Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di Urouro
Buonasera a tutti!
Mi sono iscritto al forum per attingere un po’ di conoscenze sull’argomento.
Posso farvi una domanda? Quanti di voi sono mai stati da un urologo per un motivo o per l’altro? E quanti vi si sono rivolti per lesioni causate da una qualsiasi pratica di allungamento penieno?

Grazie mille!

Urouro

Io sono andato in visita 3 volte per un’infezione. Ma non conosco nessuno che sia andato per lesioni da PE. Ho sentito dire però che una buona percentuale di uomini qui in Italia è andata per lesioni da rapporti sessuali (penso per la rottura dei legamenti alla base). Noi con gli esercizi non dovremmo avere problemi di questo tipo. :)


I want more. For myself only.

Messaggio originale di reyalex
Grazie per I consigli marinera e Jimmy..

Un’altra mia grande priorità è quella della durata del rapporto.

Io sono fidanzato e ho rapporti sessuali completi con la mia ragazza quasi tutti I giorni,ma vorrei migliorare dal punto di vista della durata e della forza dell’erezione.

I miei rapporti durano mediamente 5-10 minuti(raramente vengo prima di 5 minuti)però vorrei migliorare da questo punto di vista,poichè dopo un pò,ad esempio 10 minuti,il mio pene perde di erezione,e ci vuole qualche minuto per farla tornare.Quando non è così e mantengo l’erezione,è molto difficile trattenermi dal venire e quindi concludere comunque il rapporto.

Questo a me da noia,e penso ne dia ancor di piu alla mia ragazza.fare kegel è ovviamente la risposta alla mia domanda ma volevo chiedervi..

Incide qualcosa se faccio kegels subito dopo una sessione di PE o se li faccio durante l’arco della giornata ma NON dopo una sessione di PE??

Fare edging potrebbe aiutarmi da questo punto di vista?

Grazie anticipate.

I kegel ed in generale tutto il PE ti permettono di aumentare la durata. La respirazione è inoltre fondamentale. Anche l’attività fisica aiuta molto, se sei fuori forma fisica questo può compromettere la qualità delle erezioni.
Ti consiglio, ad esempio se hai in programma di avere rapporti la sera, di fare kegel mattina e pomeriggio, senza strafare. Subito prima di un rapporto per me è meglio non fare alcun esercizio.


I want more. For myself only.

Grazie ancora per I consigli..

Da novello quale sono ho ancora domande da porvi xD

Momentaneamente nella mia routine faccio jelqing oliato,però leggendo I post gia scritti in questo topic da marinera e altri,ho notato che dite che il jelq secco è più “potente” e di conseguenza vanno fatte meno tirate rispetto a quando si fa jelq oliato.è giusto?

Io per un pò continuerò a fare jelq oliato,il tempo di far abituare il mio pene ad uno stress maggiore,poi vorrei iniziare a fare jelq secco,in modo da avere sessioni di PE meno lunghe(per adesso posso avere I miei tre quarti d’ora di privacy,tra un pò ne avrò di meno).è giusto così?
Se io ad esempio adesso faccio 15 minuti di jelq oliato,se dovessi fare jelq secco dovrei fare sessione da 10 minuti(per esempio),giusto?


Start= Bpel:7", Meg:4.7", Fl:4".

First Month= Bpel:7.4", Meg:5.1", Fl:4.3"

Sì. Parti da 5 e aumenta settimanalmente di 1 -2 minuti fino a 10-15.

Quindi io adesso faccio 15 minuti di WET jelq.

Se da oggi volessi iniziare a fare DRY jelq dovrei fare 5 minuti,e poi aumentare settimanalmente??

Grazie mille..

Aspetterò un paio di settimane comunque e poi inizierò col dry jelq,che è anche piu comodo per me(non si deve usare lubrificanti)

Grazie mille!


Start= Bpel:7", Meg:4.7", Fl:4".

First Month= Bpel:7.4", Meg:5.1", Fl:4.3"

Ragazzi.io è da qlk mese che faccio pumping ma nn vedo grandi risultati :(

Forse è xk nn riesco tutti I giorni..

Avete qualcosa di piu efficente da consigliarmi.anche da acquistare se fosse.grazie a tutti.

Avrei ancora una domanda..

Girovagando per il forum inglese ho notato un post molto lungo che parlava di Loss Of Tugback.

Sarei interessato a sapere precisamente cosa è,ma purtroppo non mastico un granchè di inglese e sono riuscito a capire solamente come vedere la propria LOT,cioè di fare un kegel mentre stretchi il pene partendo puntandolo verso il mento e finire puntandolo a terra.

Se è così io ho notato che ho LOT alle ore 7.

Però data la mia ignoranza nelle lingue,non ho ben capito a cosa serve conoscere il proprio LOT

QUalcuno che mi illumina su questa teoria?

Grazie


Start= Bpel:7", Meg:4.7", Fl:4".

First Month= Bpel:7.4", Meg:5.1", Fl:4.3"

Secondo l’attuale orientamento degli esperti, il LOT non serve a niente.

Ah,quindi tutte le teorie di Bib,le ricerche,il LOT simulator(di un utente qui del forum) alla fin fine non servono a nulla? XD

Mi sembrava una cosa importante per come e quanto ne parlavano.


Start= Bpel:7", Meg:4.7", Fl:4".

First Month= Bpel:7.4", Meg:5.1", Fl:4.3"

Il LOT simulator dimostra appunto che il LOT non serve a niente.

Un saluto a tutti .sono nuovo di qua,ho iniziato da 3 giorni col PE.Oggi però ho letto un articolo a riguardo che devo dire mi ha reso molto titubante.lo riporto qua sotto:
1. I “canali” che provocano l’erezione sono 2 e non tre: I due corpi cavernosi forniscono rigidità, mentre il terzo, il corpo spongioso, aumenta di volume ma non diventa rigido;
2. Vi è una netta differenza tra dimensioni e rigidità: un pene può essere corto e rigidissimo, un altro può essere lungo ed arrivare solo alla tumescenza. La rigidità è dovuta da diversi fattori (principalmente, ma non solo, la pressione sanguigna), le dimensioni sono limitate dalle dimensioni (fisse) dell dei corpi cavernosi: la tunica albuginea;
3. L’ipotesi di “aumento di volume della muscolatura del pene” per aumentare le dimensioni non sta in piedi per diversi motivi. Principale: il fattore limitante la lunghezza è, come detto sopra, dato dalle dimensioni non estensibili dell (albuginea); l’aumento di massa muscolare in risposta all’allenamento è tipica della muscolatura striata, ma nel pene la muscolatura presente è di tipo diverso: è la muscolatura liscia; nel pene umano le “microlacerazioni” evolvono in cicatrici fibrose retraenti, che tendono ad accorciare il pene (malattia di La Peyronie).

Voi mi sapete smentire questo articolo scritto da un dottore?(naturalmente su basi scientifiche-no a me è cresciuto 3 cm da quando ho iniziato.)

Perchè se devo farmi del male al mio pene,lascio pure stare,in quanto non ho problemi con le mie attuali dimensioni,semplicemnte ho iniziato per pura curiosità

Benvenuto MPenis. Indica il link del sito da cui è tratta la roba che hai postato o te la devo cancellare.

Per quanto riguarda il merito dello stesso, non capisco da dove sia tratta l’idea che la tunica albuginea non sia aumentabile. I fatti per me sono molto più attendibili delle idee preconcette di qualcuno che chissà come ha ottenuto un pezzo di carta.

La malattia di La Peyronie nessuno sa esattamente da cosa sia causata. Il tessuto connettivo (e la tunica albuginea rientra in questa categoria) non guarisce dalle microlacerazioni con significativa produzione di tessuto cicatriziale, altrimenti i tendini di qualsiasi atleti sarebbero praticamente inestensibili.

In ogni caso se hai paura di farti male, lascia pure purdere l’ingrandimento pene.

Ne abbiamo già parlato anni fa. Questa gente farebbe meglio a cercarsi un altro lavoro secondo me.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 03:17 AM.