Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

confronto tra estenore tradizionale e vacuo

Messaggio originale di giuseppino
A costo di essere stucchevole, lo ho sempre detto e sempre lo ripeterò. ..la gatta frettolosa fa i gattini ciechi!
Lo capiamo o no???
Si deve andare per piccoli passi come in tutte le cose nella vita altrimenti possono verificarsi danni notevoli!
Procediamo piano con cautela e in assoluta sicurezza: ma chi mai ci ha mai detto che possiamo ottenere risultati in pochi mesi?
Io ho preso 2 cm in due anni e sono felice non ho mai pensato di prendere 10 cm in 2 anni… E dai! ☺

Mi pare di aver capito che quelli che si fanno male hanno una cosa in comune: hanno esagerato…già, ma questa evidenza appare solo a posteriori, prima è difficile capire se si sta sollecitando al limite o se il limite si è passato… In fondo queste pratiche hanno in comune la sollecitazione dei tessuti, e farsi male è facile, bisogna essere bravissimi ad ascoltarsi, ma leggo spesso che gli errori si pagano anche a vita… Senza sollecitazione al limite non s’innescano le risposte dell’organismo che portano i guadagni…. Forse alcuni hanno uno spazio ampio tra limite minimo che porta ai guadagni e limite massimo che comporta i danni, forse per altri il primo limite coincide con il secondo…. Tutto questo per dire che le precauzioni che indichi sono consigli saggi, ma non tolgono che si sta su un campo minato… Devo capire quanto rischio c’è e se sono disposto a correrlo… Non so se la cautela possa arrivare a garantire 0 rischi senza implicare così 0 crescita

Guarda basta seguire le indicazioni degli apparecchi approvati: si tratta di partire dal minimo di trazione, cioe poco piu della lunghezza da moscio, e mese dopo mese aumentare di 2-3 mm…, tutto qui.

Io capisco la foga e il desiderio, ma è sbagliato! La sollecitazione deve essere minima e costante, il fatto che hai dolore indica che sei andato oltre le tue possibilità e il tuo corpo ti ha inviato un segnale forte, magari i primi segnali erano deboli e non li hai avvertiti.


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di giuseppino
Sicuro che non hai fatto qualche acrobazia in compagnia?
Io ho una piccola ernia inguinale (e un po di varicocele) e ogni tanto ho lieve dolore al testicolo, quandofaccio sforzi in pslestra o qualche “allenamento in compagnia 😆” …ma poi passa…però se ti continua fai un salto dal medico e ti rassicuri.

Io ho un Varicocele bilaterale , operato all’inguine che mi ha lasciato delle cicatrici rigonfiando l’inguine , con risultati che il pene è diventato più corto di prima 😅😅 .

Per non bastare ho una ricaduta ( ferma al secondo grado a sinistra ) che potrei rioperare .

Detto questo vivo serenamente

Messaggio originale di anto99
Mi pare di aver capito che quelli che si fanno male hanno una cosa in comune: hanno esagerato…già, ma questa evidenza appare solo a posteriori, prima è difficile capire se si sta sollecitando al limite o se il limite si è passato… In fondo queste pratiche hanno in comune la sollecitazione dei tessuti, e farsi male è facile, bisogna essere bravissimi ad ascoltarsi, ma leggo spesso che gli errori si pagano anche a vita… Senza sollecitazione al limite non s’innescano le risposte dell’organismo che portano i guadagni…. Forse alcuni hanno uno spazio ampio tra limite minimo che porta ai guadagni e limite massimo che comporta i danni, forse per altri il primo limite coincide con il secondo…. Tutto questo per dire che le precauzioni che indichi sono consigli saggi, ma non tolgono che si sta su un campo minato… Devo capire quanto rischio c’è e se sono disposto a correrlo… Non so se la cautela possa arrivare a garantire 0 rischi senza implicare così 0 crescita

Anto , qua stai parlando con uno che ce l’ha molto più piccolo rispetto al tuo , io mi faccio paranoie per le misure ma credimi che ci rido sopra , non troverai mai una donna che avrà preso il cazzo più grande da te …
c’è sempre qualcuno più dotato o che lo usa meglio , bisogna convivere con questo .

Detto ciò ti consiglio di usare bathmate solo prima dei rapporti , senza palla a mano per 10 minuti ( dopo almeno 3/4 minuti di riscaldamento ) con le palle Moscie la pompa non fa male , e soprattutto ti trovare un sistema per la qualità dell’erezione e non delle misure che sono di tutto rispetto

Messaggio originale di Bath19
Io ho un Varicocele bilaterale , operato all’inguine che mi ha lasciato delle cicatrici rigonfiando l’inguine , con risultati che il pene è diventato più corto di prima 😅😅 .

Per non bastare ho una ricaduta ( ferma al secondo grado a sinistra ) che potrei rioperare .

Detto questo vivo serenamente

Cazzarola davvero?
Mai sentita sta cosa del varicocele che, operato, accorcia il pisello! :-(


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di giuseppino
Cazzarola davvero?
Mai sentita sta cosa del varicocele che, operato, accorcia il pisello! :-(

Non me l’ha accorciata diciamo che la doppia cicatrice a ridosso della base del pene , ha gonfiato linguine come se fosse adipe nel grasso pubico .

Vedi la foto allegata a titolo di esempio ..

Attached Images

Messaggio originale di Bath19
Anto , qua stai parlando con uno che ce l’ha molto più piccolo rispetto al tuo , io mi faccio paranoie per le misure ma credimi che ci rido sopra , non troverai mai una donna che avrà preso il cazzo più grande da te …
C’è sempre qualcuno più dotato o che lo usa meglio , bisogna convivere con questo .

Detto ciò ti consiglio di usare bathmate solo prima dei rapporti , senza palla a mano per 10 minuti ( dopo almeno 3/4 minuti di riscaldamento ) con le palle Moscie la pompa non fa male , e soprattutto ti trovare un sistema per la qualità dell’erezione e non delle misure che sono di tutto rispetto

è un caso , ma secondo me, in erezione, ce l’abbiamo abbastanza simile (ho visto le tue foto, mi sembra il mio, anche come colore, vene, glande e curvatura)…comunue ti dicevo che sono basito dal fatto che quando mi masturmo sto a 16NBP, se scopo con la mia compagna e mi sento bene sto a 19-20 (ho misurato il profilattico che mi srotolo tutto, e allungato in cm effettivi è 20), con la bathmate segna sui 19, ma la questione è dominata da una precarietà che riguarda dimensioni, qualità dell’erezione, eccessiva oscillazione nel controllo del riflesso eiaculatorio. MI basterebbe solo essere più stabile, ossia poter beneficiare sempre delle dimensioni, della durezza e della durata che solo a volte riesco a raggiungere… Penso che questi fatti siano solo in parte psicologici ma riguardino molto la fisiologia del mio pene, che come ti dicevo è estremamente elastico e molto piccolo da flaccido…
Su fatto che troverò sempre qualche superdotato che si è scopato la donna che sta con me meglio di me (e sulla frequente e avvilente reazione della pulzella che dice “certo, lui lo aveva più grosso del tuo, più lungo e più largo, ma con te sto meglio!”), come ti dicevo durante i miei vent’anni era una costante,. Mi sento un idiota perché mi pesa ora, a 50…sto andando i terapia per questo, in quanto la cosa si è tradotta in una nevrosi ossessiva che inizia a diventare invaidante persino sul lavoro (ho in testa l’immagine della mia donna che viene trapanata da un cazzo com quello di Rocco Siffredi, in ogni momento della giornata)…mi sento avvero un imbecille….

Strozzate a parte, rispetto al tuo consiglio:
Perché usare il bathmate solo prima dei rapporti? Che vuol dire “senza palla a mano”?, perché con le palle moscie non fa male?

Già, dovrei pensare più a migliorare l’erezione, negli ultimi due anni mi sono un pò infiacchito: non ho più erezioni mattutine, non ho più polluzioni notturne (fino a due o tre anni fa ero nu ragazzino: se non trombavo per due giorni la notte mi partiva di default un sogno porno e venivo, ora non più) e si è indebolita una capacità che era un mio punto di forza, quella di riuscire a venire per più volte al giorno per molti giorni di seguito e a migliorare l’erezione in delle maratone di sesso che facevo in questo modo, saranno gli anni… Sto prendendo degli integratori per il testosterone e andrò da un andrologo

Ciao! Quello che immagini è un problema anche mio… La nostra immaginazione propone scenari che si allineano spesso con le nostre paure…e le donne inconsciamente se ne accorgono usandolo come mezzo di controllo! Hanno paura di essere abbandonate, indebolirci con i loro racconti è una strategia diabolica! Noi non raccontiamo dunque di una nostra ex che ci mandava in paradiso con la bocca per la stessa paura… Quello che conta è autenticamente che come si sente con te non è con nessun altro!! Lo so facili parole ma vere…un superdotato si incontra molto frequentemente un uomo vero è molto più raro…e intendo dolce premuroso insieme a prepotente e spietato


Partenza 01/2017 - BPEL 18,7 cm / EG 14,2 cm

Oggi 01/2020 - BPEL 21cm / EG 15 cm

Goal .....

Messaggio originale di Lizard70
…….” Hanno paura di essere abbandonate, indebolirci con i loro racconti è una strategia diabolica! ….

….Lo so facili parole ma vere…un superdotato si incontra molto frequentemente un uomo vero è molto più raro…e intendo dolce premuroso insieme a prepotente e spietato”….

Mi levi le parole di bocca….e’ quello che stavo pensando Lizard ☺


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di anto99
è un caso , ma secondo me, in erezione, ce l’abbiamo abbastanza simile (ho visto le tue foto, mi sembra il mio, anche come colore, vene, glande e curvatura)…comunue ti dicevo che sono basito dal fatto che quando mi masturmo sto a 16NBP, se scopo con la mia compagna e mi sento bene sto a 19-20 (ho misurato il profilattico che mi srotolo tutto, e allungato in cm effettivi è 20), con la bathmate segna sui 19, ma la questione è dominata da una precarietà che riguarda dimensioni, qualità dell’erezione, eccessiva oscillazione nel controllo del riflesso eiaculatorio. MI basterebbe solo essere più stabile, ossia poter beneficiare sempre delle dimensioni, della durezza e della durata che solo a volte riesco a raggiungere… Penso che questi fatti siano solo in parte psicologici ma riguardino molto la fisiologia del mio pene, che come ti dicevo è estremamente elastico e molto piccolo da flaccido…
Su fatto che troverò sempre qualche superdotato che si è scopato la donna che sta con me meglio di me (e sulla frequente e avvilente reazione della pulzella che dice “certo, lui lo aveva più grosso del tuo, più lungo e più largo, ma con te sto meglio!”), come ti dicevo durante i miei vent’anni era una costante,. Mi sento un idiota perché mi pesa ora, a 50…sto andando i terapia per questo, in quanto la cosa si è tradotta in una nevrosi ossessiva che inizia a diventare invaidante persino sul lavoro (ho in testa l’immagine della mia donna che viene trapanata da un cazzo com quello di Rocco Siffredi, in ogni momento della giornata)…mi sento avvero un imbecille….

Strozzate a parte, rispetto al tuo consiglio:
Perché usare il bathmate solo prima dei rapporti? Che vuol dire “senza palla a mano”?, perché con le palle moscie non fa male?

Già, dovrei pensare più a migliorare l’erezione, negli ultimi due anni mi sono un pò infiacchito: non ho più erezioni mattutine, non ho più polluzioni notturne (fino a due o tre anni fa ero nu ragazzino: se non trombavo per due giorni la notte mi partiva di default un sogno porno e venivo, ora non più) e si è indebolita una capacità che era un mio punto di forza, quella di riuscire a venire per più volte al giorno per molti giorni di seguito e a migliorare l’erezione in delle maratone di sesso che facevo in questo modo, saranno gli anni… Sto prendendo degli integratori per il testosterone e andrò da un andrologo

Riposati per un Po … Cerca di capire se il dolore passa.


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di Lizard70
Ciao! Quello che immagini è un problema anche mio… La nostra immaginazione propone scenari che si allineano spesso con le nostre paure…e le donne inconsciamente se ne accorgono usandolo come mezzo di controllo! Hanno paura di essere abbandonate, indebolirci con i loro racconti è una strategia diabolica! Noi non raccontiamo dunque di una nostra ex che ci mandava in paradiso con la bocca per la stessa paura… Quello che conta è autenticamente che come si sente con te non è con nessun altro!! Lo so facili parole ma vere…un superdotato si incontra molto frequentemente un uomo vero è molto più raro…e intendo dolce premuroso insieme a prepotente e spietato

Anche a me questa considerazione torna molto utile nel tuo caso Anto

Messaggio originale di anto99
è un caso , ma secondo me, in erezione, ce l’abbiamo abbastanza simile (ho visto le tue foto, mi sembra il mio, anche come colore, vene, glande e curvatura)…comunue ti dicevo che sono basito dal fatto che quando mi masturmo sto a 16NBP, se scopo con la mia compagna e mi sento bene sto a 19-20 (ho misurato il profilattico che mi srotolo tutto, e allungato in cm effettivi è 20), con la bathmate segna sui 19, ma la questione è dominata da una precarietà che riguarda dimensioni, qualità dell’erezione, eccessiva oscillazione nel controllo del riflesso eiaculatorio. MI basterebbe solo essere più stabile, ossia poter beneficiare sempre delle dimensioni, della durezza e della durata che solo a volte riesco a raggiungere… Penso che questi fatti siano solo in parte psicologici ma riguardino molto la fisiologia del mio pene, che come ti dicevo è estremamente elastico e molto piccolo da flaccido…
Su fatto che troverò sempre qualche superdotato che si è scopato la donna che sta con me meglio di me (e sulla frequente e avvilente reazione della pulzella che dice “certo, lui lo aveva più grosso del tuo, più lungo e più largo, ma con te sto meglio!”), come ti dicevo durante i miei vent’anni era una costante,. Mi sento un idiota perché mi pesa ora, a 50…sto andando i terapia per questo, in quanto la cosa si è tradotta in una nevrosi ossessiva che inizia a diventare invaidante persino sul lavoro (ho in testa l’immagine della mia donna che viene trapanata da un cazzo com quello di Rocco Siffredi, in ogni momento della giornata)…mi sento avvero un imbecille….

Strozzate a parte, rispetto al tuo consiglio:
Perché usare il bathmate solo prima dei rapporti? Che vuol dire “senza palla a mano”?, perché con le palle moscie non fa male?

Già, dovrei pensare più a migliorare l’erezione, negli ultimi due anni mi sono un pò infiacchito: non ho più erezioni mattutine, non ho più polluzioni notturne (fino a due o tre anni fa ero nu ragazzino: se non trombavo per due giorni la notte mi partiva di default un sogno porno e venivo, ora non più) e si è indebolita una capacità che era un mio punto di forza, quella di riuscire a venire per più volte al giorno per molti giorni di seguito e a migliorare l’erezione in delle maratone di sesso che facevo in questo modo, saranno gli anni… Sto prendendo degli integratori per il testosterone e andrò da un andrologo

Io la userei solo prima dei rapporti perché uniforma il pene con un volume maggiorato per circa 2/3 ore , questo potrebbe migliorare la tua autostima .
La palla a mano è un gadget della bathmate originale di nuova generazione ,serve per aumentare ulteriormente la pressione della pompa ma ti sconsiglio di usarla .
Per le palle invece ho letto che ti facevano male e quindi usando la pompa dopo un riscaldamento ad acqua calda ( ammorbidendole ) non crea fastidì.

Per le erezioni visita il diario dello Ziu , e vedi i suoi consigli , a me hanno dato parecchio aiuto sopratutto nelle erezioni e nel recupero post eiaculazione

Ma io non capisco, queste pompe servono per la crescita si o no?

O servono solo per accelerare l’erezione in vista di un rapporto?😒


Start: (16-05-2017): 17.50 cm -

Today: 19.00 cm x 14.50 -

Goal: 20.00 cm x 16.00

Messaggio originale di Lizard70
Ciao! Quello che immagini è un problema anche mio… La nostra immaginazione propone scenari che si allineano spesso con le nostre paure… E le donne inconsciamente se ne accorgono usandolo come mezzo di controllo! Hanno paura di essere abbandonate, indebolirci con i loro racconti è una strategia diabolica! Noi non raccontiamo dunque di una nostra ex che ci mandava in paradiso con la bocca per la stessa paura… Quello che conta è autenticamente che come si sente con te non è con nessun altro!! Lo so facili parole ma vere… Un superdotato si incontra molto frequentemente un uomo vero è molto più raro… E intendo dolce premuroso insieme a prepotente e spietato

Ciao Lizard, grazie per le parole, ho appena letto il tuo diario. A me è capitato che dopo oltre 20 anni la mia compagna mi ha detto che il suo primo ex ce lo aveva più lungo e largo del mio, che lo sapeva usare e che la faceva venire sempre e godere tanto. Questo in risposta al fatto che mi preoccupavo di un altro suo ex. Poi ha rettificato dicendo che quello era sì il suo ex più dotato, ma che non era più dotato di me, che non ricordava (“dopo 25 anni non lo so nemmeno dire se era più grosso il suo o il tuo”), e che me lo aveva detto per ferirmi in quanto aveva appreso una questione tra me e una mia ex (che tra l’altro, proprio come dici, riguardava l’attitudine di questa ragazza a fare super pompini)… Il punto è che non le credo e ora sono penosamente fissato con questa faccenda. Mi sento un imbecille totale.
Ho iniziato a fare un po’ di PE attratto dalla chimera di poter arrivare a 22x15 (ora parto da circa 18x13, ma ho una assursda variazione in erezione, di circa +o-2cm in lunghezza). La mia donna mi dice che devo finirla, che non ce l’ho piccolo, che il mio cazzo è grosso, che va bene così, che questa roba è solo nella mia testa (il problema è che penso solo a quella “roba” che era nei suoi orifizi). In questi mesi ho letto diverse cose, soprattutto su questo sito, e mi sono reso conto che il PE può funzionare ma può essere molto pericoloso, quindi non so se il gioco vale la candela. Questo anche perché, come scrivevo qui sopra, più che di dimensioni (che mi stanno ossessionando solo dopo l’outing della mia donna) ho un problema che riguarda la stabilità dell’erezione e periodici e fallimentari episodi di eiaculazione precoce. Insomma, mi rendo conto che quando mi funziona in modo ottimale riesco a saziare la mia donna (saziare è più di soddisfare), quindi mi basterebbe anche così…
In tutti i modi la paura della dimensioni del suo ex è una paura che riguarda il timore di sentirsi inadeguati, di non essere all’altezza della potenza sessuale della partner (la potenza sessuale femminile è una cosa complessa da definire, quella maschile è molto dipendente da lunghezza x larghezza x durezza x durata, ci saranno altri fattori mentali che riguardano l’essere un uomo vero, come dici tu stesso, ma sono tutti subordinati a uno spietato piano geometrico e temporale)…rispetto alle qualità che deve avere un uomo oltre le misure, la mia donna mi ha sempre detto che il sesso lo ha scoperto con me (non è che le credo tanto, semmai quello anale… Si capiva che non lo aveva mai fatto veramente, anche se il 90% delle donne fingono la verginità anale con i partner) che sta bene con me e che mi preferisce ai suoi ex (come pure è chiaro che quello col cazzo grosso lo aveva lasciato per altri meno dotati, quindi non è interessata a questa variabile come variabile fondamentale). Però non faccio alto che pensare a questo maledetto ex con una minchia alla Rocco che se la trapana a più non posso, come io non riuscirei a fare mai.
Quindi ho due paure: della virilità di quell’ex (che so migliore della mia e la “revisione” della mia donna che dopo mi ha detto “ho esagerato” mi suona come una presa in giro che peggiora la situazione), di perdere la mia virilità (che quando è al massimo so che è più che sufficiente, ma che sento precaria)

Forse dovrei trovare una routine prudente che possa darmi un po’ di crescita, migliorare l’EQ e contrastare l’eiaculazione precoce

Poi sul fatto che l’outing sull’ex superdotato (“stavo con uno meglio di te in quanto più dotato e più capace”) serva ad indebolire è la stessa risposta che mi è stata data in terapia, che è una strategia di dominio all’interno della coppia…ok, ma il problema è che lei c’è stata, e, come dicevo, mi suona “sai prima giravo in harley, però mi accontento anche della tua vespa” (ora lei mi dice che queste sono tutte strozzate, che quella cosa me l’aveva detta per ferirmi, che aveva esagerato, che non è vero, che la devo finire…)…non ci posso credere, è da mesi che sono in terapia e sotto psicofarmaci per questa roba, dannazione

Top

All times are GMT. The time now is 09:00 AM.