Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Riprendere Dopo Una Pausa Di Decondizionamento

12

Riprendere Dopo Una Pausa Di Decondizionamento

Poco più di 2 mesi fa ho deciso di iniziare una pausa di decondizionamento e ho interrotto gli esercizi , intendo riprenderli la settimana prossima

prima della pausa facevo

Riscaldamento

Stiramenti da 3min in ogni direzione ed altri tre da 3min verso l’alto, il basso e davanti

420 dry jelqj

Anche se non sempre riuscivo a fare tutte le 420 ripetizioni perché a volte venivo interrotto

Ormai sono due anni che faccio la routine di base e come ho già detto ho intenzione di riprendere la settimana prossima

Come dovrebbe essere la mia nuova routine?

Ciao ☺ non ci dici se hai ottenuto buoni risultati perché se così fosse non c’e’ motivo di cambiare la strada che conosci per iniziare una che non conosci.

In ogni caso io credo che non si debba fare solo una cosa o meglio che occorra seguire più metodi, esercizi, estensore, bendaggio, pompa… ovviamente mai di seguito ma alternati a settimane o mesi.

Circa il riposo di lunga durata la penso come te ☺


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Ho ottenuto dei risultati, non saprei se definirli davvero buoni, all’inizio ero sui 18cm bp e ora sono sui 20,8-21cm bp

Non ho trovato molto sul bendaggio e per diversi motivi non mi è possibile utilizzare estensori e pompe.

Vorrei continuare con gli esercizi

Voglio specificare che una buona parte della mia crescita è avvenuta quest’anno. L’anno scorso ho avuto diversi problemi nell’essere costante

Perche vuoi abbandonare una routine che ti ha fatto guadagnare 3 cm?

Mi sembra un ottimo risultato oggettivamente, anche se andrebbe rapportato al periodo.


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Non voglio abbandonarla, vorrei riprendere, ma ovviamente devo cambiare l’intensità, vorrei crescere di più, e vorrei sapere quali esercizi posso aggiungere ora che non sono più un principiante

Non ho capito i 3 cm in quanto tempo lì hai presi ma io non cambierei una routine che ti ha dato tanto, ricorda che un’intensità eccessiva o comunque non idonea può darti risultati opposti, cioè causare rallentamenti e ostacolare la crescita.

Io continuerei così come hai fatto finora soffermndomi sul riposo e sul decondizionamento ☺


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Quindi, in ogni caso da quanti minuti di stretching e da quanti jelq dovrei partire ora?

I 3 cm in due anni ma la crescita è stata maggiore quest’anno perché l’anno scorso ho avuto alcune difficoltà in alcuni periodi

Vorrei comunque poter aggiungere esercizi più avanzati per correggere la curva, ingrandire il glande e avere una crescita maggiore in generale

La cosa importante è da quanto devo ripartire

Anche perché gli esercizi mi occupavano molto tempo, sarebbe difficile andare avanti da dove mi sono interrotto

Messaggio originale di anonimo 03

Quindi, in ogni caso da quanti minuti di stretching e da quanti jelq dovrei partire ora?

I 3 cm in due anni ma la crescita è stata maggiore quest’anno perché l’anno scorso ho avuto alcune difficoltà in alcuni periodi

Vorrei comunque poter aggiungere esercizi più avanzati per correggere la curva, ingrandire il glande e avere una crescita maggiore in generale

La cosa importante è da quanto devo ripartire

Anche perché gli esercizi mi occupavano molto tempo, sarebbe difficile andare avanti da dove mi sono interrotto

Io ho preso 2 cm in due anni e sono contento, tu 3 cm…

Non voglio sembrarti pesante o cattedratico, non lo sono, ma io gradualmente riprenderei proprio da dove hai interrotto; non cambiare la squadra vincente!☺

Sulla curvatura sappi che anche io sto lavorando molto ma con scarsi risultati, esistono alcuni esercizi ma sono “molto particolari” e te li sconsiglio, occorre molta esperienza

Ho letto che alcune pompe possono correggere una lieve curvatura ma mi sto ancora informando.


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Tranquillo, ne hai guadagnato in simpatia per l’uso di “cattedratico”

Prima mi sono spiegato male, non posso riprendere con la stessa intensità, devo comunque diminuire l’intensità dopo questa pausa o rischio danni

Comunque, penso di avere esperienza dopo due anni, se sono particolari come dici ci rifletterò bene, hai i link alle pagine con gli esercizi?

A quali esercizi ti riferisci nello specifico?

Messaggio originale di anonimo 03

Poco più di 2 mesi fa ho deciso di iniziare una pausa di decondizionamento e ho interrotto gli esercizi , intendo riprenderli la settimana prossima

prima della pausa facevo

Riscaldamento

Stiramenti da 3min in ogni direzione ed altri tre da 3min verso l’alto, il basso e davanti

420 dry jelqj

Anche se non sempre riuscivo a fare tutte le 420 ripetizioni perché a volte venivo interrotto

Ormai sono due anni che faccio la routine di base e come ho già detto ho intenzione di riprendere la settimana prossima

Come dovrebbe essere la mia nuova routine?

Ciao Anonimo 03, come vedi la costanza premia sempre, il guadagno che hai ottenuto è molto coerente, o meglio proporzionato al tempo che hai impiegato nel PE. Sei giunto molto gradualmente nell’eseguire 420 jelqs dry e immagino senza troppi problemi o infortuni!

Se hai già fatto un periodico di riposo dal PE per il principio di decondizionare un tessuto non più reattivo, perché si è adattato ai continui impulsi espansivi e hai poi ripreso il PE con ulteriori risultati, non leggere oltre queste righe perché potrebbe non interessarti, anzi ti consiglio di continuare con la stessa routine finché guadagni!

…….Il vantaggio di aver impresso al tessuto un impulso graduale è quello di dare il necessario periodo o tempo per la sua ristrutturazione cellulare nonché vascolare, Il tessuto ora è molto più adatto a subire ulteriore stress, naturalmente modificando leggermente la routine che esegui, riducendo i jelqs dry per introdurre nuovi stimoli.

Se vuoi incidere sul diametro che comprende anche il corpo spongioso a cui il glande appartiene, ti consiglio di inserire in routine esercizi di clamping, naturalmente anche in questo caso iniziare con molta prudenza e gradualità, una volta a settimana, poi due, fino ad essere giornaliero.

Potresti iniziare ad esempio mettendo alla base, inizialmente per un tempo massimo di 15 min. un laccio ben stretto, dello spessore di almeno 5 mm. dopo aver prodotto una discreta erezione e con piccoli sfioramenti della mano sul glande o nelle zone a te più sensibili, fare edging. Questa pratica abbinata al clamping, espande il tessuto oltre misura nel verso della lunghezza e della larghezza, procurando deformazioni plastiche in ogni direzione, quindi anche nel verso obliquo, ((utile anche in presenza di curve congenite o acquisite perché in loco manca la giusta elasticità, che ha origine o da un mancato sviluppo locale prenatale o acquisito da un processo infiammatorio)), proprio perché i foglietti di fibre diagonali e orizzontali insieme si comportano come un tessuto a maglia.

Potresti pensare di usare allora una pompa a vuoto per raggiungere lo stesso obiettivo, ma lo sconsiglio vivamente non solo perché è più facile creare infortuni, perché il vuoto spinto e non misurato può creare più danni di un semplice laccio, ma anche perché questo non costa nulla!

Solo dopo almeno 6 mesi di questa pratica che coincide in un più veloce e spontaneo riassorbimento dei fluidi edematosi in circa 30 min. potrai iniziare lentamente a comprimere o schiacciare il pene in più punti, usando i polpastrelli del pollice e indice, fino ad arrivare ad effettuare prima delicati jelqs dry poi un vero e proprio jelqing.

Questa tecnica è molto avanzata, e se sei cauto e graduale come lo sei stato con i 420 jelqs dry, ti assicuro che il glande crescerà oltre la tua attuale misura e comunque ti dico, anche, se tutto procede bene, preparati ad eventuali lievi infortuni che nei primi periodi sono inevitabili.

Gli infortuni smetteranno di esistere fino a quando non si sarà sviluppato un efficace processo di angiogenesi che non deve essere solo superficiale ma soprattutto profondo, questo lo noterai perché pur facendo clamping non avrai più ristagni edematosi residui o che si elimineranno in un intervallo massimo di 20/30 min.

Ricordati che il PE funziona solo se si imprime un impulso lievemente maggiore della resistenza tissutale che un soggetto ha in quel preciso momento della sua esperienza PE, questo momento come puoi capire è assolutamente molto soggettivo.

Un saluto!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Puoi scegliere in base alla descrizione quello che piu ti serve, in genere la curvatura si potrebbe correggere eseguendo esercizi con trazione opposta alla curvatura; cioè curvatura in basso -esercizi con trazione del lato opposto, e viceversa.


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Ok, è per l’intensità con cui riprendere la mia vecchia routine ?

Parlo di quanti minuti di stretching devo fare e di quanti jelq

Top
12
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Come Fare I JelqmarineraPene più lungo e largo8812-29-2022 11:32 PM
Considerazioni dopo 4 mesiMacinastonedEsercizi di base per il pene203-02-2018 01:14 AM
Opinioni sulla mia esperienza?blasko42Esercizi di base per il pene1805-31-2014 05:22 PM
Si possono perdere i guadagni del PE dopo una lunga pausa?MartelloPene più lungo e largo2604-12-2013 01:11 PM

All times are GMT. The time now is 10:13 AM.