Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Cari giannip e marinera,

Grazie millle per le vostre risposte sul dry jelq..
I miei dubbi risiedevano nel fatto che senza lubrificazione, non capivo come far scivolare la presa fino a mezz’asta. In pratica il movimento non mi era chiaro e mi sembrava non praticabile. Ma credo/spero di aver capito..

Grazie ancora,

Diego

Messaggio originale di diego_d111
Cari giannip e marinera,

Grazie millle per le vostre risposte sul dry jelq..
I miei dubbi risiedevano nel fatto che senza lubrificazione, non capivo come far scivolare la presa fino a mezz’asta. In pratica il movimento non mi era chiaro e mi sembrava non praticabile. Ma credo/spero di aver capito..

Grazie ancora,

Diego

Di nulla! Anzi mi fa piacere essere d’aiuto perchè secondo me se praticato bene il dj può portare a risultati immediati.

Ne approfitto per chiedere a marinera o a chiunque se ne intenda una cosa.
Il fatto è che io, con la mia scarsa lunghezza, per fare una tirata “seria” (=che salga di qualche cm e che duri almeno qualche secondo) devo per forza arrivare sotto al glande. Non avverto comunque alcun dolore.

Quindi la mia domanda è: devo privilegiare il fare una tirata “seria” o il non arrivare sotto il glande con la presa (come sto facendo adesso)?

Cerca di salire meno ma più lentamente. Una eccessiva pressione sul glande va sempre evitata.Se fai il Dj in uno stato di erezione superiore al 60% dovresti capire da solo quando fermarti, perchè c’è un punto in cui cominci a sentire fastidio al glande.

Volevo poi dire a Pilone che trovo singolare che abbia fatto 4 ore di jelq al giorno ((4-1-2) x 2000)/3600= 3 ore e 54 minuti). Forse hai sbagliato a digitare i numeri.

Messaggio originale di marinera
Cerca di salire meno ma più lentamente. Una eccessiva pressione sul glande va sempre evitata.Se fai il Dj in uno stato di erezione superiore al 60% dovresti capire da solo quando fermarti, perchè c’è un punto in cui cominci a sentire fastidio al glande.

Volevo poi dire a Pilone che trovo singolare che abbia fatto 4 ore di jelq al giorno ((4-1-2) x 2000)/3600= 3 ore e 54 minuti). Forse hai sbagliato a digitare i numeri.

Ciao marinera, sei pure matematico hai fatto una specie di equazione della mia routine sei un fenomeno!! No non ho sbagliato a digitare è proprio così! Solo che nelle 4 ore non sono solo Jelq o se sono tali e sono in efffetti molti circa 1500 la maggior parte sono eseguiti “slow” cioè lentamente talvolta al rallenty una tecnica che ricorda un pò un certo allenamento nel Bodyuilding. Il movimento eseguito lentamente amplifica a quanto pare e (su di me) l’effetto positivo dei Jelq oltre a non causare troppo attrito con conseguente poco arrossamento della pelle, anche perchè faccio sempre mezzo Dry e mezzo Wet (con uso di creme antinfiammatorie). E’ chiaro che questo ritmo mi serve per mettere in moto la crescita non consiglio a nessuno di mantenerlo per molto tempo. Talvolta seguo il mio istinto negli allenamenti, scrivo le mie esperienze per dare ispirazione a chi si allena o meglio indicazioni ma penso che ognuno poi abbia un proprio cervello per capire se una cosa è bene o è male il Pe d’altra parte è molto soggettivo anche se delle “leggi” guida per tutti ci sono, siamo in realtà tutti esseri umani. Il solo effetto fastidioso di questa routine è un leggero “donut” ma ho trovato già il modo efficace per disattivarlo in poco tempo. A livello visivo sto aumentando (ancora non misuro però) gli effetti positivi sono molteplici che mi hanno incoraggiato in questa direzione come le prestazioni notevolmente migliorate, ed in più ieri ho provato a mettere l’estensore dopo 28 giorni che non lo usavo ed ho aumentato di 1 cm la trazione!!!

Volevo precisare che mezzo dry e mezzo wet vuole dire : Mattina ore 6 Dry / Sera ore 21 Wet. Ciao

Messaggio originale di marinera
Cerca di salire meno ma più lentamente. Una eccessiva pressione sul glande va sempre evitata.Se fai il Dj in uno stato di erezione superiore al 60% dovresti capire da solo quando fermarti, perchè c’è un punto in cui cominci a sentire fastidio al glande.

Volevo poi dire a Pilone che trovo singolare che abbia fatto 4 ore di jelq al giorno ((4-1-2) x 2000)/3600= 3 ore e 54 minuti). Forse hai sbagliato a digitare i numeri.

Senti marinera pensi ci sia il modo di sapere nel forum dove sia finito buby?

X mark001

Tu sei l’esperto in stretchs ti volevo domandare se sai in cosa consistono i BTC che un certo “Lallo” che postava tempo fa ha detto di eseguire con l’aiuto di un calzino arrotolato tipo corda (visto che non spiega bene la tecnica anche se ho un pò intuito). Ciao

Pilone,

buby non posta più da tempo neanche nel forum in inglese. Si potrebbe mandargli una e-mail o un PM, ma io sono troppo riservato per farlo (sorpresa). Quando vorrà, si rifarà vivo.

Messaggio originale di Pilone
X mark001
Tu sei l’esperto in stretchs ti volevo domandare se sai in cosa consistono i BTC che un certo “Lallo” che postava tempo fa ha detto di eseguire con l’aiuto di un calzino arrotolato tipo corda (visto che non spiega bene la tecnica anche se ho un pò intuito). Ciao

Non so perchè lallo chiamesse BTC lo stretching assistito che eseguiva.

BTC letteralmente significa “between the cheek ” ovvero ” tra le chiappe”.

Da in piedi, agguanti il pene con la mano da sotto la coscia e lo tiri tra le chiappe verso la schiena.

I legamenti sono così ben stirati.

Ieri parlavi di clamping.
Certo, mentre fai il wrapping o posizioni il clamp il più vicino al pube, si perde in pò l’erezione.
La si recupera nei soliti modi, dopo di che si chiude completamente il clamp.

Ciao.

Messaggio originale di mark001
Non so perchè lallo chiamesse BTC lo stretching assistito che eseguiva.

BTC letteralmente significa “between the cheek ” ovvero ” tra le chiappe”.

Da in piedi, agguanti il pene con la mano da sotto la coscia e lo tiri tra le chiappe verso la schiena.

I legamenti sono così ben stirati.

Ieri parlavi di clamping.
Certo, mentre fai il wrapping o posizioni il clamp il più vicino al pube, si perde in pò l’erezione.
La si recupera nei soliti modi, dopo di che si chiude completamente il clamp.

Ciao.

Grazie per i chiarimenti. Ciao

Difatti lo stretching BTC è una cosa quello col calzino è un altro. L’ho specificato a suo tempo.

Messaggio originale di Pilone
Io credo più di 1,80 o giu di li ma aveva anche gli stivali quel giorno.
Quando l’ho incontrato io sul set ci riprendeva con la telecamera come regista, E’ pure bravino. Se ti riferisci ad altre misure come penso non ho avuto l’incontro ravvicinato del terzo tipo con la sua PilaAliena.

Va beh.. è un pò OT ma forse neanche tanto. Se si aumenta la statura a parole allora lo si fa anche con i piselli…

Però sarebbe bello avere un forum come quello in spagnolo per parlare anche di cose “collaterali”.

Ricordavo che mio cugino ha frequentato negli anni 90 Rocco e gli altri.

Mi dice che lui e Rocco si guardavano più o meno negli occhi perciò essendo lui un pò meno di 1.82 valuta la statura di Rocco tra 1.80 e 1.84.

Mi dice che Roberto Mallone è molto alto: 188 cm.

Mi ha detto per esempio che Gabriel Pontello, il francese che faceva Supersex nei fotoromanzi e che Rocco cita come suo eroe da ragazzo, per esempio non funzionava nei film porno, ovvero nei film porno non basta la fava grossa ma ci vogliono doti di resistenza non comuni e qui pare che Rocco fosse imbattibile.

Ricordo che la statura di Rocco ufficiale è 190 cm, una bella differenza con quella reale.

Per quanto riguarda il pisellino così mi ha detto “… ma sai quanti prolassi anali ha provocato…!?”

E si… un solo thread comincia ad andarci stretto

Io posso valutare solo in base ai film che ho visto; credo che Rocco sia più alto di 1,80, almeno 1,85. Malone lo ricordo in una vecchia puntata di Maurizio Costanzo Show: ha detto di essere alto 1,80; quasi certamente non è più alto di Rocco. Credo che neanche le misure “penali” di Rocco siano molto lontane dalla realtà.

Si può sempre provare ad aprire un altro thread, chiamandolo ad esempio “A tutti gli italiani 2 - allenamenti personali”; oppure postare in inglese e italiano, mettendo poi il link nelle pagine di questo thread.

Bisogna poi ricordare che questo sito vive di donazioni spontanee; per cui se ne arrivano un pò dall’Italia il gestore sarà forse più sensibile alle richieste di noi italiani.

mark, come va la routine? Qualche progresso dalla pompa?

Ragazzi, ognuno ci aggiorni con i suoi progressi.

Qualcuno vuole provare la routine di Memento?

Messaggio originale di marinera
Si può sempre provare ad aprire un altro thread, chiamandolo ad esempio “A tutti gli italiani 2 - allenamenti personali”; oppure postare in inglese e italiano, mettendo poi il link nelle pagine di questo thread.

Bisogna poi ricordare che questo sito vive di donazioni spontanee; per cui se ne arrivano un pò dall’Italia il gestore sarà forse più sensibile alle richieste di noi italiani.

mark, come va la routine? Qualche progresso dalla pompa?

Ragazzi, ognuno ci aggiorni con i suoi progressi.

Qualcuno vuole provare la routine di Memento?

Dici cose sensate, in particolare l’accenno alle donazioni.

Con la pompa ottimo.
Ricorda che abbino alla pompa a “pesanti ” sets di manual “girth”, ossia vari tipi di squeezes che preparano il terreno alla pompa e viceversa.

Frequenza allenamenti: 3 si 1 no; oppure 2 si 2 no.

L’altro giorno davvero non ci credevo. Durante la mia sessione di edging avevo una NBPEL di 18 cm.

E’ una strana sensazione.

Ciao.

PS.”Petteguless…”. Davvero strano che Mallone abbia detto di essere solo 180. Il mio cuginetto è stato proprio amico di stò tizio. Mi ha raccontato che è venuto a casa sua a mangiare, quindi lo conosce bene. E ti posso assicurare che non conta balle almeno in questo campo. Mah..

Ma secondo te, i 23 cm di Rocco sono BP o NBP?
Se mi dici che sono BP ” I agree!”

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 07:12 AM.