Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Prima esperienza con Bathmate

Io la pompa non la userei prima di 6 mesi di routine di base.


Starting: 22/07/2014: 16 BP, 14 NBP; 12 EG, 8 NBPFL, 10 FG

Today: 18,2 BP, 16,8 NBP; 14,2 EG; 15 BEG, 11 NBPFL, 12 FG

Target: 19 BP, 17,5 NBP; 15 EG; 12 NBPFL; 12 FG

Lo so obelisco, ma sono rimasto fortemente incuriosito e non ho resistito, diciamo che spero mi aiuti a mantenere la motivazione, o ai sei mesi rischio di non arrivarci mai, conoscendomi. Ad ogni modo, mi sono fatto l’idea che questa raccomandazione di fare solo la routine base per tot tempo sia un po’ un mantra che viene ripetuto, ma non è detto che abbia così senso: una pompa applica una forza omogenea su tutto il pene e se non si esagera non è certo così traumatica, non è che spremerlo e stirarlo siano azioni prive di rischi e conseguenze…stessimo parlando di clamping o cose simili capirei di più!


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Il discorso riguarda i margini di miglioramento.

La pompa stressa molto il pene, e la Bathmate non ha nessun manometro.

La crescita è soggettiva, ma se da principio stressi al massimo il pene e questo ti risponde poco, poi ti resta poco di più intenso da provare.

Diciamo che la routine di base garantisce crescita, tanta o poca dipende. Poi quando la routine va in stallo, allora si può aggiungere qualcosa come pompa o altro.


Starting: 22/07/2014: 16 BP, 14 NBP; 12 EG, 8 NBPFL, 10 FG

Today: 18,2 BP, 16,8 NBP; 14,2 EG; 15 BEG, 11 NBPFL, 12 FG

Target: 19 BP, 17,5 NBP; 15 EG; 12 NBPFL; 12 FG

Messaggio originale di cloudy86
Non saprei, ma mi è arrivata oggi per posta, quindi intanto accolgo il tuo suggerimento di sfiatare lentamente! Partirò con molti meno minuti di te perché in realtà starei ancora facendo la routine base, ma ero troppo curioso di provare. Mi pare di capire che per te sia stata un buono strumento vero?

Si, per me lo è stato

Grazie gano, avrei una domanda, come principiante è meglio usarla partendo dallo stato flaccido, ma durante il pompaggio si dovrebbe ottenere un’erezione? Stamattina ho fatto la prima prova, giusto 5 minuti e mi sono tenuto ben lontano dal pompare al massimo, devo dire che appena tirato fuori era comunque bello tozzo rispetto al solido, ma è rimasto sempre flaccido.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Messaggio originale di obelisco
Il discorso riguarda i margini di miglioramento.
La pompa stressa molto il pene, e la Bathmate non ha nessun manometro.
La crescita è soggettiva, ma se da principio stressi al massimo il pene e questo ti risponde poco, poi ti resta poco di più intenso da provare.
Diciamo che la routine di base garantisce crescita, tanta o poca dipende. Poi quando la routine va in stallo, allora si può aggiungere qualcosa come pompa o altro.

Queste cose le so, è che leggendo un tot di esperienze qui, nella sezione inglese e anche altrove sul web mi sono fatto l’idea che ciò non sia del tutto vero. Per quel che ho capito la bathmate è costruita in modo che la massima pressione esercitabile sia comunque relativamente leggera, cioè non si rischia mai di strafare, tanto che nelle istruzioni ti dicono di partire un po’ con calma ma che poi il massimo vuoto raggiungibile è più o meno quello ideale.

Non sono un andrologo ovviamente, ma per quel che conosco della fisica (sono un fisico) e del corpo umano, non vedo perché applicare un vuoto non troppo spinto dovrebbe essere stressante. La routine manuale applica parecchia trazione, crea dei piccoli traumi da contatto e i jelq, anche oliati, sono un movimento che produce una certa frizione sul pene. Sinceramente non vedo perché un pompaggio lieve o moderato dovrebbe essere così pesante per il pene.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Il pumping è più leggero rispetto al jelq. Chiaro che poi ci sono vari tipi di stress sottoposti da pumping e jelq. Ad esempio fare 10 jelq applicando pressione leggera è sicuramente meno stressante rispetto a un’ora di pumping a 5” Hg.

Il problema della Bathmate risiede nella mancanza di manometro. Per il resto il pumping con l’acqua viene considerato migliore da diverse persone, rispetto a quello ad aria.

Comunque suggerisco di fare pumping sempre quanto più eretto possibile.

Ok grazie Drako. Come dicevo sopra, per quel che ho capito la pressione (lasciatemela chiamare così) esercitata dalla Bathmate non arriva mai ad essere alta, cioè in teoria non c’è rischio di farsi male. Spero di non sbagliare…

Il produttore suggerisce di iniziare a pene flaccido ma in effetti la scala centimetrata serve a farsi un’idea della dimensione eretta quindi ha senso ciò che mi dici…oggi proverò ad avere un’erezione durante, anche se ovviamente sto iniziando con pochi minuti alla volta per abituarmi.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Io so che con la bathmate sono passato sa 16,5 a 18, cm. Il resto è aria fritta.

Quello che tu dici può benissimo essere considerato aria fritta dagli altri gano. Che ragione c’è di essere ostili?

Messaggio originale di marinera

Quello che tu dici può benissimo essere considerato aria fritta dagli altri gano. Che ragione c’è di essere ostili?

Hai interpretato male. Per aria fritta non mi riferivo alle 32 pagine di commenti ma, semplicemente, al dato che sono cresciuto di 2 centimetri. Non ho motivo di essere ostile con chi, quasi quotidianamente, mi confronto su tecniche e sperimentazioni. Prima di muovere accuse su presunte “ostilità” chiedimi con garbo cosa voglio dire e, con altrettanto garbo, io chiariró.

Cioè è aria fritta che sei cresciuto di 2 centimetrI? E’ abbastanza garbata questa domanda milord? La tua post suona ostile, sono contento che non volevi esserlo ma così appare. Non è che sto a richiamare la gente tanto per.

Cloudy è interessa te la teoria sulla pressione. Ma a tua opinione c’è da fidarsi?

Messaggio originale di gano
Cloudy è interessa te la teoria sulla pressione. Ma a tua opinione c’è da fidarsi?

Non lo so, è stata una semplice deduzione, il fatto che un prodotto sia in commercio da tempo e sia abbastanza conosciuto senza mai essere stato ritirato perché pericoloso mi fa pensare che sia ritenuto sicuro; il fatto che, a parte un periodo di allenamenti leggeri all’inizio, la pressione ideale sia quella lì è scritto nelle istruzioni, dove però c’è anche detto di rilasciare un po’ in caso di sensazione disagevole. Io per ora ho fatto due brevi prove pompando molto meno del massimo, quindi ovviamente non ho toccato con mano.


(New) Start (16-04-2015): BPEL 16.5 cm, MSEG 11.5 cm, BEG 11.0 cm

Goal: BPEL 18.0 cm, EG 13.0 cm || Foto di cloudy, Diario di Cloudy

Ragazzi credo di aver risolto la questione calo libido per eccesso di pumping. Attualmente lo faccio 4 si e 2 no. Nei 4 si seguo questa routinne: pompp con calma fino a raggiungere il massimo in un tempo max di 15 minuti (solitamente per 10 min sono al max pompaggio). Poi faccio altri 15 min di decompressione. Quindi molto lenta: un centimetro ogni 5-6 minuti. Quindi l allenamento dura 30 min: 15 al max, 5 quasi al max altri 5 medio e poi a scendere. Così non ho alcun calo libido.

Top

All times are GMT. The time now is 06:42 PM.