Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Ricominciare dopo 6 mesi

Ricominciare dopo 6 mesi

Torno a scrivere dopo tempo e dopo aver risolto alcuni problemini che mi hanno impedito di continuare la routine (per fortuna niente di grave). Innanzitutto volevo sfruttare l’occasione per sfatare un dubbio che viene sempre: cosa succede al nostro amico quando si stoppa l’allenamento da jelq? Io sono 6 mesi esatti che non faccio nulla e il mio pene è rimasto sostanzialmente identico, in base all’erezione a volta misura mezzo centimetro in meno, ma sono rimasto lì. E questa è una buona notizia.

Ora volevo chiedere a chi è più esperto di me: vorrei ricominciare, sempre tenendomi cauto e preferendo la pazienza alla forza. Vorrei fare il primo mese standard di riscaldamento, un po’ di stiramenti senza forzare e solo 10 minuti di jelq a cui aggiungere 2 minuti progressivamente ogni mese. Mi interessava però soprattutto ascoltare i pareri dei più esperti, di chi magari ha smesso per un periodo e poi ricominciato per confrontare metodi ed esperienze.

Una cosa che mi interessa sapere è come comportarmi con l’inscurimento della pelle: è diventata più scura e come leggermente “rigata” durante l’allenamento, come quando state in una posizione per un po’ di tempo e sulla pelle si fanno delle piccole linee. In 6 mesi ho visto un leggero schiarimento, ma niente di che. Vorrei evitare che ricominciando questo fenomeno possa diventare ancora più vistoso.

Grazie

Messaggio originale di Gfnn

………Una cosa che mi interessa sapere è come comportarmi con l’inscurimento della pelle: è diventata più scura e come leggermente “rigata” durante l’allenamento, come quando state in una posizione per un po’ di tempo e sulla pelle si fanno delle piccole linee. In 6 mesi ho visto un leggero schiarimento, ma niente di che. Vorrei evitare che ricominciando questo fenomeno possa diventare ancora più vistoso.

Grazie


Leggi questa discussione, ti potrebbe essere utile.
Parto da 16 - Problema Urgente Persiste

Per eliminare i vecchi depositi di pigmenti ferrosi, mettici un po’ di crema Kelairon, che ha proprietà chelanti sugli ioni metallici ferrosi.
Ti ricordo che per non creare ulteriori depositi di questo metallo è importante il riscaldamento di fine routine e massaggi nel contempo!!
Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Grazie per aver riportato il commento sullo sfatare il dubbio! Ho cercato spesso ma non ho trovato questa testimonianza.. Anche io avevo questa paura a volte se passa solo una settimana! Ciao


Partenza 01/2017 - BPEL 18,7 cm / EG 14,2 cm

Oggi 01/2020 - BPEL 21cm / EG 15 cm

Goal .....

Messaggio originale di Parto da 16
Leggi questa discussione, ti potrebbe essere utile.
Parto da 16 - Problema Urgente Persiste

Per eliminare i vecchi depositi di pigmenti ferrosi, mettici un po’ di crema Kelairon, che ha proprietà chelanti sugli ioni metallici ferrosi.
Ti ricordo che per non creare ulteriori depositi di questo metallo è importante il riscaldamento di fine routine e massaggi nel contempo!!
Un saluto.😜

Quali esercizi di riscaldamento iniziale e finale sono i migliori per evitare lo scurimento?

Messaggio originale di Gfnn
Quali esercizi di riscaldamento iniziale e finale sono i migliori per evitare lo scurimento?


Ciao Gfnn, questa domanda è già stata formulata da altro utente e così ho scritto a riguardo, qui faccio quindi copia e incolla:
“il riscaldamento di inizio sessione PE sfrutta una delle proprietà del tessuto connettivo che è quella di essere reattivo alla temperatura, in questo caso al calore, nel senso che le fibre collagene si allungano spontaneamente nel verso longitudinale, sicché quando si effettua lo stretching si esercita direttamente la forza di trazione su un tessuto già disteso e allungato, anche perché senza riscaldamento ci sarebbe il reale rischio di sfilacciamento o rottura di qualche fibra.

Il riscaldamento ha anche un’altra funzione che è quella di salvaguardia, del sistema ematico tutto, arterioso/venoso/linfatico, infatti anche questo è comunque di derivazione connettivale avente quindi le stesse proprietà. Appare chiaro quindi che per evitare rotture di capillari, il riscaldamento li protegge da strappi improvvisi che il PE potrebbe generare.

Il riscaldamento di fine sessione invece, è utile perché mantenendo un sistema ematico in vasodilatazione, sarà più facile agevolare il drenaggio dei fluidi che inevitabilmente il PE produce, ma anche per agevolare il drenaggio sempre per via linfatica di piccole quantità di sangue riversato negli spazi interstiziali a causa di qualche capillare rotto onde evitare ipercromia locale!!
Il riscaldamento di fine routine dovrebbe essere leggermente più lungo in quantità di tempo e praticare nel contempo un massaggio locale, proprio per smuovere e agevolare il drenaggio, un tipico massaggio che si consiglia accoppiato al riscaldamento è far ruotare il pene tra i palmi aperti delle mani”.
Un saluto!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Consiglio dopo 8 mesi di peBrantPene più lungo e largo2311-03-2016 09:25 AM
Dopo 3 mesi di routineAle JelqEsercizi di base per il pene311-25-2015 11:14 AM
Dopo i primi 2 mesi di PEjelkEsercizi di base per il pene711-17-2013 01:02 PM
Consigli dopo 2 mesi di PEVega83Esercizi di base per il pene911-01-2013 09:57 PM
Dopo 2 mesi sto procedendo in modo correttoDavor JelqEsercizi di base per il pene2511-04-2012 05:57 PM

All times are GMT. The time now is 03:44 AM.