie di stretch (e in tal caso quali).

Infatti amentando I jelq e le serie di stretch I tempi si dilatano.

Da quando ho cominciato avrò guadagnato in 2 mesi qualche mm (forse 2 o 3 NBPEL) mentre la misurzazione effettuata in BPEL ho guadagnato molti più mm (forse anche 1 cm) secondo voi è normale o sono io che misuro alla cazzo?

Grazie.

LA misurazione BPEL è più precisa ed è quella ‘reale’: evidentemente hai messo su qualche chiletto sotto le feste, Milian. ;)

Il che significa che la tua routine sta fuzionando e non c’è bisogno di cambiare nulla.

Messaggio originale di marinera
LA misurazione BPEL è più precisa ed è quella ‘reale’: evidentemente hai messo su qualche chiletto sotto le feste, Milian. ;)

Il che significa che la tua routine sta fuzionando e non c’è bisogno di cambiare nulla.

Forse si.io mi dedico anche parecchio a palestra e alla corsa e ho sicuramente ed ho messo su qualche chilo di massa.quindi non solo di massa magra.ma quello che io ho pensato è che la misura BPEL possa variare in base all’intensità con cui spingo verso l’osso pubico che di solito è comunque quella massima.
Grazie comunque per la risposta. Solo una cosa.secondo te continuo un pò alla volta ad incrementare I jelq e gli stretch anche se I tempi si allungano notevolmente.o per esempio è meglio introdurre altre tipologie di stretching (tipo le tirate con presa da dietro)? Oppure suddividere le due cose nella giornata?
Comunque grazie per I consigli.

La regola aurea è: “Se funziona, non cambiare nulla!”. :)

We ciao ragazzi.ringrazio ancora questo forum per avermi permesso di raggiungere buoni risultati di cui ho parlato precedentemente.le tecniche sono buone.provate che I risultati verranno ragazzi. La cosa che ho notato e che il pe in erezione tende sempre più verso il basso e in più escono troppe vene.dovrebbe essere normale giusto? Marinera rispondimi tu please!

Le vene ingrossate significano un migliore apporto di sangue al pene, il che ovviamente è un’ ottima cosa. In genere un pene più venoso è anche piu’ impressivo per una donna, per cui non lo considererei un problema.

Per quanto riguarda la tendenza verso il basso, in gran parte è una cosa temporanea, dovuta al fatto che il legamento sospensorio è un pò stanco in questo periodo.

Ragazzi ma I kegel è meglio eseguirli da eretto o da flaccido? Vanno eseguiti obbligatoriamente dopo ogni sessione di allenamento o anche a distanza di ore dalla fine dell’allenamento? Infine qual’è il numero ideale di kegel per mantenere in forma il pene?

Grazie

Ciao

Messaggio originale di Satchel
Ragazzi ma I kegel è meglio eseguirli da eretto o da flaccido? Vanno eseguiti obbligatoriamente dopo ogni sessione di allenamento o anche a distanza di ore dalla fine dell’allenamento? Infine qual’è il numero ideale di kegel per mantenere in forma il pene?

Grazie

Ciao


I Kegel puoi farli sia da flaccido che da eretto.la stessa domanda l’avevo fatta io a mark001(la puoi trovare qualche pagina indietro inorno a pag.148153.non mi ricordo esattamente).
Per quanto riguarda I tempi, secondo me puoi farli indipendentemente durante l’arco della giornata anche più volte anche perchè I Kegel non influenzano la crescita del pene (ma la durata delle prestazioni).
Credo che più ne fai e meglio è. Inizi con sessioni da 25-30 e poi aumenti.
Se ho detto cazzate magari qualcuno mi corregga per favore.comunque dovebbe essere così.

Ok grazie per la spiegazione Milian :)

Ciao

Clamping con la mano

Ho una domanda da porre a tutti voi, anche a chi è meno esperto in PE. Anche a voi capita di avere un aumento di 1 cm o addirittura 1 cm e mezzo in erezione soltanto con un clamp con la mano alla base?

Se io riuscissi ad ottenere le dimensioni che ottengo con il clamp manuale sarei davvero a posto con il PE ragazzi…la cosa mi crea molto fastidio (perchè è come se riuscissi ad ottenere il mio obiettivo ma solo in alcuni momenti).. spero che con il tempo e la costanza i piccoli incrementi che sto ottenendo mi permettano di “riempire il pene” fino alla dimensione che si ha con il clamping.

Anche a voi capita questo aumento ben visibile in erezione? Molti attori di film porno anche se lo stringono alla base non hanno un aumento considerevole in erezione…potrebbe essere una cosa di tipo “genetico”?


I want more. For myself only.

Buongiorno a tutti vorrei delle informazioni.ho letto molte pagine di questo forum.e vorrei chiedervi per ottenere buoni risultati in lunghezza ed in larghezza cosa mi consigliate.? Da premettere che per gli stiramenti del pene sto provvedendo con andro penis.e sto notando dei risultati ;) in particolare in flaccidita’

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 03:00 PM.