Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

rieccomi,il vostro utente ansia

123

rieccomi,il vostro utente ansia

ciao raga,leggendo i vostri post ma non ricordo di preciso quale,mi è venuto un pensiero.con questo mio post non vi vorrei angosciare come faccio con me stesso e quindi vi chiedo anticipatamente scusa.veniamo a noi,mi sembrava di aver letto che la crescita del pene avviene tramite microlesioni indotte dagli esercizi e tale processo crea questa metamorfosi di ricambio cellulare che a detta non ricordo di chi ha dato il nome di iperplasia.leggendo di iperplasia il vostro qui presente amico ansia ha collegato il termine ad un altro tipo di iperplasia che può verificarsi allo stomaco per per motivi che non sto qui ad elencare e che sarebbe potenziale pericolo di cancro allo stomaco,voi pensate che l iperplasia che avviene col PE non costituisca pericoli del genere?scusate ancora per l angosciante post,è che non riesco a tenermi un dubbio quando mi sorge e mi farebbe piacere capire meglio la situazione e sperare che sia solo un altra delle mie paranoie!!

il vostro amico ansia.

I meccanismi del PE non sono conosciuti, quella delle microlesioni è solo una teoria. E in ogni caso l’iperplasia può essere fisiologica o patologica.

Non confondere le due cose e non farti paranoie.

Buon PE !

Messaggio originale di scara

ciao raga,leggendo i vostri post ma non ricordo di preciso quale,mi è venuto un pensiero.con questo mio post non vi vorrei angosciare come faccio con me stesso e quindi vi chiedo anticipatamente scusa.veniamo a noi,mi sembrava di aver letto che la crescita del pene avviene tramite microlesioni indotte dagli esercizi e tale processo crea questa metamorfosi di ricambio cellulare che a detta non ricordo di chi ha dato il nome di iperplasia.leggendo di iperplasia il vostro qui presente amico ansia ha collegato il termine ad un altro tipo di iperplasia che può verificarsi allo stomaco per per motivi che non sto qui ad elencare e che sarebbe potenziale pericolo di cancro allo stomaco,voi pensate che l iperplasia che avviene col PE non costituisca pericoli del genere?scusate ancora per l angosciante post,è che non riesco a tenermi un dubbio quando mi sorge e mi farebbe piacere capire meglio la situazione e sperare che sia solo un altra delle mie paranoie!!

il vostro amico ansia.

Ciao Scara, ma come fai ad essere così, pieno di paure😳, ansie😱, paranoie🙀……sprecando tanta energia da poter utilizzare per cose più utili?? Vabè, ma questa è un’altra storia!!😜

Quello che hai chiesto, cercherò di dirtelo in parole semplici!!

Sul web hai letto dell’iperplasia allo stomaco bla bla bla, avrai sicuramente letto che non era una bella cosa, perché in quel caso ci troviamo difronte ad una iperplasia patologica maligna o proliferazione di cellule che non hanno alcun controllo, detta neoplasia. La predisposizione alle neoplasie può essere ereditarie o acquisita, le cellule si duplicano all’infinito ed hanno una caratteristica, quella di essere immortali, e questo si chiama cancro, ecco perché si provvede ad eliminarlo chirurgicamente oppure neutralizzarlo o ridurlo con la chemioterapia.

Nel PE la storia è diversa, si tratta sempre iperplasia ma è fisiologica!!

Un saluto e buon PE.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Messaggio originale di Parto da 16

Ciao Scara, ma come fai ad essere così, pieno di paure😳, ansie😱, paranoie🙀……sprecando tanta energia da poter utilizzare per cose più utili?? Vabè, ma questa è un’altra storia!!😜

Quello che hai chiesto, cercherò di dirtelo in parole semplici!!

Sul web hai letto dell’iperplasia allo stomaco bla bla bla, avrai sicuramente letto che non era una bella cosa, perché in quel caso ci troviamo difronte ad una iperplasia patologica maligna o proliferazione di cellule che non hanno alcun controllo, detta neoplasia. La predisposizione alle neoplasie può essere ereditarie o acquisita, le cellule si duplicano all’infinito ed hanno una caratteristica, quella di essere immortali, e questo si chiama cancro, ecco perché si provvede ad eliminarlo chirurgicamente oppure neutralizzarlo o ridurlo con la chemioterapia.

Nel PE la storia è diversa, si tratta sempre iperplasia ma è fisiologica!!

Un saluto e buon PE.😜

hai ragione ed io sono il primo a riconoscerlo,purtroppo si tratta di carattere e come hai detto tu spesso mi distoglie dalle cose più importanti,detto ciò io vi ringrazio un mare per la vostra pazienza e disponibilità e anche se non vi conosco vi voglio bene.siete grandi ragazzi

Messaggio originale di crek88

I meccanismi del PE non sono conosciuti, quella delle microlesioni è solo una teoria. E in ogni caso l’iperplasia può essere fisiologica o patologica.

Non confondere le due cose e non farti paranoie.

Buon PE !

grazie crek per la pazienza

Io temo, è solo una mia opinione, che il PE provochi più che altro ipertrofia dei tessuti. Un’ipertrofia, secondo me sana, dovuta all’aumentata elasticità dei tessuti con conseguente aumentata capacità eretile. Un’ipertrofia malsana, sempre secondo me, quando il tessuto danneggiato viene sostituito con del collagene con conseguente aumento delle dimensioni da flacido ma con problemi di perdita di elasticità e capacità vascolare in erezione.
L’iperplasia selettiva dei vari tessuti del pene, in età adulta, dove i recettori ormonali dedicati alla crescita sono disattivati, la vedo, non impossibile, ma molto difficile.

Effetti dello stiramento sul tessuto vascolare liscio induce produzione di collagene Stretch-induced collagen synthesis in cultured smooth muscle cells from rabbit aortic media and a possible involvement of angiotensin II and transforming growth factor-beta - PubMed

Ciao Ziu, se fosse solo per ipertrofia la crescita del pene, ci sarebbe una cattiva notizia, ed è quella che se smetti di fare PE, ritornano inevitabilmente le misure precedenti, quindi perdita dei guadagni!! Questo perché nell’ipertrofia gli aumenti sono dovuti al maggior volume cellulare, per il motivo che la cellula è impegnata in un super lavoro per la maggior richiesta di proteine.

Ma così non è, chi ha avuto guadagni e li ha consolidati, smettendo di fare PE, non li ha persi o solo in minima parte. Ciò vuol dire che il processo di crescita ha un’altra origine che è quella iperplasica, dove le cellule aumentano il loro numero totale e non il volume. Questo meccanismo è già stato studiato nei ratti e capito ogni singolo passaggio, nell’uomo ciò accade ma non si conoscono tutti i meccanismi o i vari passaggi fino alla nascita di nuove cellule, proprio perché nella specie umana risulta essere tutto più articolato.

La cosa più ovvia da pensare per giungere ad una crescita cellulare sia invece una iperemia attiva indotta, e il PE lo fa molto bene, che procura ipertrofia e solo infine una iperplasia, in cui si attivano le cellule satelliti, cellule queste dormienti di tipo staminali che si attivano per la duplicazione cellulare. Anche nel ratto accade la stessa cosa!!

Dicevi che con gli stiramenti del tessuto connettivo c’è produzione di collagene??

Il collagene è una proteina, anzi un insieme di proteine, molto resistente e per questo motivo viene utilizzata dall’organismo per dare forma e protezione alle cellule. Quindi se c’è produzione di colagene nel tessuto connettivo vuol dire che stanno aumentando il numero di cellule, come conseguenza di un danno subito dagli stiramenti!!

Ciao Ziu 😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Sì, certo, non ho detto che è impossibile! Ho solo detto che è molto difficile.

No, vai tranquillo, questo lo potrai osservare da te guardando una qualsiasi cicatrice, che il tessuto cicatriziale di collagene non sarà mai uguale al tessuto originale. E nel pene, le microcicatrici di collagene che andranno a sostituire quelle danneggiate, ridurranno l’elasticità dei tessuti. Certo, è solo il mio punto di vista!

Ciao:-)

Messaggio originale di ZiuFranciscu

Sì, certo, non ho detto che è impossibile! Ho solo detto che è molto difficile.

No, vai tranquillo, questo lo potrai osservare da te guardando una qualsiasi cicatrice, che il tessuto cicatriziale di collagene non sarà mai uguale al tessuto originale. E nel pene, le microcicatrici di collagene che andranno a sostituire quelle danneggiate, ridurranno l’elasticità dei tessuti. Certo, è solo il mio punto di vista!

Ciao:-)

Ma infatti non bisogna strapparlo creando cicatrici, bisogna essere delicati per poter crescere solo attraverso il processo finale dell’iperplasia!!

Ciao Ziu,😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Processo che ovviamente dovrà portare a un aumento delle cellule aventi le stesse caratteristiche originali e non uno sostituto di fibre di collagene. Ma con tutti i maldestri che esistono la vedo ugualmente grigia!

Messaggio originale di ZiuFranciscu

Processo che ovviamente dovrà portare a un aumento delle cellule aventi le stesse caratteristiche originali e non uno sostituto di fibre di collagene. Ma con tutti i maldestri che esistono la vedo ugualmente grigia!

Hai proprio ragione!!

Un saluto ZiuFranciscu.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Messaggio originale di ZiuFranciscu
Io temo, è solo una mia opinione, che il PE provochi più che altro ipertrofia dei tessuti. Un’ipertrofia, secondo me sana, dovuta all’aumentata elasticità dei tessuti con conseguente aumentata capacità eretile. Un’ipertrofia malsana, sempre secondo me, quando il tessuto danneggiato viene sostituito con del collagene con conseguente aumento delle dimensioni da flacido ma con problemi di perdita di elasticità e capacità vascolare in erezione.
L’iperplasia selettiva dei vari tessuti del pene, in età adulta, dove i recettori ormonali dedicati alla crescita sono disattivati, la vedo, non impossibile, ma molto difficile.

Effetti dello stiramento sul tessuto vascolare liscio induce produzione di collagene Stretch-induced collagen synthesis in cultured smooth muscle cells from rabbit aortic media and a possible involvement of angiotensin II and transforming growth factor-beta - PubMed

non ho capito bene,pensi che il PE provochi problemi di capacità vascolare col tempo anche se fatto bene?oppure se fatto bene questo problema non si dovrebbe presentare?

Ciao, per avere delle risposte certe, bisognerebbe che qualche veterano del forum si facesse fare una biopsia per comprendere di che tipo di tessuto è composto il pene dopo anni di streching. Non credo che troveremo mai nessuno che si sacrifichi per il bene della scienza!:-D

Comunque, non prendere quello che dico per oro colato: non sono medico e le mie sono solo supposizioni scaturite dalle mie ricerche personali in campo della biochimica e fisiologia umana. Chiunque, con i fatti, può smentirmi quando vuole!

Una cosa per me è certa, se il pene aumenta di dimensioni da flacido ma da eretto le dimensioni non sono aumentate in proporzione e l’angolo di erezione diventa più ottuso, qualche fibrosi è presente.

Poi, da autodidatta, è molto difficile capire se si sta facendo il giusto. Per questo mi limito a qualche jelqs oliato ed evito lo streching. Gli stiramenti, sempre secondo me, eseguiti da mani maldestre, possono causare seri danni; non solo al sistema vascolare ma anche ai nervi!

Messaggio originale di ZiuFranciscu

Comunque ci sono buone notizie: se si aumenta la produzione di prostanglandine E1 la fibrosi dei corpi cavernosi si può prevenire PGE1 suppresses the induction of collagen synthesis by transforming growth factor-beta 1 in human corpus cavernosum smooth muscle - PubMed

cos è la prostanglandine e come si aumenta?scusa ma con l inglese nn ci vado daccordo.facendo solo jelq senza stiramenti che risulati hai avuto?secondo te la fibrosi dei corpi cavernosi facendo stiramenti sia più probabile?


Last edited by scara : 01-28-2017 at .
Top
123
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Necessito il vostro aiutoMr.leonardEsercizi di base per il pene505-15-2016 01:16 PM
Ansia da prestazioneMike91Salute sessuale maschile605-30-2013 05:42 PM
saluti nuovo utente bigernestobigernestoEsercizi di base per il pene3302-05-2013 03:15 PM

All times are GMT. The time now is 04:40 PM.