Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di navarrho

Grazie Mal

Credo che la mia situazione sia leggermente differente proprio per una questione di sensibilità!La mia lei dice di essere innamorata.e forse lo è ma la trovo realmente insensibile dal quel punto di vista! Per quanto riguarda il parlarne.neanche a morire. Lei ha rifiutato più volte di parlare di tale superdotato.facendo finta di non ricordare o addirittura arrabbiandosi se si tirava fuori l’argomento.! E questo che mi ha sempre lasciato perplesso.comunque sia ho superato la fase di “complesso iniziale” anche leggendo questo forum e sentondomi pienamente normale con le mie misure!

Se andrà avanti con lei bene.se no.pazienza !nella vita si trova prima o poi la persona giusta!! Tra l’altro una cosa che mi ha tolto totalmente ogni dubbio è che un mese fa ho comprato un vibratore delle mie misure, leggermente diverso come forma.e appena lei lo ha visto ha esclamato.” ma questo è prorpio grosso.”. Poi usandolo e facendo l’amore mi ha detto.” ma il tuo è praticamente uguale !! “.. :-)

In ogni caso io continuo con il PE e lo faccio solo per me stesso e per divertirmi.. E grazie a voi mi sento diverso..

:-)

Scusa la malizia.. Ma siamo sicuri che questa ragazza non ti racconti qualche.. "Stronzata”?. E che il superdotato sia in formato mpeg?

Sai, la psicologia è strana

Messaggio originale di marinera
Jelq secco flaccido o semiflaccido serve per la lunghezza; jelq oliato se non c’è almeno il 50% di erezione serve a poco o niente secondo me.
L’erezione deve essere compresa tra il 50-85% della massima; di più e difficile muovere sangue ed aumenta anche il rischio di infortuni.


Vorrà dire che mi metterò a studiar ebene il video del jelq secco.
Il mio problema per gli oliati è che non riesco a controllare l’erezione. Quando mi viene mi viene davvero forte e a questo punto non va bene, mi par di capire. Soluzione: mi fermo 20 secondi e aspetto che cali un po’?

Quanto alla tua disponibilità, credo che sia più unico che raro che uno si prodighi tanto per gli altri. Perdi di certo un sacco di tempo e gratis. Il merito va di certo riconosciuto

Messaggio originale di navarrho
Ciao Jimmi, posso chiederti in quanto tempo hai cominciato avedere risultati sulla circonferenza con questa routine? Ed quanti minuti totali fai come routine.
Grazie

Scusa il ritardo ma ero all’estero per lavoro. Io sono un hard gainer quindi ho impiegato mesi per vedere risultati significativi e soprattutto permanenti. Il gonfiore che ho dopo qualche giorno di esercizi io non li chiamo guadagni ma sintomi positivi. Per me i guadagni ci sono quando le mie erezioni “normali” sono cambiate rispetto a prima, e così anche per lo stato flaccido.
Sono molto incostante, causa poco tempo libero, però quando faccio pumping assieme agli altri esercizi arrivo anche ad un’ora di allenamento.


I want more. For myself only.

Messaggio originale di geco1
Ho iniziato il PE da meno di 2 mesi e ad ora ho ottenuto circa 1 cm in BPEL e 0.7 cm in EG.
Vorrei avere qualche parere su come eseguo I jelq.

Durante la tirata sento che il sangue si sposta verso la punta del pene, passando prevalentemente dal corpo spongioso dell’uretra fino ad arrivare al glande, che si gonfia ed aumenta di calibro.
Nei corpi cavernosi non provo la stessa sensazione, questi rimangono abbastanza pieni e l’albuginea è difficile da comprimere, quindi non mi pare si sposti molto sangue (questo mi sembra un errore).

Non sono circonciso quindi cerco di fare jelq con glande scoperto per evitare di trovarmi a fine esercizio con il prepuzio tutto edematoso.
Eseguo di solito jelq oliato con una sola mano ed a palmo verso il suolo. Terminata la tirata sulla corona mantengo l’OK e porto (senza stringere) la pelle del prepuzio alla base del pene. Stringo nuovamente ed eseguo la nuova tirata.
Stessa cosa faccio con il jelq secco.
Quando eseguo jelq secco il pene, a fine esercizio, più rapidamente torna ad un stato quasi normale. Con il jelq oliato rimane per più tempo ingorgato, voluminoso e pendente

Non riesco a capire se gli esercizi che pratico sono realmente efficaci e se frutto tutta la loro potenzialità.

Vorrei qualche parere su quanto eseguo, ma soprattutto qualche consiglio per migliorare. Eventualmente sapere anche se è meglio eseguire l’esercizio a glande coperto.

Marinera, non farmi mancare una tua risposta, sono sempre professionali ed esaustive!

Grazie

Ti dico la mia. Soltanto te sai se stai facendo bene o male. E lo capisci con il tempo. Io ho impiegato un anno per far bene i jelq, l’avevo già scritto in precedenza. Il glande deve essere sempre scoperto, o almeno sul mio funziona meglio così. Il procedimento che hai scritto mi sembra corretto. Cerca solo di fare kegel mentre lo fai, manterrai più sangue all’interno di ogni spremuta e lavorerai più sullo spessore.
Io dopo mesi di jelq oliato sono passato allo jelq secco perchè mi interessa lo spessore. Dipende anche questo dai tuoi obiettivi e dalle tue sensazioni a fine allenamento.


I want more. For myself only.

Messaggio originale di ma1214

….

Il mio problema per gli oliati è che non riesco a controllare l’erezione. Quando mi viene mi viene davvero forte e a questo punto non va bene, mi par di capire. Soluzione: mi fermo 20 secondi e aspetto che cali un po’?

….

Dopo qualche ‘tirata’ (ma fai attenzione a non infortunarti) l’erezione dovrebbe diminuire un pò; altri si masturbano prima della sessione. Se fermarti 20 secondi funziona per te, fai così.

Messaggio originale di Jimmy2284
Ti dico la mia. Soltanto te sai se stai facendo bene o male. E lo capisci con il tempo. Io ho impiegato un anno per far bene I jelq, l’avevo già scritto in precedenza. Il glande deve essere sempre scoperto, o almeno sul mio funziona meglio così. Il procedimento che hai scritto mi sembra corretto. Cerca solo di fare kegel mentre lo fai, manterrai più sangue all’interno di ogni spremuta e lavorerai più sullo spessore.
Io dopo mesi di jelq oliato sono passato allo jelq secco perchè mi interessa lo spessore. Dipende anche questo dai tuoi obiettivi e dalle tue sensazioni a fine allenamento.

Ti ringrazio per il consiglio, il mio obiettivo è di incrementare in generale le dimensioni anche se sono più interessato allo spessore.

In effetti prima di ogni tirata faccio un kegel per incrementare il sangue.
Anche tu esegui il jelq con una sola mano? Io non riesco ad eseguirli con due mani tenendo anche il glande scoperto. Quindi si ottengono veramente più incrementi in spessore facendo jelq secco?
Ciao e grazie

Qualcuno di voi ha acquistato il vac-extender?

Che risultati potrei aspettarmi in rapporto alle ore di utilizzo?

Come anzi detto vorrei utilizzare il vacextender modified kit sul mio andropenis per renderlo un pò più confortevole.

Ogni esperienza è ben accetta :P

Io l’ho acquistato, ma non lo sto ancora usando intensivamente, preferisco continuare ancora un po’ con la newbie routine.

Però avendolo provato ti posso dire che è supercomodo da indossare, credo che non si incorra in difficoltà anche usandolo 6-8h al giorno, sempre che uno abbia tutto sto tempo da dedicargli e ovviamente includendo delle pause per ristabilire la circolazione.

Messaggio originale di ma1214

Scusa la malizia.. Ma siamo sicuri che questa ragazza non ti racconti qualche.. "Stronzata”?. E che il superdotato sia in formato mpeg?

Sai, la psicologia è strana

.Non credo.è una che di esperienza ne ha abbastanza.ed è la classica tipa che parlando con le amiche non fa altro che parlare di dimensioni e .sesso!! E a letto devo dire che è molto disinibita..

Comunque sia.non ha importanza .prendo il mio piacere e con il PE mi diverto x me stesso!! :-)

Messaggio originale di Jimmy2284

Scusa il ritardo ma ero all’estero per lavoro. Io sono un hard gainer quindi ho impiegato mesi per vedere risultati significativi e soprattutto permanenti. Il gonfiore che ho dopo qualche giorno di esercizi io non li chiamo guadagni ma sintomi positivi. Per me I guadagni ci sono quando le mie erezioni “normali” sono cambiate rispetto a prima, e così anche per lo stato flaccido.

Sono molto incostante, causa poco tempo libero, però quando faccio pumping assieme agli altri esercizi arrivo anche ad un’ora di allenamento.

Ciao Jimmi.don’t worry!

Grazie x le informazioni!

Messaggio originale di geco1
Ti ringrazio per il consiglio, il mio obiettivo è di incrementare in generale le dimensioni anche se sono più interessato allo spessore.

In effetti prima di ogni tirata faccio un kegel per incrementare il sangue.
Anche tu esegui il jelq con una sola mano? Io non riesco ad eseguirli con due mani tenendo anche il glande scoperto. Quindi si ottengono veramente più incrementi in spessore facendo jelq secco?
Ciao e grazie

Si, con una mano penso sia meglio, riesci a regolare l’intensità della pressione molto più attentamente. Con l’altra mano a volte spingo alla base del pene. Con il jelq secco io ho avuto maggiori benefici in larghezza. Il jelq oliato mi ha permesso di aumentare quasi un cm in lunghezza da quando ho iniziato, però nessun aumento notevole in spessore.


I want more. For myself only.

Messaggio originale di Jimmy2284
Si, con una mano penso sia meglio, riesci a regolare l’intensità della pressione molto più attentamente. Con l’altra mano a volte spingo alla base del pene. Con il jelq secco io ho avuto maggiori benefici in larghezza. Il jelq oliato mi ha permesso di aumentare quasi un cm in lunghezza da quando ho iniziato, però nessun aumento notevole in spessore.

Pensi ci sia un qualche principio fisiologico dietro a questa differenza di crescita (lunghezza o larghezza) tra jelq oliato o secco?
Ho anche provato a fare jelq spremuto ed uli e credo siano stati questi a far aumentare la larghezza del mio pene. Cosa ne pensi?

scusa marinera,

cosa ne pensi delle routine avanzate che non prevedono giorni di riposo, ma solo giorni di lavoro meno intenso?

Penso che non lascino spazio per recuperare eventuali eccessi di lavoro, sintagma. Non avere giorni di riposo va bene se il lavoro è poco intenso; per questo motivo viene spesso consigliato dagli hangers, cioè quelli che usano i pesi per ottere guadagni in lunghezza.

Tuttavia, secondo me, il motivo per cui essi sconsigliano giorni di riposo è che usano pesi in genere troppo bassi - se si vogliono usare basse tensioni per periodi prolungati un estensore mi sembra più efficiente e pratico dei pesi.

Nelle routine manuali lo stress applicato è in genere più elevato, per cui è meglio avere giorni di riposo.

Messaggio originale di marinera
Dopo qualche ‘tirata’ (ma fai attenzione a non infortunarti) l’erezione dovrebbe diminuire un pò; altri si masturbano prima della sessione. Se fermarti 20 secondi funziona per te, fai così.


Credo di essere abbastanza “resistente” agli infortuni. Una volta ho fatto 20 minuti di jelq oliato durante I quali la maggior parte del tempo ho avuto la massima erezione. Non mi sono fatto nulla e alla fine avevo il pene gonfio come da manuale.

Marinera, ti chiedevo una cortesia: vedo che spesso si usano delle sigle, io mi sento un po’ ignorante. Si potrebbe avere un piccolo glossario?

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 07:11 PM.