Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Dry / Wet Jelq

12

Dry / Wet Jelq

Ciao a tutti ragazzi. Oggi voglio porvi una domanda, partendo dal presupposto che una risposta precisa ovviamente non può esserci.

Volendo fare una comparazione, la mole di stress provocata da 100 wet, a quanti dry è paragonabile ?

100 wet = ? Dry

Se si tratta di sparare a sensazione, allora dico 100 wet = 50 dry.

Però dipende come fai i wet, se molto oliati o giusto un pò. Perchè meno olio usi, più ci avviciniamo ai dry chiaramente.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Si, penso anch’io che ogni dry equivale all’incirca due wet.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Messaggio originale di Jordanxxx
Ciao a tutti ragazzi. Oggi voglio porvi una domanda, partendo dal presupposto che una risposta precisa ovviamente non può esserci.
Volendo fare una comparazione, la mole di stress provocata da 100 wet, a quanti dry è paragonabile ?
100 wet = ? Dry


L’idea che mi sono fatto è che tra i due non esiste una differenza sostanziale. Si può fare un jelq oliato usando più forza di quanta se ne possa usare per farne uno asciutto, si può farne uno oliato più intenso di uno asciutto. La forza e il livello di erezione usati sono parametri che incidono maggiormente rispetto alla tecnica in sé, secondo me; tecnica che segue lo stesso principio a prescindere dalla modalità di esecuzione.

Io avendo la pelle la uso, scelgo di farli asciutti; per mungere non mi devo ungere né depilare, né devo poi lavarmi eccessivamente con saponi per eliminare il lubrificante. Inoltre personalmente ho avuto meno “problemi” alla pelle facendo gli asciutti piuttosto che facendo gli oliati.

Se fossi circoinciso probabilmente opterei per gli oliati, perché in quel caso sfrutterei meglio la mia condizione e inoltre non dovrei preoccuparmi di una eventuale crescita della pelle; ma avendo la pelle la sfrutto.

L’ opinione a riguardo che ho più letto su questo forum è la stessa che hanno detto Parto e hope, cioè che il numero da fare di asciutti corrisponde grosso modo alla metà da fare degli oliati, perché gli asciutti sono considerati più intensi.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Messaggio originale di Ypsilon
L’idea che mi sono fatto è che tra i due non esiste una differenza sostanziale. Si può fare un jelq oliato usando più forza di quanta se ne possa usare per farne uno asciutto, si può farne uno oliato più intenso di uno asciutto. La forza e il livello di erezione usati sono parametri che incidono maggiormente rispetto alla tecnica in sé, secondo me; tecnica che segue lo stesso principio a prescindere dalla modalità di esecuzione.

Io avendo la pelle la uso, scelgo di farli asciutti; per mungere non mi devo ungere né depilare, né devo poi lavarmi eccessivamente con saponi per eliminare il lubrificante. Inoltre personalmente ho avuto meno “problemi” alla pelle facendo gli asciutti piuttosto che facendo gli oliati.

Se fossi circoinciso probabilmente opterei per gli oliati, perché in quel caso sfrutterei meglio la mia condizione e inoltre non dovrei preoccuparmi di una eventuale crescita della pelle; ma avendo la pelle la sfrutto.

L’ opinione a riguardo che ho più letto su questo forum è la stessa che hanno detto Parto e hope, cioè che il numero da fare di asciutti corrisponde grosso modo alla metà da fare degli oliati, perché gli asciutti sono considerati più intensi.


Quindi a parer tuo si puó lavorare sulla lunghezza anche con i dry? Sempre tenendo conto dell’ intensitá di questi ultimi.


Start: 01/01/2018

BPEL:14.5cm NBP:12.5cm EG:11cm

1st GOAL: BPEL:16cm

Messaggio originale di Rahegar

Quindi a parer tuo si puó lavorare sulla lunghezza anche con i dry? Sempre tenendo conto dell’ intensitá di questi ultimi.

Penso che sulle persone che ottengono risultati in lunghezza dal jelq non vedo perché gli asciutti dovrebbero dare risposte diverse dagli oliati, visto che il principio è lo stesso e che la forza che si applica e il livello di erezione si possono scegliere in entrambi i casi.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Messaggio originale di Rahegar
Quindi a parer tuo si puó lavorare sulla lunghezza anche con i dry? Sempre tenendo conto dell’ intensitá di questi ultimi.

Ci sono teorie che dicono che i dry possono ridurre potenziali guadagni in lunghezza.

Messaggio originale di Jordanxxx
Ciao a tutti ragazzi. Oggi voglio porvi una domanda, partendo dal presupposto che una risposta precisa ovviamente non può esserci.
Volendo fare una comparazione, la mole di stress provocata da 100 wet, a quanti dry è paragonabile ?
100 wet = ? Dry


Riferito alla domanda iniziale ho riletto una discussione in cui marinera sosteneva che i jelq asciutti sono molto più intensi di quelli oliati; addirittura in quella discussione li metteva in un rapporto grossomodo di 5 a 1: marinera - Dry jelqing - WOW.
Da notare anche che un paio di messaggi prima avesse detto anche che a suo avviso i non circoincisi dovrebbero iniziare con gli asciutti (sottintendendo di ridurre il numero di ripetizioni proprio perché li considerava molto più intensi).

Riferendomi invece al ragionamento che ho fatto, nella stessa discussione ho trovato un messaggio di firegoat che personalmente trovo interessante: firegoat - Dry jelqing - WOW.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Ottima ricerca Y. Un rapporto 5 a 1 mi sembra un po’ esagerato però. Anche se sicuramente marinera aveva una conoscenza unica del pe, quindi tenderei a fidarmi.

5-1 è una teoria molto corretta per esperienza personale.

Messaggio originale di Jordanxxx
Ottima ricerca Y. Un rapporto 5 a 1 mi sembra un po’ esagerato però. Anche se sicuramente marinera aveva una conoscenza unica del pe, quindi tenderei a fidarmi.


Anche secondo me è un rapporto eccessivo.
Comunque in altre discussioni anche marinera ha usato un rapporto diverso, tipo 2 a 1. Diciamo che sicuramente li considerava più intensi e che sicuramente avrà avuto i suoi motivi per pensarlo.

Io ripeto che secondo me la forza della stretta e il livello di erezione sono parametri che incidono in maniera importante nel determinare l’intensità del gesto. E siccome ciascuno lo fa a casa propria, senza dubbio ci saranno delle differenze tra come lo fa uno e come lo fa un altro, per cui è difficile standardizzare.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Quindi ragazzi secondo voi per chi inizia il PE con i jelq secchi va bene farne 100 anziché 200 come scritto nella guida sulla routine di base?

Meglio farli in seguito. All’inizio meglio fare soltanto i wet, sono meno intensi e predispongono meglio il pene alla crescita.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Messaggio originale di hope09
Meglio farli in seguito. All’inizio meglio fare soltanto i wet, sono meno intensi e predispongono meglio il pene alla crescita.

Più che altro non vivendo da solo ma ancora a casa dai miei trovo quelli secchi molto più pratici.. Questa è la terza volta che ricomincio gli esercizi, però stavolta sono motivato a farli in maniera permanente. Anche perché rimisurando le dimensioni pare che i risultati mi siano rimasti a distanza di due anni, per cui sono esercizi che se fatti bene apportano realmente dei benefici. Poi anche se non si cresce nelle misure l’erezione migliora notevolmente, fu la prima cosa che notai fin da subito e non è una cosa da poco. Io mi accontenterei anche solo di quello.. L’unico dubbio che ho è con quanti jelq secchi iniziare e dopo quanto tempo aumentarli.. L’ultima periodo che feci gli esercizi esagerai facendone anche 200 di secchi e facevo fatica a tenere l’erezione a lungo.. E non era più duro come prima..

Inizia con 50! Fai un riscaldamento bello lungo, da 5 a 10 minuti. Dopo un mese passi a 75, e dopo 2 mesi a 100, e qui ti stabilizzi per parecchi mesi, raggiungendo i primi guadagni!

200 è troppo, va bene dopo un anno tipo!

Ricorda: il PE se fatto bene ti migliora l’erezione! Quando ciò non capita, stai sbagliando qualcosa e devi cambiare. Anche perchè se l’erezione è scarsa, difficile arrivino i guadagni!


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Top
12
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Even a taper, wet vs dry jelq?alterdst8Penis Enlargement Basics308-20-2017 04:39 PM
Dry Jelq and Wet JelqNaked TomatoPenis Enlargement Basics206-10-2008 11:44 PM
Thinking about clamping + Dry vs. Wet JelqsprucePenis Enlargement Basics501-15-2007 10:45 PM
Dry Vs. Wet JelqWetMayoPenis Enlargement211-18-2006 07:03 AM
Wet or dry jelq5x5 guyPenis Enlargement Basics1210-17-2006 06:22 AM

All times are GMT. The time now is 07:19 PM.