Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Routine solo per la lunghezza

Se il tuo problema è solo la lunghezza io mi recherei da un bravo andrologo riconosciuto e specializzato sul penis enlargement e userei per qualche ora al giorno per svariati mesi l’estensore con controlli periodici per valutare “scientificamente” crescita e tensione idonea a conseguire dei risultati soddisfacenti senza compromettere la funzionalità dell’organo.
Ormai è scientificamente approvato che l’estensore mediante trazione costante per almeno 6 mesi almeno 4-6 ore al giorno porta a risultati piú che soddisfacenti riguardo l’allungamento del pene anche fino al 30% e non lo dico io ma le statistiche medicoscientifiche.
Con un pene di 12 cm nell’arco di un’anno non è utopico raggiungere i 15-16 cm.
Purtroppo peró i risultati significativi riguardano solo l’allungamento e non l’aumento della circonferenza che comunque non si riduce e anzi dovrebbe esserci comunque un’esiguo aumento che purtroppo è marginale in rapporto all’allungamento.

Qui un’articolo molto interessante:

Salute24 - Il Sole 24 ORE

Peró ti sconsiglio caldamente il faidatè potresti sbagliare trazione e modalità d’uso provocando infiammazioni per poi scoraggiarti col finale di non conseguire nessun risultato se non quello di aver maltrattato un’organo importante come il pene.Meglio affidarsi a uno specialista.

Riguardo gli esercizi manuali non ho la benchè minima competenza.Sinceramente sono sempre stato tentato a farli ma ho il terrore di farli male e compromettere la funzionalità del pene.Oltretutto non vedo come possano essere piú efficaci dell’estensore.Soprattutto sono molto dubbioso che il jelqing possa davvero aumentare la circonferenza.Ho come il timore che questi esercizi possano in alcuni casi portare a un’infiammazione persistente che molti scambiano per ingrossamento insomma niente di veramente salutare e comunque pericoloso in quanto l’unico mezzo che abbiamo per valutare se li stiamo facendo bene sono video dimostrativi in rete.

Non ho idea invece se la pompa a vuoto invece se usata con costanza possa portare a un’aumento PERMANENTE della circonferenza.Come meccanismo d’azione e l’espansione che procura durante l’uso potrebbe avere un senso logico.Peró non credo che bastino 10-20 minuti al giorno bensí qualche ora come per l’estensore.Il problema è con un tempo prolungato di pompa si rischia di arregare gravi danni al pene.
Idem il clamping il rischio che si corre se si vogliono ottenere davvero dei risultati è bello altino.

Spero che qualcuno riesca a spiegarmi un metodo poco invasivo per aumentare la circonferenza…

Questi apparecchi ‘scientifici’ non sono stati inventati dagli urologi ma proprio da persone ‘dedite al fai da te’ come noi; gli urologi semmai ne hanno negato l’efficacia - e tutt’ora lo fanno:

Risposta


Personalmente sono stato sempre stato diffidente nel considerare gli estensori e quindi anche l’andropenis, come strumenti capaci di allungare le dimensioni del pene. Ho letto l’articolo della scuola uro-andrologica di Torino pubblicato sul British Journal of Urology International in cui viene riportato un aumento delle dimensioni del 31% a riposo e del 36% in fase di erezione dopo aver mantenuto l’estensore per 5-6 ore al giorno, per 12 mesi. Sono rispettoso della ricerca, ne prendo atto. Però sono anche convinto che una estensione quotidiana di 6 ore al giorno, per un anno, determini fibrosi e questa ultima non favorisce l’ aumento delle dimensioni.


Prof. Aldo Franco De Rose

Specialista urologo e andrologo, Genova e Roma’

http://www.clic medicina.it/pag … ensore-pene.htm


Usare l’estensore sotto controllo di un urologo per fare che? Per farsi salassare il portafogli senza alcun vantaggio? Non c’è alcuna ‘scienza’ dietro l’estensore solo l’intuizione che se tiri il tuo pisello sistematicamente si allunga - la stessa che sta dietro tutte le tecniche da noi inventate.


Last edited by marinera : 07-10-2012 at .

Il mio problema e’ che ho in casa gente che gira sempre non abito da solo :( .

Senno’ lo terrei anche 6 ore al giorno non sarebbe un problema enorme.

Ho una domanda: com’e’ che avevo misurato 12,7 ed adesso e’ ancora 12?

Boh.. comunque oggi provo 1 ora do stretch vediamo come va.


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

Robbie, non so se in tutti questi anni hai mai provato in modo costante e per un periodo sufficiente le tecniche manuali.

Come dice Marinera i medici hanno da sempre snobbato e deriso chi praticava il PE, negando la sua efficacia.
leggi cosa feci notare nel mitico thread “a tutti gli italiani”:

Patience….

Il link interessante è il seguente;

Utilizzare andropenis sotto controllo medico - 21.12.2010 | MEDICITALIA.it


Starting nov 2008: BPEL 15.5cm - EG 14 cm

Today: BPEL 18 cm - EG 15 cm

Goal: BPEL 20 cm - EG 16 cm

Oggi ho fatto 40 minuti di stretch. Inizio a pensare che l’estensore sia l’ultima spiaggia, riguardo l’hanghing non sono sicuro perchè l’afb hanger non me lo so costruire.

Però è anche vero che 9 ore al giorno di estensore non le posso fare,cioè dovrei indossarlo in casa per tenerlo così tanto,non voglio che lo noti qualcuno.


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

Basta che lo indossi per almeno 3-4 ore al giorno. Alcuni hanno ottenuto risultati anche con meno tempo.

Per quanto riguardal’AFB hanger, bastano due stecche di legno liscio piatte, lunghe almeno 20 cm e larghe 3-4 cm; usa qualcosa per proteggere il pene dal contatto - ad esempio un sotto-mouse oppure una vecchia camera d’aria tagliata in rettangolo - e fascette stringitubo in plastica per serrare le stecche

puoi trovare confezioni da 100 fascette a 3-4 euro.

Almeno 20cm? Io sapevo 10 come scritto sul sito di Tom Hubbard.

Riguardo alle fascette avevo letto di usare il velcro.

Il problema di usare l’extender per 3 ore al giorno è che ovviamente non è efficace come 9 ci vuole molto più tempo,troppo tempo.

Se 9 ore di extender sono efficaci come 3 di hang allora il gioco vale la candela,anche perchè oggi con 40 min di stretch stavo impazzendo!!

Al di la di tutto a te Mari va un ringraziamento speciale,che il mio affarino cresca o meno ti ringrazio per tutti i consigli che mi hai dato :) .


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

Crescerà bello, crescerà. Se riesci ad usare l’estensore per 3-4 ore al giorno direi che vale la pena investirci su.

Riguardo ai tempi - minimo 2 ore di hanging etc. - vorrei sottolineare che questi tempi sono piuttosto arbitrari, non è mai stato verificato che meno di questo non produca risultati.

2 ore comprese le pause ?


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

No. 2 ore senza pause, questo dice l’insegnamento tradizionale.

Messaggio originale di andrea_pe
Oggi ho fatto 40 minuti di stretch. Inizio a pensare che l’estensore sia l’ultima spiaggia, riguardo l’hanghing non sono sicuro perchè l’afb hanger non me lo so costruire.
Però è anche vero che 9 ore al giorno di estensore non le posso fare,cioè dovrei indossarlo in casa per tenerlo così tanto,non voglio che lo noti qualcuno.

Guarda io a oggi misuro 18cm x circa 13cm di circonferenza forse 13,5 quando sono ipereccitato con glande strapieno la realtà è che vorrei avere piú circonferenza ho praticato un po’ di pumping forse troppo poco ma alla fine ho avuto solo risultati momentanei e un lieve peggioramento delle erezioni per cui ho sospeso.E badate bene che non ho mai overpompato sono sempre stato tra le 3 e le 5 atmosfere non superando la mezzora.Dopo un mese di pumping sicuramente presto per dei risultati ció che mi ha portato a smettere era la piú debole qualità erettiva.
Il Jelqing l’ho provato a fare un giorno seguendo i video ma ero totalmente negato mi pareva piú un rito che altro…
Con questo non dico che alla lunga non si possano ottenere dei risultati peró il rischio di compromettere la funzionalità del pene c’è.Poi molte volte si scambiano irritazioni costanti con risultati.

Mentre l’estensore effettivamente è universalmente riconosciuto pure un chirurgo molto famoso in italia ne riconosce la validità quando non avrebbe nessun vantaggio a consigliarlo

http://www.jams al.net/start/di … dimensioni.html

Il problema stà nel fatto che l’aumento circonferenziale è praticamente nullo quindi essendo io 18x13 avrei paura ad usarlo rendendo il mio pene piú simile a uno sfilatino ipotetico 21x13 con il terrore di sviluppare oltretutto una disfunzione erettile su base geometrica.Avessi avuto almeno 14,5-15cm di circonferenza avrei subito utilizzato l’estensore.

Comunque dopo tutto questo monologo se il tuo obbiettivo è allungarlo ti consiglio vivamente di usarlo so che ci sono degli estensori con materiali morbidi che non si vedono sotto il vestito come l’andropenis.

Uno mi pare che sia questo peró non ho idea se è una vaccata o meno:

Penis Extender and Enlargement, Penis Sleeve, - PHALLOSAN Forte Test

Guarda un po’ sul forum che ne dicono peró credo che se c’è trazione un’estensore dovrebbe valere l’altro…

Messaggio originale di marinera
Crescerà bello, crescerà. Se riesci ad usare l’estensore per 3-4 ore al giorno direi che vale la pena investirci su.

Riguardo ai tempi - minimo 2 ore di hanging etc. - vorrei sottolineare che questi tempi sono piuttosto arbitrari, non è mai stato verificato che meno di questo non produca risultati.

A me leggere di persone che da quando fanno P/E passano da 18 a 20 e gli s’ingrossa un pochino non fa tanto effetto nel senso che potrebbe essere un risultato legato a un’infiammazione prolungata che aumenta le dimensioni nel periodo di P/E senza ottenere risultati definitivi dovuti più a un gonfiore del momento.

Mentre tu che sei un master del P/E moderatore esperto mi piacerebbe sapere quanto ti è cresciuto da quando pratichi p/e perchè uno assiduo in 4/5 anni dovrebbe poter aggiungere minimo 6-7 centimetri ovvero un risultato che mai un’infiammazione potrebbe giustificare.
Se invece il P/E consistesse nell’allungarlo solo 2/3 cm max nei periodi di allenamento(infiammazione) per poi tornare alle misure originarie allora mi sembrerebbe una tortura inutile.

Non vedo come un’infiammazione possa produrre un aumento in lunghezza. Io ho avuto un guadagno di circa 4 cm in lunghezza, la quasi totalità e nei primi tre anni (non è che sia stato granchè costante successivamente, a dire il vero).

Ci sono foto di persone che hanno guadagnato più di 5 cm e non vendono nulla. Però dire che tutti possono raggiungere tali risultati mi pare irrealistico. Credo la maggior parte delle persone possa guadagnare quanto me con il tempo e la costanza.

Un infiammazione non produce 3 cm di differenza e causa dolore nessuno che ha avuto aumenti accusa dolori.


Started october 2011 :

BPEL 13.5 MSEG 14 BEG 14.5

Today : BPEL 14.3 ,MSEG 14 BEG 14.5

Mi spieghi come un’infiammazione possa durare per anni senza causare problemi seri? Chi guadagna con l’estensore, ottiene buoni risultati solo all’inizio, così come chi fa esercizi manuali, dopo vede questi guadagni rallentare.

Gli andrologi prescrivono l’estensore non per beneficenza, ma come tutte le professioni hanno un ritorno economico. Se io (andrologo) ti prescrivo un estensore, come minimo ti faccio pagare il consulto medico e se guadagni qualche centimetro, sarai soddisfatto e tornerai.

Se un tuo amico è in cerca di una soluzione ma ha paura di sottoporsi ad un’operazione chirurgica, tu lo manderai da me, e così la catena continua con il passaparola.

Non mi sembra così difficile da capire perché oggi gli andrologi si stanno avvicinando alle tecniche di ingrandimento del pene, non tutti vogliono affrontare un’operazione chirurgica, sicuramente molto più invasiva dell’estensore.


Starting nov 2008: BPEL 15.5cm - EG 14 cm

Today: BPEL 18 cm - EG 15 cm

Goal: BPEL 20 cm - EG 16 cm

Top

All times are GMT. The time now is 01:57 PM.