Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Grazie Marinera proverò a chiedere.

Messaggio originale di miik
Ciao Mype .. .Posso chiederti da chi hai comprato il Vacextender2 .. Ma tu sei residente in italia? Scusa se ti chiedo questo ma volevo sapere se lo ordino anche io se mi arriva a roma .ciao


Ciao miik, l’ho ordinato dal sito ufficiale (autoextender.com) e mi è arrivato dopo 2/3 settimane.

Nessuno usa il Vacextender tra gli italiani che intervengono qui?


-----

mype

Marinera , potresti dare una spiegazione precisa per l’esercizio per il glande di sadsak, l’horse 440, e la teoria LOT.

Non sapevo che la newbie non fosse stata aggiornata con le ultime conoscienze :-/

Si parla di esecuzione lenta del jelq ma che ne dici di mantenere per molti secondi la posizione finale di massima espansione (cioè quando la mano ha raggiunto la mezz’asta e ha riempito al massimo la parte superiore di sangue)!?

Riprovo a proporti l’interrogativo che ti avevo posto precedentemente:
Come fa a esserci differenza tra fare il jelq al 20-30-40-50-60-70-80-90% di erezione se cmq in tutti I casi dopo poche pompate la pila è molto più gonfia di una erezione al 100%!

oneil,

dunque: mantenere la mano alla fine della tirata dovrebbe facilitare l’allungamento, oltre che l’ espansione del glande.

Il SADSAK HEAD consiste ( se ho capito bene, se no corregetemi) nel partire come nel jelq; poi, spingendo piano piano la mano in avanti, aggiungere la stretta del dito medio intorno al pene; dopo 5 sec. si aggiunge l’anulare e infine il mignolo. Insoma, si parte con una presa OK e si finisce con l’intera mano che stringe il pene.

L’ horse 440 non ho mai capito esattamente in cosa consista, anche perchè viene descritto in modo diverso a seconda degli “autori”. Credo sia una sorta di ULI, che a sua volta non è che sorta di “clamping jelqato”, se è chiaro quello che voglio dire.

In ogni caso, queste (ed altre variazioni del jelq e del clamping manuale) verranno scoperte da soli nel corso del tempo, se si impara bene il jelq, secco o bagnato che sia.

La teoria LOT la accenno soltanto: sostanzialmente, secondo Bib bisogna considerare il nostro pube come un quadrante di orologio e vedere “a che ora” è più lungo; se è più lungo quando si superano i 90° rispetto al corpo di quanto lo è a 60°, allora bisogna evitare di fare hanging (pesi al pene) perpendicolarmente al corpo, perchè i legamenti sono già lunghi.

Quello che c’è da ricordare, è che se si fa l’hanging si ottengono maggiori risultati variando l’angolazione: esattamente come si fa con lo stretching, già con la newbie routine.

Per quanto riguarda il jelq, più si parte da flaccidi, più effetto si avrà sulla lunghezza; è vero che il pene si gonfia, ma non è la stessa cosa di quando si parte da eretti. Infatti, da eretto il pene è più rigido e meno elastico in lunghezza, mentre da flaccido, anche se gonfio di sangue, dovrebbe rimanere abbastanza elastico.

(ammazza che fatica….)

Beh allora sto già facendo un jelq in modalità sadsak dato che dopo tot ripetizione per darmi una mano aggiungo tutte le dita..

Per l’horse avevo capito che si doveva avere il pene a una buona %di erezione (+ è alta meglio è ) poi clampare manualmente alla base del pene fare kegel di modo da portare al massimo la pressione del pene a questo punto col pene gonfio come non mai bisogna usare l’altra mano facendo un jelq dalla punta del glande verso la base e fermarsi subito dopo il glande mantenendo l’ok abbastanza stretto (non troppo ovviamente essendo molto sensibile quella zona ), praticamente si porta a una pressione ancora maggiore il corpo del pene portando una parte del sangue del glande..

Ovviamente la pratica è estrema e piuttosto rischiosa se si esagera se non si è pronti a quelle pressioni o se si esegue male l’esercizio, infatti non mi ispira molto, già il clamping è abbastanza estremo ma l’horse con lo spremimento del glande è a un gradino sopra, cmq è roba da gente supercondizionata al PE.

Che dici marinera ho colto l’essenza dell’esercizio?

Mype ma tu sei in italia? Sai dirmi perche’ quelli del sito (autoextender.com) non rispondono alle emal? Volevo comprare anche io ma non mi anno mai risposto.ciao

Non so oneil, come ti ho detto l’horse non mi è mai stato chiaro.

Quasi tutti i vets sconsigliano comunque di spingere il sangue verso il corpo, cioè in modo inverso al suo flusso naturale; oltre ad essere pericolosa, non capisco che cosa si vuole ottenere con tale manovra.

Le variazioni del jelq/clamping possono essere innumerevoli. Io per un periodo ho provato i piegamenti da eretto, ma la sensazione è quella di un irrigidimento della tunica.

Una variante invece che trovo interessante del D-J è quella di partire con una presa inversa, e mentre si sale aggiungere mano mano le altre dita, con una pressione inferiore, finendo con una tirata leggera sul glande, come se si stesse facendo il jelq-bagnato.Mi pare più efficace per la lunghezza.

Messaggio originale di miik

Mype ma tu sei in italia? Sai dirmi perche’ quelli del sito (autoextender.com) non rispondono alle emal? Volevo comprare anche io ma non mi anno mai risposto.ciao

Io ho contattato monkeybar tramite messaggio privato del forum per chiedergli se inviava in Italia e mi ha rassicurato. Vai tranquillo.


-----

mype

Messaggio originale di anselmo
Mi sono lasciato con la ragazza che avevo da tanto, e quando mi e’ capitato di farlo con una che sto frequentando non ha funzionato.
Spero di risolvere al piu’ presto.provo a iniziare il PE, vediamo che succede.
Scusa Mark ma tu usi ancora il cialis? Non hai detto che hai risolto?

anselmo,
tu che puoi, cambi ragazza fino a quando trovi quella che ti mette a tuo agio, non aspettare: cambia! Ricorda che parlo soltanto per esperienza personale e non in generale.

Si, si il problema si risolse.

Uso 5 mg di Cialis nei giorni di allenamenti pesanti per la circonferenza, quando devo avere la capacità di stare eretto anche più di 1 ora.

Ah.. naturalmente è un tipo di allenamento che non va bene per i principianti!!

Ciao.

Messaggio originale di Someonefromhell
Buonasera a tutti.e un ciao a Mark.l’unico superstite che ricordo….

Se posso darvi un consiglio.fate molto edging.quello aiuta moltissimo a cementare I gains..
A presto quindi ragazzi.a bordo ci sono anche io ;-)

Ciao SFH, come và?
Beato te che hai avuto di meglio da fare che tirarti il pisellino.

Concordo con te sull’edging.

Grazie Mype .. Ora provo a contattarlo .. Sai se parla italiano ?

Cose’ l’edging?

Messaggio originale di oneil
Per l’horse avevo capito che si doveva avere il pene a una buona %di erezione (+ è alta meglio è ) poi clampare manualmente alla base del pene fare kegel di modo da portare al massimo la pressione del pene a questo punto col pene gonfio come non mai bisogna usare l’altra mano facendo un jelq dalla punta del glande verso la base e fermarsi subito dopo il glande mantenendo l’ok abbastanza stretto (non troppo ovviamente essendo molto sensibile quella zona ), praticamente si porta a una pressione ancora maggiore il corpo del pene portando una parte del sangue del glande..

Ovviamente la pratica è estrema e piuttosto rischiosa se si esagera se non si è pronti a quelle pressioni o se si esegue male l’esercizio, infatti non mi ispira molto, già il clamping è abbastanza estremo ma l’horse con lo spremimento del glande è a un gradino sopra, cmq è roba da gente supercondizionata al PE.

Si, dovrebbe essere precisamente così l’esecuzione, a suo tempo chiesi a diversi veterani. Solo che qualcuno pensa che con questo esercizio si sviluppi la circonferenza grazie all’espansione del corpo spongioso, perchè si utilizza il sangue contenuto nel glande che è collegato appunto ad esso. Io l’ho provato e giudicato troppo stressante, poi la spiegazione mi aveva convinto (sono andato a vedere le tavole anatomiche per vedere com’è fatto il pene) e quindi ho lasciato perdere. La mia intenzione è sollecitare maggiormente I CC e l’esercizio migliore tra quelli avanzati dovrebbe essere il clamping. Tutto ciò che scrivo deriva da consigli che mi hanno dato alcuni veterani. Se le teorie son cambiate grazie all’esperienza, vi sarei grato di aggiornarmi :-)

Per Mark : Diciamo che ho avuto da fare, quanto meglio che il P.E. Non so :-) Cmq da qualche mese ho ripreso gli allenamenti in palestra seriamente e quindi ora tocca anche al mio pene. E’ soddisfacente e abbastanza in media, ma io rimango sempre 1,85 x 87 kg! Dovrebbe essere un po’ di più ;-)

Con grande fatica ho letto tutti I reply a questo post scritti in un anno, e ho visto che qualcuno parla di creme topiche al DHT. Beh io uso finasteride per I capelli da 3 anni ormai, e per chi non lo sa inibisce la formazione del DHT, l’androgeno causa della miniaturizzazione (inibitore della 5-alfa reduttasi) dei capelli. Non ho avuto effetti negativi nè sul fisico nè per quanto riguarda la crescita (del pene e della mia massa magra in generale). Essendo scrupoloso di natura, ho fatto qualche ricerca (prima di iniziarne l’assunzione) e non ho trovato studi che evidenzino nel DHT un potere anabolizzante, ma semplicemente è responsabile dei caratteri androgeni come barba e peli. Se qualcuno sa qualcosa in più e ha qualche link, è il benvenuto. Cmq il mio testosterone totale e libero (faccio spesso gli esami per monitorarne la situazione) risulta sempre abbastanza più alto della norma. Ora ho iniziato ad usare un multivitaminico e minerale che mi porta ad avere una sorta di scudo antiossidante tipo studi di Colgan (rif. Sport Nutrition Guide), contiene tra le altre cose: zinco (30 mg x ogni compressa, ne vanno assunte 2 al giorno) Vitamine E (200 IU) Panax Ginseng (100 mg) e Saw Palmetto (160 mg). Quest’ultimo ha le stesse caratteristiche del finasteride, ma poichè la titolazione è alquanto bassa, come il dosaggio, non credo inficierà. Sono due mesi che prendo quest’integratore, ne aspetto un terzo, mi rifaccio gli esami e confronto ;-) All’inizio cmq chiesi riguardo al finasteride al popolo angloassone e mi rassicurarono dicendo che c’era gente che lo usava, ma non si sbottonarono più di tanto. Qualcuno di voi utilizza o sa qualcosa in merito?

Messaggio originale di miik
Cose’ l’edging?

In pratica è la masturbazione senza arrivare all’eiaculazione.
Quando senti che stai per venire, ti fermi. Appena senti che puoi, riprendi. E così via, per quanto vuoi. All’inizio è più difficile regolarsi e non venire, ma poi assumi sempre più controllo e questo ti aiuterà anche nel sesso.

Grazie Someonefromhell ..

Per chi interessa ho fatto una prova del tappo con la camera d’aria consigliatomi da Marinera..

Ci ho attaccato un peso di 3,5kg per 10 minuti.e devo dire che rispetto al mio hanger e’ migliore dato che non strozza il glande in piu’ sembra che dilati il glande questo causato dal vuoto d’aria .faro’ altre prove.

Ciao

Ciao marinera, ho due domande da farti:
Posso fare la Newbie Routine in due volte oppure gli esercizi vanno fatti tutti assieme?
Se faccio I jelq umidi posso fare anche quelli secchi?

Grazie

Ragazzi, non mi è chiaro come l’edging possa cementare I guadagni.. Qualcuno può spiegarmelo?

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 02:00 AM.