Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Raga visto che sembra che abbiamo assodato che la durezza del pene non viene compromessa con il PE, se eseguo anche I kegels.. Ora vorrei sapere come si fanno I kegel.. Help non voglio un pene mollo :(

Ciao, per individuare il muscolo per fare un kegel, prova a interrompere mentre stai facendo pipì, per intenderci è il muscolo tra il buco del culo e le palle. Per fare un kegel contrai e rilascia quel muscolo. Non so se sia meglio farlo velocemente o lentamente.

è Un po’ come quando tiri (nel senso di contrarre) il muscolo bicipite.. Durante un’erezione prova a “tirare” il pene come fosse il muscolo del braccio. Questo potrebbe aiutarti a capire e localizzare la contrazione per I kegels; sempre che io non abbia preso lucciole per lanterne.

Messaggio originale di TizioIncognito
Ciao, per individuare il muscolo per fare un kegel, prova a interrompere mentre stai facendo pipì, per intenderci è il muscolo tra il buco del culo e le palle. Per fare un kegel contrai e rilascia quel muscolo. Non so se sia meglio farlo velocemente o lentamente.

Il modo migliore è fare contrazioni molto veloci (una cinquantina per 2 secondi ognuna) e poi cercare di fare altre serie più lentamente (cinquanta-100 o anche più se riesci di 5-10 secondi ognuna). La respirazione è fondamentale tra le serie (come quando fai pesi per intenderci)

Ciao a tutti sono nico.. Sono nuovo del forum.. Ma lo seguo da alcune settimane.. Da circa un mese pratico PE regolarmente 5 giorni la settimana.. 3 si 1 no 2 si 1 no, ho scaricato da una rete un programma tipo emule un pe che doveva essere a pagamento.. E posso assicurarvi che ci sono esattamente gli stessi esercizi che proponete voi :D

Io eseguo questa routine: mi scaldo a mano il pene massaggiandolo e riscaldandolo un po’ col phone.. Poi lo streccio un attimo il giusto per allungarlo da floscio e dopo eseguo 500 jelq con acqua e olio jhonson baby.I jelq li faccio abbastanza tranquilli e ogni 100 mi fermo per un po’.. Li faccio sia con erezione minima (dovuta solamente al fatto che aumento il sangue) che a erezione a 50%.. è Presto per vedere gran risultati ma ho visto a occhio qualche mm in + in grossezza e “mezzo cm” in lunghezza in erezione, l’ho messo tra parentesi perchè prima ero sui 16.5-17 ma + 16.5 ed ora è stabile a 17 pieni.. L’unica cosa negativa che ho notato è che ho 2 vene non suerficiali ma quelle all interno che si sono un po’ ingrossate e indurite, ma non mi creano nessun fastidio..

Secondo voi dovrei dare + importanza allo strech? Eseguo soltanto 2 tirate da 20 secondi in avanti per preparare il pene al jelq.. Vorrei delle vostre opinioni.. :D grazie ancora.

Dimenticavo.. Per le vene cosa mi consigliate di fare? Potrebbe essere trombosi? Sarebbe grave? Ripeto che a me nn danno fastidio.. Alla fine dell’allenamento avevo dimenticato di scrivere che faccio un bidè caldo o una doccia calda.. E faccio durante la giornata un po’ di kegels..

Ringrazio tutti anticipatamente.

Benvenuto nico.

Secondo me per i jelq fondamentalmente fai bene, cerca solo di aumentare leggermente il grado di erezione (all’incirca a 2/3 del max) e di diminuire il numero a circa 100 per sessione (200+ all’inizio sono un pò troppi).

Per gli stretch, parti da 5 minuti per sessione.

Aumenta gradualmente il lavoro fino a 30 min. di stretch e 300 jelq a sessione nell’arco di 3 mesi.

Per le vene, mi pare che semplicemente si stiano ingrossando per favorire un maggior apporto di sangue; cmq se hai dei dubbi è sempre chiedere al medico di famiglia, se non altro per tranquillità.

Ti auguro buoni guadagni.

Siccome ho letto tutti I post fino a pagina 58.. Adesso piano piano leggo anche gli altri.. Avevo letto del rischio trombosi se si vedevano delle vene dure e “fisse”.. Allora volevo chiedere se si ingrossano anche a voi.. Tornando allo strech mi consigli di farlo per 5 minuti, quante tirate, e quanto lunghe? E in tutte le direzioni? E il jelq limitarlo sui 200, 250..

Grazie dei consigli :D

Messaggio originale di nico_s
Siccome ho letto tutti I post fino a pagina 58.. Adesso piano piano leggo anche gli altri.. Avevo letto del rischio trombosi se si vedevano delle vene dure e “fisse”.. Allora volevo chiedere se si ingrossano anche a voi.. Tornando allo strech mi consigli di farlo per 5 minuti, quante tirate, e quanto lunghe? E in tutte le direzioni? E il jelq limitarlo sui 200, 250..
Grazie dei consigli :D

Anche a me si ingrossano e da un po’ di tempo parecchio direi.Soprattutto con il clamping. A destra ho una vena che posso anche spostare con le dita, e prima di iniziare PE non ci avevo neanche fatto caso. Penso comunque che siano sintomi relativi all’afflusso di sangue. Il nostro pene non è mai stato abituato a tale “stress sanguigno” prima del PE. Penso che se hai erezioni buone e soprattutto nessun dolore durante il tuo allenamento non ti devi preoccupare. Se noti anche nei porno molti hanno vene più evidenti, quindi dovrebbe essere un “buon sintomo”! :-)
Per quanto riguarda lo stretch ti dico la mia esperienza: dopo il warm-up, incomincio a tirare per 5-10 minuti fino a che non raggiungo l’erezione per poi passare allo jelq. Faccio stretch in ogni direzione, ma tra un verso e l’altro faccio una pausa di 30 secondi.
Ciao e buon PE

Messaggio originale di mark001
Ormai cerco di non superare I 5 Hg, anche perchè a de-pressioni maggiori il mio glande diventa ben più largo di 2” e lo sfregamento può diventare fastidioso, potendo anche provocare fastidiose vesciche che per ora non ho mai avuto.

Nei primi mesi arrivavo a 6 Hg e forse qualche volta a 7. Ora a soli 5 Hg nel tubo sono ben più lungo di allora. Quindi un consiglio: non superare I 5 Hg e avere pazienza e costanza.

PS.Non uso olio di oliva ma baby oil johnson spray.

Mark001 chiedo a te perchè ho letto che anche tu hai avuto e/o stai avendo obiettivi di larghezza.. Fai pumping 2-3 volte al giorno per 10-15 minuti ogni sessione o anche di più? Usi il condom o qualche anello? Ho notato che usando il condom dalla base dopo un po’ sale a metà asta mentre sono dentro il cilindro.. Non è che così non si ha una espansione uniforme?
Grazie in anticipo!

Messaggio originale di Jimmy2284
Mark001 chiedo a te perchè ho letto che anche tu hai avuto e/o stai avendo obiettivi di larghezza.. Fai pumping 2-3 volte al giorno per 10-15 minuti ogni sessione o anche di più? Usi il condom o qualche anello? Ho notato che usando il condom dalla base dopo un po’ sale a metà asta mentre sono dentro il cilindro.. Non è che così non si ha una espansione uniforme?
Grazie in anticipo!

Ciao,

non uso nè condom nè anelli.
Faccio una sola sessione al giorno con 2 sets da 15-20 minuti a 5” Hg, con jelq e squezees tra le 2 serie. Questo per 3-4 volte la settimana.

Ti confermo confermo che quello che conta è la costanza e il non esagerare con la de-pressione.

Messaggio originale di mark001
Ciao,

Non uso nè condom nè anelli.
Faccio una sola sessione al giorno con 2 sets da 15-20 minuti a 5” Hg, con jelq e squezees tra le 2 serie. Questo per 3-4 volte la settimana.

Ti confermo confermo che quello che conta è la costanza e il non esagerare con la de-pressione.

Ok, grazie mark001. Buon Pe


I want more. For myself only.

Messaggio originale di Jimmy2284

Anche a me si ingrossano e da un po’ di tempo parecchio direi.Soprattutto con il clamping. A destra ho una vena che posso anche spostare con le dita, e prima di iniziare PE non ci avevo neanche fatto caso. Penso comunque che siano sintomi relativi all’afflusso di sangue. Il nostro pene non è mai stato abituato a tale “stress sanguigno” prima del PE. Penso che se hai erezioni buone e soprattutto nessun dolore durante il tuo allenamento non ti devi preoccupare. Se noti anche nei porno molti hanno vene più evidenti, quindi dovrebbe essere un “buon sintomo”! :-)

Per quanto riguarda lo stretch ti dico la mia esperienza: dopo il warm-up, incomincio a tirare per 5-10 minuti fino a che non raggiungo l’erezione per poi passare allo jelq. Faccio stretch in ogni direzione, ma tra un verso e l’altro faccio una pausa di 30 secondi.

Ciao e buon PE

Jimmy posso chiederti da quanto pratichi il pe e I tuoi miglioramenti?

Io davo poca importanza allo strech facevo soprattutto jelq..

Adesso invece faccio un 6 tirate da 30 secondi di strech.. Ho sentito qualcuno che parla di impotenza temporanea.. A me deve ancora capitare.. Ma dato ke ho una relazione non posso permetti l’impotenza.. Quando capita è dovuta al troppo strech? E quanto dura?

Grazie :D

Messaggio originale di nico_s
Jimmy posso chiederti da quanto pratichi il pe e I tuoi miglioramenti?
Io davo poca importanza allo strech facevo soprattutto jelq..
Adesso invece faccio un 6 tirate da 30 secondi di strech.. Ho sentito qualcuno che parla di impotenza temporanea.. A me deve ancora capitare.. Ma dato ke ho una relazione non posso permetti l’impotenza.. Quando capita è dovuta al troppo strech? E quanto dura?
Grazie :D

Ad essere sincero è da un anno e mezzo (da quando ho scoperto in rete il PE e l’ho testato.prima non ci credevo). Il problema è che sono stato molto sporadico, causa lavoro, mancanza di tempo e di luoghi adatti e causa anche un forte periodo di stress. Inoltre il mio inglese non è fantastico e quindi c’ho messo un po’ di tempo per tradurre le cose principali.. Da qualche tempo però mi sto dedicando come se facessi palestra, quindi con concentrazione e con giorni prefissati. Il problema è che ho esagerato un po’ all’inizio e mi è venuta un po’ di discoloration, quindi ora sono un po’ più cauto. In quest’anno ho guadagnato 1 inch preciso (ho annotato sul PC le misure iniziali di un anno e mezzo fa) sia flaccido che eretto, e un po’ meno in larghezza, circa 0,5 cm. Ora sto cercando di aumentare la larghezza e ho inserito nella mia routine clamping e pumping (ma ancora devo specializzarmi e trovare il giusto feeling). Lo stretch per me è fondamentale, anche perchè mi permette di “scaldarmi” e di sicuro incrementa I miglioramenti dell’intero allenamento. Io ti consiglierei appena ti senti pronto anche di aumentare il numero di “tirate”.Però attento che lo stretch eccessivo può causare danni, forse anche questa “impotenza temporanea” di cui tu parli. Personalmente ho provato una volta a fare PE forzato un po’ prima di fare sesso e non ero al massimo della forza.è come se tu fai palestra poi dopo un’ora vai a giocare a calcio. E’ stressante per il fisico. Forse però era dovuto anche alla mia mancanza di allenamento..
Io penso che stai facendo gli esercizi gradualmente e soprattutto se stai bene mentalmente non ti devi preoccupare.Se capita, ti consiglio di fare 2 giorni di pausa, testare sul campo e poi riprendere gli allenamenti. E’ importante ingrossarlo ma non danneggiarlo!
Ah, dimenticavo una cosa molto importante: KEGELS, KEGELS, KEGELS!! :D
Ciao


I want more. For myself only.

Messaggio originale di Jimmy2284

Ad essere sincero è da un anno e mezzo (da quando ho scoperto in rete il PE e l’ho testato.prima non ci credevo). Il problema è che sono stato molto sporadico, causa lavoro, mancanza di tempo e di luoghi adatti e causa anche un forte periodo di stress. Inoltre il mio inglese non è fantastico e quindi c’ho messo un po’ di tempo per tradurre le cose principali.. Da qualche tempo però mi sto dedicando come se facessi palestra, quindi con concentrazione e con giorni prefissati. Il problema è che ho esagerato un po’ all’inizio e mi è venuta un po’ di discoloration, quindi ora sono un po’ più cauto. In quest’anno ho guadagnato 1 inch preciso (ho annotato sul PC le misure iniziali di un anno e mezzo fa) sia flaccido che eretto, e un po’ meno in larghezza, circa 0,5 cm. Ora sto cercando di aumentare la larghezza e ho inserito nella mia routine clamping e pumping (ma ancora devo specializzarmi e trovare il giusto feeling). Lo stretch per me è fondamentale, anche perchè mi permette di “scaldarmi” e di sicuro incrementa I miglioramenti dell’intero allenamento. Io ti consiglierei appena ti senti pronto anche di aumentare il numero di “tirate”.Però attento che lo stretch eccessivo può causare danni, forse anche questa “impotenza temporanea” di cui tu parli. Personalmente ho provato una volta a fare PE forzato un po’ prima di fare sesso e non ero al massimo della forza.è come se tu fai palestra poi dopo un’ora vai a giocare a calcio. E’ stressante per il fisico. Forse però era dovuto anche alla mia mancanza di allenamento..

Io penso che stai facendo gli esercizi gradualmente e soprattutto se stai bene mentalmente non ti devi preoccupare.Se capita, ti consiglio di fare 2 giorni di pausa, testare sul campo e poi riprendere gli allenamenti. E’ importante ingrossarlo ma non danneggiarlo!

Ah, dimenticavo una cosa molto importante: KEGELS, KEGELS, KEGELS!! :D

Ciao

:D di kegels ne faccio un centinaio quando finisco il pe in doccia..

Poi ogni tanto li faccio anche quando sono a letto :D

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 11:49 AM.