Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Quindi facendo una lista il primo in classifica è…..?


Metodo di ingrandimento: estensore ==== Partenza della (RI)avventura: 10/2013 con misure di 17,5x13,5 cm. === Giorni totale estensore: 6 === Ore complessive: 21 === Ore totali pompa ad acqua: 0:40 === Misure ad oggi 25-10-2013: 17,5x13,5 cm. === Obbiettivo: 19x 14,5

Messaggio originale di Rastapano
Vi ringrazio per le risposte!
Marinera mi hai schiarito le idee, forse la pelle si è seccata per l’olio johnson e non per il sapone di risciacquo.
A questo punto proverò a cambiarlo, ma la prima volta che feci PE usai l’olio di oliva e mi ricordo che aveva un odore fortissimo, e io non ho molta privacy, quindi non va bene
Mi sembra invece adatto l’olio di cocco, che come dice GuileJack, è anche genuino.. Vedo se lo trovo da acqua e sorpone ( storpiato perchè non sò se si può dire il nome)

Olio d’oliva uber alles! :D che ti frega dell ’ odore?? A parte che mi fa venire un acquolina in bocca mentre faccio jelquing che non ti dico.. Oggi ho usato l’olio bertolli extravergine.un profumo che non ti dico!! :D

Cmq io ho usato con molta soddisfazione la crema corpo idratante leocrema .. Non quella nel classico contenitore tondo che si presenta densissima e bianca ma una molto più fluida appunto per il corpo.. Ma ho anche usato gel di aloe e mi piace molto.. Insomma questo è il mio trittico di lubrificanti preferiti!


Start (october 2010) : BPEL 18,5 cm ; EL 17,5 cm ; MSEG 13,75 cm ,BEG 14,25 cm ;FL 12 cm ; FG 10,75 cm ; BPFSL 18,5 cm

3 months later ( January 2011) : BPEL 19 cm ; EL 18 cm ; MSEG 14 cm ; BEG 14,5 cm FL (hard to say if it grows due to size shifting of the soft state.. The same as before or bigger!) ; FG 11 cm ; BPFSL 19 cm***all hard sizes taken @ my hardest and doing a kegel***Goal: cementing a round 18 x 14 hard coupled with a good EQ.

martello o qualcuno sarebbe cosi gentile da ripassarmi il link cn i video degli esercizi?

grazie…


Metodo di ingrandimento: estensore ==== Partenza della (RI)avventura: 10/2013 con misure di 17,5x13,5 cm. === Giorni totale estensore: 6 === Ore complessive: 21 === Ore totali pompa ad acqua: 0:40 === Misure ad oggi 25-10-2013: 17,5x13,5 cm. === Obbiettivo: 19x 14,5

molto gentile.. ti ringrazio.. :)

Minchia Uno sono due anni che sei iscritto e devi farti passare il link da un novellino come Fallotrix? Anatema su di te!

Le piu belle:

”10 cm si riferisce alla circonferenza, non al diametro! 10 cm di diametro e’ una canna fumaria…”

”Una volta si diceva: “non lungo che tocchi, non grosso che turi, ma duro che duri”, e a buon intenditore poche parole.”


Metodo di ingrandimento: estensore ==== Partenza della (RI)avventura: 10/2013 con misure di 17,5x13,5 cm. === Giorni totale estensore: 6 === Ore complessive: 21 === Ore totali pompa ad acqua: 0:40 === Misure ad oggi 25-10-2013: 17,5x13,5 cm. === Obbiettivo: 19x 14,5

Ragazzi ho due questioni:
1) ultimamente il mio pene è molto duro, anche da flaccido: credo che lo stretch stia cominciando a diventare obsoleto, un giorno probabilmente mi comprerò un extender, ma per ora, proponete di cambiare semplicemente il tipo di stretch? Qualcuno ha consigli?
2) qualcuno potrebbe aiutarmi a capire questo sunto? I punti essenziali li ho compresi ma magari un aiuto in italiano potrebbe farmi comprende qualcosa che, spero non m’è sfuggita:
“Summary by me:

This was EXTREMELY informative to me and I think could be helpful to everyone which is why I’m posting it.
Basically it says to USE THE KEGEL right before you go over the edge and orgasm. The development of the muscle is important
Because otherwise you can’t hold the clamp long enough to delay the pumping that comes after an orgasm. If you notice
After you ejaculate you penis still pumps for a few seconds, this will STILL HAPPEN if you use the kegel correctly, but you will just not have any ejaculate come out
And hence you can keep going strong and if you learn a level of control and correct breathing/mind concentrating methods to lower
Your arousal you can essentially have multiple orgasms without “finishing” and having to pull out.

If you don’t have a strong enough pelvic muscle to do the Kegel and are still skeptical there is an alternative way to test how
This method works. Located between/underneath your testicles and anus, if you press hard enough around, you’ll find a
Big tube known as the urethra. When masturbating and you feel like you are getting close to the edge of an orgasm, use
Your free hand to clamp down on this tube. I accomplished this by using my middle finger and ring finger to hold the tube in place
And then using the Index to literally push it down HARD while I kept masturbating. Understand that you have to do this EXTREMELY HARD,
But it shouldn’t hurt at all surprisingly. Go ahead and attempt to orgasm once you have your fingers locked in place and watch a miracle happen.

Although you orgasm you will not let out any ejaculate and after the pulsing subsides you are free to keep masturbating back to the point of no
Return. This is essentially what a strong pelvic muscle will do. It will imitate what your fingers did to your urethra and cut off the ability to
Ejaculation, but allow for orgasm if you have a strong enough muscle to hold it.

Hopefully this was helpful to everyone.

The book I found this information was
“Permanently,
End Premature Ejaculation,
And gain the love life you always wanted”
By Paul Lain

I don’t actually suffer from this problem, I just wanted to learn why Kegels could make you last longer!”

Messaggio originale di bassraimbow
2) qualcuno potrebbe aiutarmi a capire questo sunto? I punti essenziali li ho compresi ma magari un aiuto in italiano potrebbe farmi comprende qualcosa che, spero non m’è sfuggita:
This was EXTREMELY informative to me and I think could be helpful to everyone which is why I’m posting it.
Basically it says to USE THE KEGEL right before you go over the edge and orgasm. The development of the muscle is important
Because otherwise you can’t hold the clamp long enough to delay the pumping that comes after an orgasm. If you notice
After you ejaculate you penis still pumps for a few seconds, this will STILL HAPPEN if you use the kegel correctly, but you will just not have any ejaculate come out
And hence you can keep going strong and if you learn a level of control and correct breathing/mind concentrating methods to lower
Your arousal you can essentially have multiple orgasms without “finishing” and having to pull out.

If you don’t have a strong enough pelvic muscle to do the Kegel and are still skeptical there is an alternative way to test how
This method works. Located between/underneath your testicles and anus, if you press hard enough around, you’ll find a
Big tube known as the urethra. When masturbating and you feel like you are getting close to the edge of an orgasm, use
Your free hand to clamp down on this tube. I accomplished this by using my middle finger and ring finger to hold the tube in place
And then using the Index to literally push it down HARD while I kept masturbating. Understand that you have to do this EXTREMELY HARD,
But it shouldn’t hurt at all surprisingly. Go ahead and attempt to orgasm once you have your fingers locked in place and watch a miracle happen.

Although you orgasm you will not let out any ejaculate and after the pulsing subsides you are free to keep masturbating back to the point of no
Return. This is essentially what a strong pelvic muscle will do. It will imitate what your fingers did to your urethra and cut off the ability to
Ejaculation, but allow for orgasm if you have a strong enough muscle to hold it.

Non è che dice niente di sconosciuto o miracoloso: tratta di come ritardare l’eiaculazione mantenendo l’orgasmo (scindendo le due fasi orgasmo e eiaculazione) e ripetendo la cosa per più volte ottenendo quella sorta di araba fenice che sono gli orgasmi multipli :-)
Non ti sto a fare una traduzione letterale, perché tra un po’ devo andare, il senso è questo:
Utilizza l’esercizio kegel nella fase di eccitazione prima di avere un orgasmo. Sviluppare il muscolo è importante perché ti permette di di mantenere il controllo delle contrazioni che portano all’eiaculazione. Le contrazioni rimarranno anche facendo il kegel ma non avrai scarico di sperma; se impari a tenenre sotto controllo la situazione e una corretta respirazione e concentrazione mentale puoi abbassare il livello di eccitazione per permetterti orgasmi multipli invece di finire subito. Se la muscolatura pelvica (quella dei kegel) non è abbastanza allenata e sei scettico sulla sua efficacia, c’è un metodo alternativo che funziona e che puoi provare: nell’area tra testicoli e ano [il perineo] se premi con decisione troverai il prolungamento dell’uretra, quando ti masturbi e senti avvicinarsi l’orgasmo usa l’altra mano e premi su quest’area; Ho avuto successo usando medio e anulare per tenere fermo il canale uretrale e poi il dito indice per premere forte (davvero molto forte, senza arrivare al dolore) mentre continuavo a masturbarmi. Continua arrivando all’orgasmo (mantendnedo le dita in quella posizione) e vedrai il miracolo. Sebbene il tuo orgasmo non si concluderà in eiaculazione, appena le contrazioni si riducono puoi continuare a masturbarti fino al punto di non ritorno. Questo è quello che un muscolo pelvico allenato riesce a fare, imita ciò che le tue dita hanno fatto all’uretra bloccando manualmente l’eiaculazione, permettendo comunque l’orgasmo, se hai un muscolo forte abbastanza da mantenere il controllo.


"No one can make you feel inferior without your consent.” - Eleanor Roosevelt

Grazie guile!

Altri due modi che lì non cita, ma che possono essere usati per dilazionare l’eiaculazione (interrompendo il flusso di liquido seminale) sono:
1) premere alla base del pene con le dita
2) premere tra l’area della corona del glande e il frenulo

Un’altra cosa che è bene ricordare: è che trattenere l’eiaculazione per troppo tempo e troppe volte senza sfogo può dare qualche infiammazione alla prostata


"No one can make you feel inferior without your consent.” - Eleanor Roosevelt

In tema di kegel volevo chiedere a chi si allena da anni se ha ottenuto sostanziali benefici nel controllo della eiaculazione.
Vi spiego la mia situazione,da un mesetto faccio kegel la mattina
Ho provato quindi a mettere in pratica l’allenamento
-Arrivo al punto di Non RITORNO e contraggo il perineo riesco a trattenere Ma
Faccio uno sforzo non indifferente.in particolare devo scattare all impiedi e concentrarmi x qualche secondo sul peineo(stringendo le chiappe:) ))

Mi se sembra una tecnica abbastanza difficile da applicare durante un rapporto sessuale vero e proprio
Cosa faccio arrivo al punto di non ritorno mi alzo di scatto stringo 2secondi ?? Mi sembra tutto un Po difficoltoso

Messaggio originale di mick_mars
In tema di kegel volevo chiedere a chi si allena da anni se ha ottenuto sostanziali benefici nel controllo della eiaculazione.
Vi spiego la mia situazione,da un mesetto faccio kegel la mattina
Ho provato quindi a mettere in pratica l’allenamento
-Arrivo al punto di Non RITORNO e contraggo il perineo riesco a trattenere Ma
Faccio uno sforzo non indifferente.in particolare devo scattare all impiedi e concentrarmi x qualche secondo sul peineo(stringendo le chiappe:) ))

Mi se sembra una tecnica abbastanza difficile da applicare durante un rapporto sessuale vero e proprio
Cosa faccio arrivo al punto di non ritorno mi alzo di scatto stringo 2secondi ?? Mi sembra tutto un Po difficoltoso

LOL l’alzata di scatto effettivamente mi pare un po’ complicata, la tipa potrebbe pensare male :P
No, si suppone che tu debba _isolare_ il muscolo su cui stai “lavorando”. La contrazione riguarda solo quel gruppo muscolare, gambe e glutei non dovrebbero entrare in considerazione (in pratica non devi consciamente stringere le chiappe, né irrigidire la muscolatura inferiore). Poi, in solitaria, magari abituati gradualmente a tempi di mantenimento della contrazione più a lungo (pochi secondi sono utili per imparare il movimento, ma quando serve interrompere il flusso serve qualcosa in più: altrimenti ritarderanno l’eiaculazione di un numero di secondi equivalente alla durata della contrazione, ma poi lo sperma potrebbe uscire lo stesso); durante l’attività masturbatoria e sessuale in teoria si dovrebbe mantenere la contrazione fino a quando l’eccitazione decresce (= non hai più lo stimolo imminente ad espellere liquido, ma permane ancora una certa eccitazione con un buon livello di erezione).

P.S. Anche la respirazione lenta, profonda e controllata ha un suo ruolo importante.


"No one can make you feel inferior without your consent.” - Eleanor Roosevelt

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 11:08 AM.