Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di smallville79
Avrei un dubbio riguardo la misurazione bpel

Io mi son sempre misurato con la squadra e con quella bpel arrivo a 18cm o pochissimo meno, l’altro giorno ho provato con la riga e con quella riesco ad affondare di piu nell’osso pubico e arrivo anche a 18,3cm bpel. Ora mi chiedo? A cosa è dovuto? Tra l’altro ho notato che con la squadra spingo fino a che la tacca che coincide con l’inizio del pube sia quella dei 2cm, mentre ho visto utenti( tiposayan22 e altri) che spingono di piu, spingono 1 inches esatta ovvero 2,54cm, ma con la squadra non riesco a spingere cosi tanto , mentre con la riga si e spingendo come fanno loro, cioe di 2,54cm, tocco quasi I 18,5cm bpel, ma quindi la vera bpel qual’e?
Io comunque tengo la bpel solo per I progressi nel pe, come vera misurazione da dire uso una via di mezzo tra le due, cioe si spingere ma non cosi tanto come nella bpel, spingo una via di mezzo, 1cm circa( sempre da sopra ovviamente).

Un’altra questione è che io non riesco proprio a fare dry jelq, sento troppo bruciore alla pelle e mi viene su tutta la pelle, come posso risolvere questo problema?

Grazie in anticipo per le eventuali risposte e buon week end a marinera e a tutti.

Non tutte le righe o squadre iniziano la scala millimetrata allo stesso punto, ci sono delle righe che hanno uno spazio morto (senza scala) anche di 5 mm o più. E’ chiaro che in questo caso la differenza in lunghezza c’è.
La tua squadra e la riga hanno la scala posizionata nello stesso punto?

In alternativa con la riga riesci probabilmente ad affondare meglio verso il pube.

Credo che non sia molto importante quale sia la vera misura, a meno che non la si voglia confrontare con altri. In ogni caso ci saranno sempre differenze perchè ogniuno di noi usa strumenti e pressioni sul pube leggermente diverse.
Per il tuo uso, cioè verificare i progressi che hai, basta misurare sempre nello stesso modo con lo stesso strumento in modo da avere tutte le misurazioni confrontabili tra di loro.

Per quanto riguarda il dry jelq io lo faccio utilizzando la pelle come un “lubrificante”, cioè le dita sono solidali con la pelle, la quale scorre sull’asta durante la tirata in avanti. Prima di fare la prima tirata abbasso totalmente il prepuzio e poi lavoro come ti ho detto. Se sfreghi l’OK sulla pelle l’attrito che si sviluppa ti porta a sentire bruciore.

Ciao

Chi di voi è d’accordo (o non è d’accordo) con la teoria Tgc? . L’altro mese ho avuto dei riscontri pratici che mi hanno “illuminato”, a me sembra un studio molto buono per capire il funzionamento del p.e.

il posizionamento del pene negli slip potrebbe comportare qualcosa?

Messaggio originale di zio88
Chi di voi è d’accordo (o non è d’accordo) con la teoria Tgc? . L’altro mese ho avuto dei riscontri pratici che mi hanno “illuminato”, a me sembra un studio molto buono per capire il funzionamento del p.e.

Scusa mi sfugge la sigla che hai usato (Tgc) dove trovo la teoria, vorrei vedere se l’ho già letta.

Secondo voi sentire pungere in un punto dell’asta mentre si fà jelq cosa può significare? mi è capitato nell’ultima routine

magari forse hai danneggiato qualche capillare….fermati per qualche giorno….

Scusate è da un po che non posto.. Volevo sapere se qualcuno ha un programma da propormi ( SENZA PASSARMI X L ENNESIMA VOLTA IL LINK DEL PE ) un programma visto che io continuo a fare quei fottuti esercizi del cazzo ma piu che qualche millimetro non ho visto e qui tutti hanno risultati soprendenti e sono tutti superdotati magari qualcuno puo aiutarmi..

GRAZIE MILLE.

x marinera che ne pensi della linear routine?quanti giorni la consigli?

X uno_a_caso. Qual’è la tua routine e che esercizi fai?

La media della lunghezza e larghezza degli utenti di questo sito sarà più elevata proprio perchè è il nostro obbiettivo, ma dire che qua dentro sono tutti superdotati mi sembra una frase buttata lì, c’è chi lo è chi no.

Io personalmente sono un hard gainer e 1 mm per me è un bel passo avanti. Ti ricordo che anche se mi parli di “pochi millimetri”. 10 millimetri fanno un cm e in questa disciplina 1 cm è un guadagno enorme. Perchè di disciplina di tratta, non basta sapere fare bene gli esercizi. Serve puntare al rendimento sul lungo termine e avere costanza.

Messaggio originale di uno_a_caso
Scusate è da un po che non posto.. Volevo sapere se qualcuno ha un programma da propormi ( SENZA PASSARMI X L ENNESIMA VOLTA IL LINK DEL PE ) un programma visto che io continuo a fare quei fottuti esercizi del cazzo ma piu che qualche millimetro non ho visto e qui tutti hanno risultati soprendenti e sono tutti superdotati magari qualcuno puo aiutarmi..

GRAZIE MILLE.


l’unico modo per ottenere guadagni è fare bene gli esercizi…puoi fare mille routine ma se non le fai con il giusto approccio non avrai mai guadagni!

qualcuno di voi ha visto marinera?

Io ora ho aggiunto un minuto agli stretch e 10 colpi di Jelq asciutto in più

Per ora sono : 7 minuti di Stretch + 60 Jelq Dry

Mi trovo bene e non mi annoio :)

Ragazzi, io non ho ancora capito come devo misurare il pene in lunghezza.

Allora, io ho il pene che ha un po’ di bananite: prendo il metro, ne ho uno di carta preso all’Ikea e lo appoggio alla base del pene.

A questo punto io lo tendo fino alla punta del glande, lasciandi uno spazio tra metro e pene (tipo come se fosse un arco per le frecce), oppure faccio aderire il metro al dorso del pene?

Un centimetrro buono cambia.

In ogni modo da settembre a ora ho guadagnato quasi un centimetro, sia che misuri nel primo modo, che nel secondo.

Ringrazio tutti voi e particolarmente Marinera: in alcuni mesi ho guadagnato qualcosa sia in lunghezza che in circonferenza.

Grazie di cuore

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 11:37 AM.