Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di laocoonte

Quindi concluderei: dimensione in flaccidità media: molto variabile e poco rilevante. Presunta sui 10 cm
Dimensione in erezione media 15/18 cm

.Credo.

laocoonte,

permettimi, ma credo che pensi male. Già Master & Johnson citavano che il pene più grosso del loro studio era circa 17.5cm. Quindi dire che 18 cm è media…

Poi permettimi ancora, non ha capito il tuo discorso statistico…moda…media… me lo rifai?

Ciao.

ah… la media : pene misurato da sopra, in piedi , senza schiacciare molto, è ben inferiore a 15 cm.

mark, se non ricordo male, la media è la semplice somma dei risultati rilevati divisi per il numero di rilevazioni. Così, un pene di 9 cm ed un pene di 35 cm entrano a far parte della media e potrebbero dare come risultato che il pene medio è lungo 22 cm. Nella moda vengono esclusi i casi-limite, e si prendono in considerazione solo i dati che ricadono in un intervallo (es: tra 12 e 20 cm) che è significativamente ricorrente.

Cmq la lunghezza del pene medio, quantunque non individuata con certezza, è molto inferiore a 18 cm NBP. Sul sito in inglese hanno fatto una sorta di “media delle medie”, ed il risultato mi pare sia di 6.2 ” BP: quindi (in media) circa 14 cm NBP (in erezione, senza spingere sul pube).

Ok, forse non ha molta importanza, poichè la percezione soggettiva della propria adeguatezza lo è di più, ma le dimensioni medie del pene sono assai difficili da determinare. Lo sono per la difficoltà di reperire un campione attendibile e per la difficoltà di effttuare misurazioni univochei. Ne risulta che gli studi sono spesso aneddotici e frammentari cmq, la statistica più attendibile, a detta di molti è la kinsey. Se si guarda bene la misura più ricorrente sarebbe 15.2 cm ma, per dire, è più frequente la ricorrenza di peni più lunghi che non di peni più corti. Peni di 20 cm ce ne sono in giro, peni di 10 davvero pochi. Ma anche qui il discorso è falsato in eccesso dalla tendenza delle persone molto poco dotate ad avere rapporti sessuali, se non con compagne/I stabili, a non parlarne ad uin medico, a non mostrarsi nudi in uno spogliatoio.

Valutazione difficile, dunque.

Però marster e jonshon utilizzavano una misurazione stretched, che è sempre poco attendibile, e la media effettuata in un forum di persone interessate al PE è, per forza di cose, leggermente inferiore a quella reale, essendo questa categoria di individui (alla quale mi pregio di far parte) mediamente più interessata alle dimensioni del pene e, verosimilmente, MEDIAMENTE meno dotata.

Io ho un pene di 18 per 16: le mie partner (un campione ridotto, lo ammetto.) hanno sempre notato che era largo, ma non mi pare di ricordare che si siano complementate per la lunghezza.

Io credo che la dimensione media del pene siarappresentata da una gaussiana (Marinera, non ti arrabbiare epr il linguaggio!) non perfetta, con un apice sui quindici abbondanti e discretamente alta dai tredici ai diciotto e che al di fuori di questi estremi crolla abbastanza repentinamente.

.Cmq, solo opinioni.

Non voglio fare il guastafeste, però..

1) La gente che “frequenta” (quindi abbastanza assiduamente) un forum di PE ha misure MAGGIORI della media, non minori! E’ proprio risaputo, basta guardare le foto postate. Sono quasi tutte foto di ca**I sopra la media. Sarà esibizionismo? Da non sottovalutare anche l’OSSESSIONE (insicurezza?).

2) Io sono stato criticato di “pessimismo”, ma se ci riesco (difficile) vorrei spostare l’attenzione su un’altra parola: IGNORANZA. Ecco, noi siamo ignoranti (qualcuno dice che sperimentiamo). Molto spesso facciamo delle cose al nostro pisello senza sapere minimamente cosa andiamo a toccare. Non sto parlando di esercizi blandi (il pisello è abituato ad essere “scosso”), ma di pratiche che derivano (se solo lo volessimo ammettere) da un malessere. Con questo, chi è minimamente intelligente, capirà che non sto demonizzando il PE.

3) Per favore, non parliamo di quello che le donne avrebbero detto del nostro pisello!! Ma l’arte di scopare dove ca**o la mettete?!

PS: se una gaussiana non è perfetta (crolla ai bordi?) non è una gaussiana. Diciamo una lorenziana? Scriviamo la formula esatta?

Se solo si parlasse un momentino di più di ciò che si sa, o che vale la pena “sperimentare” partendo da ipotesi RAGIONEVOLI.

Saluti a tutti e buon PE, dopotutto.

Io non ho ben capito come si fanno gli esercizi di sadsak per la punta e gli horse 440.
E poi qualcuno mi spiega bene la teoria lot anche questa mi interessa molto ma non ho capito al 100%.

Sono poco più di 3 settimane che faccio la newbie, solitamente eseguo:
5minuti di riscaldamento (con acqua calda usando uno shaker)
I 5 tipi di stretch standard basso,basso-sinistra,basso-destra,alto,rotatorio 2 volte ciascuno per 30s a esecuzione.
400-600 dry jelq , mi ci trovo da dio col dry , arrivo fino a mezza asta e la punta diventa veramente grossa (analogo spessore di un rotolo di carta igienica e per le mie misure è veramente notevole )
5minuti di riscaldamente
50 kegel di 10 secondi l’uno.

Nelle normali erezioni (non quelle dopo I jelq) noto vene leggermente più evidenti,miglioramento sensazione dell’orgasmo (forse per I muscoli BC non saprei.), e mentre prima la lunghezza variava da 16-17cm a seconda della qualità dell’erezione ora varia dai 17-18cm mentre la circonferenza è uguale a prima.

Ma spiegatomi una cosa, quando si eseguono I jelq si fa distinzione a seconda della % di erezione , più bassa per focalizzarsi sulla lunghezza più alta per la circonferenza, però noto che anche facendo jelq al 50% dell’erezione la parte superiore alla mezza asta (dove si arriva come limite superiore nello scorrere) dopo un pò diventa veramente tirata a un livello di pressione nettamente superiore a quello che arrivo con l’erezione quindi non capisco questa distinzione, l’unica cosa che cambierebbe eseguendo jelq al 90-100% sarebbe la pressione nella mezza asta inferiore oltre al fatto che dovrei eseguirlo con meno forza se non voglio rompere qualcosa (quindi con lo stesso effetto del jelq al 50%).

Ciao a tutti, finalmente pure io sono riuscito a registrarmi. E’ da un po’ ke vi seguo e volevo sapere se il PE puo’ combattere anche I problemi di erezione

Thanks marinera. I removed pilone’s posts and any other reply posts that I thought needed to be removed. If I missed any, please PM a list to me.

Guys,

We do not have a moderator that speaks Italian fluently. If this kind of shit happens again, click the small red and white triangle icon in the post and report the problem to the moderators. Even if the report is in Italian, we will attempt to figure it out or find a translator.

If this thread turns into a cesspool it will be removed and any further posts in Italian will be deleted. It is up to you Italian members to police this thread and prevent this from happening.

Thanks again marinera!!!


Penis Enlargement Forum -- How To Jelq -- Free Penis Enlargement Videos

Make a Donation This place runs on donations, help out if you can. Thanks.

Thank to you ThunderSS. Was the danger for newbies non-English-speakers that made me call drilla9.

Since few days ago all was going really well with this thread.

Ecco il riassunto della post di ThunderSS:

non hanno un traduttore che parla fluentemente italiano; si possono riportare le post non in linea con le regole di questo sito cliccando sul triangolino rosso a lato di ogni casella di post. Tradurranno le post in qualche modo ed interverrano, ma la “polizia” di questo thread spetta prevalentemente a noi membri. Se comportamenti come quello di Pilone si ripeteranno con frequenza, chiuderà questo thread. Perciò, diamoci da fare per autoregolarci, è nel nostro interesse ed è anche una questione di orgoglio! Vogliamo far vedere che gli italiani sono i soliti litigiosi, che non sanno dare alcun contributo?

anselmo,

benvenuto a te, di nuovo. Il PE può aiutare se i problemi di erezione sono localizzati; ma se il problema dipende da cause organiche, può fare ben poco.
Cerca di specificare: da cosa derivano i tuoi problemi?

In ogni caso, ovviamente, devi innanzitutto chiedere il parere del medico.

oneil, con il 100% di erezione è tecnicamente impossibile eseguire jelq, perchè non si riesce a muovere il sangue. Al di sotto, se eseguiti bene, dovresti sentire la pressione nella metà superiore del pene; può darsi che tu non li esegua perfettamente.
In linea di massima, più il pene è flaccido più i jelq hanno effetto sulla lunghezza (anzi, il jelq-secco da flaccido, con una trattenuta di 15+ secondi alla fine della tirata, sono un’ottima alternativa agli stretch), più è eretto più ha effetto sulla larghezza.

anselmo, conosci la newbie routine?

miik, ho visto le pic dei Vac-Extender che hai costruito. Molto bene. Sei poi riuscito ad “indossarli?”.

Ragazzi, ecco un nostro compatriota con foto, misure e tutto:

Patience…

Meno male che c’è qualcuno che la pensa come me,tiapro. Ma qui tanto se provi a farli ragionare ti massacrano,devi pensarla per forza come loro (w la democrazia!) . Comunque tiapro basta leggere i loro discorsi e capisci la situazione ,per questa gente è importante fare medie,calcolini,sapere quanto ce la grosso rocco siffredi,ron jeremy…fare bella figura negli spogliatoi con gli altri maschi,capire perchè anita blonde a markette non ha detto che ron jeremy ce la più lungo di siffredi.. tiapro queste sono cose fondamentali che ti credi..mica scherzano qui.

Per non parlare poi di quando si improvvisano medici,con le loro folli teorie (tutto per sentito dire ovvio,sai internet funziona bene per le stronzate,e per vendere sopratutto)..Mah!

In bocca al lupo ragazzi e mi raccomando..tirate tirate tirate che cresceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

Ah..buby mi sà che si è fatto prete ;-)


Last edited by ludovico : 11-07-2007 at .
Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 02:51 PM.