Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Ragazzi è una brutta idea provare a fare nella stessa sessione di allenamento un pò di jelq secchi prima e dopo passare agli oliati?

Buona serata a tutti, mentre vi scrivo, ho un peso di 2 kg attaccato al pisello.avrei la necessità di capire meglio come devo fare l’hanging:

- Quanti mesi ci vogliono per avere un incremento di almeno 1 cm (mediamente)?
- Avendo iniziato con 5 gg e 2 no.con 2 kg di peso in 3 sessioni da 20 min l’una e un recupero tra una sessione e l’altra di 5 min. Ogni quanto tempo devo aumentare il peso o il tempo?

Un’ ultima cosa.mi potete confermare che l’hanging è una tecnica che sta tra lo streching e l’uso dell’estensore?

Ciao e grazie a tutti.

Messaggio originale di buby
Ho provato per alcun mesi: funziona.

Il problema è che richiede molta più privacy di qualsiasi altro esercizio visto che si ritiene efficace un minimo di due ore effettive al giorno con 7.5 kg di peso in 8 sessioni di 15 minuti intervallate da 10 minuti per ristabilire la circolazione.

Si comincia con 1 kg e si aumenta di mezzo kg a settimana fino a raggiungere 7 - 10 kg.

Bisogna imparare a fare la fasciatura a spirale che sta sotto l’hanger e bisogna fare o comprare un hanger.

Bisogna imparare a stringere l’anger abbastanza da avere presa ma non troppo da fermare il sangue.

Facendo per gradi non è più pericoloso di qualsiasi altro esercizio.

Gli incidenti capitano all’inizio se si cerca di strafare, altrimenti è una pratica sicura.

Se non si è circoncisi bisogna fare molto bene la fasciatura o si otterrà solo una crescita della pelle.

Bisogna disporre di molto tempo libero e di familiari comprensivi.

Ecco, ho trovato un vecchio post di buby, così se a qualcuno può interessare.se magari ci sono altri suggerimenti, questi sono sempre graditissimi..

Ciao

7.5 kg sono un’enormità per partire.

No ma poi ha scritto che si inizia con 1kg.io però non me li riesco ad immagine 10kg attaccati al pene O.o

Info

Messaggio originale di marinera
7.5 kg sono un’enormità per partire.

Secondo te tra estensori pompe pesi etc qual’è la cosa che funziona di più? ( Esercizi manuali a parte)

La cosa che sembra avere una maggiore probabilità di dare risultati sembra essere l’estensore. Difficile fare comparazioni comunque.

Messaggio originale di phallo
Io per esempio ho il male edge extender


ma sbaglio o questo male edge, l’x4labs e il sizegenetics sembrano essere quasi identici?

Gli estensori sono più o meno tutti uguali.

Messaggio originale di marinera
La cosa che sembra avere una maggiore probabilità di dare risultati sembra essere l’estensore. Difficile fare comparazioni comunque.

Quoto.
L’estensore l’ho sempre associato al motore diesel.va piano (occorre tempo).va sano (difficilmente ti fai male).va lontano (il pisello si allunga).

Tutte le altre tecniche.le associo al motore a benzina.anche turbocompresso.ossia, dipendono dalle circostanze (privacy, luogo adatto, tempo), dal manico (se ci sai fare o meno), dalla conoscenza approfondita delle tecniche, ecc.ecc..

Insomma, dipende che tipo di “guidatore” sei, se pacioso o sportivo.
Con tutti I pro e I contro.

My 2 eurocents :-)

Ciao

Ciao Smart.da quello che ho capito l’estensore usa una forza nettamente inferiore ai pesi e ancora meno allo streching.tu che lo stai sperimentando, quanto è sopportabile, ci si adatta con il tempo, oppure solo chi veramente ha la determinazione giusta può affrontare questo disagio?

Io ho pensato di comprarlo, ma solo dopo aver sperimentato l’hanging senza successo, ma prima voglio capire quanto sacrificio bisogna fare.

Un’altra cosa che ho capito in questi anni di PE, è che se si fanno esercizi con poca intensità, anche se fatti tutti I giorni, questi non danno risultati.ad esempio, lo streching.secondo me, non l’ho mai fatto con la giusta forza, ed anche se lo pratichi per anni, non da risultati.

Ad usare I pesi ho iniziato da poco, ma noto già un certo margine di miglioramento, proprio perché lo trovo un esercizio molto più intenso.quindi consiglio a tutti quelli che non progrediscono, una volta finita la newbie, di fare del decondizionamento e variare gli esercizi, cercando di capire se questi vengono fatti con intensità giusta, che non significa strapparsi il bigolo..

Ciao e buon PE a tutti

Messaggio originale di Martello
Ciao Smart.da quello che ho capito l’estensore usa una forza nettamente inferiore ai pesi e ancora meno allo streching.tu che lo stai sperimentando, quanto è sopportabile, ci si adatta con il tempo, oppure solo chi veramente ha la determinazione giusta può affrontare questo disagio?

Io ho pensato di comprarlo, ma solo dopo aver sperimentato l’hanging senza successo, ma prima voglio capire quanto sacrificio bisogna fare.

Un’altra cosa che ho capito in questi anni di PE, è che se si fanno esercizi con poca intensità, anche se fatti tutti I giorni, questi non danno risultati.ad esempio, lo streching.secondo me, non l’ho mai fatto con la giusta forza, ed anche se lo pratichi per anni, non da risultati.

Ad usare I pesi ho iniziato da poco, ma noto già un certo margine di miglioramento, proprio perché lo trovo un esercizio molto più intenso.quindi consiglio a tutti quelli che non progrediscono, una volta finita la newbie, di fare del decondizionamento e variare gli esercizi, cercando di capire se questi vengono fatti con intensità giusta, che non significa strapparsi il bigolo..

Ciao e buon PE a tutti

Ciao,
Premetto che gli extender.più o meno, sono tutti uguali.l’unica differenza è dato dal nome di fantasia che il produttore/venditore denomina l’allungapisello..
Tutti funzionano sullo stesso principio: moltiplicazione molecolare dei tessuti sottoposti a trazione. Punto.
L’unica differenza cui devi tener conto in caso di acquisto, è la quantità di accessori che forniscono.la quantità di lacci (si consumano con il tempo.), spessori, ecc.ecc.

Premesso che gli extender sono tutti uguali, spesso si verificano alcuni problemi dovuti al fatto che I “piselli” invece non sono tutti uguali (glande piccolo, grande, circonciso o non circonciso, ecc.).ecco quindi che la necessità di apportare alcuni adattamenti e personalizzazioni diventa quasi obbligatorio. In genere.la percentuale di utenti che “molla” il trattamento è proprio dovuto al fatto che non hanno provveduto a personalizzarlo (ossia.farlo diventare il + comodo possibile.il che non è facile!)

Quando con l’extender sono arrivato alla mia misura massima BP, il laccio al silicone era impossibile da tenere; stringi poco e ti scappa, stringi troppo e s’infiamma il glande. Ecco perchè alla fine ho preso la modifica VAC di Monkeybar.
Bè.non c’è confronto.si ha anche la piacevole sensazione di essere + “liberi” (a livello di movimento gambe) , chi indossa il classico extender a cappio.saprà di cosa parlo.
Anche la trazione non è indifferente.anzi.proprio perchè non c’è il fastidio della “strozzatura del glande”.si tende a.”esagerare” nella trazione. Gli slevees di gel-silicone forniti in dotazione tengono fino a 7 libbre (poco più di 3 Kg.) quindi volendo.possono anche essere usati per fare hanging (non pesante).
Per dovere di cronaca, il diverso attacco della campana sottovuoto mi ha costretto ad aggiungere 3 cm. Di spessori per avere la stessa lunghezza di trazione che avevo con il laccio in silicone.

Adesso indosso l’extender sempre ad 1 cm. Circa superiore alla mia lunghezza massima BP.non aggiungo spessori in base alle ore.regolo invece le rotelline per ottenere continuamente questo centimetro in più. Non è l’intensità della trazione (che ci deve essere ma senza stressare il pene) che è importante bensì il tempo di applicazione. Il concetto è: tenere I tessuti del pene in trazione, il maggior numero di ore possibile.

Io ho iniziato con gli esercizi manuali, ma poi, aveva sempre il timore di “tirare troppo” (e farmi male) oppure “tirare poco” (e non farmi niente) ed alla fine ho optato per il tranquillo extender.motore diesel appunto, piano piano.arrivi.

Altro non so.

Ciao

‘Moltiplicazione molecolare’?!

Messaggio originale di marinera
‘Moltiplicazione molecolare’?!

Preso da un famoso sito che commercializza allungapiselli.ho modificato il nome per non fare pubblicità gratuita..

“”L’estensore del pene “ALLUNGAPISELLO E SEI CONTENTO” è un apparecchio che serve ad allungare il membro mediante trazione. Si basa sulla capacità di reazione dei tessuti quando vengono sottomessi a una forza di trazione continua, che dà origine ad una moltiplicazione cellulare negli stessi. “”

Io non faccio il medico, quindi in qualche modo devo fidarmi.però dopo 1000 ore posso constatare che funziona.ora.cosa diamine si moltiplica di preciso non lo so.basta che se moltiplica.a me va bene ugualmente.non sono un ficcanaso. :-) )

Se ti riferisci al “molecolare” in luogo del “cellulare”.ho capito.tu lavori nel campo della medicina quindi per te è differente..

Ciao

Ciao a tutti, avrei la necessità di capire come mai quando si usa l’estensore non sono raccomandati giorni di pausa, ed invece nell’hanging si.non agiscono entrambi nello stesso modo mediante trazione prolungata? Si è vero, magari con l’estensore la forza di trazione è inferiore.chi mi sa spiegare meglio queste differenze?? Probabilmente Marinera, tu che sei il guru, mi puoi illuminare.

Grazie.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 04:04 PM.