Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Benvenuto columbia e grazie per condividere le tue esperienze. Vuoi essere più specifico sui guadagni ottenuti?

Messaggio originale di columbia
Ciao a tutti anch’io Italiano e da 2 o 3 anni sul sito.
Brevemente riporto la mia esperienza…

Ciao columbia,

Ho letto che usi il penimaster. Io ho comprato l’Andropenis, 250 euro . La più grossa cazzata che ho fatto correlata al PE.

Lo metto, magari dopo aver fatto stretching, e dopo una mezzoretta quando lo levo per massaggiare trovo il pene completamente ” svenuto”. Nessun problema, semplicemente sembra completamente privo di sangue.

Il mio scopo con l’uso dell’extender sarebbe quello di aumentare la misura da flaccido, ma ci sto rinunciando.
O meglio , sta crescendo anche il flaccido ma in modo molto meno visibile. In altre parole sto rinunciando a fare esercizi specifici per il flaccido.

Sono tornato in palestra e quando mi levo gli slip per la doccia lo vedo solo perchè sono depilato.
In quelle condizioni non direi mai a nessuno che faccio PE da quasi 2 anni e che quando faccio stretching riesco ad allungarlo oltre i 9”.

Tu come ti trovi?

PS. Rileggendo mi sembra di non riuscire più a scrivere nemmeno in italiano, altro che in inglese!!

@marinera,

ho letto del tuo problema, come và?

Per Mark 001: credo che il problema del tuo apparecchio risieda nel modo in cui si aggancia alla base del glande. Praticamente impiccato.
Il penimaster, invece, si applica attraverso una banda di silicone. Un po’ impegantivo ma più confortevole ed efficace. Dopo un’oretta pero’ il pene è freddo e “smilzo”, riattivo la circolzione con un massaggio, re-indosso e ok così più che posso.
Risultati: mai misurati, non sono affidabile, mi spiace, ma evidenti a colpo d’occhio, in spiaggia e spogliatoio, non mi vergogno piu’.
Sapessi come, allegherei foto. Ora cerco il modo.
Ciao

I speak about difficulty related andropenis versus penimaster, and about my personal, seeing but not documentated, results.

Ma come si allegano le foto?

What I have to do to attache pics?

mark001,
piacere di risentirti e grazie dell’interessamento; credo di avere soltanto esagerato un pò con il loop-hanging (cioè sostenendo un peso legato con un nodo appena sotto il glande : vedi il thread “marinera’s hanger”). Stò riacquistando piano piano le dimensioni pre-superlavoro.

columbia, allegare le foto è facile: clic su “post reply”; nella schermata che appare c’è un bottone apposta per “attachement”; si apre una finestra ed il resto è intuitivo. Però
a) devi aspettare un pò prima che le foto vengano rese visibili, perchè le controlla il moderatore (se non Thunderss in persona);
b) qui non sono ammesse foto penose (cioè di peni :) ); vengono automaticamente spostate nel thread “member pics” (non so se hai notato il doppio senso).

Infine, evita fatica inutile:qui non c’è bisogno di scrivere anche in inglese.

Ciao a tutti ho scritto un post di presentazione qualche gorno fa, sto assumenndo, durante la mia newbe routine 800 ui vit e per evitare accorciamenti secondari a fibrosi. Mi chiedevo se qualcuno di voi fosse in grado di dare delucidazioni sull’uso e sulla presunta o reale efficacia di gh e Dht nello sviluppo del pene. Il primo, endocavernoso, il secondo, ovviamente topico. Ho cercato nel forum in inglese ma non sono riuscito a capire granchè.

Hjo fatto anche un’altra riflessione, leggendo I precedenti post. Credo che la straordinaria reattività di Mark allo stretching dipenda proprio dalla struttura del pene con grossa testa e asta più fina. Nel mio caso, esattamente l’opposto, asta di 16 cm di giro ma pene nel complesso “microcefalo” è difficilissimo avvertire una tensione adeguata, mentre nel jelq il pene tende a gonfiarsi enormemente.

Forse è la scoperta dell’acqua calda ma penso che la genetica abbia il suo peso. E un po’ come chi in palestra sfoggia pettorali da invidia dopo due mesi di pesi e chi come me, scarso di torace, pur allenando poco le braccia raggiunge dopo poco I 40 di bicipite (natural).

Cmq, aspetto I vs consigli.
Ciao!

Lascia perdere il Gh e dht,sono porcherie che alla lunga di rovinano la salute inutilmente,tanto non ha effetto diretto sul pene (almeno da quanto ho letto). Poi i body building che usano queste sostanze sono gonfi muscolarmente ma hanno un cosino che fa ridere i polli,facci caso. Molti atleti che usano il Gh dopo un pò di tempo notano il micropene dato che l’organismo non produce più spontaneamente il testosterone. Per farla breve,quando smetti sono cazzi tuoi. Il sistema ormonale è un meccanismo molto delicato,meglio non rompergli i coglioni. Questo è come la vedo io poi tu sei libero di sperimentare. Per quanto riguarda la vitamina E non saprei che dirti,io non ho mai preso niente sinceramente.

Messaggio originale di laocoonte
… sto assumenndo, durante la mia newbe routine 800 ui vit e per evitare accorciamenti secondari a fibrosi. Mi chiedevo se qualcuno di voi fosse in grado di dare delucidazioni sull’uso e sulla presunta o reale efficacia di gh e Dht nello sviluppo del pene. Il primo, endocavernoso, il secondo, ovviamente topico. Ho cercato nel forum in inglese ma non sono riuscito a capire granchè.

Hjo fatto anche un’altra riflessione, leggendo I precedenti post. Credo che la straordinaria reattività di Mark allo stretching dipenda proprio dalla struttura del pene con grossa testa e asta più fina. Nel mio caso, esattamente l’opposto, asta di 16 cm di giro ma pene nel complesso “microcefalo” è difficilissimo avvertire una tensione adeguata, mentre nel jelq il pene tende a gonfiarsi enormemente.

Forse è la scoperta dell’acqua calda ma penso che la genetica abbia il suo peso. E un po’ come chi in palestra sfoggia pettorali da invidia dopo due mesi di pesi e chi come me, scarso di torace, pur allenando poco le braccia raggiunge dopo poco I 40 di bicipite (natural).

Cmq, aspetto I vs consigli.
Ciao!

Come forse sai ho fatto palestera a buon livello pe rtanto tempo.

Uso ancora un multivitaminico e l’olio di germe di grano prr massaggiare alla fine di ogni sessione di PE.

Spiegami il discorso ” 800 ui vit e per evitare accorciamenti secondari a fibrosi “.

Ho visto casi clamorosi di crescita del pene in culturisti in GH ” non iniettato dentro il pene”, ma ufficialmente è meglio non dirlo.

Messaggio originale di mark001
Come forse sai ho fatto palestera a buon livello pe rtanto tempo.

Uso ancora un multivitaminico e l’olio di germe di grano prr massaggiare alla fine di ogni sessione di PE.

Spiegami il discorso ” 800 ui vit e per evitare accorciamenti secondari a fibrosi “.

Ho visto casi clamorosi di crescita del pene in culturisti in GH ” non iniettato dentro il pene”, ma ufficialmente è meglio non dirlo.

Davvero? Alcuni hanno postato di non aver avuto risultati da iniezioni del GH proprio nel pene. Comunque è un metodo piuttosto costoso.

Sei a conoscenza di effetti secondari?

Messaggio originale di marinera
Davvero? Alcuni hanno postato di non aver avuto risultati da iniezioni del GH proprio nel pene. Comunque è un metodo piuttosto costoso.

Sei a conoscenza di effetti secondari?

marinera,
sto parlando di iniezioni a livello sistemico non nel pene.

Ricordo di almeno 2-3 Bodybuiders intorno ai 20-22 anni di età che a distanza di un paio d’anni dall’inizio della cura mostravano un pene che era da flaccido era cresciuto in modo imbarazzante.

Prendevano steroidi anabolizzani, testosterone . Uno di questi, visto che pure l’addome gli era cresciuto sicuramente anche GH.

Erano gli anni 80 perciò i dosaggi, ameno qui in Italia, erano relativamente bassi.

Attento!! non tutti reagiscono allo stesso modo e non tutti hanno come “EFFETTO COLLATERALE” di una cura di questo genere la crescita del pene.

Devi essere nelle condizioni di sviluppo e anaboliche adatte. In altre parole può avere effetto oppure no.

Il GH, effetti collaterali?

Se guardi Coleman di profilo e tutti gli altri, hanno l’addome gonfio, il gh sviluppa tutte le cellule del corpo, anche quelle tumorali.

Il modo in cui lavora è completamente diverso da quello del testosterone anche se ovviamente sinergico.

Sino all’ 85 si estraeva dalla ghiandola pituitaria dei cadaveri. Da allora si produce in laboratoio e l’aspetto dei culturisti è completamente cambiato perchè il GH è diventato disponibile per tutti, basta pagare.

Ciao.

Sì, so come funziona il GH; cmq la crescita dell’addome è provocata anche dagli stessi steroidi.Avevo anche capito che intendevi assunzione sistemica; però alcuni hanno postato di aver provato iniezioni nel pene, e non hanno avuto crescita.

In ogni caso, stiamo parlando di discussioni meramente teoriche, mi pare, perchè certamente non vale la pena di assumere GH per farsi crescere il pisello, no?

Ciao, e buona crescita (naturale) :) .

Per me il Gh è pericoloso e basta,ho letto degli articoli di gente che li ha usati,pentendosi,allucinanti. Meglio lasciar perdere,poi fate come volete

Ciao a tutti, sono nuovo.. Ho letto un pò le vostre discussioni perchè vorrei aumentare le dimensioni da flaccido,perchè a volte, dopo la palestra sono imbarazzato nel fare la doccia.. Dimensioni da eretto sono 15 cm ( se poggio un righello sopra senza spingere), non sò la circonferenza ma è buona, da flaccido normalmente è 8-9 cm, ma dopo l’attività fisica si riduce molto e quì è il problema,.. Sono circonciso, il mio pene è molto reattivo ai cambiamenti, vedo che si ingrossa appena faccio pochi minuti di massaggi che ho visto su internet, ma non sono il tipo che si mette a fare queste cose tutti I giorni.. Sto pensando all’estensore per aiutarmi col problema “spogliatoio” e perchè no, aggiungere qualcosa da eretto.. Che ne pensate ?? Andropenis o penismaster ?? Funzionano ? Sono propenso più al secondo, penso che tutte le altre tecniche non sono per me, grazie a tutti ciao.

Benvenuto gancio. Glie estensori danno un risultato medio di 2-3 cm di aumento di lunghezza del pene dopo averli indossati per 1.000 ore; non sono poi così pratici. Inoltre nn puoi indossarli mentre dormi e non danno particolari risultati in larghezza. Per quanto riguarda le dimensioni da flaccido non son il rimedio principale.

Le altre tecniche sono più veloci se il problema è principalmente la lunghezza da flaccido.In particolare, se fai 10-15 minuti di jelquing (“mungitura del pene” - se non sai come si fa vedi i video qui su Thundersplace) 2-3 volte la settimana avrai risultati apprezzabili nella flaccidità.

Dopo alcuni mesi che hai provato la Newbie Routine puoi anche provare a fare il clamping, ma è un pò pericoloso.

In sostanza, una mezz’ oretta tra stretching e jelquing ogni giorno è la cosa migliore per i primi 2-3 mesi; poi vedi come ti trovi e ti regoli.

Spero di averti aiutato.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 12:45 PM.