Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Chi va piano arriva sano e va lontano. Chi va forte va alla morte ! Ragazzi unaltro proverbio in inglese : Rome was not built in a day ! significa roma non e stata costruita in un giorno. Aver detto questo, uno deve aver pazienza and far gli esercizi regularmente. Buona fortuna

Marinera siccome lo devo portare durante il giorno e al lavoro sono seduto a una scrivania e sono vestito con I jeans con sotto gli slip, l’estensore devo per forza metterlo negli slip puntato a destra o a sinistra verso l’alto.

Non potrei portarlo verso il basso avendo I jeans e gli slip anche perchè l’estensore occupa molto spazio.

Tu come facevi a portarlo? Dovendolo portare dalle nove alle dodici ore al giorno, come è possibile portarlo? Mi dispiacerebbe non poterlo usare perchè, avendo una tunica particolarmente rigida, è uno dei pochi metodi che potrebbe aiutarmi.

Secondo te come potrei fare?

Io l’ho indossato al massim 4-5 ore al giorno, in casa.

Messaggio originale di eagle77
Ciao ragazzi! A proposito di estensori, volevo chiedervi una cosa molto importante: sto usando un estensore dell’andromedical modificato a vacuo e ho un grande problema.

Lo porto durante la giornata verso l’alto messo nelle mutande e ogni due ore lo sposto a destra o a sinistra.

Purtroppo, portandolo così ho la parte dell’asta che è vicina alla base che poggia sopra l’anello di plastica bianca che cosituisce la base dell’estensore. Questa cosa dopo un’ora mi crea attrito, mi si arrossa la pelle, si formano addirittura delle feritine e dopo 2 ore devo toglierlo perchè mi fa malissimo.

Ho provato a mettere sulla plastica del cotone, del cotone idrofilo, della cartaigienica, ma nulla. Qualcuno ha riscontrato I miei stessi sintomi?

Vorrei continuare a portare l’estensore, ma questa cosa fa sì che posso metterlo a giorni alterni per far si che guariscano le ferite, ma così non è utilissimo. Come posso fare?

Conosco il problema.ho il tuo stesso estensore e la tua stessa modifica Vac.
Il problema è dovuto alla compressione verso il basso che è provocata dalla cintura del pantalone. In pratica è come se un peso premesse continuamente verso il basso sulla campana del vac.con il risultato di avere problemi all’attaccatura superiore del pene..
Soluzione? Usa le bretelle.andrà molto meglio.prova.
:-)
Ciao

Per smart66: il mio problema non è alla campana del vacuo che non mi dà particolari problemi anche se è un po’ piccolina, bensì dalla parte opposta.a circa un centimetro dalla base del pene, dove l’asta poggia continuamente sul tondo in plastica che è la base dell’estensore e mi provoca un dolore forte dopo un’ora. A te non capita?

Per marinera: grazie per la risposta, lo userò solo la sera in casa 4-5 ore tenendolo verso il basso, speriamo che dia risultati :) , tra tre settimane dovrei poi ricominciare la routine di base.

Messaggio originale di eagle77
Per smart66: il mio problema non è alla campana del vacuo che non mi dà particolari problemi anche se è un po’ piccolina, bensì dalla parte opposta.a circa un centimetro dalla base del pene, dove l’asta poggia continuamente sul tondo in plastica che è la base dell’estensore e mi provoca un dolore forte dopo un’ora. A te non capita?

Eagle.se leggi bene il mio precedente post.ti ho già risposto qual’è il problema.anche perchè.come ti ho già accennato.l’ho avuto anche io.
La cinta del pantalone + chiusura pantalone.spingono verso il basso la campana.la campana è collegata alle due aste scorrevoli dell’extender.le due aste scorrevoli dell’extender sono collegate alla base dell’extendere.la base dell’extender è “collegata/poggiata” con la parte superiore del pene.a circa un centimentro dalla base del pene.
E lì.fa male.è ovvio. La forza esercita dalla chiusura pantalone + cintura si “scarica” direttamente in quel punto.mi sembra ovvia come conclusione.
Fai questa prova: indossa l’extender senza pantaloni.e verifica se ti fa nuovamente male.vedrai che andrà tutto bene.proprio perchè non hai la cinta del jeans/pantalone..
Soluzione: ripeto.pantalone classico, quindi bello comodo e bretelle.niente cinte.niente pantaloni stretti.
Lo so.è una rottura di palle allungarsi il pisello.lo so.. :-) )

Ciao

Salve a tutti è il mio primo post però seguo questo sito da diversi mesi, mi sono deciso ad uscire solo ora perchè ho una discreta esperienza nel PE ma non sto ottenendo I risultati sperati.

Mi sto allenando seriamente da agosto 2010, quindi sono già una decina di mesi che mi alleno. Per I primi tre mesi di allenamento la mia routine comprendeva in 10 minuti di stiramenti da tutte le direzioni, e stiramenti a V di diverse serie da 30 secondi l’uno per un totale di 10 minuti, e 20 minuti di jelq (spremute di 2-3 secondi) e 10 minuti di jelq avanzato (spremute da 4-5 secondi), e altri giorni in quei ultimi 10 minuti invece che il jelq avanzato mettevo solo 5 minuti di jelq a pressione per aumentare la circonferenza. Dopo questi primi 3 mesi non ho visto nessun incremento in lunghezza e solo mezzo centimetro in circonferenza. Quindi stufandomi degli stiramenti ho continuato solo con il jelq da 30 minuti (20 di normale e 10 di avanzato) fino a marzo 2011 pensando che prima o poi la lunghezza si sarebbe fatta vedere. Invece no ho ottenuto solo altri due millimetri in circonferenza. Adesso sono un paio di mesi che ho inserito stiramenti seri. Quindi la mia routine da metà marzo 2011 comprende 25 minuti di stiramenti (5 tirate da 5 minuti l’uno, avanti,sotto,sinistra,destra,sopra) e tra una direzione e l’altra metto 30 stiramenti circolari per ristabilire la circolazione, e in fine 20 minuti di jelq da spremute di 2-3 secondi (ovviamente è sottointeso il riscaldamento iniziale e quello finale), ma di lunghezza ancora niente. Voglio continuare per qualche mese ancora, ma se non avrò ancora incremento secondo voi dovrò interrompere l’allenamento? Io ho sempre fatto 4-5 allenamenti a settimana, però può darsi che siccome lo stresso per bene non lo faccio riposare abbastanza e di conseguenza non cresce dato che recupera poco. Voi che dite?

A scopo informativo le mie misure sono in BP 17,5 cm e in NBP 15,6 cm e sono rimasti tali. Mentre in circonferenza (a metà asta del pene) sono partito da 11,5 cm e adesso sono arrivato a 12,2 cm.

Sparate tanti consigli ve ne sarei grato.

Ciao!


Last edited by kolls : 05-23-2011 at .

Benvenuto Kolls. 4-5 allenamenti alla settimana sono tanti effettivamente. Che tipo di jelq fai? Bisogna evidentemente cambiare qualcosa. Passerei dal jelq oliato a quello secco (o viceversa), ma riducendo molto frequenza e durata; invece, per gli stretch, inserirei quelli con fulcro. Se puoi costruirti un estensore, probabile che ne trarrai giovamento.

PS : ti suggerirei di inserire spazi nei paragrafi, altrimenit poca gente leggerà i tuoi post.

Messaggio originale di marinera
Benvenuto Kolls. 4-5 allenamenti alla settimana sono tanti effettivamente. Che tipo di jelq fai? Bisogna evidentemente cambiare qualcosa. Passerei dal jelq oliato a quello secco (o viceversa), ma riducendo molto frequenza e durata; invece, per gli stretch, inserirei quelli con fulcro. Se puoi costruirti un estensore, probabile che ne trarrai giovamento.

PS : ti suggerirei di inserire spazi nei paragrafi, altrimenit poca gente leggerà I tuoi post.

Innanzitutto grazie per la risposta. Guarda io faccio un jelq semplice lubrificando con della semplice vasellina.

Per stretch con fulcro intendi quello a V e a V inverso?

Per il fatto dell’estensore ci stavo già pensando, anche se fino ad adesso ero titubante all’idea perchè secondo me è un vero tartassamento per il pene.

Il jelq secco è piu’ efficace, in genere. Sì i jelq con fulcro sono del tipo ‘A’ ‘V’ e simili.

Mari, in tre mesi di wet jelqs credo di aver guadagnato sui 5 mm in lunghezza, ma devo ancora accertarmi .Tra quanto tempo mi consiglieresti di passare al dry?

Grazie e buona serata.

Il secco è più per lo spessore che per la lunghezza, a dire il vero. Il jelq secco da flaccido è un modo alternativo di fare stretch, può dare risultati in lunghezza.

Messaggio originale di marinera
4-5 allenamenti alla settimana sono tanti effettivamente.

Comunque mo che ci sto facendo caso a questo che hai scritto, 4-5 volte a settimana dovrebbero essere nella norma. Anche tu stesso alla newbie routine hai scritto frequenza di allenamento 2 volte si e 1 no, risultato se si parte la prima settimana dal lunedì risulterebbero 2 settimane 5 allenamento e 1 settimana 4 allenamenti :P

Comunque vedrò di apportare qualche modifica alla routine, magari I miei risultati sono più lenti del normale, dato che I risultati sono strettamente legati alla persona.

Ci sono persone che guadagnano 2 centimetri in 6 mesi, e altre persone che li guadagnano in 2 anni, magari io sono tra quelle persone che li guadagna in vari anni.

Messaggio originale di kolls
Comunque mo che ci sto facendo caso a questo che hai scritto, 4-5 volte a settimana dovrebbero essere nella norma. Anche tu stesso alla newbie routine hai scritto frequenza di allenamento 2 volte si e 1 no, risultato se si parte la prima settimana dal lunedì risulterebbero 2 settimane 5 allenamento e 1 settimana 4 allenamenti :P
…..

Ehm…eh?!

Messaggio originale di marinera
Ehm.eh?!



Se si fanno gli allenamenti con frequenza 2 giorni si e 1 giorno no risulterebbe:
1° settimana: Lunedì,martedì,giovedì,venerdì,domenica (5 volte)

2° settimana: Lunedì,mercoledì,giovedì,sabato,domenica (5volte)

3° settimana: Martedì,mercoledì,venerdì,sabato (4 volte)

E così via

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 08:20 AM.