Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di bassraimbow
maphia, verso le palle! xD

Come diamine ci riesci?! Io ho i legamenti mi sa un pò duretti da forzare. Soprattutto se sono in piedi e cerco di appoggiarlo alla pancia (o anche da disteso) non riesco! Rimane sollevato!

Messaggio originale di Mike91
La storia dell’eiaculazione femminile non mi convince.
Loro sentono lo stimolo di urinare ( entrambe quelle a cui ho provato a stimolare il punto g me l’hanno detto, una addirittura voleva interrompere perchè diceva che le scappava.. Io le ho detto “no dai, vediamo che succede” ed ho continuato, ma le scappava, al che le ho detto “bene, vai in bagno” ed effettivamente ha fatto MOLTA pipì, quindi non era un falso stimolo indotto dalla stimolazione col pene del punto g che si trova verso l’uretra.) un’altra invece subito dopo il rapporto implorava di andare in bagno (ma per motivi di luogo non si poteva) e dopo un po’ che resisteva allo stimolo della pipì, mi ha detto che le era quasi passata..

Questo liquido vien fuori dall’uretra. Ha colore in tutto simile all’urina (che se si beve quanto si dovrebbe, lo ricordo, non è gialla affatto). Le donne affermano che lo stimolo è quello di urinare.
Se la chiamassimo urina, invece di eiaculato femminile?
D’altro canto però una ricerca sembrerebbe aver analizzato questo liquido, che sarebbe una secrezione bulbouretrale e NON urina. A me onestamente non convince.

Ti racconto la mia esperienza, stessa donna, due episodi differenti..
1) Massaggio punto G.squirta, il liquido è di colore biancastro (più o meno stesso colore dello sperma maschile ma molto più fluido, meno denso.)
2) Massaggio punto G.squirta, il liquido è praticamente urina..

La sensazione (di lei) è cmq la medesima, orgasmo eccezionale, viso quasi deformato dal piacere, spossatezza finale, testa svuotata.
Se riesci a portarla a questi livelli, sarà “tua” per sempre (o quanto meno avrà sempre un ottimo ricordo di te) :-)

Smart

Messaggio originale di crek88
Ti ringrazio ma io uso il penimaster che utilizza una fascia di tenuta e non il cappio.
Ho risolto il problema utilizzando un calzino da neonato a cui ho tagliato la punta del piede ed usandolo come fasciatura.

800 ore di utilizzo 1.5 cm mi sembrano pochini.come stai procedendo?quante ore al giorno lo usi?io giocoforza lo usoin media 5 ore al giorno e finora non l’ho misurata ma provai ieri strecthed dopo la doccia ed è sicuro un paio di centimetri piu’ lungo rispetto a prima.
il mio problema è che il corpo cavernoso destro è poco sviluppato rispetto al sinistro altrimenti credo che non sarei manco qui a farmi seghe mentali.In piu’ ho il difetto che quando mi siedo il pene si accorcia oltremodo. capita anche a te?
Io credo che l’extender funzioni a patto che lo usi tipo 8 ore al giorno per un periodo di non meno di un anno.a quel punto tiri i risultati.ho letto di studi fatti su questa metodica e dicono che i risultati maggiori li hanno quelli che lo portano piu’ ore al giorno (banale considerazione).Non capisco perchè ogni 45’ si deve scalappiare… io credo che dovrebbe stare in trazione continua per almeno 2 o 3 ore.. è solo così che le cellule si creano. ogni 45’ è poco

Il sottoscritto, 1000 ore di Andropenis, circa 2 cm. Di aumento in lunghezza e 0,5 cm. Di aumento in circonferenza.
Guarda che non sono pochi.mica è di gomma il pisello. Se pretendi allungamenti di 4-5 cm., conviene che ti metti l’anima in pace.

Ciao

PS: uso andropenis con modifica VAC (il laccio di silicone era impossibile tenerlo)

Messaggio originale di smart66
Il sottoscritto, 1000 ore di Andropenis, circa 2 cm. Di aumento in lunghezza e 0,5 cm. Di aumento in circonferenza.
Guarda che non sono pochi.mica è di gomma il pisello. Se pretendi allungamenti di 4-5 cm., conviene che ti metti l’anima in pace.

Ciao

PS: uso andropenis con modifica VAC (il laccio di silicone era impossibile tenerlo)

Complimenti smart, come dici tu 2 cm non sono affatto pochi.
Potresti spiegarmi in cosa consiste questa modifica che hai apportato?
Ormai devo affidarmi all’ estensore, perchè il manuale non mi è servito a nulla e non mi ha mai dato qualche vera soddisfazione.

Messaggio originale di Maphia92

Come diamine ci riesci?! Io ho i legamenti mi sa un pò duretti da forzare. Soprattutto se sono in piedi e cerco di appoggiarlo alla pancia (o anche da disteso) non riesco! Rimane sollevato!

bah strano, io sia da steso che da in piedi ci riesco, praticamente lo spingo delicatamente e mi finisce in mezzo alle palle xD mi risulta facile comunque, forse a te è diverso ( magari significa che posso fare piu posizioni .P )

Messaggio originale di lapo
800 ore di utilizzo 1.5 cm mi sembrano pochini.come stai procedendo?quante ore al giorno lo usi?io giocoforza lo usoin media 5 ore al giorno e finora non l’ho misurata ma provai ieri strecthed dopo la doccia ed è sicuro un paio di centimetri piu’ lungo rispetto a prima.
il mio problema è che il corpo cavernoso destro è poco sviluppato rispetto al sinistro altrimenti credo che non sarei manco qui a farmi seghe mentali.In piu’ ho il difetto che quando mi siedo il pene si accorcia oltremodo. capita anche a te?
Io credo che l’extender funzioni a patto che lo usi tipo 8 ore al giorno per un periodo di non meno di un anno.a quel punto tiri i risultati.ho letto di studi fatti su questa metodica e dicono che i risultati maggiori li hanno quelli che lo portano piu’ ore al giorno (banale considerazione).Non capisco perchè ogni 45’ si deve scalappiare… io credo che dovrebbe stare in trazione continua per almeno 2 o 3 ore.. è solo così che le cellule si creano. ogni 45’ è poco


Sono arrivato a 900 ore.
Da inizio settembre, dopo un mese di break, lo porto verso il basso per ottimizzare la lunghezza (in alto produce guadagni maggiori in larghezza).
Utilizzo medio da inizio mese circa 4 ore/giorno perchè in basso non è assolutamente indossabile in pubblico.
Ho aggiunto altri 0,5 cm alle barre di trazione, quindi direi che sta andando benino. La prossima misurazione è a ottobre.
Considera che comunque faccio anche stretch e jelq.
Da quello che so non servono 8 ore al giorno, basta cumulare le ore. C’è gente che ha avuto ottimi risultati anche portandolo 1 ora al giorno.
Lo scalappiamento ogni 45’ serve a riattivare la circolazione e favorire la crescita (abbinato ad un massaggio).
Portare l’extender 2-3 ore di fila serve solo a stressare il pene. Ogni 60-90 minuti fai una pausa.
Un ultima cosa: da quello che ha scritto marinera l’extender permette guadagni di 1,5 cm ogni 1000 ore.
Poi è chiaro che ci sono i fortunati che ci riescono in 200 ore ma non è il mio caso…

P.S. quando mi siedo non ho problemi di “rientro”

Messaggio originale di smart66
Il sottoscritto, 1000 ore di Andropenis, circa 2 cm. Di aumento in lunghezza e 0,5 cm. Di aumento in circonferenza.
Guarda che non sono pochi.mica è di gomma il pisello. Se pretendi allungamenti di 4-5 cm., conviene che ti metti l’anima in pace.

Ciao

PS: uso andropenis con modifica VAC (il laccio di silicone era impossibile tenerlo)


Porti l’estensore verso l’alto o verso il basso?
Io ho iniziato per comodità in alto fino a quando mi è stato fatto notare che portato in basso è più utile per la lunghezza.
Complimenti per i risultati :)

Signori, ma il nostro maestro, dove è finito?? E’ da un po’ che non si vede…Marinera?? :D

Messaggio originale di loco92
Complimenti smart, come dici tu 2 cm non sono affatto pochi.
Potresti spiegarmi in cosa consiste questa modifica che hai apportato?
Ormai devo affidarmi all’ estensore, perchè il manuale non mi è servito a nulla e non mi ha mai dato qualche vera soddisfazione.

Ecco la Modifica VAC —> Autoextender Penis Enlargement Device

Cmq se vai nella sezione internazionale di questo forum.troverai molti post che ne parlano. Il suo ideatore è MonkeyBar

Lo trovo comodissimo (almeno rispetto al laccio)..

Ciao

Messaggio originale di crek88
Porti l’estensore verso l’alto o verso il basso?
Io ho iniziato per comodità in alto fino a quando mi è stato fatto notare che portato in basso è più utile per la lunghezza.
Complimenti per I risultati :)

Le prime 500 ore verso il basso, le successive 500 ore verso l’alto.
Io lavoro seduto e verso il basso è un problema. Cmq, non credo sia molto importante il verso da usare.
Il fattore importante è il tempo.
1000 ore le ho fatte in 8 mesi.non è una passeggiata.

Ciao

Messaggio originale di smart66
Ecco la Modifica VAC —> Autoextender Penis Enlargement Device

Cmq se vai nella sezione internazionale di questo forum.troverai molti post che ne parlano. Il suo ideatore è MonkeyBar

Lo trovo comodissimo (almeno rispetto al laccio)..

Ciao

Ciao :) , ma quindi tu consiglieresti l’acquisto di questa versione rispetto alla base di andropenis tipo? Ti chiedo perchè ci sto pensando e non vorrei buttare via I soldi perchè non riesco a tenerlo su abbastanza ore.. Grazie

Grazie smart.

Ragazzi, modalità di acquisto, sempre per quanto riguarda l’ estensore?
Solo tramite ordinazione su internet , oppure è reperibile da qualche parte?

loco92 io ho acquistato androextender della androline in offerta a 119 euro su https://www.vibratore.it, ti fanno fermo deposito da bartolini se vuoi

comunque ragazzi, oggi ho sentito come se il pene avesse perso elasticità e quasi soffre quando gli metto l’estensore.non mi da segnali buoni. credo sia necessario qualche giorno di pausa,uno,e poi riprendere.forse lo sto forzando troppo e cosi mi pare che i risultati manco arrivano.attendo lumi.

ps: il laccio quando è tirato al max da fastidio sotto al glande ma cerco di resistere. la modifica vac come si fa?

Messaggio originale di lapo

Ps: il laccio quando è tirato al max da fastidio sotto al glande ma cerco di resistere. La modifica vac come si fa?

Ecco le istruzioni —-> Autoextender Penis Enlargement Device

Il laccio di silicone è “molto impegnativo”, stressa parecchio il glande e si riesce cmq ad utilizzarlo fino alla lunghezza originale (Bone Pressed) del pene. Ma quando cominci ad estendere a lunghezza superiore al pene, per non far “scivolare” il glande devi stringerlo sempre più forte e di conseguenza il dolore aumenta esponenzialmente.
A questo punto, molti utilizzatori dell’extender mollano, l’extender diventa una vera e propria tortura.
L’unica soluzione per riuscire a fare “umanamente” quelle 4-6 ore al giorno di extender è appunto modificare l’aggancio al glande utilizzando il VAC (sottovuoto).
Non so se è possibile mettere link esterni a questo forum, ho scritto un post (con tanto di foto illustrate) della mia modifica VAC su un altro forum, se I Moderatori autorizzano, posso postarlo.

Smart

PS: la modifca VAC è reperibile solo sul sito di MonkeyBar (autoextender.com), lui l’ha ideata, lui l’ha realizzata e lui la commercializza.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 06:47 AM.