Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di ludovico
Penis enlargement naturale - 25.03.2007 | MEDICITALIA.it

Stavo girando su internet ora ho trovato questa cosa…leggete poi ditemi.
Comunque Allineedislong grazie per la risposta.


solo uno ha cercato di dare una risposta scientifica… boh che ti devo dire… saranno miracoli allora.


The Beginning(18 Aug 2005): BPEL 6.10" EG 5.10" Now (24 dec 2006): BPEL 7'00" EG 5'40" The Target: BPEL 7'90" EG 6'50"

Mark e buby che pensate voi invece?

Ho nominato voi solamente perchè siete i veterani qui,non per altro..

Ludovico,

intanto premetto che gli urologi-andrologi che sono intervenuti hanno fatto bene a rispondere in quel modo: il PE è una pratica pericolosa, è facille farsi male.

Ho fatto quasi un anno di Clamping con i cable clamps, hanno contribuito al mio aumento di circonferenza e non solo non li consiglio, ma non ho nemmeno più intenzione di riprovarli. Troppo pericoloso.

Molto meglio il Pumping abbinato ad esercizi manuali.

Tornando a quello che ti interessa.
Il secondo medico dice delle cose corrette: “…le dimensioni sono limitate dalle dimensioni (fisse) dell’involucro dei corpi cavernosi: la tunica albuginea…”

Questo è il punto fondamentale, non sono i corpi cavernosi che devono crescere, loro sono come spugne, se trovano più spazio si espandono maggiormente.

In particolare, l’uretra è elastica, non ha bisogno di allungarsi effettivamente, tutto nel pene è estremamente elastico.

Poi dice una cosa che impedisce al pene di crescere ed annulla il PE : ” il fattore limitante la lunghezza è, come detto sopra, dato dalle dimensioni non estensibili dell’involucro (albuginea) “.
Se così fosse sarebbe discorso chiuso!!

Invece il PE accetta il principio che la tunica sia elastica e che se la si abitua a ” stare più grossa e lunga” progressivamente si adatta a questo nuovo stato, permettendo l’afflusso di una quantità maggiore di sangue in fase di erezione.

Questa può anche spiegare perchè alcuni sono shower ed altri grower. Ma dove va a finire un pene di 16 cm quando da flaccido diventa 4cm? La risposta può essre in una tunica molto più elastica della media. Pare che queste ultime situazioni siano le più adatte a rispondere in modo positivo allo stimolo del PE.

Ciao.

Grazie mark! Invece il ballooning che roba è? Oggi sono stato a casa ho cazzeggiato su internet,ho trovato stò ballooning ma sinceramente come funziona ancora non ho capito… Chi me lo sà spiegare? Dicono che funzioni…dicono…

Grazie in anticipo!

Scusate,tornando a quel sito la parte più importante è questa secondo me:

L’aumento di massa muscolare in risposta all’allenamento è tipica della muscolatura striata, ma nel pene la muscolatura presente è di tipo diverso: è la muscolatura liscia; nel pene umano le “microlacerazioni” evolvono in cicatrici fibrose retraenti, che tendono ad accorciare il pene (malattia di La Peyronie).

Che praticamente vuol dire che alla lunga questi microtraumi che si creano con le esercitazioni invece che creare guadagni,dato che il pene si rigenera diversamente dalle altre parti del corpo (non crea ne ipertrofia,se non momentanea,o iperplasia),paradossalmente col tempo lo accorciano incurvandolo. Perciò quando si interrompe il penis enlargement per un pò di tempo si rischia di avere un pene più piccolo.
Questo lo trovo interessante come passaggio,un pò fa riflettere.

N.B.: Su molti siti medici ci sono articoli che confermano questo concetto,anche perchè non è vero che i medici non hanno mai fatto esperimenti riguardo al penis enlargemet,li han fatti eccome,solo che i risultati sono stati questi descritti sopra.


Last edited by ludovico : 08-10-2007 at .

Messaggio originale di ludovico
Scusate,tornando a quel sito la parte più importante è questa secondo me:

L’aumento di massa muscolare in risposta all’allenamento è tipica della muscolatura striata, ma nel pene la muscolatura presente è di tipo diverso: è la muscolatura liscia; nel pene umano le “microlacerazioni” evolvono in cicatrici fibrose retraenti, che tendono ad accorciare il pene (malattia di La Peyronie).

Che praticamente vuol dire che alla lunga questi microtraumi che si creano con le esercitazioni invece che creare guadagni,dato che il pene si rigenera diversamente dalle altre parti del corpo (non crea ne ipertrofia,se non momentanea,o iperplasia),paradossalmente col tempo lo accorciano incurvandolo. Perciò quando si interrompe il penis enlargement per un pò di tempo si rischia di avere un pene più piccolo.
Questo lo trovo interessante come passaggio,un pò fa riflettere.

N.B.: Su molti siti medici ci sono articoli che confermano questo concetto,anche perchè non è vero che i medici non hanno mai fatto esperimenti riguardo al penis enlargemet,li han fatti eccome,solo che i risultati sono stati questi descritti sopra.


in effetti non penso sia una questione di muscolatura… l’unico muscolo allenabile è legato agli esercizi di Kegel.
A questo punto come diceva Mark il tutto sia legato alla tunica (jelq) e ai legamenti (stretching).


The Beginning(18 Aug 2005): BPEL 6.10" EG 5.10" Now (24 dec 2006): BPEL 7'00" EG 5'40" The Target: BPEL 7'90" EG 6'50"

Messaggio originale di Allineedislong
in effetti non penso sia una questione di muscolatura… l’unico muscolo allenabile è legato agli esercizi di Kegel.
A questo punto come diceva Mark il tutto sia legato alla tunica (jelq) e ai legamenti (stretching).


Allineedislong.

l’80% del mio stretching è rivolto all tunica. Allungare e allargare la tunica è l’obbiettivo primario.

Dei 4-5 cm che un pene medio può crescere, penso che 1-2 cm siano associati ai legamenti e 3-4 cm alla tunica.

Riguardo alla GIRTH, a molti il Jelq non funziona. Nei primi 4 mesi feci solo Jelq e la mia girth rimase quella di partenza. Comunque fu un buon periodo di condizionamento.

L’ aumento di dimensioni di una parte del corpo in risposta ad uno stress è un fenomeno generale, non limitato alla muscolatura; si fa in genere riferimento ai fenomeni che regolano le modificazioni dei muscoli perchè questo fenomeno è più studiato di altri.

Vorrei ora ricordare, a chi non lo sapesse, che la stessa ipertrofia muscolare è stata ufficialmente accettata dalla scienza medica, come fenomeno generale e fisiologico, soltanto nel 1800; prima di allora la medicina ufficiale diceva che l’esercizio muscolare intenso non avrebbe portato ad una maggiore muscolatura, tranne casi eccezionali, ma solo ad infortuni permanenti, ed alcuni sostenevano che gli stessi muscoli “aumentati” non erano che carne cicatriziale.

Ancora quando ero piccolo io, la maggior parte dei medici affermava che l’esercizio con I pesi non aumentava, tranne che in soggetti straordinari e/o dopati, la forza ed il volume muscolare.
La medicina è stata smentita su questo punto, più che dalla scienza, dal diffondersi della fama degli strongmen (forzuti da circo), I più famosi dei quali affermavano pubblicamente che da bambini erano normali, se non gracili, e che solo con l’esercizio fisico intenso erano diventati dei supermen.

In sostanza: il nostro corpo è plastico d’appertutto, e l’uomo può diventare (quasi) ciò che vuole.

Allenatevi, ragazzi.

Si ma ora non siamo più nell’800 Marinera,si può studiare una parte del corpo con metodi più tecnologici di quel periodo. Poi in passato alcune cose non venivano accettate a prescindere si sà… Cmq penso che sia interessante capire bene la struttura del tessuto del pene per conoscere quali sono i limiti di sviluppo e quali danni si possono creare eventualmente (e come si riparano questi ultimi) con una esercitazione. Daltronde hanno espresso un parere degli specialisti non gente improvvisata (come accade in molti siti) e credo che conoscano bene la funzionalità dell’organo genitale visto che è il loro lavoro. Poi gli stessi medici che dicono queste cose non consigliano ne interventi chirurgici ne altre pratiche diverse da questa (anzi in alcuni post sconsigliano proprio la falloplastica),quindi non lo fanno a scopo di guadagno. (come ad esempio nel sito https://www.and … ologiaonline.it dove ripetutamente ad ogni quesito il medico dice “venga al mio studio le lascio il cell..”)

Poi tu Marinera hai competenze mediche? Te la senti di smentire categoricamente questi specialisti?

Ludovico, ho competenze di PE, visto che lo pratico e mi ha dato risultati; così come ne capisce più di allenamento qualsiasi persona che abbia praticato lo sport che un medico.

Inoltre vogli farti osservare che anche I medici che nell’ 800 smentivano gli strongmen (a torto) erano considerati I più grandi specialisti del tempo e non “gente improvvisata”; le cose cambiano con il tempo, ma alcune non cambiano mai: dato che il PE non richiede altro che buona volontà, difficilmente I medici ammetteranno che esso funzioni - non hanno nulla da guadagnarci, tranne che fare una brutta figura, visto che l’ hanno sempre contrastato- , a meno che non vi siano costretti dall’evidenza e diffusione di quella pratica, così come è avvenuto con l’allenamento con I pesi.

Capito il paragone?

Comunque se vuoi provare il PE fallo, altrimenti non farlo: io non vendo niente.

Voglio aggiungere una cosa: c’è un qualsiasi medico che possa scientificamente affermare che il PE non può funzionare? Leggi attentamente, la risposta a questa domanda diretta è sempre NO.

Ancora una cosa: è falso che la muscolatura liscia non può ipertrofizzarsi: nei soggetti che usano steroidi si ipertrofizzano anche gli intestini - basta vedere le enormi pance dei bodybuilder professionisti.

Tanto per ribadire quanto siano “scientifici” certi medici - su questo punto specifico convengo in larga parte con buby.

Esperimenti sul penis enlargement alcuni medici li hanno fatti ed hanno portato a risultati - cerca bene su questo sito, ludovico, e troverai I reference; il problema è che tali studi non hanno avuto durata sufficiente per essere utili a noi PEers, perchè la medicina non ha interesse economico (tanto per ribadire un concetto) a scoprire qualcosa che funzioni senza I medici.

Sarà come dici tu che ti devo dire…

Comunque non penso che uno che ha un uccello di 12cm col penis enlargement lo fa diventare 25 si lughezza con una circonferenza di 20,come in alcuni siti sostengono.. Tutto qui.

Messaggio originale di ludovico

Sarà come dici tu che ti devo dire…

Comunque non penso che uno che ha un uccello di 12cm col penis enlargement lo fa diventare 25 si lughezza con una circonferenza di 20,come in alcuni siti sostengono.. Tutto qui.

in effetti non ne esistono prove… però guadagni di 1-2cm sono comunissimi… e non penso che i membri del forum siano tutti e 70mila contaballe, bisognerebbe vedere se questa tunica si stira e allora i guadagni non potrebbero essere enormi oppure si sviluppa con il PE.


The Beginning(18 Aug 2005): BPEL 6.10" EG 5.10" Now (24 dec 2006): BPEL 7'00" EG 5'40" The Target: BPEL 7'90" EG 6'50"

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 11:25 AM.