Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Teoria sul penis enlargement ed erezione

12

Teoria sul penis enlargement ed erezione

Come sostengono molti su questo forum alla base del ingrandimento del pene c’è l’erezione.Nel senso che una pressione sanguinea ,abbastanza prolungata ma non troppo da recare danni,più forte di quella che si ottiene normalmente tende ad attare i tessuti del pene a una maggiore capacità dello stesso.
Più il sangue pompa sulle pareti del pene più questo s’ingrandisce oltre le proprie capacità naturali.
Se questa pratica viene effettuata giornalmente i risultati tendono a diventare permanenti conferendo una maggiore capacità.
Mi chiedevo se peró una volta aumenta la capienza ragionevolmente potrebbe divenire insufficente il flusso sanguineo originale per raggiungere un’erezione completa.

Mi spiego meglio se un pene normale è in grado di raggiungere la massima estensione con un litro di sangue dopo aver fatto PE diciamo usando numeri a caso accogliere 1,5 litri di sangue.
Il problema che siamo progettati nonostante tutto per fat affluire sempre la stessa quantità di sangue ovvero un litro quindi raggiungendo sempre le stesse dimensioni presistenti ottenendo come risultato solo un pene meno pieno irrorato per 2/3 dall’erezione naturale.L’unico modo sarebbe quello di aumentare la pressione fisiologica ma dubito che sia possibile.
Forse è per questo motivo che alcuni pumpers raggiungono dopo l’esercizio peni enormi anche 7-8 inch di circonferenza ma solo quando fanno uso della pompa stessa ma non quando ottengono un’erezione normale.

Secondo voi ha senso come ragionamento ?

Tecnicamente non hai torto, per questo è consigliabile fare i kengel (me ne sto accorgendo solo adesso purtroppo.. :-( ).

Aggiungo un’altra considerazione chi di voi non ricorda le erezioni mostruose in età della pubertà?

Forse proprio quelle hanno contribuito ad un naturale ingrandimento dell’organo e forse è anche il motivo per il quale dopo la pubertà non ottenendo più quelle erezioni esplosive il membro smette di crescere.

Voi obbietterete che se fosse così semplice basterebbe rimpilzarsi di viagra per ottenere la crescita del pene.

In realtà peró il viagra non fa affluire più sangue ma sfavorisce soltanto il deflusso dello stesso.

In realtà ci vorrebbe qualche farmaco che stimoli erezioni potentissime aumentando l’afflusso naturale.

Poi un’altra considerazione la possiamo notare sui panzoni coloro che mangiano e bevono senza ritegno fino a sviluppare pancie dilatate ed abnormi.Poi peró se gli stessi panzoni seguono una dieta piano piano la pancia tende a regredire allo stato originale

Riflettiamo insieme:

un body builder aumenta la sua capacità muscolare, vuol dire che se prima il suo bicipite occupava dimensionalmente un litro, dopo anni di palestra ne occupa due.

Non è propriamente la stessa cosa, beninteso: nel caso del BB aumenta di fatti la massa muscolare, nel nostro caso si parla di massa spongiosa.

Tuttavia è doveroso constatare che un aumento della massa muscolare implica un incremento del fabbisogno nutritizio; come avviene il nutrimento cellulare? Grazie alla circolazione.

Ciò significa che aumentando la massa muscolare, si genera una lieve/modesta/massiva ipertrofia realizzabile grazie ad un incremento del flusso sanguigno.

Avete mai notato le vene superficiali di chi è palestrato?

Nel caso del pene, in primis si parla di variazioni di pochi centimetri quadri, inoltre l’esercizio del PE è finalizzato ad un’ottimizzazione della qualità circolatoria:

chiunque inizia il PE , prima ancora di notare variazioni di lunghezza/circonferenza nota un miglioramento dell’erezione, dovuto ad una miglioria della qualità e quantità circolatoria.


Starting BPEL 16.5 cm EG 12 cm FL 9.6 cm FG 10 cm

Courrent BPEL 18 cm EG 13 cm FL 12.7 cm FG 11 cm

GOAL BPEL 20 cm EG 14 cm FL 14 cm FG 12 cm

Infatti, se così fosse un culturista non potrebbe ‘pompare’ l’enorme massa muscolare. Credo proprio che la maggior quantità di sangue richiesta non sia un problema, tanto più che è un aumento modesto.

Sul forum americano si parla di PE chimico attraverso iniezioni quotidiane con aghi piccolissimi sui corpi cavernosi di prostaglandine che causano un’erezione oltre i massimi livelli per diverse ore. Una sorta di priapismo che produce crescita. È la cura che danno a chi a problemi di erezione a causa, ad esempio, di interventi invasivi alla prostata nei quali sono andati a toccare le terminazioni nervose causando l’incapacità ad avere un’erezione. Ovviamente il dosaggio viene calibrato per la durata di un rapporto, nel PE chimico parlano di tre/quattro ore di erezione così forte da risultare dolorosa.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

Lo spostamento del sangue è regolato da vari fattori, pressione e fabbisogno locale, e poi ricordate che se vi ferite o avete necessità di una maggiore quantità di sangue, questo non va definitivamente perso, ma si ricrea, e se siete donatori, saprete benissimo che dopo il prelievo, basta bere acqua per reintegrarlo.


Starting nov 2008: BPEL 15.5cm - EG 14 cm

Today: BPEL 18 cm - EG 15 cm

Goal: BPEL 20 cm - EG 16 cm

Messaggio originale di no-pain-no-gain
Infatti, se così fosse un culturista non potrebbe ‘pompare’ l’enorme massa muscolare. Credo proprio che la maggior quantità di sangue richiesta non sia un problema, tanto più che è un aumento modesto.

Sul forum americano si parla di PE chimico attraverso iniezioni quotidiane con aghi piccolissimi sui corpi cavernosi di prostaglandine che causano un’erezione oltre i massimi livelli per diverse ore. Una sorta di priapismo che produce crescita. È la cura che danno a chi a problemi di erezione a causa, ad esempio, di interventi invasivi alla prostata nei quali sono andati a toccare le terminazioni nervose causando l’incapacità ad avere un’erezione. Ovviamente il dosaggio viene calibrato per la durata di un rapporto, nel PE chimico parlano di tre/quattro ore di erezione così forte da risultare dolorosa.

Il priapismo è una cosa seria e pericolosa secondo me sti ammerri cani stanno fuori di capa perchè con erezioni così prolungate si rischia seriamente di danneggiare il membro.
Ricreare il priapismo è da dementi ma almeno funziona in termini di aumento delle dimensioni?
Certo che creare massa fibrotica e cicatriziale per aumentare le dimensioni è da stupidi.
Oltretutto il pene tu puoi streccharlo quanto vuoi e magari raggiungere temporaneamente dei buoni risultati ma se si smette torna tutto come prima è logico.
Come l’esempio della pancia che tende a dilatarsi se si tente a mangiare certe tipologie di cibo poi peró quando si smette torna tutto come prima.
Non parlo di ingrassare o meno ma di sgonfiarsi.
Anche lo stomaco se uno si abitua a non mangiare questo si restringe talmente tanto da non riuscire a inglobare una foglia d’insalata viceversa se abituato bene puó svaligiare 4 menù da mc donald.
Forse l’unico modo reale per raggiungere un permanente incremento delle dimensioni sarà la mutazione genetica.

Quindi secondo te non c’è una vera crescita? E soprattutto non è permanente?

Io ho almeno un paio di amici dei quali mi fido che dicono che i risultati sono veri e permanenti. Questo può avvenire solo se c’è crescita. Non credo che mi raccontino balle.

Poi chi guadagna quattro o cinque cm li guadagna solo aumentando l’elasticità dei tessuti? Così tanto?

No, io sono quasi certo che il tessuto cresce.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

Ma guarda che in qualsiasi tipo di crescita tissutale c’è proliferazione cellulare, pensa al grasso, le cellule si riempiono di lipidi, una volta raggiunta la capacità massima le cellule proliferano. Quando dimagrisci per prima cosa si svuotano, e se rimani in quella situazione per molto tempo, muoiono perchè di troppo e inutili al corpo.

Lo stesso i muscoli, cosa credi che passare da ragazzino secco di 60Kg a pesista di 80Kg (doping escluso) non comporti un aumento di cellule?

Magari i progressi che si fanno i primi mesi, e con attrezzi come la pompa possono essere temporanei, ma col tempo se cresce, è per crescita cellulare come risposta del corpo.

E comunque anche se non ci fosse crescita cellulare, ma solo riempimento di sangue, se bastasse mezz’ora al giorno di routine manuale per mantenerlo cosi, la farebbe chiunque senza problemi.


Starting April 2011: ~Nbpel 16.8x14; Fl 10.5

Now: bpel 19.5; nbpel 17.8x14.5; Fl 11.5

Short term: nbpel 19x15; fl 13x13. Long term: nbpel 20x15.5; fl 15x14

A regà, non confondete marzo con le pecore.

Illuminaci marinera!


Starting size: 17.5cm BPEL - 14cm MSEG

Today: 18.5cm BPEL - 14cm MSEG / Goal: 21cm BPEL - 15cm MSEG/BEG/HEAD

Maphia's PE History

Secondo me siamo fatti per pompare sangue e basta! Immaginate di aprire un rubinetto il membro si riempe in base alla capacità dello stesso, dubito fortemente che siamo muniti di timer ahahah.

Mio modesto parere…

L’ho già fatto altrove e non mi pare che la gente stia a sentire. Si fissa su queste teorie cavate fuori dal nulla e basate sulla più completa ignoranza della fisiologia. Ma cosa volete che abbiano in comune la muscolatura striata, il grasso, lo stomaco e il pene? Ma che quando dimagrite o ingrassate il pene ingrassa o dimagrisce? E sentire di parlare di permanenza o meno dei guadagni e su cosa li provochi etc. da qualcuno che non ho ancora capito se abbia avuto o no guadagni - ma come si fa? Si conciona sui massimi sistemi senza manco sapere se la terra è piatta o sferica. Mi pare di ricordare quei dottori di famiglia che sentivo da bambino che dicevano che se fai i pesi i muscoli non si ingradiscono veramente, si riempiono solo d’acqua.

Sul priapismo = erezione non dovuta a stimolo sessuale, di durata superiore a 4 ore, ci sono alcuni studi che hanno notato la cosidetta “macrogenitosomia” = dimensioni abnomemente grosse del pene.
Questo riguarda il pene a riposo, meno in erezione.

Su questo, in particolare su uno studio che se trovo vi posto, si basa tutta la teoria della chemical PE.
La cosa che non capisco sono i testimonial riportati, con guadagni di 2 - 3 - 4 pollici, quindi fino a 10 cm, che sono evidentemente delle palle stratosferiche, e tutte le menate che si sono costruite su questa cosa.

Il paragone con il bb e’ molto calzante. Io ho vissuto nel mondo del bb per anni e lo dico per esperienze se non dirette, di prima mano .

Quello che succede, in genere, e’ quanto segue: un qualche “tecnico” del settore legge un abstract di uno studio eseguito sui topi, si fa tutte le sue pippe mentali costruendo una teoria che potrebbe anche essere vera, ma e’ solo una teoria. Invece di presentarla come una teoria la vende come la nuova verita’ su come bisogna allenarsi piuttosto che alimentarsi per raggiungere i massimi risultati. E tutto senza alcun riscontro reale, solo tutte elucubrazioni su qualche risultato di laboratorio, magari fatto su animali o umani malati…

Lo stesso sul PE chimico.
C’e’ questo studio, vecchiotto peraltro, in cui si descrive un uomo di colore che in 6-7 anni ha avuto un numero di episodi di priapismo decisamente elevato, e molti della durata di diversi giorni (!). Non ostante tutto questo ha sempre rifiutato l’intervento, perche’ notava che rimaneva potente. Il rischio infatti del priapismo e’ che il tessuto cavernoso vada in ipossia e “muoia”, con conseguente fibrosi ed impotenza. Lo studioso che presenta lo studio notava come il pene del soggetto, inizialmente definito di normali dimensioni, ma senza specificare numeri, all’ultima visita risultava magalico, 18 cm di lunghezza e 16 cm in circonferenza, con ulteriori aumenti, anche questi non specificati numericamente, in erezione.

Facendo i conti della durata delle erezioni del soggetto, dividendole per le settimane del periodo in cui e’ stato monitorato, viene fuori che ha avuto, IN MEDIA, 14-15 ore di erezione (da priapismo) alla settimana. Avra’ in aggiunta anche avuto qualche erezione “sua”, mi auguro.

Guarda a caso, se leggete del PE chimico, si dice che bisogna tarare il dosaggio della PGE in modo tale da avere un totale di almeno 15 ore di erezione alla settimana …

Qualche straccio di studio, anche solo di UN individuo che abbia seguito questo regime?
Io non ne ho trovati.

Rischi?
Ovvio che ce ne sono.
Il priapismo ischemico, che e’ quello che si ottiene con il caverject e similia, porta a sofferenza del tessuto cavernoso, perche’ il sangue viene intrappolato nel pene, in particolare nei corpi cavernosi (quello spongiono viene risparmiato) e quindi non viene asportato acido lattico ed anidride carbonica, e non viene rifornito l’ossigeno. In pratica le cellule “soffocano”. Se soffocano troppo, oltre al dolore, che alla fine puo’ anche ridursi ma non e’ un bel segnale, muoiono e al loro posto viene depositato tessuto fibroso, che non e’ erettile, non si espande. Un “pochino” di ischemia sembra invece uno stimolo ipertrofico, come lo e’ per i muscoli, per il cuore, per quasi tutti i tessuti irrorati. Non lo dico io eh, lo specifica anche lo studio in questione. Durante lo stimolo ischemico vengono rilasciati una serie di fattori di crescita, e’ un fatto noto.

Quindi non scriviamo che gli americani sono delle teste di rapa che non sanno quello che fanno, etc etc etc.

Le basi teoriche ci sono.
I rischi ci sono.
Studi NON ci sono.

Questo secondo me sono le uniche cosa che si possono dire.

Top
12
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Penis enlargementmaurizioPenis Enlargement Basics405-09-2007 10:14 PM

All times are GMT. The time now is 01:47 AM.