Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Qualche domanda sull'edging

123

Qualche domanda sull'edging

Quando si fanno ricerche sul durare di più, ci si imbatte subito nell’edging. Ma anche su questo si leggono in giro pareri discordanti.

Per quello che ho capito l’esercizio consiste nel prendersi 20 o 30 minuti e, senza porno, masturbarsi fino a raggiungere quasi l’orgasmo, per poi fermarsi, contrarre il muscolo PC per una decina di secondi, e poi riprendere. Questo dovrebbe aumentare la durata. Ma ciò che mi spaventa, è che su internet c’è chi dice che l’edging o coito interrotto, può causare problemi e infiammazioni alla prostata.

Qualcuno che se ne intende sull’argomento potrebbe darmi qualche informazione in più? E’ vero che fa male? O è vero che aiuta? Il procedimento che ho descritto è corretto?

Grazie.

Messaggio originale di Seth94

Quando si fanno ricerche sul durare di più, ci si imbatte subito nell’edging. Ma anche su questo si leggono in giro pareri discordanti.

Per quello che ho capito l’esercizio consiste nel prendersi 20 o 30 minuti e, senza porno, masturbarsi fino a raggiungere quasi l’orgasmo, per poi fermarsi, contrarre il muscolo PC per una decina di secondi, e poi riprendere. Questo dovrebbe aumentare la durata. Ma ciò che mi spaventa, è che su internet c’è chi dice che l’edging o coito interrotto, può causare problemi e infiammazioni alla prostata.

Qualcuno che se ne intende sull’argomento potrebbe darmi qualche informazione in più? E’ vero che fa male? O è vero che aiuta? Il procedimento che ho descritto è corretto?

Grazie.

Ciao Seth94, l’edging non fa male, anzi allena il sistema arterioso e venoso e tiene alto il livello di testosterone. Chi lo effettua lo fa in solitudine quindi senza ansia da prestazione e senza la necessità di raggiungere l’orgasmo, tutto questo agisce positivamente su chi lo esegue, si impara a conoscersi meglio e a padroneggiare la fase erettiva, insomma procura sicuramente un miglioramento dell’autostima e sicurezza in se stessi. Come vedi i lati positivi sono numerosi ma bisogna fare attenzione a non rimanere in questa fase di eccitazione per troppo tempo con eccessiva produzione di liquidi, ma soprattutto tenersi lontano dalla fase espulsiva o orgasmo. Se si dovesse perdere il controllo degli eventi, quindi arrivare quasi all’orgasmo con i primi segnali peristaltici o vibrazioni dell’uretra è molto meglio espellere i liquidi seminali in eccesso che conservarli, per il reale pericolo di contaminazione batterica di provenienza vescicale, quindi rischio di prostatite batterica.

Un saluto!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Grazie Parto da 16. Quindi se ho capito bene devo fermarmi prima,non devo aspettare di essere troppo vicino all’orgasmo. E se arrivo troppo vicino mi conviene eiaculare invece che fermarmi. Giusto?

In una scala da 1 a 10, che indicano l’eccitazione, a quale punto dovrei fermarmi e praticare l’edging?

Messaggio originale di Seth94
Grazie Parto da 16. Quindi se ho capito bene devo fermarmi prima,non devo aspettare di essere troppo vicino all’orgasmo. E se arrivo troppo vicino mi conviene eiaculare invece che fermarmi. Giusto?
In una scala da 1 a 10, che indicano l’eccitazione, a quale punto dovrei fermarmi e praticare l’edging?

La descriziine di parto da 16 è perfetta!

Io direi di allenarti in scale.
Ti fermi prima ad un 7/10.
Poi impari a fermarti à 8/10.
Poià 9/10.

Se riesci à fermarti à 9.9/10 hai ottenuto il grado di maestro (senza ironia, perchè questo è l’idea del edging).

Dopo comincia la fase ancora piu difficola:

Vedere quanto tempo puoi tenerti su un 9.9/10 senza ejaculare. Questo è edging professionale.

Tutto questo prende alcune settimane per imparare. Io adesso sono forse al 9/10 e ci arrivo à mantenermi per 10-12 minuti à quel livello. Ma mi ha preso alcuni mesi…


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Messaggio originale di Seth94

Grazie Parto da 16. Quindi se ho capito bene devo fermarmi prima,non devo aspettare di essere troppo vicino all’orgasmo. E se arrivo troppo vicino mi conviene eiaculare invece che fermarmi. Giusto?

In una scala da 1 a 10, che indicano l’eccitazione, a quale punto dovrei fermarmi e praticare l’edging?

L’eccitazione deve essere crescente fino a 10, quindi massima e vedere il pene pulsare, certo che in questa situazione devi smettere di toccare per evitare di raggiungere la zona orgasmo o di non ritorno. In questa situazione ci rimani per non più di 15 min.

Un saluto!!😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Tutto queste vale anche se sono stato operato per varicocele di secondo grado un anno fa? Nonostante l’operazione a volte sento ancora una leggera sensazione al testicolo. Ma nulla di tragico, perfettamente sopportabile. Questo ha qualche legame con l’edging?

Messaggio originale di Seth94

Tutto queste vale anche se sono stato operato per varicocele di secondo grado un anno fa? Nonostante l’operazione a volte sento ancora una leggera sensazione al testicolo. Ma nulla di tragico, perfettamente sopportabile. Questo ha qualche legame con l’edging?

Ciao, l’edging non ha controindicazioni per il varicocele, anzi spesso è l’inverno, specie se sono presenti sintomi più o meno intensi o fastidiosi, può interferire sulla EQ.

Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:-pulse: :jumpred:

Ciao ragazzi, scusate se mi intrometto.. Ma per quanto riguarda l’edging dopo una routine??

Ho letto che ha dei benefici, che mi sapete dire?


Start 06/2017 BPEL 16,1 Mseg 12,5 Nbel 10

Now 17,5 BPEL 13 MSEG

Messaggio originale di axl182
Ciao ragazzi, scusate se mi intrometto.. Ma per quanto riguarda l’edging dopo una routine??
Ho letto che ha dei benefici, che mi sapete dire?

Per me, i giorni di PE, l’edging fa parte della routine (riscaldamento, stiramenti, jelqing, edging, riscaldamento).

Gli altri giorni è sia edging (di preferenza) o, sè non posso più, edging con un piccolo orgasmo (gigantesco :-) ) alla fine.

Tutti e due non interferiscono con eventuale altre attivitá sessuale.


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Molto bene.. Pensavo di inserirlo anchio nelle routine, ma per quanto tempo devo farlo?


Start 06/2017 BPEL 16,1 Mseg 12,5 Nbel 10

Now 17,5 BPEL 13 MSEG

Post interessante anche io avevo dei dubbi anche se in linea generale avevo già provato! Il problema è riscaldamento, stiramenti, routine ecc aggiungi anche questo arriviamo ad un ora e poi con il pisello in mano! Ma dove lo trovate tutto questo tempo? Forse per i single è più facile ma chi ha compagna ?!! Mha

È vero, spesso il tempo libero che rimane nel quotidiano di molti per fare PE è limitato. In questo caso bisogna ottimizzare i tempi, e se ci sono soprattutto i tempi morti. Senza mai rinunciare alle vere priorità, senza essere delusi del tempo investito, ed avendo obiettivi concreti, sarebbe meglio.

E senza sforare nel campo dell’ illusione, che per molti è lo stesso campo in cui si genera la frustrazione.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

E per quanto riguarda l’orgasmo? Posso averlo tranquillamente alla fine dell’edging? Perché in alcune guide mi è capitato di leggere che non si dovrebbe concludere con l’orgasmo.

Edging con orgasmo finale si chiama semplicamente masturbazione prolongata. Allora la risposta è di no, mi dispiace.


Modified forum rule #69: Your avatar must show a JUICY ass, may it be female, male, mermaid, even sheep or horses are accepted. :-)

My logbook: Richard65 - the roadbook

Scusate se mi intrometto nel discorso ma sto seguendo con attenzione il discorso dell’Edging soprattutto per evitare danni e la prostatite. Con l’Edging non devo sentire i movimenti involontari del pene e dell’uretra giusto? In quel caso ho sforato e mi conviene buttare fuori tutto giusto? Ma dopo le sessioni di Edging non vi viene il “mal di palle”?

Top
123
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Prima esperienza di PE, e qualche domanda.BellovesoEsercizi di base per il pene4403-09-2017 11:05 PM
Pesentazione e qualche domandaAndrea900Esercizi di base per il pene302-09-2016 11:27 AM
Nuovo utente, qualche domanda da principiantevader_Esercizi di base per il pene2802-21-2014 01:13 PM

All times are GMT. The time now is 11:15 PM.