Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di speriamo
Ciao a tutti,

Sono nuovo del forum, e volevo chiedere ai più esperti, informazioni sull’uso dei pesi per cercare di allungare il pene.

Non sono un neofita, ho fatto ricorso sia a tecniche manuali che ad un estensore, ora vorrei appunto tentare con I pesi, ma non saprei da dove

Cominciare: ad esemio dove acquistare il prodotto e quale scegliere tra quelli in commercio, ovvio che farò altre domande più

Tecniche circa l’impiego dell’arnese, ma paer adesso vorrei materialmente visualizzare l’articolo che intendo provare, per scegliere grazie ai vostri

Consigli, il più adatto alle mie caratteristiche fisiche.

Infine, ma solo per il momento, vorrei sapere se c’è un vocabolario che spieghi a cosa corrispondano le sigle delle varie misurazione che leggo sul

Forum, grazie.

P.S. Ma non troppo direi, sono stato operato


Un hanger con non costa nulla e funziona è l’AFB.

Cosa significa che sei stato operato?

Messaggio originale di Mike91

Marinera una domanda a te:

ho cercato, e ci sono molti topic in inglese su “warmdown vs. cooldown” e in pratica le opinioni sono svariate.

Chi dice che dopo la sessione sarebbe opportuno “raffreddare”, chi invece punta sul calore.

Premesso che faccio sempre warmdown e mai mi era venuto in mente un cooldown, chiedo a te un’opinione in merito.

Thanks ;)

Il caldo allunga il tessuto connettivo, il freddo lo ‘fissa’ ad una determinata lunghezza. Da qui la logica del cool down (raffreddamento).

Capito… e quindi per uno che sta alla newbie, è preferibile il caldo, visto che dato l’ammontare piccolo del tempo di PE (2 settimane) non ci sono ancora stati guadagni stretched,almeno così pare?

Messaggio originale di marinera
Quando citi testo da un sito, metti un link per piacere.

20% di volume, fatti due calcoli, è pochissimo. Non so poi dove questo andrologo abbia pescato questi dati.

Le pompe da 20 euro dei sexy shop sono soldi buttati.

e quali pompe ci vogliono?

marinera provo a spiegarti la mia situazione.

ho un pene molto elastico, che in flaccidità raggiungeva e raggiunge ora dimensioni ridicole. in erezione sono sui 15 cm pieni.

sto facendo jelq e stretching,tu che mi consiglieresti per aumentare sopratttutto in flaccidità?

Messaggio originale di Mike91

Capito… e quindi per uno che sta alla newbie, è preferibile il caldo, visto che dato l’ammontare piccolo del tempo di PE (2 settimane) non ci sono ancora stati guadagni stretched,almeno così pare?

L’idea è quella di applicare il freddo tenendo il pene in stato di tensione.

Messaggio originale di lapo

marinera provo a spiegarti la mia situazione.

ho un pene molto elastico, che in flaccidità raggiungeva e raggiunge ora dimensioni ridicole. in erezione sono sui 15 cm pieni.

sto facendo jelq e stretching,tu che mi consiglieresti per aumentare sopratttutto in flaccidità?

Mah, molta gente giura che i fowfers hanno fatto miracoli. Io credo che il pene sia come un pallone: lo stato in flaccidità dipende sopratutto da quanto sangue vi confluisce quando non sei rilassato. Secondo me la cosa migliore per le dimensioni da flaccido sono quindi i jelqs.

i fowfers sono le stirate tra i glutei??

speriamo dipende per cosa ti hanno operato…in base all operazione certi esercizi meglio evitarli..

Ok, forse faccio un errore allora.

Io i warmup e i warmdown tento di farli sempre in stato di massima erezione (guardo dei video quindi il tempo passa più veloce). Sbaglio? Può influire negativamente?

Mike, no, tu non fai UN errore. A quanto leggo, tu ne fai tanti. Ti conviene leggere le istruzioni nel manuale di PE di questo sito, tradotte dal sempre vostro.

Messaggio originale di lapo
ciao ragazzi finalmente ho ritrovato la password. non fa iscrivere nuovi utenti.
non sono nuovo al pe.
ho usato andropenis per 4 mesi ottenendo dei risultati pressochè stabili in flaccidità, poi l’ho buttato per privacy (per paura che lo vedevano i miei ecc).
Ora per non spendere molti soldi, ma vedo che nessuno ne parla,volevo comprare una pompa VACUUM di quelle che si trovano nei sexyshop anche a 20 euro.su un sito di un noto andrologo italiano esperto sulla questione ho letto che il vacuum da risultati del 20% sia della lunghezza che della larghezza.In pratica ad applicazioni costanti (senza causare l’edema sottocutaneo) per 3 volte al giorno nel giro di un certo periodo di tempo si dovrebbero avere buoni risultati.ma com’è che non parlare di questa tecnica a mio modo di vedere non assurda e sciocca?certo non ci si deve far del male. come si chiama tecnicamente in questo sito il vacuum con sviluppatore?

Ciao Lapo, ben tornato, ho letto tutto il thread dall’inizio (dai tempi di buby), e mi ricordo che tu dovevi partire militare. Come è andata? Hai ottenuto buoni risultati da allora?

Per quanto riguarda la pompa VACUUM, sarei interessato anch’io, non ho nessuna esperienza nel campo e vorrei informarmi bene prima di acquistarne una…

Messaggio originale di marinera
Un hanger con non costa nulla e funziona è l’AFB.

Cosa significa che sei stato operato?

Grazie per la risposta ma da assoluto ignorante, se possibile, vorrei qualche link, o comunque indirizzo da consultare, ancora ripropongo la mia

Richiesta circa il significato delle varie sigle relative alla misurazione del pene.

Ho sostenuto un’intervento di falloplastica qui in Italia, taglio del legamento sospensore + lipolifting con esiti tutt’altro che soddisfacenti da un punto

Di vista estetico, per rimediare sono andato in Serbia per I ponteggi sto aspettando che si riassorbano del tutto.

Martello,mentre prima guardando al pene potevo pensare al suicidio, ora ritengo di averlo normale ma non normale assoluto ma verso il polo negativo.

Ora vorrei sapere un’ altra cosa dai piu’ esperti.

Io ho un pene molto elastico, ho raggiunto il grado di elasticità a 15 cm nel senso che se da flaccio lo stiro prendendo il glande a un certo punto a 15 cm si ferma e diventa dal lato destro duro sicchè ovviamente non puoi allungare piu’ di tanto. Il mio utilizzo di andropenis è stato utile per vincere, per guadagnare con questa elasticità, ma non è arrivato al punto di dover vincere questa durezza, questo andare oltre la dimensione in lunghezza del corpo cavernoso.

Andropenis di sicuro è utile per guadagnare in flaccidità con peni elastici ma una volta che ha raggiunto la lunghezza reale del pene, poi come prosegue la cosa?a ritmi lentissimi tipo 1 cm ogni sei mesi?

Messaggio originale di lapo
marinera provo a spiegarti la mia situazione.
ho un pene molto elastico, che in flaccidità raggiungeva e raggiunge ora dimensioni ridicole. in erezione sono sui 15 cm pieni.
sto facendo jelq e stretching,tu che mi consiglieresti per aumentare sopratttutto in flaccidità?

Lapo, per la flaccidità è molto utile il/lo jelq oliato o secco …io con 200/300 utilizzando l’oliato con erezione al 90/95 % (quindi non proprio sicura come pratica) ho ottenuto un guadagno in flaccidità di 2 cm penso in 4 mesi, ma se preferisci il secco, puoi fare quest’ultimo, naturalmente con molte meno ripetizioni.

Per riempire il pene credo che tu abbia ragione, la pompa potrebbe essere una buona soluzione, per lo sviluppo non saprei, c’è chi dice che non da risultati permanenti e c’è chi dice che qualche buon risultato lo ha ottenuto.

A mio modesto parere la pompa fatta per 15 min per 3 volte al giorno e quindi con un’alta frequenza e abbinata al jelq, non può far altro che dare dei risultati.

La mia intenzione infatti è quella di comprarne una, usarla per non più di 10/15 min la mattina e a seguire 100/150 jelq, e ripetere la stessa operazione la sera per 5 gg alla settimana. Credo che così facendo sto obbligando il mio pene a raggiungere certe dimensioni e di abituarlo a mantenerle.

Marinera, tu cosa ne pensi di questo esperimento?

Messaggio originale di speriamo
Grazie per la risposta ma da assoluto ignorante, se possibile, vorrei qualche link, o comunque indirizzo da consultare, ancora ripropongo la mia

Richiesta circa il significato delle varie sigle relative alla misurazione del pene.

Ho sostenuto un’intervento di falloplastica qui in Italia, taglio del legamento sospensore + lipolifting con esiti tutt’altro che soddisfacenti da un punto

Di vista estetico, per rimediare sono andato in Serbia per I ponteggi sto aspettando che si riassorbano del tutto.

Ciao Speriamo, innanzitutto benvenuto e un in bocca al lupo per il PE.

Il mio suggerimento è quello di prenderti un paio di giorni per leggerti tutto il thread, infatti da qui avrai tanti spunti interessanti per evitare errori grossolani e per capire subito cosa ti potrebbe essere utile, e naturalmente dalla lettura otterrai una buona cultura in PEnologia :D

Comunque provo a darti qualche spiegazione per quanto riguarda gli acronimi:

PE = Penis enlargement
BP= Bone Pressed , ossia pressare il righello all’osso pubico
BPEL= Bond Pressed erect lenght , misura della lunghezza in erezione pressando il righello all’osso pubico
EG= Erect Girth, circonferenza del pene in erezione
NBP= No Bone Pressed
Wet Jelq= tecnica della mungitura con lubrificante
Dry Jelq= tecnica della mungitura a secco

Per gli altri acronimi, se fai qualche ricerca li trovi senza problemi.

Saluti

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 02:52 AM.