Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

PE estremo: routine per lo spessore

Messaggio originale di Drullu
Ho visto qualche foto, non in tutti riesco a vedere dei risultati, mi sembra che le foto ingannino parecchio, a seconda di come vengono fatte e quindi non mi riesco a fare bene un’idea. Sto facendo un po’ di jelq con stretta ultimamente, lo consigliate o dovrei limitarmi al jelq normale? Faccio due giorni di allenamento e uno di pausa, purtroppo non riesco a fare molti stiramenti prima di iniziare, potrebbe essere un problema? Ho notato del gonfiore alla pelle e un po’ di “crepe” sul glande, è tutto normale?


Allora,intanto se una cosa la fai ci devi credere altrimenti non vai da nessuna parte.Evita il jelq con stretta (clamping) per i primi mesi e limitati a quelli normali,quasi sicuramente è quello che ha causato il gonfiore (dovuto al sovrallenamento appunto,poichè è un esercizio avanzato che il tuo pene non può ancora sopportare).
Gli stiramenti servono per la lunghezza,se ti interessa particolarmente quella ti consiglio di trovare tempo per farli.
Per quanto riguarda le crepe sul glande sinceramente non so di cosa tu stia parlando.

Piccolo discorso di chiusura: Questo è un forum che non richiede soldi o cazzate simili,tutto è gratuito quindi non c’è motivo per cui uno debba mentire,infatti le foto con il metro servono per questo.Se vuoi vedere di gente che è cresciuta parecchio nel forum italiano dai un occhiata ai diari di Navarrho,Hope,NoPain.
Gli esercizi vengono spiegati nel dettaglio e,come sto facendo io con te,tutti cerchiamo di darci una mano a vicenda.Ognuno ha guadagni diversi ottenuti da esercizi e tempistiche diverse,varia da persona a persona ma puoi stare certo che se ci metti impegno e costanza crescerai.


Starting size: 6.7 x 4.4

Current size: 7.25 x 4.6

First goal: 7.5 x 5.0 Mid term Goal: 8 x 5.25 Long term goal: 8.5 x 5.5+

Messaggio originale di Nuyte
Allora, intanto se una cosa la fai ci devi credere altrimenti non vai da nessuna parte. Evita il jelq con stretta (clamping) per i primi mesi e limitati a quelli normali, quasi sicuramente è quello che ha causato il gonfiore (dovuto al sovrallenamento appunto,poichè è un esercizio avanzato che il tuo pene non può ancora sopportare).
Gli stiramenti servono per la lunghezza, se ti interessa particolarmente quella ti consiglio di trovare tempo per farli.
Per quanto riguarda le crepe sul glande sinceramente non so di cosa tu stia parlando.

Piccolo discorso di chiusura: Questo è un forum che non richiede soldi o cazzate simili, tutto è gratuito quindi non c’è motivo per cui uno debba mentire, infatti le foto con il metro servono per questo. Se vuoi vedere di gente che è cresciuta parecchio nel forum italiano dai un occhiata ai diari di Navarrho,Hope,NoPain.
Gli esercizi vengono spiegati nel dettaglio e,come sto facendo io con te, tutti cerchiamo di darci una mano a vicenda. Ognuno ha guadagni diversi ottenuti da esercizi e tempistiche diverse, varia da persona a persona ma puoi stare certo che se ci metti impegno e costanza crescerai.

Grazie mille, continuerò a praticare e passerò alla routine base. Io non dico di non credere alla pratica del jelq, semplicemente mi è sorto qualche dubbio leggendo un po’ in rete i pareri dei medici, continuerò però a praticare avendo anche notato qualche miglioramento. Volevo chiedere un ultimo consiglio, per aumentare in particolare le dimensioni del glande come potrei fare? Lo trovo abbastanza sottodimensionato rispetto al resto del pene e non sopporto la cosa.
Grazie ancora

Il jelq,pompando sangue nel glande,aiuta a farlo crescere.Per esercizi più mirati lascio la parola a più esperti.


Starting size: 6.7 x 4.4

Current size: 7.25 x 4.6

First goal: 7.5 x 5.0 Mid term Goal: 8 x 5.25 Long term goal: 8.5 x 5.5+

Messaggio originale di Nuyte
Il jelq, pompando sangue nel glande, aiuta a farlo crescere. Per esercizi più mirati lascio la parola a più esperti.

Speravo di poter trovare qualche esercizio specifico per massimizzare la crescita del glande

Buon giorno ragazzi sono nuovo del forum ho iniziato seriamente da 2 settimane

Vorrei sapere se gli esercizi per lo spessore si possono fare fin dall’inizio , qualcuno mi può aiutare ?


Diventerò il massacratore

START 24/11/16 BPEL 16,5(16,0) - EG 11,7

GOAL BPEL 18,5 - EG 14

Messaggio originale di Patrikthebest

Buon giorno ragazzi sono nuovo del forum ho iniziato seriamente da 2 settimane

Vorrei sapere se gli esercizi per lo spessore si possono fare fin dall’inizio , qualcuno mi può aiutare ?

Ciao Patrik, gli esercizi specifici per la circonferenza sono controindicati per chi effettua il primo approccia al PE, c’è tempo per poterlo fare, passando gradualmente dai wet, dry e infine hold e clamp!!

Sappi comunque che già facendo la newbie routine che prevede i jelq wet, stai già agendo sia sulla lunghezza che sulla circonferenza.

Un saluto e buon PE.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Messaggio originale di marinera

Grazie Andrea!

Mister avrei bisogno di contattarti in primavo riguarda il forum come posso fare?

Messaggio originale di aluko

Mister avrei bisogno di contattarti in primavo riguarda il forum come posso fare?

Dovrebbe avere la mail nel profilo, mi pare.

Ciao ragazzi!

Di questa discussione non riesco a capire alcuni punti, li elenco (anche se l’autore non partecipa più al forum).

_ Non capisco la ragione di fare qualcosa di estremo che riguarda il nostro pisello, qualcosa che viola le “regole sacre” del PE, intendendo con questo qualcosa che è potenzialmente molto, molto pericoloso. Qualcosa che prevede uno scurimento rapido e sensazioni descritte come dolorose.

_ Potrei in qualche modo “capire” o “giustificare” un approccio estremo da parte di chi ha un pene davvero piccolo, ma non riesco a capacitarmi del fatto che chi ha scritto questa discussione abbia dichiarato di avere un pene più lungo di 20cm (NBP) e di circa 16cm di circonferenza. Cosa spinga ad un approccio estremo una persona che dichiara queste dimensioni non me lo spiego in nessun modo.

_ Non capisco cosa c’entri come raccomandazione per approcciare a questa routine il fatto di avere almeno 3 anni di esperienza. Come se uno che da 3 anni fa solo varie forme di stiramenti e del jelq con tutti i suoi derivati (senza quindi avere alcuna conoscenza di hanging, pumping, eccetera) avesse comunque i prerequisiti per potere fare questa cosa.

_ Non capisco come una persona che condivide un approccio simile dica che in questo modo abbia avuto una crescita stimata ad occhio, perché non si misura. Cioè un approccio estremo e molto pericoloso che produce una crescita stimata ad occhio, e pure con precisione.

_ La cosa che però capisco meno è come mai questa discussione sia la prima che si trova nella sezione “Pene più lungo e più largo”, contrassegnata dal simbolo che la fa stare in cima a tutte le altre. Come se fosse importante, o comunque di ampio interesse. Ma chi prova una cosa simile? E poi in quella sezione non è contrassegnata in nessun modo la discussione sugli IF, una discussione che spesso molti utenti linkano perché considerata come un punto fermo del PE, qualcosa di importante. E per linkarla bisogna usare la funzione cerca.

L’estremo è qualcosa che personalmente non condivido, di pisello ne abbiamo uno solo!

Buone cose ragazzi.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Ragazzi volevo un consiglio, perchè sti giorni ho la fissa di aumentare la circonferenza e punto quasi totalmente a quella (oltre ad una buona EQ).

Ancora sto facendo la classica routine 5min. Stretch e 5min. Jelq, perchè per chi se lo ricorda sono stato fermo più di un anno col PE.

Volevo inserire da gennaio o febbraio (o comunque da quando non vedo più risultati con questa routine) qualche esercizio specifico per la circonferenza.

Secondo voi è meglio restare su questa routine aumentando solamente i minuti di Wet Jelq oppure fare 5 minuti di Wet per poi passare a 5 minuti di Jelq asciutti? So che i Dry Jelq aiutano molto la circonferenza ma non vorrei limitare i guadagni e vorrei aumentare piano piano l’ intensità degli esercizi, essendo io stesso molto molto sensibile agli stimoli.

Voi che dite? :)


Start 28/09/15: Bpel 18,5cm EG 13,5(?)

Now: Bpel 20,8cm EG 14.00cm

Goal: BPEL 22cm EG 15cm

Ale Jelq io aumenterei solo il minutaggio e continuerei con la routine di base.

P.s. in questa discussione ci sono troppe post non inerenti all’argomento in oggetto.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Buongiorno ragazzi,
Vorrei chiedere un parere in relazione alla crescita in circonferenza, ma in realtà in generale sul PE.
Mi aggancio ad un discorso iniziato qualche post sopra da Ypsilon.
Non è sbagliato cercare di determinare dopo quanto tempo un utente può iniziare a fare certi esercizi? Faccio un parallelo, venendo dal bodybuilding ed essendo un personal trainer, ovviamente non faccio fare stacchi a chi entra in palestra per la prima volta… Ma nemmeno a chi è in palestra da 10 anni se non li ha mai fatto. Vedo spesso gente dire di non fare uli o dry jelq, perché sono solo per avanzati, ma non ha più senso iniziare gradualmente, magari inserendo questo esercizio alla fine dell allenamento, ovviamente a bassissime intensità. Vi riporto contestualmente la routine che sto facendo per cercare di adattare progressivamente il mio coinquilino a carichi maggiori, se volete datemi un parere!

Giorno1 newbie di base:
- riscaldamento doccia
- stiramenti 30 secondi a tirata 10 tirate
- dry jelq 50 pompate per 3 secondi
- firegoat rolls
- 50 kegel 6 secondi

Giorno2 adattamento:
- riscaldamento doccia
- stiramenti, 20 secondi a tirata per 10 tirate
- dry jelq 25 pompate per 4 secondi
- Sadsak slinky 4 direzioni 3 sec ogni direzione 4 giri
- firegoat rolls
- 50 kegel 6 secondi


Start: 07/2018 - BPEL 18,7 - NBPEL 18 - EG 13

First Goal: NBPEL 19 - EG 14

Messaggio originale di steven_bb
Buongiorno ragazzi,
Vorrei chiedere un parere in relazione alla crescita in circonferenza, ma in realtà in generale sul PE.
Mi aggancio ad un discorso iniziato qualche post sopra da Ypsilon.
Non è sbagliato cercare di determinare dopo quanto tempo un utente può iniziare a fare certi esercizi? Faccio un parallelo, venendo dal bodybuilding ed essendo un personal trainer, ovviamente non faccio fare stacchi a chi entra in palestra per la prima volta… Ma nemmeno a chi è in palestra da 10 anni se non li ha mai fatto. Vedo spesso gente dire di non fare uli o dry jelq, perché sono solo per avanzati, ma non ha più senso iniziare gradualmente, magari inserendo questo esercizio alla fine dell allenamento, ovviamente a bassissime intensità. Vi riporto contestualmente la routine che sto facendo per cercare di adattare progressivamente il mio coinquilino a carichi maggiori, se volete datemi un parere!

Giorno1 newbie di base:
- riscaldamento doccia
- stiramenti 30 secondi a tirata 10 tirate
- dry jelq 50 pompate per 3 secondi
- firegoat rolls
- 50 kegel 6 secondi

Giorno2 adattamento:
- riscaldamento doccia
- stiramenti, 20 secondi a tirata per 10 tirate
- dry jelq 25 pompate per 4 secondi
- Sadsak slinky 4 direzioni 3 sec ogni direzione 4 giri
- firegoat rolls
- 50 kegel 6 secondi

Mi pare si sia sempre detto di aumentare gradualmente.
Ma in ogni caso la newbie routine è considerata quella che permette più guadagni e solitamente viene praticata almeno per 1 o forse 2 anni.
Solo quando il pene smette di crescere conviene cambiare.. finche la barca va, lasciamola andare no? Non complichiamoci la vita :)


START 21/06/18 BPEL 15,5cm NBP 13cm EG 14cm

GOAL 1st Y: BPEL 18cm NBP 15,5cm EG 14,5cm

Top

All times are GMT. The time now is 05:51 PM.