Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

PE & PUA

123

Pe & Pua

L’ARTE DELLA S E D U Z I O N E

Personalmente ritengo il PE una pratica molto utile per noi maschietti considerando i pluri effetti benefici che ne derivano. Ma data la novità storica di questo fenomeno della quale ancora non si conoscono in modo chiaro le implicazioni future oltre i 10 anni, vorrei portare qualcosa di nuovo in questo forum. Qualcosa che possa aiutarvi nello stesso modo con la quale ci ha aiutati il PE nel campo femminile.

Perciò, conoscete i PICK UP ARTIST? O Gli artisti del rimorchio?

Questa categoria segreta di uomini non è nient altro che una community attiva a livello internazionale, che dedica il proprio tempo libero nell’approcciare,sedurre ed attrarre ragazze, creando con esse intese sessuali anche in brevissimi tempi, grazie a tecniche e modi di fare sapientemente tramandati da Casanova in poi. Aprendo una parentesi ho abbandonato questo forum nel 2013 per dedicarmi completamente a questa attività fino allo scorso anno. E devo dire che sono rimasto pienamente soddisfatto. Questa pratica aiuta moltissimo a gestire alcuni tipi di atteggiamenti controproducenti in noi come: la vergogna, il senso di colpa, la paura del rifiuto e dell’abbandono, l’ansia d’approccio e la timidezza. Il tutto in maniera graduale, fluida e senza sacrifici. Perciò è particolarmente utile se affiancata al PE, dato che la prima ti lavora in profondità e la seconda a livello estetico. Ma torniamo a questi artisti.
Tralasciando il classico gerco da nerd che esiste ovviamente anche in questo mondo, alcuni degli strumenti fondamentali (che andremo ad analizzare insieme) con la quale gli artisti del rimorchio, rimorchiano, sono:

*Il maschio alfa
*La storia della donna durante l'evoluzione
*Le due identità femminili (primitivo/emotiva e razional sociale)
*Le 4 fasi della seduzione

IL MASCHIO ALFA
Un mito? No, è semplicemente un modo rude di catalogare i ragazzi che ci sanno fare con le donne. A voi non vi è mai capitato di avere in classe,nello sport o addirittura come amico un maschio che ci sapeva veramente fare con le donne? Bene, quello lo chiameremo maschio alfa. E attenzione, il maschio alpha non è solo bravo con le donne, ma si sa anche comportare con gli uomini. Andiamo perciò a fare qualche esempio:

(1) Un maschio alfa non ride sempre alle battute o a gli scherzi fatti.
(2) Un maschio alfa non parla di se stesso, anzi, porta le persone a chiedere di lui.
(3) Un maschio alfa occupa il suo spazio e non tiene sicuramente in discoteca il cocktail in mano come fanno tutti.
(4) Un maschio alfa è sfacciato, ha qualità da leadership e da energia al gruppo.
(5) Un maschio alfa non chiede scusa per la propria natura.

Questi esempi non hanno niente a che fare con le tecniche specifiche da usare con le donne, ma generano automaticamente interesse nei confronti del maschio alfa.

(1) Un maschio alfa conosce il linguaggio emotivo femminile.
(2) Un maschio alfa prende iniziative anche rischiose con le donne.
(3) Un maschio alfa fa ridere le donne anche prendendosi in giro.
(4) Un maschio alfa è altamente selettivo e sa cosa vuole dalle donne.
(5) Un maschio alfa non teme il giudizio delle donne.

Questi esempi invece, sono modi di essere istintivi che normalmente un maschio alfa possiede e usa con le donne. Anche persone di categoria “beta” possono essere consapevoli o meno di possedere qualcuna di queste qualità. Ma non sono abbastanza da poter generare un certo tipo di interesse.

Senza perderci in nozionismi, vi consiglio subito di andarvi a vedere le caratteristiche di un maschio alfa e provare ad assorbirle. Ovviamente nel mondo dei pick up artist la skill si fa su campo. Non si può passare una vita sulla teoria senza fare pratica. Perciò individuate un forum o una community italiana di seduttori ed unitevi agli eventi o ai gruppi che organizzano nelle vostre città. Il mio consiglio, dato che rileggendo ho usato parecchi termini da gamers, è: VIVETEVI QUESTO STILE DI VITA COME UN VIDEO GIOCO. Va bene pure se vi immaginate di guadagnare exp con le donne e salire di livello, basta che superiate questo primo scoglio per sciogliervi sempre di più.



LA STORIA DELLA DONNA DURANTE L’EVOLUZIONE
Questo è un capitolo che se approfondito, vi aiuterà a comprendere degli importanti meccanismi che hanno portato la donna ad essere quello che è oggi. Diciamocelo francamente: non è stato facile essere donna in passato. Tra il medioevo e la preistoria non si sa dove sia stato più difficile sopravvivere. E anche se sopravvissute a stento a questi particolari periodi storici, senza considerare tutti i traumi derivati, hanno comunque conservato nell’inconscio o nel famoso corredo genetico dei retaggi ben precisi che oggi le fanno essere molto più preparate rispetto all’uomo quando si tratta di scegliere od ottenere qualcosa.

PREISTORIA & MEDIOEVO

L’uomo cacciava, assicurava un buon territorio al branco e proteggeva le proprie donne. Le donne invece avevano il compito più importante: tutelare se stesse e la propria prole per garantire una continuità alla specie. Questo processo evolutivo ha conferito alla donna degli strumenti molto importanti a livello psicologico per selezionare un maschio alfa adatto a questo compito. Probabilmente è qui che le dimensioni hanno giocato un ruolo di rilievo nella scelta dell’individuo, e sempre qui probabilmente che abbiamo dato un’importante distacco in lunghezza e larghezza ai nostri cugini primati. Vedete? Proprio mentre noi forgiavamo le clave più toste, loro escogitavano modi per proteggere se stesse e la prole. Mentre noi mettevamo al rogo le streghe colte in atteggiamenti promiscui, loro sviluppavano un modo per ottenere comunque quello che volevano sottostando alle severe regole dettate dall’uomo dell’epoca.Mentre noi giocavamo con i soldatini e il game boy, loro si provavano a truccare e a fare belle imparando dall’esperienza delle madri, dalle sorelle più grandi o dalle amiche. Questi passaggi storici sono fondamentali per conoscere le armi che oggi hanno le donne nei nostri confronti, e di come siano state in grado di preservare la loro identità femminile anche dinanzi taluni eventi.



LE DUE IDENTITA FEMMINILI
Ho trattato nel più famoso sito di seduzione in Italia un lunghissimo thread esclusivamente a questo studio, ho sperimentato con le donne quando uscivo con il mio gruppo a rimorchiarle questa pratica, e sono certo di averla compresa (in realtà riscoperta) cosi in profondità, da poterla trasmettere come fa un professore quando ama la materia che insegna ai propri ragazzi. Cercavate tecniche per generare interesse? Ora vi do uno strumento super efficace ed estremamente raro tra noi maschietti per fare la differenza con le donne. Quando si parla di logica femminile, si auto interpellano automaticamente due identità distinte e separate che collaborano reciprocamente al processo mentale femminile: la parte emotiva e la parte razional sociale. Noi dobbiamo essere in grado di riconoscerle queste parti per parlare ad entrambe.

(1) La parte emotiva (in grandi linee)
Questa è la famosa parte incomprensibile nelle donne dove si cela la parte selvaggia. Il fine evolutivo della donna, dicevamo, è riuscire a raggiungere due importanti obbiettivi: Creare le condizioni ideali per la procreazione ed influenzare gli uomini per ottenere mezzi di sussistenza. E per farlo le donne si sono sempre servite delle emozioni. E difficile per noi maschi comprendere questo passaggio. Noi cerchiamo in tutti i modi di soffocarle queste emozioni, di non ascoltarle… per non sembrare deboli. Invece loro, coltivandolo come un bonsai per millenni, ora padroneggiano consapevolmente il più importante strumento psicologico in grado di influenzare se stesse e l’ambiente circostante. Per aiutarvi a comprendere in modo logico (come facciamo noi) questo processo cosi importante, dovete far vostri un paio di concetti: (A) la donna si focalizza durante tutto il giorno SU COME SI SENTE IN QUEL PRECISO MOMENTO e basta. (B) la donna si nutre di emozioni sia negative sia positive in modo regolare e godendone comunque. L’uomo, quando ha a che fare con un emozione particolarmente potente invece, tende ad identificarne la causa per poi eliminarla. Alla donna, quando sorge dentro di se un emozione particolarmente forte, interessa più accettarla e viversela anzi che identificarne la causa per eliminarla. Il ragionamento emotivo in linea di massima è profondamente radicato in tutti i mammiferi, solamente, che entrambi i sessi gestiscono le emozioni a modo loro.



(A) Ragionamento emotivo maschile
emozione X è causata da un fattore X
emozione X è legata a un fattore X

(B) Ragionamento emotivo femminile
emozione A è la conseguenza dell’emozione D che è la conseguenza dell’emozione K che favorisce l’emozione Z a ciclo continuo.



In base a questa distinzione, come possiamo noi cercare di sfruttare questa corrente di fili emotivi femminili senza un maschil senso? Semplice, dare più ascolto al nostro sentire anzi che al nostro ragionare. Un esempio lampante può essere la differenza che hanno beta e alpha nel gestire questa semplice domanda posta dalla femmina di turno: Che lavoro fai?

- Il BETA risponderà: Alle 8 attacco a lavorare in banca fino alle 9, mi occupo di gestire il denaro dei clienti assicurandogli un profitto mensile abbastanza stabile, ho a che fare con delle teste di cactus che cercano di fregarmi il lavoro e bla bla bla bla bla.
- L’ALFA risponderà: Faccio il lavoro che amo, e mi sveglio tutti i giorni felice di andarci. Ogni giorno ho sul tavolo una serie di fogli molto particolari che mi fanno sentire cosi importante e in pace come me stesso. Stacco la sera con ancora tanta di quell’energia da andarmi a divertire con gli amici e bla bla bla bla bla.

Notate differenze? Nel primo caso, in risposta abbiamo un classico dialogo piuttosto piatto, da italiano medio, sentito e risentito. Nel secondo caso abbiamo invece una descrizione calda, colorata, avvolgente e colma di sensazioni. Dovete sempre tenere calda la parte emotiva della donna, perché a livello psichico, le starete dando ciò che vogliono. E a livello fisico state sempre di più abbassando i loro freni inibitori, spalancando pian piano la gabbia dove è rinchiusa la loro parte animale. Chi ha problemi con le proprie dimensioni, deve far assolutamente suo questo concetto. Se prendi di testa una donna in questa maniera, vi assicuro che vi basterà un pene da 11 cm in NBP per farle venire (fisicamente) dopo 5 minuti. Ovviamente dovreste studiare più in profondità le basi della seduzione e tenere la vostra donna sempre accesa per far si che esso avvenga. Ma sono sicuro che se le mie parole verranno accolte, il passo sarà breve. Ma parlando di testa, ora che mi viene in mente… La seduzione è basata su 4 fasi fondamentali e ufficialmente riconosciute da tutte le community di seduzione nel mondo. E dato che vi ho appena dato lo strumento chiave per gestire queste fasi senza problemi, andiamole a vedere insieme:

LE 4 FASI DELLA SEDUZIONE
(Fase 1) Trovare una donna e stabilire un contatto iniziale.
Ora sta a voi scegliere le modalità per rompere il ghiaccio: nel caso dei ragazzi va bene (quasi) tutto. Importante sempre e comunque rincarare la frase rompighiaccio in base al contesto nella quale ti trovi.
- Ma se io fossi in te, mi fidanzerei subito con me!
- Scusami, i miei denti starebbero benissimo sulle tue caviglie.
- Scusami, sono timido… Mi aiuti a smettere?
- Ciao ragazze non mordo, a me no che non me lo chiediate… ma avete visto che…bla bla bla.
- Ciao, se indovini il colore delle mie mutande ti offro una birra.
- Scusami ma hai visto per caso correre impazzito un fenicottero rosa dai baffi blu in preda al panico?
- Sai che sei veramente bella… L’unico problema e che sono vegano.
- Ciao ti ho già vista… Ma abbiamo per caso frequentato scuole diverse?
- Scusami, ma se continui a guardarmi cosi, puoi pure dirmi qualcosa…
- (la mia preferita) Ciaooooooo! Come stai? (lei risponderà: scusa ma ci conosciamo?) e tu: no, ma risolveremo presto questo problema.
- (versione 2) Ciaooooooo! Come stai? (lei risponderà: ma chi sei?) e tu: Sono MASSIMO DECIMO MERIDIO, COMANDANTE DELL’ESERCITO DEL NORD, GENERALE DELLE LEGION….

(Fase 2) Rapport,Comfort & Attraction
Questa fase è cruciale. Di solito come si fa a mettere a proprio agio una persona quando per lei sei uno sconosciuto? Solitamente, serve una conoscenza propedeutica del linguaggio del corpo, kino, lettura a freddo e linguaggio emotivo per far colpo in questa fase. Perciò rilassati, occupate il vostro spazio senza invadere il suo, e parlate rilassati con un bel sorriso sulla faccia. Eye contact sempre ma a giuste dosi e dateci dentro con l’ironia. Se siete timidi giocatevela sulle emozioni tristi mettendo in gioco qualche notizia delicata, tanto alle personalità introverse (ho notato) gli riesce meglio esternare emozioni tristi con credibilità. Il Top sarebbe avere degli argomenti preparati, molto particolari e non comuni, come: l’astrologia, l’esoterismo, l’occultismo, l’arte contemporanea etc etc… Ci sarebbero tante cose da scrivere in questa fase, ma sono sicuro che la mole di informazioni che vi ho messo a disposizione potrebbe bastare a farvi nascere la fiamma per approfondire gli studi sulla seduzione. Un ultimo consiglio che ho rapidamente appreso durante i miei studi, è: Se dovete fare complimenti, per favore, non fateli troppo scontati. Se vedete che ha gli occhi blu, ditegli che ha una bella voce, se è bionda, ditegli che ha un bel paio di orecchino perfettamente abbinati, se è mora, ditegli che ha un dolcissimo taglio degli occhi… Non siate scontati! Ricordate che siete solamente la ventesima persona che ci prova con lei oggi.

(Fase 3) Sedurla
Questa fase invece è la più cruciale: di solito è sempre qua che il maschio s’impalla nel cervello, perché prima o poi, dovremo azzardarla qualcosa di strano/spinto, no?. Quindi, andiamo per gradi: Abbiamo detto che il ragionamento emotivo gioca il ruolo fondamentale, giusto? Quindi che succede se lo condiamo con un po di piccante? E che succede sopratutto se prima inviamo un informazione cosi spinta, e poi manifestiamo un sobrio rifiuto nei suoi confronti? Attuiamo il famoso push and pull, in italiano tira e molla, generando in lei cosi tante informazioni contrastanti da motivarla a spendere del tempo con te. Tanto diciamocelo francamente, a loro piacciono i complimenti piccanti se detti con stile. Proviamo a fare qualche esempio su frasi fatte per iniziare a lanciare delle frecciatine alla capsaicina:

- Sai…hai proprio delle belle unghie (e prendendogli la mano) starebbero benissimo sul mio corpo.
- Sei veramente elegante e questi bei vestiti sarebbero perfetti ai piedi del mio letto.
- Wao quanto sei calda (mettendogli magari per sbaglio una mano sul fianco mentre ci parlate) se ti trovi a disagio per questa situazione ti potrei aiutare a modo mio…
- (Falla girare con la scusa di essersi sporcata)… No va bene non avevi nulla di sporco… volevo solo farti girare perchè da dietro ho notato che hai proprio un bel c…appotto, o c..ompleto.
- La finisci di guardarmi cosi? Non sono mica solo una salsiccia con due gambe.
- (Se riuscite ad intravedere il colore del reggiseno) Fammi indovinare hai una brasiliana di X colore? Perchè il reggiseno che hai è X colore e ora voglio saperlo.
- Hai un modo di parlare molto profondo, ma una voce dentro di me dice di finirla qua.
- Se continuiamo di questo passo, potrei non rispondere più delle mie azioni.
- I miei pensieri stanno cominciando a diventare inopportuni…

Lanciate qualche frase del genere, ed iniziate ad inserire a random un po di dirty talk nei discorsi, tipo:

-Oggi sono stato al mare e si stava cosi bene… Mi sono fatto un tuffo e mi sentivo più BAGNATO del solito… Il vento poi su e giu su e giu su e giu… mi rinfrescava… faceva cosi CALDO che ho iniziato a SUDARE e mi sono dovuto BAGNARE un po sotto la doccia… C’era l’alta marea e il fondo era cosi… come dire… PROFONDO da sentirmi completamente IMMERSO dentro all’acqua… Poi ho sentito una voce sulla riva sempre piu forte: Era il pannocchiaro con le sue pannocchie… che te lo dico a fare…

-Oggi sono stato al parco, e il prato mi ha INGOIATO letteralmente… c’erano quei GROSSI UCCELLI che rompevano le scatole… come si chiamano… ah si le cornacchie, mentre provavo a studiare… E per un attimo mi sono sentito al MURO, perché loro volano e non li puoi PRENDERE… Ma tutto sommato sono riuscito a studiare e sono tornato a casa abbastanza SODDISFATTO.

(Fase 4) Kiss close o fuck close
Non ho tanto da dire riguardo questa fase… Va come va, e i fattori che influenzano i risultati sono svariati. E credetemi, la maggior parte delle volte non dipendono neanche da noi. Una volta superata la 3 fase, sarete già abbastanza preparati da farvela in freestyle questa fase. L’importante è andare al sodo subito e volerci andare: Se è già la seconda volta che andate a cena fuori e non vi siete mai neanche baciati… Male male (Per gli esperti). In qualunque dei casi in questa fase già ci si dovrebbe essere scambiati il numero di telefono.

(2) La parte razional sociale (in grandi linee)
Benvenuti nell’unica parte che va d’accordo con il nostro naturale modo di ragionare. Quando questo avviene, di solito abbiamo davanti una donna attenta al giudizio altrui, premurosa della sua immagine sociale e lavorativa. La donna applica ragionamenti logici alla propria emotività, ma non va di sicuro a cercare la causa dell’emozione. Molto probabilmente invece si sta servendo della logica per giustificarsi di qualcosa, o abbiamo davanti una donna con basso desiderio sessuale che usa il ragionamento emotivo in minor quantità. Comunque se alterniamo logicità ad emotività in modo equo, staremo facendo una perfetta escalation verso la 4 fase: Dandogli un po per volta, come si fa con la lenza al pesce, qualche emozione seguita da fredda logica, il tutto senza farle abituare troppo, oltre ad attirarle a noi stessi, questo modus operandi ci permetterà di utilizzare senza problemi la nostra parte logica e risultare maggiormente interessanti senza sforzarci. L’uomo non deve manipolare la donna con il linguaggio emotivo, la deve guidare, comandare, trasportare conservando la sua identità virile.

Finisco queste ultime due righe dicendo: Se volete imparare a saperci fare, dovete guardare le ragazze che vi rimorchiate come se loro stessero provandoci con te.Costruendo una struttura mentale ancorata a concetti simili, sviluppiamo dentro di noi una cornice: Questa cornice è tutto il nostro gioco, e grazie ad esso, ci renderemo conto quando varrà la pena continuare a sedurre una ragazza o cambiare target.

ENJOY IT


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE


Last edited by ImNormoEquipped : 06-08-2017 at .

Hai perfettamente capito cosa cerco di spiegare da sempre! :)

mah…


22,3 Nbp

17,4 Eg

24,2 Bp

Ottimo articolo normo, ma personalmente mi ero anche iscritto in quel forum (non per imparare la seduzione, ma perchè trovai una discussione che mi interessava su un altro argomento), ma non ho mai approfondito perchè sinceramente trovo un pò triste il loro modo di pensare, nel senso che io voglio conoscere donne perchè queste amino come sono, con pregi e difetti. Non voglio agire in maniera meccanica, appunto come se stessi a pescare con la canna!

Cioè seppure diventassi un PUA tramite i loro metodi, non mi sentirei bene con me stesso, perchè diventerei un’altra persona, ed io voglio essere amato per quello che sono.

Nel poco tempo in quel forum non ho fatto altro che litigare con gli utenti (tutti saccenti, e che insultavo a mia volta facendogli notare queste cose), quindi l’ho lasciato perdere.

Poi che dire, se siete timidi nell’approccio ed invece di trovarvi una ragazza volete diventare latin lover da una a settimana, se non di più, allora magari fanno al caso vostre queste cose. Ma per quanto mi riguarda mi interessa la storia (ltr come dicono loro se non erro), non le avventure.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Interessante teoria del rimorchio!

Anche se mi sono impegnato, non sono mai riuscito ad emulare un maschio alpha: puzzo di beta da lontano!:D

Fortunatamente, le donne che ho avuto, anche la mia attuale compagna super gnocca, vanno tutte pazze per il “beta coccoloso”; e meno male che esistono anche femmine di questo tipo, che mi desiderano per quello che sono e senza che io sia costretto a indossare una maschera!

Messaggio originale di fvecchio79
Hai perfettamente capito cosa cerco di spiegare da sempre! :)

Oddio Vecchio!
Che piacere rileggerti dopo qualche anno :)
Ora comprendo in chiave, quando parlavi di emozioni con le donne da quali studi provenivi!
Ti mando un forte abbraccio


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE

Messaggio originale di hope09
Ottimo articolo normo, ma personalmente mi ero anche iscritto in quel forum (non per imparare la seduzione, ma perchè trovai una discussione che mi interessava su un altro argomento), ma non ho mai approfondito perchè sinceramente trovo un pò triste il loro modo di pensare, nel senso che io voglio conoscere donne perchè queste amino come sono, con pregi e difetti. Non voglio agire in maniera meccanica, appunto come se stessi a pescare con la canna!
Cioè seppure diventassi un PUA tramite i loro metodi, non mi sentirei bene con me stesso, perchè diventerei un’altra persona, ed io voglio essere amato per quello che sono.
Nel poco tempo in quel forum non ho fatto altro che litigare con gli utenti (tutti saccenti, e che insultavo a mia volta facendogli notare queste cose), quindi l’ho lasciato perdere.
Poi che dire, se siete timidi nell’approccio ed invece di trovarvi una ragazza volete diventare latin lover da una a settimana, se non di più, allora magari fanno al caso vostre queste cose. Ma per quanto mi riguarda mi interessa la storia (ltr come dicono loro se non erro), non le avventure.

Lo sai che devo spezzare una lancia a tuo favore?
Io lasciai il mio team di seduzione perché dopo l’ennesimo sabato che uscivamo per Roma a rimorchiare, sentii, mentre stavo parlando a caso con un paio di ragazze insieme ad un altro membro di questa crew, una sensazione meccanica… Come se avessi sempre messo l’auto pilota e non era più naturale quello che facevo. Mi sentii un robot sociale e decisi che quella fu l’ultima sera.

Questo, a parte… Per quanto riguarda gli studi sulla psicologia femminile che ci sono alla base di questo mondo, devo dire che mi hanno alzato ad un punto di vista mooolto più elevato. Dentro di me, le esperienze che ho fatto con queste tecniche, hanno naturalmente rispolverato dei talenti in me con l’altro sesso, che prima credevo assopiti. E chiaro che se sei una persona originale e coerente con te stessa, hope, non apprezzi completamente questo modo di fare, sopratutto come dicevi giustamente tu, quando si tratta di una ltr (long term relationship). Ma tra avere questi mezzi e non averli… Sinceramente c’è differenza.

Io non cambierò mai me stesso, ma devo dare atto a questi seduttori che perdere un po di tempo a leggere tecniche e a praticarle, mi ha fatto passare del tempo di qualità in un qualcosa che ha comunque contribuito a migliore me stesso, conferendomi degli strumenti molto potenti. (se devo egoisticamente arrivare ad un fine diverso dalla relazione a lungo termine!)


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE


Last edited by ImNormoEquipped : 06-09-2017 at .

Messaggio originale di ZiuFranciscu
Interessante teoria del rimorchio!
Anche se mi sono impegnato, non sono mai riuscito ad emulare un maschio alpha: puzzo di beta da lontano!:D
Fortunatamente, le donne che ho avuto, anche la mia attuale compagna super gnocca, vanno tutte pazze per il “beta coccoloso”; e meno male che esistono anche femmine di questo tipo, che mi desiderano per quello che sono e senza che io sia costretto a indossare una maschera!

Ahaha grande Francè! La sincerità è qualcosa di raro ormai!
Comunque è normale che il nostro modo di essere attira a noi persone simili alle quali non serve un noi stessi che sappia farci alla Casanova, perchè ci accettano per come siamo. Ma ultimamente, percepisco molta confusione in questi nuovi ragazzi. Sia per il lavoro che faccio con la quale mi ci capita spesso di scambiare due chiacchiere, sia per gli altri contesti sociali che frequento. E non solo nei giovani, aggiungerei… D’altronde è come diventare medico: aver studiato medicina ti ha cambiato o migliorato? è lo stesso discorso… Non devi essere fingerti qualcuno, ma imparare a diventare ciò che sei con tutti gli strumenti che la vita ti offre.

A presto!


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE

Che c’è confusione lo puoi dire forte! Io sto notando un inversione dei ruoli, con una femminilizzazione marcata dei maschi e mascolinizzazione delle femmine. Più che attirare a se persone simili, noto che la donna sta acquistando tratti alpha; i quali la fanno entrare in conflitto con i maschi dominatori e affinità con i maschi passivi. In natura sono gli opposti che si attraggono, mentre i simili si allontanano.

In natura, nel regno animale dei mammiferi, per i maschi beta non c’è speranza di inzuppare il biscotto: di femmine alpha non ce ne sono (nel regno degli insetti invece ci sono tanti esempi di femmina dominatrice: mantide, formiche, api, ragni, etc.)! Una volta vidi un documentario sui cervi dove, dopo una lotta a scornate con gli altri maschi, il vincitore si trombò tutte e 12 le femmine del branco, mentre i perdenti rimasero passivamente a guardare. Nessun premio di consolazione per i beta in natura… nemmeno una sega, visto che non hanno le mani, si sono potuti fare…

Messaggio originale di ImNormoEquipped

Oddio Vecchio!

Che piacere rileggerti dopo qualche anno :)

Ora comprendo in chiave, quando parlavi di emozioni con le donne da quali studi provenivi!

Ti mando un forte abbraccio

Non serve studiarle queste cose, è pura natura! Quando ho iniziato io non esistevano nemmeno i primi cellulari, non c’era tutto questo overflow di informazioni. Le cose si imparava a farle direttamente e poi la propria sensibilità e con un po’ di intelligenza insieme aiutavano a capirle e andare a fondo laddove di interesse. Dimenticatevi del telefonino e di internet ogni tanto, santo cielo, la vita era ed è tutt’ora molto più bella senza!!!

Alpha o beta è relativo. Puoi essere beta in un branco e alpha in un altro. Un bosco in fiamme brucia più di un fiammifero, ma una cisterna di kerosene sviluppa assai più calorie. Generalizzare non è mai bene, siamo quasi 7,5 miliardi su questo pianeta! Tante volte non è utile confrontarsi con gli altri, anzi l’originalità del proprio carattere (rappresentata in come ci si veste, come ci si atteggia e compagnia bella) sta proprio nel fregarsene di tutto e di tutti e fare di testa propria. Questo porta a distiguersi dal gruppo in maniera che ad alcune piacerà e ad altre invece no, ma che volete farci, misa si può piacere a tutti a questo mondo, giusto?

Si, su questo hai ragione normo. :up:
Di sicuro ci sono tanti spunti che possono aiutarti a migliorare e venire fuori per quello che sei, questo non lo metto in dubbio! Nel mio caso, in età adolescenziale, ero molto timido ed introverso, le ragazze mi approcciavano, ma io arrossivo come un peperone (seppure dentro di me le avrei sbattute al muro senza alcun rispetto) e mi sfuggiva l’occasione ogni santa volta! Poi crescendo, anche grazie al mio lavoro, mi è cresciuta così tanto l’autostima, che mi basta scambiare due chiacchiere con una ragazza, e prendere un minimo di confidenza, che riesco a farle perdere la testa. Ora non so se dicano il vero o meno (io credo di si, perchè gli occhi ed i gesti parlano da soli in certi momenti), ma tutte le mie ragazze mi hanno detto che con me sessualmente sono attratte come mai lo sono state prima, e questo perchè sono molto bravo a toccare certi tasselli, e non perchè lo faccia di proposito per strategia, ma perchè è quello che piace anche a me per accendermi, quindi mi basta essere naturale ecco! A volte mi resta un filo di malinconia a pensare che se fossi stato così dall’adolescenza, mi sarei divertito come un pazzo, anzichè stare a guardare gli altri e fare lo sfigato, ma purtroppo è andata e quindi posso solo guardare al futuro!

E devo dare anche ragione a ziu sulla mascolinizzazione delle donne, infatti io da innato maschilista e dominante, mi trovo sempre a fare i salti mortali per convivere serenamente sotto certi aspetti! Oggi come oggi vince il tappetino, altro che maschio alpha…pensate che sono arrivato a sentirmi anche dire che anche nell’intimità certi atteggiamenti sono umilianti per la donna…almeno fino ad oggi, mi era stato detto tipo “rispettami fuori, ma a letto comandi tu”, ora siamo arrivati anche oltre..anche se piano piano ci stiamo lavorando, sarà anche la sua giovane età, quindi devo avere un pò di pazienza!


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Ziu ha lanciato sul tavolo una bomba interessante.

Secondo me, questa inversione di ruoli dipende direttamente da una scarsa educazione sociale. Per noi occidentali difatti, che passiamo cosi troppo tempo interfacciati con le stronzate, è difficile riconoscere il nostro ruolo. Perciò di cosa ci meravigliamo? Lasciate fare agli zerbini e alle donne alfa il loro lavoro. Che quando poi, gli zerbini rimangono da soli e le donne alfa trovano un uomo più alfa di loro, si renderanno conto di tutte le convinzioni errate a cui erano ancorati. Ormai siamo nell’era dove si parla per popolarità anzi che per intelligenza. Ma tutto ha un fondo… E l’evoluzione è sempre in costante mutamento. Perciò sedetevi, rilassatevi e preparatevi a superare tutti gli scenari futuri molto più importanti che si presenteranno.


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE

Anch’io la penso come te Normo! Anche se a sentir parlare loro, siamo noi quelli rimasti indietro e loro quelle al passo dei tempi!


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Comunque Hope, riconosco che il mondo dei PUA è di una tristezza assoluta sia fuori che dentro… Ho visto certe scene che più che ingegneri sociali della seduzione sembravano mendicanti disperati…


[START] 10•9•2013 NBP 15cm (6") x EG 13.5 cm (5.4")

[STOP] 16•10•2013 NBP 16.2cm (6.3") x EG 13.7cm (5.4") size=1][RESTART] 02•04•2019 NBP 16cm (6.1") x EG 13.6 cm (5.4")

PE TUTORIALS NEWBIE ROUTINEPE DEVICEINJURIES AND TREATMENTSALLITALIAN HERECHEMICAL PE

Top
123
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Lesión muy importante por PE por excedersedeeppurple9Agrandamiento del Pene30405-11-2021 12:35 AM
Read - The Second PE Survey -- A Thunder's Place group projectremekPenis Enlargement32706-02-2017 01:29 AM
PE Scheduling WoesJ MeisterPenis Enlargement103-11-2004 09:46 PM

All times are GMT. The time now is 07:17 PM.