Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Ripresa PE. Quali guadagni con newbie routine?

Thread Closed

m, non credo, in questi anni altro che all’ammore ho fatto, ma avevo inesorabilmente perso i guadagni fatti con la pe. l’unico e’ l’esercizio. credo sia una fake news che usare molto l’uccello per fare l’ammore lo faccia sviluppare

faccio sempre il solito parallelismo con gli altri muscoli del corpo: un muscolo particolarmente duro a crescere e’ il polpaccio, proprio perche’ e’ un muscolo strausato, per farlo ingrossare bisogna lavorare il doppio. di certo non basta camminare o correre per incrementarne le dimensioni.

Ci può stare come parallelismo anche se son fatti di due tessuti differenti :)

Be al limite potresti darti ad esercizi blandi come stiramenti e jelk secchi, magari una routine da una decina di minuti dopo una doccia, immagino possa bastare come mantenimento per un paio di mesi :)


START 2009: BPEL 14,7cm / 5.78" - MSEG 13,9cm / 5.47"

TODAY 2023: : BPEL 19,2cm / 7.56" - NBPEL 17,4cm / 6.85" - MSEG 15,3cm / 6"

GOAL: BPEL 24cm / 9,44" - NBPEL 20cm / 7,87" - MSEG 16,5cm / 6.49"

ciao, stamattina sono tornato al solito 19x15 post workout, che si assesterà ai 18,7 anche da domani, il jelq secco mi fa uscire troppo le vene e mi rende l’uccello bollente nel vero senso della parola per un paio di giorni, non so perche’, quindi lo evito dopo che l’ho provato un paio di volte per comodità. inoltre non conferisce quella gommosità tipica del wet jelq che secondo me rende il pene visivamente piu grosso anche da flaccido.

Io ho ripreso oggi un pochino, ma non parlerei di routine. Solo un po’ di jelq molto leggero seguito da una ventina di minuti di edging, anche perché non vorrei prendere lunghezza prima della circonferenza. Con la lunghezza parto sempre da 15 e circonferenza 11,6 o poco più, sulla prima mi piacerebbe avere di più ma non mi sento nemmeno messo così male, è la seconda a mettermi a disagio.

Ma voi avreste in caso qualche per iniziare qualche pompa da consigliare che sia più pensata per la circonferenza che non per la lunghezza?

Messaggio originale di SotB
Ma voi avreste in caso qualche per iniziare qualche pompa da consigliare che sia più pensata per la circonferenza che non per la lunghezza?

Cilindri e pompe della Lapdist sono perfette da quello che ho sentito per concentrarsi sulla circonferenza. Hanno un prezzo alto ma la qualità è top di mercato.

Tutte le pompe in generale agiscono principalmente sulla circonferenza, la lunghezza viene intercettata meglio nel caso in cui il cilindro sia della stessa circonferenza che si ha o minore perchè impedirebbe l’espansione in quel senso e dunque rimarrebbe solo la lunghezza come direzione possibile. Ovvio che poi ci sono mille fattori che agiscono, ma nella teoria dovrebbe andare così.

Se sei più interessato alla circonferenza potresti aggiungere ad una qualunque generica pompa, nel tuo caso una da 1,5’ o 2’ potrebbe andar bene, un cockring a fine pompaggio ed esercizi di jelking e clamping.


START 2009: BPEL 14,7cm / 5.78" - MSEG 13,9cm / 5.47"

TODAY 2023: : BPEL 19,2cm / 7.56" - NBPEL 17,4cm / 6.85" - MSEG 15,3cm / 6"

GOAL: BPEL 24cm / 9,44" - NBPEL 20cm / 7,87" - MSEG 16,5cm / 6.49"

Messaggio originale di SotB

Io ho ripreso oggi un pochino, ma non parlerei di routine. Solo un po’ di jelq molto leggero seguito da una ventina di minuti di edging, anche perché non vorrei prendere lunghezza prima della circonferenza. Con la lunghezza parto sempre da 15 e circonferenza 11,6 o poco più, sulla prima mi piacerebbe avere di più ma non mi sento nemmeno messo così male, è la seconda a mettermi a disagio.

Ma voi avreste in caso qualche per iniziare qualche pompa da consigliare che sia più pensata per la circonferenza che non per la lunghezza?

Ciao SotB!

ben ritornato, fai bene a fare jelq se ti interessa la circonferenza.

Le pompe a secondo del loro utilizzo possono incidere di più sulla circonferenza oppure lunghezza.

Acquista una pompa con manometro per il controllo della pressione applicata per non incorrere in edemi.

Per la circonferenza usa una pompa con diametro superiore alla tua circonferenza in modo ci sia più spazio per l’espansione.

Al contrario agisce più sulla lunghezza.

Ti saluto e informaci sempre:up:

Salve sono nuovo del forum ed ho aperto la prima sezione trovata. Parto da 15x12.5-13, sono un novizio e non ho mai fatto jelquing in vita mia. Volevo chiedervi se gentilmente mi potevate consigliare una routine con cui iniziare. Il mio obiettivo sarebbe quello di prendere 1 cm sia in lunghezza che in circonferenza nel giro di qualche mese.

Messaggio originale di Carl Johnson

Salve sono nuovo del forum ed ho aperto la prima sezione trovata. Parto da 15x12.5-13, sono un novizio e non ho mai fatto jelquing in vita mia. Volevo chiedervi se gentilmente mi potevate consigliare una routine con cui iniziare. Il mio obiettivo sarebbe quello di prendere 1 cm sia in lunghezza che in circonferenza nel giro di qualche mese.

Salve Carl!

benvenuto sul forum dove spero troverai i consigli utili per una PE tranquilla ed efficace :)

Inizi da misure ottime e se avrai costanza e perseveranza sicuramente raggiungerai i tuoi obiettivi :D

Allora come novizio segui la routine di base - Routine di newbie come viene consigliata per almeno 3 mesi e poi secondo il condizionamento del tuo pene e il riscontro dei segnali che ne riceverai valuterai se ancora continuare con la routine base o iniziare con esercizi più avanzati. In questa prima fase generalmente si hanno buoni guadagni e riscontro di sensazioni positive sia sullo stato del pene, delle erezioni e del EQ :)

Non ti far condizionare dal desiderio di ottenere risultati prefissati in un periodo determinato, la PE ha bisogno di tempo, costanza, dedizione e non fretta ed i risultati non sono uguali per tutti e non avvengono nello stesso arco temporale, ognuno di noi risponde in modo diverso alle sollecitazioni che si imprimono al pene. Metti molta attenzione e cura nell’esecuzione degli esercizi e non forzare troppo, non sovraccaricare il pene in modo da evitare reazioni negative.

Entra nelle FAQ e trovi la descrizione e video della routine base e di tutte le altre informazioni utili per la PE ed uso del forum.

Ti consiglio di aprire una tua discussione su Esercizi di base per il pene e Foto personali, sempre a disposizione per qualsiasi necesità, continua ad informarci sul tuo cammino, un saluto ciao :up:

Grazie mille per la risposta inizierò da subito. Consigli di astenersi dalla masturbazione prima e dopo gli esercizi o di astenersi in generale per una crescita migliore?

Poi ti volevo chiedere se gli esercizi vanno eseguiti a pene eretto oppure no perché durante l’esecuzione raggiungo spesso la massima erezione e devo interrompere l’esercizio già dopo qualche minuto, oppure si possono fare gli esercizi anche a pene completamente eretto?

Messaggio originale di Carl Johnson

Grazie mille per la risposta inizierò da subito. Consigli di astenersi dalla masturbazione prima e dopo gli esercizi o di astenersi in generale per una crescita migliore?

Poi ti volevo chiedere se gli esercizi vanno eseguiti a pene eretto oppure no perché durante l’esecuzione raggiungo spesso la massima erezione e devo interrompere l’esercizio già dopo qualche minuto, oppure si possono fare gli esercizi anche a pene completamente eretto?

Ciao Carl!

È consigliabile astenersi dalla masturbazione alcune ore sia prima che dopo, poi se riesci a portare avanti l’astensione per più giorni di seguito ad esempio 6 giorni a settimana o fino al momento di un rapporto sessuale meglio ancora così c’è una migliore assimilazione e risposta alle sollecitazioni degli esercizi

Molti utenti fra questi anche io, portano avanti l’edging senza eiaculare per una settimana e più 😀

Nella routine base viene indicato il jelq con una erezione tra il 50-70% ad erezione completa viene fatto nella fase avanzata perché le sollecitazioni sono più forti quindi per non andare incontro a lividi o edemi il pene deve avere già un condizionamento buono :D

Quindi rallenta e fai scendere l’erezione è poi prosegui.

Ti saluto a presto :up:

Io oggi ho fatto la terza sessione di jelq e subito al momento ho avuto delle reazioni negative che dovranno essere confermate o meno. In realtà non ho allungato i tempi, le uniche leggere differenze sono state forse in una pressione leggermente aumentata (per quanto comunque molto relativa) e il fatto che in un certo momento avessi raggiunto praticamente il massimo dell’erezione. Come consigliato, mi sono fermato, aspettavo che rientrasse l’erezione e ho ripreso così un paio di volte, ma forse per qualche ripetizione avevo continuato ad erezione quasi completa e magari sto risentendo quello. Comunque dalle due serie brevi di jelq in cui avevo raggiunto l’erezione completa, subito ho notato dei segnali alla terza, in quanto notavo che, pur con una certa sensibilità, il pene non cresceva minimamente. Mi sono limitato quindi a massaggiarlo un pochino e riscaldarlo nuovamente.

Per capire se fosse stata solo una casualità o se fosse effettivamente un segnale, come negli altri due allenamenti volevo provare a fare un pochino di edging, ma, oltre alla fatica a raggiungere l’erezione sono anche venuto subito.

Non penso che il pene fosse particolarmente affaticato perché veniva da 5 giorni di riposo ed uno solo (due giorni fa) in cui mi ero masturbato.

Secondo voi da cosa dipendono principalmente queste risposte negative che ottengo? Inoltre, anche sulla questione sensibilità vi volevo esprimere un mio dubbio: è una diretta conseguenza del jelq o di un jelq fatto male? Perché anche lo scorso anno, in momenti in cui magari non avevo segnali negativi per quanto riguardava la qualità dell’erezione, nei periodi in cui praticavo gli esercizi avevo sviluppato una certa sensibilità e velocità nel raggiungere l’orgasmo.

Immagino che ora mi consiglierete un periodo di riposo assoluto fino al normale recupero dell’erezione, spero si risolva nel minor tempo possibile (di solito mi era sempre sembrato di soffrire ed avere certe reazioni con lo stretching piuttosto che non facendo i jelq).

Probabilmente stai sbagliando tecnica ed intensità negli esercizi che pratichi, gli effetti collaterali che lamenti sono tipici non solo del sovrallenamento ma anche proprio di una troppa intensa sollecitazione dei nervi penieni.

In caso non fosse così e tu sia convinto di praticare tutto correttamente tenterei un completo riposo di due mesi per poi ricominciare con massima calma, se anche in questo caso i sintomi dovessero ripresentarsi è possibile che il tuo arnese non vada proprio d’accordo con il PE.

Addirittura due mesi di riposo completo? Sono danni seri quindi? Di solito mi hanno sempre parlato di una settimanella/dieci giorni di recupero.

Il fatto è che non ho mai avuto reazioni solo Gino a quando esercitavo una pressione quasi inesistente, ma non so quanto abbia senso fare gli esercizi senza esercitare praticamente la minima pressione

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 09:17 PM.