Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Ah in ogni caso ti ringrazio della risposta

bassraimbow, non sottovalutare l’impatto dello stato di salute e della condizione fisica su qualsiasi sforzo fisico o intellettuale: quando non ero al 100% non rendevo ed ero più scazzato del solito e non solo nel PE.

Adesso francamente non mi ricordo la situazione di ognuno di voi e non ho una gran voglia di andarmi a rivedere i vecchi post (e quindi potrei dire cose che non ti si attagliano affatto), ma se sei un po’ sovrappeso focalizzati sul dimagrimento e, potendo, su una attività fisica anaerobica praticata con regolarità; per quanto ne so anche a livello ormonale la produzione p.es. di testosterone cala in presenza di eccessivo grasso corporeo, eccesso di alcol e vita un po’ sregolata (chiaramente non sto dicendo di fare una vita da monaco buddista :P ma sono parametri di cui tenere conto se si vuole una forma perfetta, con positivi effetti “collaterali” anche laggiù ..)

Probabilmente varrebbe la pena di aspettare che passi il cambio d’umore stagionale e poi riprendere con calma (quando si è un po’ incazzosi e depressi l’erezione non è mai del tutto completa). Per gli esercizi puoi provare variazioni diverse, diverse prese: dato che non è molto che lo fai e quindi non mi sento ancora di consigliare esercizi avanzati quanto pericolosi, ci sono anche variazioni per il jelq (vedi i link contenuti nel post di Ike in questo thread: To small to jelq or stretch )

Edit: senza voler fare il sapientone (che mi starei sul ca**o da solo :P) non credo che ci siano casi in cui veramente non c’è crescita pur minima, si tratta solo di capire qual è l’approccio giusto per sè (so che non è facile, ci possono volere anni, purtroppo.
Per i kegel, se li trovi facili, potresti aumentare il tempo di contrazione.


"No one can make you feel inferior without your consent.” - Eleanor Roosevelt


Last edited by GuileJack : 09-25-2011 at .

Messaggio originale di lapo
Ma forse parli di diametro o raggio?come fa ad essere 1cm di circonferenza?manco un ago lo è


Ahahah sono messo male in circo, ma non fino a questo punto!
Dicevo che il mio da moscio a eretto ha una variazione di circa 1-1,5 cm di circo

Per I red spot, oggi mi metto a riposo ^^

Grazie Guile, magari aspetto la scomparsa dei segni negativi e cerco di recuperare forma. Scriverò qui gli aggiornamenti

Bass…ha ragione Gulie, prova a riposarti almeno una settimana.

Altrimenti se vuoi cerchiamo di studiare bene la tua routine nei minimi particolari per capire cosa c’è che non va, o cosa si può fare per farti dare una smossa.

Dai descrivi la tua attuale routine … noi siamo qua a disposizione…tranquillo fratello in questa situazione ci siamo passati tutti ;)

Messaggio originale di Rastapano
Ahahah sono messo male in circo, ma non fino a questo punto!
Dicevo che il mio da moscio a eretto ha una variazione di circa 1-1,5 cm di circo

Per I red spot, oggi mi metto a riposo ^^

oddio sei fortunatissimo …..almeno hai il pacco sempre e comunque invece il mio,per ora,preferisce ritrarsi…e credo per sempre.

Uhm, Martello, grazie dell’opportunità, gentilissimo. Davvero. La sfrutto con gioia.
Premesso che ora è da davvero un bel pò di giorni che non pratico (quasi una settimana ), in ogni caso oggi sembra tornato in vita, o meglio, in condizioni sicuramente decenti.
La mia ultima routine è stata questa:
5 min riscaldamento con panno in acqua calda
10 min stretching in basso ed in avanti
15 minuti dry jelq con 40-60 per cento erezioe e presa media-debole, soft in pratica
5 min riscaldamento finale, sempre con il calore
2 on 1 off

Ho seguito questa routine per circa un mese.

Domani o massimo dopodomani vorrei riprendere e stavo considerando un gran numero di opzioni,
Tra cui:
- La routine di un utente ( sayan(numero) che faceva 5 on 2 off alternando un giorno la lenght ed un giorno la girth )
- Fare un giorno si ed uno no allenando tutto (sarebbe quindi una routine ancora piu soft della precedente )
- Vari tipi di esercizi ( ma lo stretch con fulcro è quello BTC? Il V/A stretch poi mi sembra particolare, alla fine da flaccido ho 10 massimo 11 ( se scappellato ) di lenght, è sufficiente per praticare questo esercizio? Ho provato senza riscaldamento a farlo e non mi da pressione.. Lo stretch del sedersi sul proprio pene lo consigliate? )
- Comprare olio johnson e provare il wet jelq, anche se preferirei non cambiare dal dry, visto che non saprei come giustificarlo e dovrei per forza dire ai miei genitori di questa pratica x_x
-Concentrarmi sulla lenght ( e raggiunto un risultato soddisfacente passare alla piu utile girth )

Io penso: siccome gli esercizi questi sono alla fine, conviene farli tutti per un mese? E se dopo l’amico si abitua e non ci sono piu esercizi di base efficaci? ( Dovendo quindi passare ad altri avanzati e pericolosi, ed anche difficili da nascondere )

Ma perchè I primi tempi andava tutto a meraviglia e mi diventava un cannone pulsante?

Ciao ragazzi, ringrazio chi ha letto ed ancora di piu chi mi aiuterà, spero di non annoiare nessuno.

Buoni guadagni!

Allora Bass, se dici che la routine iniziale andava bene, come mai l’hai cambiata? Forse perché avevi raggiunto lo stallo?

Se non è così, riprendi con quella che ti stava dando i risultati, se no, vediamo un po’ di capire a cosa ti sei assuefatto…
I dry jelq sono ottimi e forse migliori degli wet, perché sono molto concentrati, ma per la maggior parte delle volte danno più risultati in circonferenza e meno in lunghezza e se non conosci la tecnica potresti perdere solo tempo.

I BTC li puoi fare tranquillamente, basta strechare il pene verso il basso e portarlo all’indietro, con me sono stati efficacissimi, ma non è detto che lo siano con tutti, anche se cmq sono tra gli esercizi di stretch più intensi, dato che vanno a stirare tunica e legamento.

Io farei così:

Pomeriggio/sera; stretch verso il basso a destra 30”, stretch verso il basso a sinistra 30”, stretch verso destra 30”, stretch verso sinistra 30”,
stretch BTC 1 minuto, secondo me, lo stretch verso fuori è poco efficace, ma se ti va di farlo, non è comunque di troppo.
aumenta un po’ di più l’intensità rispetto al primo periodo, se non riesci ad acchiappare il pene, usa la carta igienica, ha una buona grip.

Mattina; 200 jelq oliati (va bene anche una crema non grassa, puoi fregarne un po’ a tua mamma :D ), con erezione anche dell’80%, anche se è un’erezione alta,con il tempo aiuta anche la lunghezza, se poi non riesci proprio a fare gli oliati, cerca di eseguire in modo corretto i jelq secchi che sono forse pi ma non più di 60 al giorno con un’erezione non superiore al 60%. i jelq falli molto lentamente pressando soprattutto sui lati dell’asta (i corpi cavernosi), se hai una pompa vacuum con manometro usala 10 min prima di fare jelq

Importanti il riscaldamento ed il riposo (2 gg on 1 off, oppure 5 gg on e 2 off), riscalda anche 2 min in più, mentre per il riposo, prenditi anche un giorno in più alla settimana se lo senti stanco, è meglio non strafare.

Cerca di capire qual’è l’esercizio che ti da più soddisfazione, se il jelq o quale tipo di stretch, io insisto sul BTC, per me è tra i migliori esercizi per la lunghezza.

Per te forse alternare esercizi per la lunghezza con esercizi per la circonferenza non è utile
Tienici aggiornati

Grazie Martello, pultroppo questo alternarsi tra mattina e sero credo che posso farlo solo prima di cominciare l’uni.. Dopo avrò tempo per fare PE solo una volta al giorno, dopo la mia stressantissima routine giornaliera :(

Quindi val la pena di mettere tutto in una sola seduta?( I BTC basta che me lo posiziono tra le chiappe e “fanno tutto loro”? )

In ogni caso, stavo seguendo per bene sta routine, soddisfacente, dava risultati etc, ma poi ha semplicemente smesso di funzionare. Oppure c’è stata una concomitanza di cose che mi han un pò abbattuto.domani riprendo!
Quindi dovrei fare solo un 50-60 dry a sessione?

Grazie amico

Aggiornamento da parte mia: ho fatto PE per 20 giorni 2 on 1 off con la newbie (solo un po’ più di stretching in tempo impiegato). Un paio di settimane fa ho dovuto interrompere per motivi di privacy e da allora non ho ripreso; ora non so se sia dovuto a un qualche errore nella misurazione, ma pur non avendo acquisito nulla in girth, sempre 14, ho 16 NBP (da 15,5) mentre invece in BP (che avevo detto essere 17) non lo so ancora visto che non ho ancora misurato.

Ovviamente credo poco che in così poco tempo sia cresciuto di mezzo centimetro; quindi vi farò poi sapere se ho commesso un errore di misura (ma dovrei averlo commesso taaante volte prima, in questo caso). Chiaramente parlo di erezione massima messa parallela al pavimento.

Domanda per marinera: un warmup e warmdown che vengano fatti cercando di mantenere l’erezione ai livelli massimi mentre si scalda il pene, al di là che non è corretto, ma possono far male? Ci sono controindicazioni a tuo parere?
O potrebbe in teoria, visto che il pene è pieno di sangue, addirittura essere meglio eretto?


Last edited by Mike91 : 09-26-2011 at .

Martello io uso l’estensore.cosa vuol dire non fare il giorno di pausa ogni tot giorni?è negativo vero?ma siccome voglio risultati in poco tempo max un anno il max dei risultati PERMANENTI.. lo sto usando ogni giorno media 5 ore/die

Martello mi consigli una routine abbinata all’estensore?una cosa soft.

Io sono un veterano del jelq secco li faccio durante la giornata quando non ho l’estensore… per autostima stiro il pene sperando che diventi piu’ grosso. cho guadagnato in larghezza cosi’ ma per la lunghezza in flaccidità qual’è l’esercizio piu’ indicato?

Messaggio originale di lapo
Martello mi consigli una routine abbinata all’estensore?una cosa soft.
Io sono un veterano del jelq secco li faccio durante la giornata quando non ho l’estensore.. Per autostima stiro il pene sperando che diventi piu’ grosso. Cho guadagnato in larghezza cosi’ ma per la [you]lunghezza in flaccidità[/you] qual’è l’esercizio piu’ indicato?

L’esercizio principe da associare all’extender è il jelq. Bagnato o asciutto, è solo questione di gusti.

Ciao

Mi presento

Salve a tutti, finalmente sono riuscito a registrarmi anche io e posso scrivere.

Ho comperato l’estensore Andropenis Gold, ma mi sono accorto si da subito le problematiche riguardo al laccio in silicone.

Mi sono messo alla ricerca di un metodo che mi permettesse di stare più comodo e tranquillo.

Sono arrivato su questo forum e ho riscontrato come molti di voi le seguente problematiche con il cappio:

- Lacerazioni sotto il glande
- Arrossamenti
- Escoriazioni
- Cambio di colore e glande freddo per via della diminuzione di afflusso di sangue.
- Arrivati ad una certa estensione, il membro scappa via facilmente, e per questo bisogna stringere di più il laccio con tutte le problematiche che ne conseguono.

In una parola: ScomoLoroso (per unire insieme due parole scomodo e doloroso, come nella pubblicità della scottex “MorbiStenza :-) heheh )

Ho scoperto il metodo di aggancio al glande sottovuoto che si chiama VacExtender (Penis Stretcher Products & Natural Penis Enlargement without Pills e vorrei acquistarlo, dopo aver letto che molti utenti si sono trovati molto molto meglio. In più si puo adattare a quasi tutti gli estensori.

Ho alcune domande per gli utilizzatori di tale sistema:

1- I tubi in silicone “sealing sleeves” sono resistenti o sono soggetti ad usura? Se così fosse, quanti mi consigliate di comprarne, per non dover fare un altro ordine fra qualche tempo?

2- Che differenza c’è fra I vari “sealing sleeves” di diversi colori che sono in vendita?

3- Fino a dove deve arrivare il “sealing sleeves” sul pene quando si indossa? A metà pene, solo il glande ricoperto?

4- Consigliate il “Modified VacExtender Basic Kit” o il “Modified VacExtender Silver Kit”

5- Ogni quanto va fatta la pausa quando si indossa il sistema VAC? Uguale a quella consigliata dal manuale dell’estensore a cappio (90/120 minuti) o diversamente?

6- Io, uso l’estensore all 99% in casa, e quasi tutto il tempo lo indosso quando sono sdraiato a letto. C’è qualche problema a indossarlo cosi?

7- Prima di indossare l’extender e ogni volta che lo tolgo per la pausa, faccio il riscaldamento mettendo il pene dentro acqua calda per 5 minuti è corretto?

8- Quale il modo giusto per massaggiare il pene quando si toglie l’extender per le pause e per quanto tempo?

9- Bisogna massaggiare prima o dopo di fare il riscaldamento fra le pause?

10- Ho letto che si dovrebbe usare l’acqua fredda invece di quella calda per “cementare”, ma non ho capito esattamente cosa devo fare e quando farlo.

Sono contento di essere entrato a far parte del forum e trovare molti italiani come me.

Grazie per le risposte.

P.S.

Ho letto che moltissimi hanno problemi di privacy e che praticano il PE o usano l’estensore di nascosto. Io fortunatamente non ho questi problemi, ho detto a mia moglie che volevo un pene più grande, anche se lei mi ha detto che sono complessato e mi ha detto “hai un bell’attrezzo, perche lo vuopi più grande? Chi vi capisce voi uomini.”

Fallotrix

Messaggio originale di lapo

Martello io uso l’estensore.cosa vuol dire non fare il giorno di pausa ogni tot giorni?è negativo vero?ma siccome voglio risultati in poco tempo max un anno il max dei risultati PERMANENTI.. lo sto usando ogni giorno media 5 ore/die

L’estensore non necessità di giorni di pausa, ma scordati i risultati in poco tempo.

Se continui così, tirando a morte, rischi di farti solo male.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 01:10 AM.