Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Ciao a tutti,

Quindi I risultati non sono permanenti?

Quanto hai perso di quanto avevi guadagnato?

Grazie, ciao.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

No Gian :D …non preoccuparti, i risultati perché siano permanenti vanno cementati…capita molto spesso che grazie all’elasticità dei tessuti del pene, questo si allunga o aumenta di circonferenza, ma una volta che si smette, le misure tornano all’origine, e questo può avvenire soprattutto con i risultati più “freschi”.

Per impedire di non perdere i guadagni è consigliato continuare a fare mantenimento per qualche mese ancora, smettere di colpo una volta che si ha raggiunto l’obiettivo potrebbe portare inevitabilmente alla regressione nel giro di poco tempo.

Grazie martello, c’è da dire che quando avrò finito con l’estensore che è una gran rottura (9 ore al giorno non sono uno scherzo!) fare un pò di jelq di mantenimento, o per crescere ancora di più sarà solo un piacere!

Adesso mi sto limitando a 2 on e 1 off, solo 10 min ma la voglia e il piacere di fare di più ci sono.

Ultima cosa, per la mia pochissima esperienza penso che sia il jelq ad avermi dato qualcosa in più in circonferenza.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

Ciao a tutti

Cari amici,

Spero di trovare in questo forum la soluzione ai problemi che mi affliggono da un po’.

Premetto che ho 23 anni, mai avuto rapporti sessuali, e un pene che arriva a 12,5-13 cm in erezione.

Purtroppo da qualche mese avverto come insopportabile la mia “condizione”.Prima non avevo mai pensato alla cosa, a quanto potesse essere insopportabile.ora.è stato come finire in un buco nero.

Aggiungo pure che sono stato da poco circonciso, per fimosi, e che il mio pene presenta una decisa, ma non grave, a sentire il mio andrologo, deviazione a sinistra.

Detto questo, vorrei provare l’andropenis, magari associandolo a qualche esercizio, sia per risolvere la curvatura, sia, e forse soprattutto, per aggiungere anche un solo cm alle mie dimensioni.

So che è poco, ma avvicinarsi al range di “normalità” sarebbe già un successone per me.

Ci sono controindicazioni?chi sarebbe così gentile da darmi qualche consiglio?

Ah, farei tutto sotto il controllo dell’andrologo, non voglio correre rischi.

Grazie a tutti.

Buongiorno Masxic e benvenuto,
innanzitutto, con le tue dimensioni rientri nel range di normalità:

In secondo luogo, hai ragione…migliorarsi e averlo più lungo ti da più sicurezza, e qui sei nel posto giusto per ottenere i risultati che desideri, quindi, forza e coraggio che fra qualche mese non farai che constatare il sicuro cambiamento tra le tue gambe.

Per consigli e informazioni, chiedi senza timore…se con l’andropenis avrai problemi a causa del cappio, qui c’è un’enciclopedia di informazioni che ti aiuteranno ad applicare le dovute modifiche per rendere più comodo il tuo estensore, Crek88, Marinera, Fallotrix e tanti altri hanno già sperimentato l’extender con ottimi risultati..

Un in bocca al lupo e buon PE.

Concordo con martello…
Ti dico la verità…con l’andropenis dopo due settimane inizi a sclerare causa cappio.

Io lo avevo e quando sono passato all’x4labs la solfa è cambiata.

Messaggio originale di Martello
Buongiorno joe, ti faccio alcune domande:

dalla firma si capisce che sei partito da 15,5 cm NBP e sei arrivato a 18,5 cm, ma tu hai detto che hai perso un po’ di guadagni…ma quindi…18,5 cm sono i cm che ti sono rimasti e quindi sei andato ben oltre, o 18,5 cm era la lunghezza massima che hai raggiunto ed ora sei a qualcosa in meno??

Quali sono gli esercizi che dalla tua esperienza ti hanno dato più risultati utili?

Confermi che la pompa da solo risultati momentanei??

No i 18.5 erano quelli di un anno fa. Adesso ho perso quasi un cm!!
Ho dovuto smettere per motivi personali e i risultati non si sono cementati.

Ho usato per 8 mesi un ADS (preso su autoextender) e penso mi abbia aiutato parecchio, più dell’extender (peró sono congetture).
Di solito facevo il warming con bathmate, poi stiramenti con kegel per 5 minuti.
Poi 30 minuti di jelq
Poi 10 minuti di bathmate con acqua calda.
Il tutto 5 giorni su 7

Avevo iniziato anche l’hanging ma avevo un device nn ottimale e il fastidio mi ha fatto propendere per la sospensione…

Gran beneficio anche da cock ring molto stretto usato durante tutti i rapporti.

Messaggio originale di masxic
Cari amici,
….
Ah, farei tutto sotto il controllo dell’andrologo, non voglio correre rischi.
Grazie a tutti.


Gli estensori più comodi sono quelli che si fissano a vacuo.

Se guardi qualche pagina indietero, Martello ha postato un link in cui un noto andrologo (peraltro alcuni anni fa convintissimo che gli estensori non funzionassero) dice che per usare l’estensore il controllo dell’andrologo è utile soltanto ad aumentare il portafogli dell’andrologo stesso.

Prima di ogni aggeggio, in ogni caso, ti consiglierei di provare la routine di base, che costa nulla e a molti dà risultati notevoli.

Messaggio originale di masxic

Cari amici,

Spero di trovare in questo forum la soluzione ai problemi che mi affliggono da un po’.

Premetto che ho 23 anni, mai avuto rapporti sessuali, e un pene che arriva a 12,5-13 cm in erezione.

Purtroppo da qualche mese avverto come insopportabile la mia “condizione”.Prima non avevo mai pensato alla cosa, a quanto potesse essere insopportabile.ora.è stato come finire in un buco nero.

Aggiungo pure che sono stato da poco circonciso, per fimosi, e che il mio pene presenta una decisa, ma non grave, a sentire il mio andrologo, deviazione a sinistra.

Detto questo, vorrei provare l’andropenis, magari associandolo a qualche esercizio, sia per risolvere la curvatura, sia, e forse soprattutto, per aggiungere anche un solo cm alle mie dimensioni.

So che è poco, ma avvicinarsi al range di “normalità” sarebbe già un successone per me.

Ci sono controindicazioni?chi sarebbe così gentile da darmi qualche consiglio?

Ah, farei tutto sotto il controllo dell’andrologo, non voglio correre rischi.

Grazie a tutti.

Per le tue misure ti ha già risposto Martello, per quello che riguarda l’estensore di posso dare qualche consiglio basato sulla mia esperienza e su quello che ho letto.

Gli estensori a cappio o li usi con la modifica vacuum o sono al limite della sopportazione.

Quelli a strap (come quello che uso io) sono più gestibili ma in ogni caso preparati ad un incontro di wrestling quando ingabbierai per la prime volte il tuo amico.

Per il resto le controindicazioni sono le solite: ingombro, limitazione funzionale dei movimenti (raccogliere qualcosa caduto a terra è un problema) necessità di avere un bagno a portata di mano se il pene inizia a dare fastidio (e passa da 0 a 100 di fastidio in pochissimo tempo!).

I risultati ci sono, ottimi per Fallotrix, un pò meno buoni per me ma comunque rilevabili per tutti. Se decidi di percorrere questa strada sii costante e armati di (tanta) pazienza.

In bocca al lupo! :)

Dimenticavo, l’andrologo. Qui molti usano l’estensore e nessuno ci va. Ti stai allenando non facendo chemioterapia…

Ragazzi ma quindi i risultati ottenuti con un estensore possono anche regredire dopo un tot di tempo o sono definitivi?

Pommy, nessuno sa il momento in cui i risultati si cementano, a meno che dopo diversi anni i guadagni ottenuti rimangono invariati…il segreto sta nel fare mantenimento più o meno per sempre, nel PE vale la stessa regola del bodybuilding.

Tieni conto che con il passare degli anni, soprattutto in età avanzata, le dimensioni del pene possono diminuire o aumentare, naturalmente è un normale processo di invecchiamento dei tessuti.

Probabilmente molti ottengono risultati migliori rispetto ad altri grazie al fatto che hanno una tunica leggermente più elastica o meno spessa (la tunica albuginea è la guaina che copre i corpi cavernosi ed è costituita da un tessuto connettivo fibroso con poche fibre elastiche)…e questa se pur scarsa elasticità riporta il pene alle dimensioni originali una volta che si smette di allenarsi..

Quello che ti posso dire io è che sto usando andropenis da un mese con il laccetto androconfort.

All’inizio va bene ma man mano che aggiungi cilindretti inizia a dare fastidio.

Io ho già ordinato la modifica e ti consiglio di prendere sin dall’inizio qualcosa di più confortevole.

Per quanto riguarda I risultati su di me sta già funzionando.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

ok ma ad esempio dopo un mese è quasi impossibile che i risultati siano definitivi…ma in teoria dopo un anno di lavoro costante dovrebbero essere definitivi…sempre in teoria

Messaggio originale di Pommy

ok ma ad esempio dopo un mese è quasi impossibile che i risultati siano definitivi…ma in teoria dopo un anno di lavoro costante dovrebbero essere definitivi…sempre in teoria

Se leggi i manuali degli estensori ti diranno che ci vogliono alcui mesi per avere risultati irreversibili.

Se scrivono pochi mesi leggi parecchi mesi :)

Credo che comunque chiunque entri nel mondo del PE debba considerare un impegno almeno di due-tre anni, quindi il problema non dovrebbe porsi.

Io penso che una routine di jelqing che serve non solo per mantenere I risultati ma anche per la salute del ‘bambino’ vada fatta a vita. Andropenis da manuale è consigliato per minimo sei mesi massimo un anno per nove ore al giorno.


09/02/12: BPEL 16,5 - MSEG 13,5

04/02/15: BPEL 19,5 - MSEG 15.5

Goal......: No limits :D Click my photos

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 02:48 AM.