Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Scusa Marinera ma vorrei capire……

come mai con i pesi per avere dei risultati bisogna appenderlo almeno 2 ore al giorno mentre manualmente bastano 30 minuti … forse ho capito male oppure manualmente si riesce ad avere una trazione superiore.

Io sono piu’ portato allo stretch perche ho visto che con il jelq mi stresso di piu’.

Messaggio originale di miik
Scusa Marinera ma vorrei capire……
come mai con i pesi per avere dei risultati bisogna appenderlo

almeno 2 ore al giorno mentre manualmente bastano 30 minuti …

forse ho capito male oppure manualmente si riesce ad avere una

trazione superiore.
Io sono piu’ portato allo stretch perche ho visto che con il

jelq mi stresso di piu’.

Hai capito bene. Qualcuno dice di aver avuto risultati usando i

pesi meno di 2 ore al giorno, ma sono veramente pochi.

Io credo che la differenza di efficacia tra stretching ed

hanging dipenda da questo: nessun attrezzo per l’hanging è

paragonabile alle nostre mani; tutti gli attrezzi inventati per

l’hanging non riescono effettivamente ad agire

contemporaneamente sia sulla tunica che sui corpora cavernosa

del pene. Inoltre con lo stretch la presa (e dunque la trazione)

è effettuata poco sotto il glande, quindi praticamente su tutta

la lunghezza del pene: non così con la maggior parte degli

hanger.

Questo si lega ad alcune discussioni abbastanza lunghe e

complesse sviluppatesi nei thread in inglese; cmq, riassumendo,

il più usato dei dispositivi per l’hanging, il Bib-hanger,

esercita trazione, nell’ordine: sulla pelle, che assorbe gran

parte della trazione, poi sui legamenti, poi sulla tunica, ed

infine sui corpora cavernosa.L’ AFB hanger ha le stesse

caratteristiche, per quanto sia leggermente meglio (opinione

personale).

Il Vacuum-hanger sembra “grippare” meglio le parti interne del

pene; tuttavia se raffronti la sensazione che hai usando il vac

e quella che hai con lo stretching manuale puoi intuire da solo

la differenza di efficacia.Inoltre con il vacuum-hanger l’uso di

tensioni superiori ai 3 kg non è consigliabile per vari motivi.

Credo invece che il vacuum sia ottimo se utilizzato come ADS (in

sostanza, come estensore).

Aggiungi anche questo dato: lo stretch con fulcri, o in varie

direzioni, è piuttosto complicato replicarlo con l’uso di pesi.

La maggior forza di trazione non sembra invece, stranamente,

l’elemento chiave: ci sono dei video in cui asiatici sollevano

pesi di 100 e più kg con una semplice corda attaccata al pene:

essi non sono diventati superdotati.

I punti chiave per l’efficacia della trazione in relazione alla

lungezza sembrano dunque 2:
1) una buona tecnica;
2) il tempo totale sotto tensione.

Ogni commento dagli stretcher esperti (lallo e

mark in primis) sarà benvenuto.

Messaggio originale di marinera
Hai capito bene. Qualcuno dice di aver avuto risultati usando i
….il più usato dei dispositivi per l’hanging, il Bib-hanger,

esercita trazione, nell’ordine: sulla pelle, che assorbe gran

parte della trazione, poi sui legamenti, poi sulla tunica, ed

infine sui corpora cavernosa….

…Aggiungi anche questo dato: lo stretch con fulcri, o in varie

direzioni, è piuttosto complicato replicarlo con l’uso di pesi.

………per l’efficacia della trazione in relazione alla

lungezza sembrano dunque 2:
1) una buona tecnica;
2) il tempo totale sotto tensione.

Ogni commento dagli stretcher esperti (lallo e

mark in primis) sarà benvenuto.


marinera
concordo in pieno, in particolare sui fatti che ho quotato.

Inoltre, pur non avendo mai fatto hanging, ho l’impressione che sia pericoloso. So che, a causa della forte compressione dell’asta, può provocare discoloration se non di peggio. Lo stretching è secondo me non pericoloso, a patto di averne ben imparato le tecniche fondamentali.

Ricordo i primi tempi quando dopo una seduta intensa mi comparivano i “red dots” sul glande. Col tempo anche questo inconveniente è scomparso e comunque è saggio usare dopo la seduta dell’olio di germe di grano o simili.

Io sono non circonciso ma faccio stretching a glande scoperto. Ho il glande grosso di natura quindi riesco a “gripparlo” bene e mi rendo conto che per chi ha il glande piccolo ci possono essere problemi di presa.

Inoltre la massima sensazione di stretching ce l’ho quando riesco a fare defluire tutto il sangue dal pene; in queste condizioni ho proprio la sensazione di sentire la tunica allungarsi.

Ho ridotto le sedute settimanali di stretching a non più di 3-4 di circa 40-45 minuti l’una. Tengo un Logo preciso dei miei allenamenti, negli ultimi 3 mesi la mia BPFSL è ulteriormente cresciuta di mezzo centimetro.

Sono dell’idea di lallo, quando non me la sento magari a causa di impegni vari, non mi alleno, ma di norma 3 si 1 no, oppure 2-1 oppure 3-2 raramente 4-1. Comunque scrivo tutto, come del resto facevo con il bodybuilding.

sembrerà stupido, ma consiglio di eseguire gli allenamenti davanti ad uno specchio. Trovo che aiuti molto a visualizzare al meglio il lavoro che si sta facendo e mantenere vive le speranze.

Grazie Marinera, Mark001 …. allora il lavoro che sto facendo non serve …. dato che uso un peso di 3 kg per 35 minuti …..

Non ho mai visto video dove appendono il pene,parlo delle tribù o i popoli asiatici che accennava marinera,mi sapete indicare qualche sito dove trovarli? Grazie

Mark mi puoi dire perchè la mia routine non va bene per crescere?
Ma davvero voi fate mezze ore di stretching? E’ un lavoro.

Secondo voi è possibile crescere di circonferenza senza fare stretching?

Grazie.

Anche se forse è meglio che io smetta e torni alla vita normale!

Messaggio originale di lallo
Non ho mai visto video dove appendono il pene,parlo delle tribù o i popoli asiatici che accennava marinera,mi sapete indicare qualche sito dove trovarli? Grazie

Io l’ho visto qui (non so s ‘cè ancora) :

Informativa privacy: Cliccando su questa immagine consentirà contenuti da www.youtube.com. Versione rispettosa della privacy tramite Piped.

Messaggio originale di miik
Grazie Marinera, Mark001 …. allora il lavoro che sto facendo non serve …. dato che uso un peso di 3 kg per 35 minuti …..

Che non serva a niente, nessuno lo può dire; diciamo che, probabilmente, 2 h di seguito con 3 etti, oppure 2 sessioni da un’ora, sarebbero più produttive.

Voglio riportare due dati presi dal forum in inglese :
in “Back to Karamojong” Bike2Swim racconta di aver utilizzato un estensore come hanger, cioè praticamente un attrezzo basato su un laccio sotto la corona del glande, arrivando ad utilizzare fino a 10 kg circa; in 1300 h ha guadagnato circa 2 cm.

Questo è il guadagno che, in pari tempo, viene ottenuto con il penimaster, cioè un estensore che utilizza una forza di trazione di circa 200 g all’inizio del trattamento per giungere (dopo 5-6 mesi) all’utilizzo di una tensione di circa 1200 g.

Avendo altri dati di questo genere si può dedurre che la cosa più importante per avere risultati non è la forza di tensione, ma il tempo.

Con lo stetching, come detto, la forza di tensione può essere esercitata in modo più produttivo, quindi la forza potrebbe avere un’importanza relativa maggiore; tuttavia il tempo è sempre la variabile fondamentale.
mark, se non ho fatto male i conti (approssimativamente) dice di aver fatto circa 4 ore di stretching settimanale per 20 mesi per guadagnare 4 cm : sono 300+ h di stretching.

Anche lallo, che ha avuto un guadagno di 5+ cm, ci ha impiegato 5 anni (corregetemi se sbaglio): sono dunque centinaia se non migliaia di ore di trazione.

tiapro, non capisco la tua “sorpresa” : la newbie routine, per i novizi, richiede già un impegno di diverse ore settimanali. Se speravi di farti crescere il pene con qualche decina di minuti settimanali di uso di una pompa a vuoto capisco che i risultati (tu lo dici) non siano arrivati.
La pompa (saggiamente usata!) va bene come ausilio ad altre tecniche, o per avere un migliore “pacco” temporaneamente. Da sola non serve quasi a nulla, casi eccezionali a parte.

Messaggio originale di tiapro
Mark mi puoi dire perchè la mia routine non va bene per crescere?
Ma davvero voi fate mezze ore di stretching? E’ un lavoro.

Secondo voi è possibile crescere di circonferenza senza fare stretching?

Ad ogni modo io faccio 1 ora di PE: 5 min warmup, 10 min jelqing normale, 15 min pumping leggero 3”hg, 10 min jelqing leggero, 15 min pumping normale 4”hg, 5 min jelqing leggero e warmdown. Questo per 5 volte a settimana, da ormai 3 mesi. Risultati: moscio più grosso, duro praticamente uguale. Controindicazioni: è stanco, quasi esausto direi. E le mie attività extrapeniene peggiorano a causa di tutto il tempo che dedico a queste pratiche. Ma voi che fate nella vita? :-)

tiapro, ho letto le tue misure e mi sembra tu voglia aumentare di circonferenza.

Innanzitutto lo stretching è essenzialmente per la lunghezza .

Come dicono gli esperti la pompa da sola non basta, ma “SMUOVE”, prepara il terreno. Per alcuni il jelq non funziona ( per la girth), ed io sono uno di quelli. Ho cominciato a crescere di girth quando:

1. ho cominciato a crederci.
2. ho cominciato a fare tentativi con il MANUAL CLAMPING e gli SQUEEZES in tutte le loro varianti.
3. ho fatto Clamping con i cables Clamps che ora non faccio più e sconsiglio.

Sembra una tautologia ma la tua tabella non funziona semplicemente perchè non ti sta funzionando.

Chiedi pure, ora scappo, la mia giornata lavorativa non è ancora finita. ( e si qualcosa da fare ce l’abbiamo pure noi e anche di sabato)

Ciao.

Per mark e marinera:quanto misurate ora in lunghezza e larghezza? E quanto misurate con il pene stretchato? (specificate se spingete il righello contro il pube)

Comunque marinera non credo sia esatto fare calcoli del tipo,se faccio stretching per tot ore guardagno tot cm. Non siamo tutti uguali quindi ognuno risponde in maniera diversa,o addirittura,non risponde per niente. E’ un pò come quando si legge nelle riviste “scolpisci i tuoi addominali in una settimana” o “aumenta il tuo bicipite di 5cm in un mese!”. Io conosco gente che ha utilizzato l’estensore per parecchio tempo e vi assicuro che non ha ottenuto alcun risultato. A mio avviso gli estensori non servono a niente,sono solo soldi buttati via. I medici andrologi,da quel che sò,li utilizzano per altri scopi,non per allungare il pene. Su internet a volte si leggono siti ingannevoli che promettono molto ma non mantengono niente.

Per me l’utilizzo delle mani sono la miglior soluzione,soprattutto per un motivo:casomai che non funziona hai perso solo tempo e non soldi.

Ricordo di aver scritto un post, in ottobre, dove avrei voluto mostrare anche foto del penis extender (per me tutt’altro che scomodo) e parlarvi di altre cose. Ma non lo trovo piu’ e quindi nemmeno il nome di coloro che mi sembravano interessati. Forse è stato rimosso?

Saluti.

Messaggio originale di lallo
Per mark e marinera:quanto misurate ora in lunghezza e larghezza? E quanto misurate con il pene stretchato? (specificate se spingete il righello contro il pube)
………………

Io misuro solo con il BPFSL (pene stirato), ogni 6-8 settimane circa. L’ultima volta ho misurato 5 settimane fa ed era 22,5 cm; dovrei aver aumentato almeno un altro 0,5 cm da allora, ma aspetto la misurazione “ufficiale”. Quanto alla larghezza, non la misuro mai: partendo da 16-17cm di circonferenza, la grossezza non è il mio obiettivo prioritario.

Messaggio originale di lallo
…………………
Comunque marinera non credo sia esatto fare calcoli del tipo,se faccio stretching per tot ore guardagno tot cm.
….

Non è che capisca tanto questa osservazione; vuoi dire che non è vero che per ottenere i tuoi risultati tu hai impiegato anni? Che tutto ciò ha comportato un impiego di lavoro totale notevole? Che qualcuno può allungarsi il pene di 5 cm in un mese facendo 5 secondi di stretching al giorno?

Puoi credere quello che vuoi, il problema quando si fa un discorso obiettivo è basarsi sui dati a disposizione.

Messaggio originale di lallo
………………..
Non siamo tutti uguali quindi ognuno risponde in maniera diversa,o addirittura,non risponde per niente. E’ un pò come quando si legge nelle riviste “scolpisci i tuoi addominali in una settimana” o “aumenta il tuo bicipite di 5cm in un mese!”.
……………….

Se una cosa è fatta bene, deve produrre risultati, a meno che non ci siano problemi fisiologici alla base. Restiamo all’esempio dell’allenamento con i pesi: in tutti gli studi scientifici si è visto che se uno fa i pesi regolarmente e con una certa intensità, il muscolo si ipertrofizza: per un soggetto il guadagno in 8 settimane può essere del 10%, per un altro del 5%, ma il risultato c’è comunque e si può estrapolare una media previsionale in genere abbastanza attendibile.
Che poi, in situazione di “libertà”, un tipo dica: “Ho seguìto esattamente questa routine e non ho avuto risultati.”, significa, nel 95% dei casi, che il tipo mente: un allenamento lo ha saltato, l’altro l’ha fatto con metà del peso richiesto, in un altro invece dello squat ha fatto il leg-extension “..perchè tanto è uguale”, etc. etc.. Se qualcuno si è allenato con qualche risultato, sa che quello che dico è vero: salvi casi di vera e propria patologia, quelli che non hanno risultati o non si allenano, o si allenano troppo.Punto.

Messaggio originale di lallo
….. Io conosco gente che ha utilizzato l’estensore per parecchio tempo e vi assicuro che non ha ottenuto alcun risultato. …

Appunto: quanto sarebbe questo tempo? Più o meno di 1.000 h? Stai sicuro che se hanno utilizzato l’estensore per almeno 3h al giorno, per un totale di almeno 1.500 h, i risultati li hanno avuti.

Messaggio originale di lallo
……. I medici andrologi,da quel che sò,li utilizzano [gli estensori] per altri scopi,non per allungare il pene.

Sbagliato. I medici in genere usano gli estensori per allungare varie cose (pelle, ossa, etc.); gli andrologi li usano solo per allungare il pene.

A riguardo della funzionalità degli estensori ci sono ricerche che dimostrano che coloro che lo hanno usato per l’allungamento hanno avuto scarsi risultati,non di certo i famosi 3cm in 6 mesi. Almeno da quello che ho letto io. Comunque questo non è problema per me tanto non lo utilizzo. Tornando al discorso dei calcoli,sempre per come la vedo io,trovo sbagliato dire che se fai 1200h di stretching guardagni 3cm,non è assulutamente vero. Ci sono persone che posso,dico per dire,guardangare 3cm con 100h di stretching altre ne impiegano 5000. Dipende dalla risposta dell’organismo,dai fattori ormonali e via dicendo. E’ come quando leggi che con 1 ora di jogging bruci 600 calorie,ma perchè? Questo dipende da moltissime cose 1 dal peso del soggetto (uno pesante brucia di più) 2 dal suo stato fisico 3 se è allenato o no (un soggetto non allenato ovvio brucia di più,fa maggior fatica) 4 dalle condizioni ambientali,caldo o freddo 5 dall’intensità della corsa

Quindi il tipo che corre un ora può bruciare 600,700,100,300,1600 calorie,dipende da tantissime cose (non siamo tutti uguali)

E’ la mia opinione marinera,ognuno la pensa come vuole,non voglio contraddirti. Però non puoi negare che alcuni siti sono ingannevoli e senza alcun fondamento,non tanto scentifico ma di logica.

La tua lunghezza in stretching è misurata con il righello premuto al pube?

Grazie

Premetto che le post, essendo scritte, possono sembrare più aggressive di quanto si intenda; io cerco di essere sempre costruttivo e non inutilmente polemico, perciò non abbiatevene a male se vi critico.

Ciò detto:

Messaggio originale di lallo
A riguardo della funzionalità degli estensori ci sono ricerche che dimostrano che coloro che lo hanno usato per l’allungamento hanno avuto scarsi risultati,non di certo i famosi 3cm in 6 mesi.
………

puoi indicare un link? (a proposito, hai poi visto il video dei cinesi che tirano i TIR con il pene?)

Messaggio originale di lallo
…….Tornando al discorso dei calcoli,sempre per come la vedo io,trovo sbagliato dire che se fai 1200h di stretching guardagni 3cm,non è assulutamente vero. Ci sono persone che posso,dico per dire,guardangare 3cm con 100h di stretching altre ne impiegano 5000. Dipende dalla risposta dell’organismo,dai fattori ormonali e via dicendo……….



Allora stiamo dicendo la stessa cosa; se è vero che non si può dire che tutti quelli che fanno X ore di stretching ( o di corsa ) guadagneranno Y cm (o perderanno Y kg di grasso), è però possibile stimare (avendo molti dati certi a disposizione) in media quanto una persona in buona salute che faccia X ore di stretching ( o di corsa) possa guadagnare in lunghezza (quanti kg di peso perderà) e quindi fare una predizione abbastanza affidabile: ad esempio, se una persona con X kg di sovrappeso corre ogni giorno per Y km e la sua dieta resta uguale dopo un anno perde tra tra il 50% ed il 100% del sovrappeso - una stima di questo tipo.

Messaggio originale di lallo
……………………………………….
E’ la mia opinione marinera,ognuno la pensa come vuole,non voglio contraddirti. Però non puoi negare che alcuni siti sono ingannevoli e senza alcun fondamento,non tanto scentifico ma di logica.
…….



Puoi contraddirmi senza problemi, mica sono Dio. Cerco però di impostare le critiche in modo da spingere i partecipanti al forum ad essere più precisi, proprio per evitare che questo thread diventi un’accozzaglia di opinioni senza fondamento logico, come quei siti cui ti riferisci: qui siamo seri e nessuno vende niente, giusto? ;)

Messaggio originale di lallo
…………………………..
La tua lunghezza in stretching è misurata con il righello premuto al pube?
………………


Sì, BPFSL significa più o meno : “Spinto Contro Pube Lunghezza Flaccida”. Per misurarlo uso un extender artigianale invece che le mani; ho trovato che misurando così la lunghezza coincide con quella da eretto, sempre spinto contro il pube (BP), però è più comodo perchè non occorre avere una completa erezione per misurare.

Sò che te l’ho già chiesto, ma se hai risposto mi è sfuggito: potresti postare qualche dettaglio in più sul lavoro che hai fatto in questi anni? Quanti minuti (in media e approssimativamente) hai dedicato allo stretch?
Quanto ad altre tecniche? Tutti i giorni o 2 sì - 1 no? Quale tipo di stretch ti pare più efficace? Ogni quanto hai preso un c.d. “periodo di decondizionamento” (cioè, X settimane in cui non fai nessun tipo di PE)?
Sarebbe molto stimolante per i novizi sopratutto

Messaggio originale di lallo
Per mark e marinera:quanto misurate ora in lunghezza e larghezza? E quanto misurate con il pene stretchato? (specificate se spingete il righello contro il pube)

Il mio pene stretchato con il righello schiacciato sul pube e ora 23 cm, quello che nel forum chiamano BPFSL.
La misura è da in piedi, da sopra e soprattutto a caldo, ovvero dopo 30- 40 minuti di stretching.

Per l’ultimo mezzo cm ci sono voluti 3 mesi. L’impressione è di poter crescere ancora.

Le misure da eretto sono di qualche settimana fà: 18 cm senza schiacciare, 20+ schiacciando, misure prese da sopra ma per comodità da seduto.

La circonferenza a metà asta è sui 14 cm. Ero partito da circa 11cm. Più che in larghezza è cresciuto in profondità.

Il glande è sempre più largo e più grosso dell’asta. Non sono sicuro se e quanto sia cresciuto.

Lallo, le tue misure attuali?

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 04:27 PM.