Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Right.

Voglio aggiungere (oggi mi va di perdere un pò di tempo) che chi si dedica a dissuadere gli altri non può farlo per altro motivo che questo: sa che il PE funziona, ed è terrorizzato dal fatto che gli altri un domani avranno un pene più grosso del suo.

Altrimenti che senso avrebbe postare qui? Perchè sprecare tempo a convincere gli altri a lasciare perdere?

Se effettivamente il PE non funziona, col tempo chi ci si dedica se ne rende conto da solo.

E mi sfugge anche il motivo per cui uno che ha un pene grande dovrebbe perdere tempo a postare le sue foto in questo sito dicendo che gli è cresciuto agrazie al PE: non sarebbe più logico che dicesse :”Io ce l’ho così di natura, no perdete tempo ad uguagliarmi perchè sono irragiungibile.”.

La morale della favola è : se si vuole provare se il PE funziona in modo scientifico l’unico modo è allenarsi (perchè mai dovrebbe essere proibita questa parola?) nel PE e vedere i risultati, che ovviamente non possono arrivare da un giorno all’altro, ma solo dopo mesi.

Ho capito per voi è una questione di fede, il cui motto potrebbe essere “basta che mi diventa grosso”.

Allora effettivamente non abbiamo niente da dirci.

Ah, comunque, come dicono I saggi, “c’è sempre chi ce l’avrà più grosso del tuo!”, quindi non è questione di essere terrorizzato. Anzi, sarebbe bello aprire la conoscenza a tutti. Ma mi chiedo, appunto, quale conoscenza? Conoscenza di che?

Bah.

Ciao Tiapro .. Il pe ha la stessa validita’ scientifica che ha il culturismo .. Non tutti allenandoci con la stessa routine cresciamo allo stesso modo.. Ho preso come paragone il culturismo dato che lo praticano milioni di persone e che secondo il mio parere ha di scientifico il fatto che il muscolo stimolato con I pesi puo’ crescere e aumentare di forza .. E allo stesso modo il pene pur non essendo un muscolo ma se stimolato con appositi esercizi puo crescere o migliorare di prestazioni .

Non è solo una differenza in termini di tessuti, ma di tipo di stimolazione. Parliamo di contrazione muscolare (nel caso di culturismo), contro un “massaggio” (nel caso del PE) per quanto particolare. Il PE infatti si basa proprio su un principio diverso, e cioè quello di intrappolare, ad una pressione elevata, il sangue nei copri cavernosi.

Detto questo, risulta accettato (di fatto, non dimostrato scientificamente) che effettivamente questo tipo di stress (non parlerei di esercizio) determina un ingrossamento del pene. Questo ingrossamento comporta senza dubbio uno sviluppo dei tessuti penieni (epidermici), MA riguardo I CC, esso può derivare da vari fattori (aumento del liquido linfatico, ingrossamento cellulare temporaneo, etc.).

Ora, sarebbe interessante capire se siamo veramente nelle condizioni di “proliferazione cellulare”, che è l’unico caso che ci interessa. Tutto qui!

Sarebbe interessante sapere che cosa vuoi. Tutto qui.

Messaggio originale di tiapro
Ho capito per voi è una questione di fede, il cui motto potrebbe essere “basta che mi diventa grosso”.
……………..

Bingo!

Marinera Tiapro vuol farti capire che quando parli del PE devi andarci cauto. Tu ne parli come se fosse una scienza esatta,e nessuna contraddizione è ammessa.. Ma va bè questo lo sappiamo.
Tu pensi che gli scettici sono qui a dissuarderti perchè hanno paura che un giorno,tu che ti eserciti,avrai un pene più grande del nostro? Tu sei malato! Completamente fuori di testa!
Se fosse così basta che ci esercitiamo e diventiamo tutti piselloni come te no? E poi chi te lo dice che non abbiamo un pene più grande del tuo? Mah..
Tu sei convinto che se hai un cazzo di 30 cm hai le donne a flotte..quanto sei ingenuo e immaturo figlio mio!
Tu c’hai stà convizione perchè sicuro qualche donna ti ha lasciato,ma non ti mandato a cagare per il tuo pene,ma magari perchè non ci sai fare..ma tu ancora non l’hai capito,punti ad andare sul libro dei primati.
E poi parli sempre di testimonianze,di gente ha avuto degli aumenti incredibili… Ma come dice Tiapro,ma che ne sai tu che non eran così di loro? E poi perchè non ci fai vedere le foto tue del prima e del dopo in PE visto che hai raggiunto dei risultati impressionanti? Tiapro lascia perde tanto con lui è una battaglia persa dammi retta,lascialo illudere..

Ora sai che fa Tiapro? Va a pignucolare dal responsabile del sito,perchè lui è molto spione e permaloso,tipo i bimbi dell’asilo,e ci fa buttar fuori perchè non la pensiamo come lui. Ancora non ha capito che se uno vuole rientra con un altro nick…tanto intelligente,si vede…

Per Miik: I muscoli sono diversi dai tessuti del pene,in un vecchio post ho indicato il nome di un sito medico che spiegava la dinamica dei tessuti del pene. Li spiega chiaro e tondo che non si possono allungare in nessun modo data la struttura cellulare. Ma sai marinera ne sa più di loro..

Tanto è vero che io me lo sono allungato e voi no. :)

Entrare con 10 nick nuovi, farsi tanti account….questa è schizofrenia.

Tanta fatica sprecata per invidia di chi ce l’ha più grosso.

:rolling: :rolling: :rolling: :rolling:

Ed il pene, per chi non lo sapesse, è composto per circa il 50% da muscoli :

Ecco un bell’articolo, completo di ampia bibliografia, che spiega che il 40-50% del tessuto del pene è composto da muscolatura liscia:

ancora:
http://www.ncbi .nlm.nih.gov/en … earch&DB=pubmed

qui si spiega che i muscoli lisci, come quelli del pene, sono soggetti ad ipertrofia :

http://www.amaz … /dp/0849362997/

e qui si spiega il perchè scienziati di fama mondiale ipotizzano che i muscoli lisci siano soggetti anche ad iperplasia:

Muscle - Biology Online Tutorial
per cui i muscoli del pene, opinione di autorevoli scienziati, potrebbero crescere di più degli altri!

Capite adesso perchè noi siamo riusciti ad ingrossarcelo e voi no?

Ne avete abbastanza di scienza?

Avete sempre bisogno che qualche medico vi insegni che l’acqua calda può scottare?

Hello, rushmore; do you speak Italian?

Salve a tutti, è un po che seguo questo forum con curiosità e 2 mesi fa ho deciso di intraprendere la strada del PE, più per curiosità che altro. Essendo laureato in biotecnologie mediche mi sono interessato a questa pratica soprattutto perchè non riuscivo a dare una giustificazione scientifica a questi esercizi e ai risultati che portano.
In un primo momento pensavo fosse un forum di ciarlatani, di gente che le spara grosse ecc.ma poi ho riflettuto, in questo forum ci sono veramente migliaia migliaia e migliaia di persone iscritte, se questi esercizi fossero realmente una bufala non sarebbere qui a perdere il loro tempo (credo). Quindi nonostante fossi scettico e non trovando un riscontro scientifico (per ora) tra tecniche e risultati ottenuti, ho deciso di provare per 2 mesi la Newbie routine. Con mio grande stupore gli esercizi “funzionano”, il mio pene in due mesi magari non sarà cresciuto smisuratamente (+0.7 mm lungh,+0.5 mm largh) ma una cosa è sicura: è più tonico, ho erezioni più forti e più lunghe, è come se il pene fosse “più sano”. Pur facendo PE ho continuato ad avere rapporti con la mia ragazza come sempre ed è stata lei, con gran stupore, ad accorgersi che “l’asta”, come viene chiamata qui, era diventata più tonica.

Con questo mio reply non voglio giustificare ne la posizione degli scettici ne degli incalliti del PE, per gli scettici consiglio di provare, di vederlo magari in un ottica più positiva (infatti a me hanno colpito così tanto I risultati ottenuti che nel tempo libero farò ricerche su ricerche su questa pratica), per esempio, io, quando ho cominciato, invece di pensare “mi allungo la pila” ragionavo in termini diversi: “voglio un pene più sano” “voglio capire perchè tanta gente pratica questi esercizi senza avere delle basi scientifiche concrete e dichiarate”. Per gli incalliti consiglierei invece di andarci piano con I commenti, o con le dichiarazioni fatte da qualche pseudo medico sull’argomento (anche se bisogna riconoscere che vivendoci dentro, il mondo della medicina è più marcio di quanto pensiate, non dico che sia vero ma può benissimo essere, ed è accaduto in passato per episodi analoghi, che delle tecniche naturali magari molto più efficaci di quelle mediche vengano trasformate in fandonie soltanto per portare le persone che hanno un certo tipo di problemi ad affidarsi ad un andrologo (in questo caso) piuttosto che a tecniche naturali sicuramente più sane di terapie ormonali o operazioni pericolose, e tutto questo ahimè si fa solo per denaro).

Saluti

Quando penso al marciume della medicina e al giro di interessi che ci sta dietro mi vengono in mente le cure anti cancro , chemioterapia in primis..

Cerchiamo di non uscire dal topic che è meglio così.altrimenti iniziamo a parlare per ore e ore del marcio che c’è in medicina e credetemi ce n’è tanto!! Ma tanto!

Bevenuto a te auk.

Intendi dire che hai avuto una crescita di 0,7 cm in lunghezza, e 0,5 in larghezza, presumo, perchè difficilmente puoi misurare 0.7 mm.

Nel forum in lingua inglese ci sono diversi medici, ad esempio ticktickticker, un Doc tedesco molto simpatico, ed altri scienziati.

Mi congratulo con te per l’attegiamento “agnostico” che mostri, e che dovrebbe essere alla base di ogni scienza empirica: prima i fatti, poi le teorie. Dire che il PE non può funzionare “a priori” perchè non sappiamo come funzioni significa capovolgere le cose: prima si deve vedere se funziona, poi magari, se si è interessati all’aspetto scientifico, si và a studiare perchè e come.

D’altronde, da un punto di vista pratico, sapere che il PE funziona per questo e quell’altro motivo, quando poi a me, soggetto specifico, non dà risultati, non mi sembra molto utile.

La maggiore “robustezza”, per così dire, che noti nel tuo organo è uno dei segni che bisogna avere sott’occhio per valutare se si stanno facendo le cose bene.

Lo ricordo dunque a tutti: se notate che le vostre erezioni peggiorano, significa che state lavorando troppo e/o male.

Forse è interessante questa storia, per chi non la conosce:

in america, anni fa, il Dr. Brian Richards venne incaricato da un tribunale di condurre un esperimento al fine di valutare la validità scientifica del metodo Chartam. Il Dr. Richards era laureato in medicina e chirurgia, e specializzato in sessuologia.

Il risultato dell’esperimento fu che l’ 87% dei soggetti riportò aumenti di dimensioni, compresi tra 2,4 cm e 3,6 cm in lunghezza e 1,4 e 3,1 cm in larghezza.

Il lavoro del Dr. Richards venne pubblicato dal British Journal of Sexual Medicine.

Il metodo Chartam è la newbie routine, con l’addizione di pumping, 5 min. al giorno elevati progressivamente fno a 30.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 01:15 PM.