Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Insomma il jelqing e il pompaggio non servono a niente ho capito.(o almeno non come cosa definitiva che in fondo è quello che uno cerca)

Allora ho perso tempo inutilmente ho capito.

Servono,

ma i risultati permanenti sono solo una frazione di quelli temporanei.


Perseverance wins

Ancora non ho capito perchè dicono che facendo jelqing non è raro aggiungere 2 pollici (5cm) all’anno,quando invece leggendo in alcuni forum sono tanti,anzi tantissimi coloro che non hanno ottenuto risultati irrilevanti,addirittura qualcuno nessuno.
Io personalmente,visto la mia esperienza,non credo assolutamente a quelli che dicono che in 3 mesi hanno aggiunto 2cm o addirittura 10cm in 2 anni, soprattutti perchè non c’è prova del fatto dato che non mostrano mai una foto di come ce lo avevano prima.
Girando su internet ci sono foto del prima e del dopo ma non sono credibili,il più delle volte la foto del prima è un pene in semierezione (e si vede chiaro),il dopo è il pene in erezione totale.
Certo uno che è “disperato” ci casca a piedi pari.
Poi anche qui non ci sono foto chiare chiare sinceramente,e mi ripeto,coloro che hanno ottenuto risultati strabilianti non mostrano mai la foto di come erano prima.
Leggevo un articolo su internet,non mi ricordo bene il sito però,dove dicevano che il legamento sospensorio non si può allungare manualmente,dato che è troppo “duro”,ossia troppo fibroso.
L’allungamento è solo momentaneo (difatto in base alla mia esperienza come dicevo,dopo lo stretching era un più lungo in posizione flaccida,ma dopo alcune ore ritornava come prima)
Sempre nello stesso sito dicevano che l’unico rimedio è tagliarlo,ma loro non lo consigliano se non c’è davvero un apparente motivo (dicevano che è inutile,secondo loro,fare un intervento al legamento anche se ce l’hai 14cm).
Il sito era di andrologia e non ti invogliavano all’intervento,erano onesti invece.
Poi ho notato un altro sito,andrologiaonline,che secondo me è uno specchietto per le allodole.
Mi spiego.loro parlano di esercizi che funzionano,di ormoni da iniettare ecc.ecc.. Però non ti spiegano niente,se gli fai una domanda nel forum la risposta è sempre quella “le lascio il mio cellulare mi telefoni per un appuntamento”,e vi assicuro che si fan pagare e bene.
Praticamente per imparare a fare il jelqing devi andare da loro,seguiti da loro,con appuntamenti mensili.e vai che partono un sacco di soldini.
E poi,per me fasulla stà cosa,che con un iniezione di ormone aumenti le dimensioni del pene.
Un giorno sempre girando in internet sono entrato in un forum dove c’erano un paio di ragazzi che erano stati seguiti da I medici di questo sito ed erano delusissimi,non avevano ottenuto nessun risultato! (Però in compenso avevano speso un sacco di soldi)
La cosa strana,sempre nelle lamentele di questi tipo,è che I medici li incitavano a proseguire magari cambiando metodologia..
Non discuto che non siamo medici per davvero,lo saranno sicuramente,ma è un chiaro caso di abuso della professione secondo me (anche perchè sono gli unici andrologi,leggendo internet,che la pensano così su queste teorie,quindi o gli altri,che sono tanto,sono buffoni o lo sono loro.credo l’ultima)
Anche a striscia la notizia fanno vedere spesso di medici che pur di far soldi le inventano di tutti I colori (mi viene in mente di quei medici che pretendevano di guarire qualsiasi malattia con un apparecchio elettronico e non hanno visto che la paziente “cavia” aveva la sclerosi multipla,no loro gli avevano trovato il polisterolo nelle ossa perchè lo aveva respirato.ma per favore!)
Io sinceramente spero che questi esercizi funzionino veramente ma vista la mia esperienza,e di molti altri,comincio ad essere un pochino scettico..
Comunque aggiungo è giusto fare una cosa se uno davvero ci crede,qualunque essa sia!(quindi le mie non sono critiche ma pareri personali)..

Ciao ragazzi

Permettimi una domanda,
hai davvero fatto un anno e mezzo di streching quasi quotidiano per 30 -40 minuti 5-6 volte la settimana?

Di quanto è aumentata la tua BPFSL ( Bone Pressed Flaccid Streching Lenght)?
Questo è un parametro molto importante per capire se lo streching sta funzionando,
Ti consiglio di prendere la misura a caldo, verso la fine della seduta e sempre nello stessa posizione.

Ciao.

Sempre costantemente non ho saltato un giorno,e lo facevo bene perchè usavo il talco per avere una presa migliore,e poi sentivo la base e il corpo del pene che tirava molto intensamente. Finito lo stretching misuravo anche 15cm in stato flaccido,poi ritornava ai soliti 13,5cm nel giro di poche ore. (Questo per un anno e mezzo) Poi la mia routine cambiava te l’ho detto,non facevo mai la stessa variava sia ti tipi di streching in durata e intensità,che le sessioni di pompaggio diciamo..
Come ho interrotto per 3 settimane tutto è ritornato come prima.
Io lo misuro parallelo al pavimento (ad angolo retto) e nn premo mai all’osso pubico altrimenti è più variabile la lunghezza. In pratica lo misuro dalla piega che fa il pene con l’inguine sotto la pancia (se premo all’osso è più lungo,misuro solo quello che si vede)..

Ti assicuro che gli esercizi erano eseguiti correttamente,anche perchè a fine “allenamento” il mio pene era gonfio un bel pò,notevolemente più grande.(ma per poche ore rimaneva così)
Una cosa che ho guadagnato è la pelle che copre la cappella,prima sembravo circonciso,rimaneva scappellato,ora non più..

Ciao

Quindi non hai mai misurato la massima lunghezza” strecciato” quella che chiamano BPFSL.

C’è un altro parametro che forse è più semplice da considerarare: la posizione del pene flaccido rispetto all’ombelico, sempre naturalmente mentre fai lo streching verticalmente.

Hai notato diversità?

No come dici tu non l’ho mai misurato sinceramente. Comunque non ho capito il discorso della misurazione del pene flaccido rispetto all’ombelico.

Messaggio originale di ludovico
No come dici tu non l’ho mai misurato sinceramente. Comunque non ho capito il discorso della misurazione del pene flaccido rispetto all’ombelico.

Sai che esiste una relazione tra misura del pene eretto e misura del pene flaccido strecciato.
Quest’ultima può superare di uno, due centimetri la prima.

E’ il metodo usato da molti andrologi per avere un’idea della lunghezza di un pene eretto senza provocarne l’erezione.
Qui nel forum si chiama BPFSL.

Se tale misura vale, diciamo 21 cm, probabilmente il pene in erezione arriva a 19-20 cm, mediamente.

Man mano che il pene si allunga, tirandolo verticalmente da in piedi durante lo stretching si avvicina sempre di più all’ombelico sino eventualmente a superarlo.

Ciao.

Ah ok grazie,non pensavo fosse fondamentale questa misurazione. Io comunque mi sono regolato con le mie misure in erezioni di partenza e quelle finali. Comunque anche la circonferenza mi è calata di 1cm (praticamente il guadagno ottenuto),dopo le 3 settimane di stop..

Ciao e grazie

Ciao a tutti

Ciao a tutti gli italiani.
Era un pò che non postavo.
Sono intenzionato a riprendere seriamente l’attività di PE: per ora mi limito a 10-15 min. Quotidiani di jelq. Miglioramenti: maggiore turgidità del membro, migliore larghezza. Ora devo però misurare bene.
Ho due quesiti però:

1- voglio comprare un extender. Consigli, qualcuno l’ha usato?
2- che esercizi o attrezzi mi consigliate per l’allargamento dei testicoli?

Grazie.

L’allungamento dei testicoli è facilissimo: chiedi alla tua donna cosa pensa del matrimonio e vedrai che in pochi minuti, ti arriveranno alle ginocchia!

:-)


Perseverance wins

Messaggio originale di rocccosiffredi
Ciao a tutti gli italiani.

1- voglio comprare un extender. Consigli, qualcuno l’ha usato?

Ho comprato Andropenis l’autunno scorso.

L’ho usato per 3-4 mesi sino allo stop di decondizionamento.

Costa carissimo. è scomodo e sicuramente lo devi tenere per molto tempo.

Escludo che i miei guadagni siano dovuti all’extender, ma non escludo che possa aiutare.

Dovebbe però costare molto meno.

Non lo comprerei più!

Per Buby:

LOL, mi hai fatto morire. Comunque è un’esigenza che ho. Mi piacerebbe come effetto. Leggevo di qualche integratore.ne sai di più?

Per Mark:

L’andro è costosissimo. Ma dovrebbe esserci anche il penismaster a 150 euro.come meccanismo mi pare lo stesso.
Che ne pensate?

Intanto continuo col jelq.

Un “loop device” fatto in casa legato al ginocchio con un elastico a frizione funziona benissimo, si può portare giorno e notte e non costa nulla.

C’è un thread mio “Loop device to the knee” che spiega in dettaglio

I testicoli si possono pompare col vacuum


Perseverance wins

Messaggio originale di rocccosiffredi

Per Mark:

L’andro è costosissimo. Ma dovrebbe esserci anche il penismaster a 150 euro.come meccanismo mi pare lo stesso.
Che ne pensate?

Intanto continuo col jelq.

Se trovi il Penimaster a 150 euro forse vale la pena provare. Comunque sono sempre tanti.

Parlando di incrementi in erezione, visto la personale esperienza, ritengo che 30 minuti di stretching al giorno siano più efficaci di un extender.

Ma è solo una mia opinione basata sulla mia singola esperienza.

Ciao.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 06:11 PM.