Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Pressioni e manometri

Si effettivamente con androbath sento anche dolore poiche’ per avere stabilita di depressione senza perdere atmosfere si deve comprimere molto, quindi causa ed effetto.
Riguardo il riscaldamento lo faccio con androbath con acqua caldissima 10 minuti.

Davor tu o chi voglia, spiegatemi una cosa. Quando faccio pumping il pene si gonfia per effetto della depressione, ma non ho una vera erezione, e normale? Il muscolo PC non si gonfia bene.

Scusate ho bisogno di acquistare un manometro con levetta in ferro.

Dove?

Messaggio originale di robertrew
Si effettivamente con androbath sento anche dolore poiche’ per avere stabilita di depressione senza perdere atmosfere si deve comprimere molto, quindi causa ed effetto.
Riguardo il riscaldamento lo faccio con androbath con acqua caldissima 10 minuti.

Davor tu o chi voglia, spiegatemi una cosa. Quando faccio pumping il pene si gonfia per effetto della depressione, ma non ho una vera erezione, e normale? Il muscolo PC non si gonfia bene.

Sinceramente non credo che il muscolo debba gonfiarsi.
Il pene si gonfia per effetto dell’accumulo dei liquidi linfatici, e poi perchè se usi l’acqua calda, come tutte le cose calde hanno l’effetto di dilatare ciò che riscaldano.

Non so cosa intendi dire, ma il pene andrebbe messo nella pompa almeno barzotto, in teoria.
Io ricordo che quando facevo pumping, usavo una sleeve che era molto stretta, non so se fosse quella la causa, ma andavo subito in erezione.
Senza guarnizione (che sembrava fungere da ring cock) non ho mai provato effettivamente.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Capito grazie, devo dire che ultimamente faccio anche 3 sedute al giorno fino a 10 hg.
Il pene pare piu’ tosto, ma purtroppo non riesco a mantenere l’erezione, causa una brutta prostatite con cui convivo da anni.

Mi consigliate per ìlacquisto della pompa con manometro? Non mi servono cilindri poiche’ ne ho gia’ tre.

Io dovessi prendere una pompa, a gusto mio prenderei la Mityvac MV8510.
Costa 85€ ma molto meglio di quella della thickwall secondo me, che li costa 100€ mentre su aliexpress l’ho vusta a 20€.

Se vuoi te la linko.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Grazie davor. Io pero’ voglio solo il tubo con manopola in ferro. Ho gia una pompa professionale ottima, anzi 3 ne ho di tutte le taglie. A me serve solo il manicotto con manometro e leva.

Scusamiiiiii, non avevo visto e quello che serve a me, pero’ cazzo 100 euro?? Sono troppi davor. Una volta per sbaglio sono finito su e bay per cercare la pompa completa e vidi di queste leve ( non so come si chiamano tra l’altro seno’ farei ricerca io stesso) e andavano da 15 euro fino a 60.

Non conoscete qualcosa di meno caro?

Comunque grazie davor.

Buongiorno mi servirebbe un link dove acquistare la pistola in acciaio con manometro.

Saluti bella gente

Mareesole, non postare le stesse cose molte volte.

Manometro Pompa In Mmhg

Ciao a tutti. Volevo chiedere: il manometro della mia pompa è in mmhg, solitamente la uso a 140 mmhg. 140 mmhg a quanti hg corrispondono? Solitamente faccio 3 sezioni da 5/7

Minuti.

Ciao Sampei, hai letto la discussione?

Parlano anche di come covertire le unità di misura.

Comunque:

140mmHg=14cmHg=5.5inHg

Per passare da cm a pollici (inch) devi dividere per 2.54 ;)


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Ciao a tutti, io seguo la routine base da un mesetto circa e vorrei inserire un po di pumping mi sapreste consigliare qualche pompa? Mi affido a voi per non commettere qualche sciocchezza e sprecare soldi. Grazie

È presto per inserire la pompa, probabilmente farebbe più danni che altro (c’è il rischio di andare a condizionare il pene prematuramente e di bloccare i guadagni); continua con la routine di base ;)


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

inizialmente usavo il manometro per avere un’indicazione di massima. Poi mi sono reso conto che il manometro è solo una cosa superflua e ingombrante: durante il pompaggio bisogna saper “ascoltare” i tessuti e individuare i limiti oltre i quali, in quelle specifiche condizioni, occorre non andare. La propensione all’espansione tissutale è influenzata da mille fattori che, al momento della sessione di pumping, possono pesare ogniuno in misura maggiore o inferiore. Sarebbe quindi inutile e controproducente voler cercare un livello pre-programmato di depressione da creare. La propensione all’espansione tissutale varia soprattutto in base alle condizioni circolatorie del reticolo vascolare pelvico, forzare un livello di depressione per soddisfare un dato preimpostato sarebbe semplicemente sciocco. Un buona sessione di pumping prevede la giusta espansione tissutale, col pene gia “pre-riscaldato” opportunamente, e possibilmente sotto l’azione di qualche prodotto fitologico che favorisce l’espansione come il ginko biloba, muirapuama o ginseng, nei tempi congruenti un esercizio intensivo ma che non valica i limiti in senso dannoso. Certe volte può succere che jonny non ne voglia sapere per i cavoli suoi: in questo caso non c’è niente da fare, meglio evitare la sessione di pumping per quella volta. Il manometro migliore è l’esperienza, il continuo provare e riprovare, la ricerca del limite sulla base della pratica e del buonsenso. Io la vedo così

Messaggio originale di _nadir_
inizialmente usavo il manometro per avere un’indicazione di massima. Poi mi sono reso conto che il manometro è solo una cosa superflua e ingombrante: durante il pompaggio bisogna saper “ascoltare” i tessuti e individuare i limiti oltre i quali, in quelle specifiche condizioni, occorre non andare. La propensione all’espansione tissutale è influenzata da mille fattori che, al momento della sessione di pumping, possono pesare ogniuno in misura maggiore o inferiore. Sarebbe quindi inutile e controproducente voler cercare un livello pre-programmato di depressione da creare. La propensione all’espansione tissutale varia soprattutto in base alle condizioni circolatorie del reticolo vascolare pelvico, forzare un livello di depressione per soddisfare un dato preimpostato sarebbe semplicemente sciocco. Un buona sessione di pumping prevede la giusta espansione tissutale, col pene gia “pre-riscaldato” opportunamente, e possibilmente sotto l’azione di qualche prodotto fitologico che favorisce l’espansione come il ginko biloba, muirapuama o ginseng, nei tempi congruenti un esercizio intensivo ma che non valica i limiti in senso dannoso. Certe volte può succere che jonny non ne voglia sapere per i cavoli suoi: in questo caso non c’è niente da fare, meglio evitare la sessione di pumping per quella volta. Il manometro migliore è l’esperienza, il continuo provare e riprovare, la ricerca del limite sulla base della pratica e del buonsenso. Io la vedo così

Io rispetto a te non ho mai fatto pumping, ma a riguardo di questa pratica ho idee diverse dalle tue.
Un vantaggio che io posso vedere nel pumping rispetto ad altre tecniche che ricercano risposte simili è proprio quello di potere stabilire il parametro depressione, per questo motivo non riesco a vederla come un’inutile aggiunta.

Penso che creare depressioni con un livello vicino al 4 sia completamente diverso dal creare depressioni con un livello vicino al 10, attenendomi come valori ai valori che facilmente si leggono nelle discussioni di riferimento.

Mi sembra davvero difficile considerare questo parametro come superfluo sostituendolo con quello delle sensazioni, paragonare un parametro facile da stabilire con un parametro che risente di troppe variabili soggettive, tra cui la possibilità di convincersi che necessariamente fare di più sia più produttivo.

Io dovessi fare pumping preferirei seguire le indicazioni date da persone che sono su questo forum da molto tempo, che hanno dato molte informazioni sull’argomento e che hanno cercato, in qualche modo, di darle equilibrate: nessuno di loro considera il misuratore di depressione come un attrezzo superfluo, anzi.

Poi ognuno faccia ciò che preferisce, ma anche un equilibrio nel dare informazioni ci vuole. Le informazioni che facilmente si possono trovare su questo forum al riguardo di questa materia sono di facile lettura, io ho sviluppato la tendenza a fidarmi di quelle, senza volere togliere nulla alla tua esperienza che rispetto.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Top

All times are GMT. The time now is 08:32 PM.